Autore Topic: [TEORIE E RIFLESSIONI] Twin Peaks e universo lynchiano, possibili spoiler  (Letto 21216 volte)

Mr. Cut Tongue

  • The Todd
  • Post: 153
  • QUALITÀ O MORTE
    • Mostra profilo
Le ultime parole famose... sono stato un ingenuo.  :doh:
ho scritto a jacob89 che non è vero che gli autori non sapevano da sempre il colpevole. mi sembra un inizio. (e sarebbe un proseguo lui che modifica l'errore nel blog)
il resto che ho scritto è stato un corollario.  :lol?:
Do you know who the real heroes are? The guys who wake up every morning, and go into their normal jobs, and get a distress call from the commissioner, and take off their glasses and change into capes and fly around fighting crime. Those are the real heroes.

..di individuare un limite..di non raschiare il fondo del barile..di non andare mai oltre alla terza stagione..di non rassegnarsi al brutto..

Northern Lights

  • Molly Hooper
  • Post: 481
  • Sesso: Maschio
  • A.K.A. Rodrik Harlaw
    • Mostra profilo
In effetti non ho mai capito perché circoli la bufala che Lynch e Frost improvvisarono il colpevole. Forse è colpa di Sepinwall o di qualche altro critico? O forse si tratta del solito pregiudizio secondo cui Lynch realizza film con trame scritte a casaccio?  :scettico:
« Ultima modifica: 10 July 2020, 09:55:59 da Northern Lights »

N.Senada

  • Abed Nadir
  • Post: 1887
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
ripeto: fosse solo TP il problema eh, se bazzicate il forum da tempo ormai dovreste sapere benissimo che nel 99% dei casi un post di Jacob89 equivale ad un facepalm

ricordo una discussione sulla board di Leftovers in cui si facevano paragoni tra quest'ultimo e six feet under in cui dimostrava di non aver manco capito la differenza tra le 'stranezze' lindeloffiane e i fisher che parlano col padre  :lol?:
nella board di BSG ha scritto che la serie non è nulla di eccezionale e che i personaggi non gli hanno detto nulla  :rofl: beccandosi una lunga sequela di (sacrosante) risposte piccate dal resto dell'utenza
capisco i gusti personali ma a parte incensare le lindeloffate per il resto parla spesso e volentieri per gusto personale e basta, dimostrando di non avere manco le basi per un commento un minimo 'oggettivo' e ponderato
certo che se al giorno d'oggi basta 'possedere' un sito/blog pubblico per avere un minimo di credibilità 'critica' allora stiamo messi proprio male

Veronico Moser

  • Sarah Manning
  • Post: 240
    • Mostra profilo

certo che se al giorno d'oggi basta 'possedere' un sito/blog pubblico per avere un minimo di credibilità 'critica' allora stiamo messi proprio male
Ma non mi pare proprio: oggi come oggi i siti/blog sono antiquariato, chi se li caga più?
Lui è palesemente un mentecatto, gli avete dato i cinque secondi di attenzione e un po' di traffico su quel buco di blogghettino, bona lè.
« Ultima modifica: 10 July 2020, 12:55:00 da Veronico Moser »

Mr. Cut Tongue

  • The Todd
  • Post: 153
  • QUALITÀ O MORTE
    • Mostra profilo
In effetti non ho mai capito perché circoli la bufala che Lynch e Frost improvvisarono il colpevole. Forse è colpa di Sepinwall o di qualche altro critico? O forse si tratta del solito pregiudizio secondo cui Lynch realizza film con trame scritte a casaccio?  :scettico:
si confondono con la scelta di frank silva, ma è chiaramente tutta un'altra storia.

è totalmente ovvio (risaputo, e dichiarato in diverse sedi) che sapessero da sempre chi erano -personaggi- il colpevole e bob; gli attori per entrambi invece sono stati scelti dopo aver iniziato a fare i casting e a trovare le location (incredibile dover precisare un concetto scontato e naturale come questo, ma tant'è...).
Do you know who the real heroes are? The guys who wake up every morning, and go into their normal jobs, and get a distress call from the commissioner, and take off their glasses and change into capes and fly around fighting crime. Those are the real heroes.

..di individuare un limite..di non raschiare il fondo del barile..di non andare mai oltre alla terza stagione..di non rassegnarsi al brutto..