Autore Topic: [COMMENTI] Vikings 6x06 - Death and the Serpent  (Letto 172 volte)

nincadoro

  • *
  • Post: 3300
  • Sesso: Femmina
  • ...YOU REMEMBER THIS THING OF OURS?
    • Mostra profilo
[COMMENTI] Vikings 6x06 - Death and the Serpent
« il: 13 January 2020, 23:52:04 »
Vi ricordiamo di attenervi al Regolamento del Forum ed al Regolamento di Sezione


VI RICORDIAMO CHE ITASA NON PRODUCE PIÙ SOTTOTITOLI E CHE È VIETATO PARLARE DI QUALUNQUE COSA SIA ILLEGALE!

TRASH IS THE WAY - Fire walk with me - THE BLUE COMET - My name is Ozymandias, king of King - EXSUSCITO - you can call me root... - BEYOND LIFE AND DEATH - "Through the darkness of future past, the magician longs to see, one chance out between two worlds... fire, walk with me". We lived among the people. I think you say, convenience store. We lived above it. I mean it like it is, like it sounds. I, too, have been touched by the devilish one. Tattoo on the left shoulder. Oh, but when I saw the face of God, I was changed. I took the entire arm off. My name is Mike. His name is Bob. - KILLER BOB - You know, this is — excuse me — a damn fine cup of coffee! - MAY THE GIANT BE WITH YOU - My mom told me to follow my talents, and I'm good at what I do - MADE IN AMERICA - Tell your god to ready for blood... - I WANT ALL MY GARMONBOZIA

Owlie

  • The Todd
  • Post: 183
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Vikings 6x06 - Death and the Serpent
« Risposta #1 il: 14 January 2020, 15:57:08 »
Dopo due episodi in cui era accaduto praticamente il NULLA, in questa 6x06 accade LA QUALUNQUE  :eha:

Finalmente dopo una estenuante votazione si arriva alla designazione del Re di tutti i Norreni e, clamoroso al Cibali, NON E' BJORN.
Lo so, sono una brutta persona, ma ammetto di aver ghignato e non poco di fronte a Harald che, dietro le più classiche promesse elettorali, più l'eminenza grigia di Kjetil, di fatto ha messo nel sacco Ironside.
Ammetto di avere un problema col personaggio di Bjorn: 
dovrebbe essere un capo supercarismatico (mmm...), affascinante (mah...) ma, complice l'interpretazione di un attore non proprio da Emmy a me risulta tutt'altro. A parte menar mazzate a destra e manca, ogni volta che c'è da abbozzare un minimo sindacale di strategia, sistematicamente le prende e il più delle volte riesce a salvare la pelle grazie a qualche intervento provvidenziale.
E continua a definirsi "figlio di Ragnar"...ANCORAAA?!? Sei foglio di Rollo, Bjorn, segui il labiale, FIGLIO DI ROLLO (che manca come il pane a questa serie, per non parlare di Ragnar stesso.)

Si conclude l'esistenza terrena di Lagertha.
Dopo un'estenuante agonia durata tutta la passata stagione, viene regalato al suo personaggio un'ultima battaglia in cui emerge oltre all'abilità di guerriera, tutto il suo senso dell'onore in uno scontro.
Ho apprezzato, il suo personaggio lo meritava.
La morte per mano di Hvitserk forse è stata la conclusione che nessuno si aspettava (e che ha dato un senso alle 6 puntate SEI di allucinazioni di quest'ultimo) ma almeno do atto agli autori di essersi ricordati della profezia della morte di Lagertha per mano di uno dei figli di Ragnar.

Si tinge di mistero la story line di Ivar con quel "fuori come un doppio balcone" di Oleg che aveva confessato di essere un amabile truffatore quando si definiva "profeta" e invece viene fuori che, non si sa come, conosce "vita - morte ancora no - e miracoli di Ivar". Inquietante soprattutto che conosca il dettaglio dell'aspetto esteriore di Freydis, visto che al tempo non giravano certo giornali di gossip con la loro foto.
Per Ivar, comunque, ho sempre aspettative alte soprattutto dal punto di vista strategico e mi incuriosisce sapere dove lo porteranno tutti i sotterfugi con il principino ereditario e il fratello di Oleg.

Atto di presenza per Ubbe che resta, per me, il più simile dei figli di Ragnar a cotanto padre.
Sarà lui a prendersi tutto il cucuzzaro alla fine di Vikings?

glc_1912

  • Jerry Gergich
  • Post: 12
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Vikings 6x06 - Death and the Serpent
« Risposta #2 il: 15 January 2020, 18:38:32 »
Puntata in cui, come dice giustamente Owlie, buttano tantissima carne al fuoco.

Godicchio abbastanza per re Harald, personaggio che mi piace parecchio, a discapito di Bjorn, che onestamente mi sembra sempre più fesso, ed inadatto al ruolo.

È re tipo da due giorni, ed in questi due giorni prima libera dei pericolosi ribelli, di fatto non dandogli altro modo di sopravvivere se non quello di darsi al brigantaggio. E facendo questo, ovviamente, della gente muore e ci va di mezzo sua madre, poi decide di fare il superbravissimo che va ad aiutare Harald, prova a liberarlo facendo friggere in mare i suoi soldati, poi si fa infinocchiare dai deliri di re Olaf e perde tutto in un solo colpo, dal regno all'esercito, perché mentre Harald si guadagna voti lui sta lì a cincischiare.

E ricordiamo che diventa re perché la moglie di Ivar lo tradisce, altrimenti sarebbe ancora lì a prendere batoste dal fratellino "storpio".

Ottimo lavoro, manco un politico italiano avrebbe fatto meglio.  :OOOKKK:

La scena di Hvitserk che uccide Lagertha è stata fatta bene, da quando lei cade e striscia arrivando a Kattegat si intuisce subito come sarebbe andata, ma la tensione è altissima in quei momenti. Purtroppo però non giustifica la lungaggine con cui hanno trascinato la storia del pazzo alcolizzato, veramente noiosissima. Non siamo ai livelli di Ragnar e la cinese, ma poco ci manca.

Interessante la vicenda di Ivar, anche se mi sembra si stia andando un po' esagerando con Oleg, il confine tra "sadico e privo di scrupoli" a "macchietta cattiva" è labile e ci si sta avvicinando un po' troppo.

In tutto ciò, Ubbe è sempre ai margini, e spiace perché il personaggio mi intrigava ed anche l'attore lo trovo decisamente all'altezza (a differenza di Bjorn, che continua a sembrarmi un fesso in qualsiasi scena reciti).

Stiamo a vedere, comunque. Spero che Hvitserk venga fatto fuori, perché ormai è stucchevole. Mi aspetto comunque che Bjorn riprenda il potere, per la fine della serie, perché se non erro Ubbe non divenne mai re, e non penso possa finire con Harald sul trono.