Autore Topic: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)  (Letto 39430 volte)

luchinoOOO

  • Jerry Gergich
  • Post: 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #165 il: 27 June 2017, 17:55:20 »
Non ci capiamo, non ho detto che tutto ciò deve piacere o non piacere, sto solo cercando di spiegarti/spiegare cosa intendo quando dico che Questo non è Twin Peaks senza dover perciò sentirmi rispondere "tu volevi la serie originale riscaldata". No. Ci sono moltissime gradazioni in mezzo.

Non ci capiamo 2, la serie originale ceeeerto che aveva gli elementi mistici, ma era tutto perfettamente bilanciato e incastrato con l'elemento UMANO della storia. A quello penso quando penso a Twin Peaks. Ora ci sono 440 personaggi che fanno cose strane all'interno di meri spezzoni e io mi chiedo perchè mai me ne dovrebbe fregare qualcosa delle loro sorti e, a simboleggiare la deriva di cui parlo, una tormentatissima ragazza di liceo la cui natura è stata reinterpretata in chiave biblica.


Post unito: 27 June 2017, 17:40:00
Su altre cose confermo il mio personale pensiero, la sequenza della bomba, per quella che è la combo immagini/sonoro, la trovo una scopiazzatura bella e buona della Stargate sequence.

E si, mi sento di affermare che il vecchio TP è stato ucciso, per poi essere "resuscitato" in queste nuovissime sgargianti vesti che possono tranquillamente piacere, uh

poteva essere intuita già nel '92 questa "deriva" eh



Duster11

  • The Todd
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #166 il: 27 June 2017, 18:01:34 »
poteva essere intuita già nel '92 questa "deriva" eh



Si, me l'hanno già fatto notare, e ho già precisato che non amo Fuoco cammina con me anche per questo motivo.


Francesco T.

  • Clara Oswald
  • Post: 54
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #167 il: 27 June 2017, 18:06:39 »
Per quanto mi riguarda Lynch può fare estetica, video-arte, quadri ed installazioni nei musei quanto gli pare, basta che non mi ci mette sopra il nome Twin Peaks così non ci rimango male.

Per inciso, sempre per quello che concerne la mia pur trascurabile persona, preciso ancora una volta che adoro Inland Empire, di cui tutto si può dire tranne che non sia una gigantesca digressione onirica. Nel tentativo di dimostrare come alcune critiche non siano una questione di purismo, da una parte o dall'altra, ma di ricerca invece del bilanciamento e della coerenza
Bilanciamento...hai usato il termine giusto! Qui non ne vedo molto e ti giuro che mi dispiace da morire. Ho guardato e riguardato "beyond the life and death" innumerevoli volte in questi ultimi 27 anni, prima in videocassetta e poi in formato digitale (eh si, son vecchio)  per trovare un significato, un indizio, ma anche solo per sentire quel contrabasso e quell'accordo di chitarra mentre il nano parlava, ho frequentato forum dove leggevo post scritti anche una decina di anni prima, per provare ancora certe suggestioni, leggere di teorie, ho imparato a memoria ogni luogo confrontandolo sulla sua effettiva posizione geografica..immagina quanto mi senta frustrato di fronte a questo spettacolo. Ma vabbè si vede che 20 anni fa ero più suscettibile all'arte ed oggi non la riconosco più..;-)

Inviato dal mio SM-G935F utilizzando Tapatalk


Stringer Bell

  • Jonah Ryan
  • Post: 327
  • Sesso: Maschio
  • Winter is coming!
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #168 il: 27 June 2017, 18:15:09 »
Si, me l'hanno già fatto notare, e ho già precisato che non amo Fuoco cammina con me anche per questo motivo.

E se Lynch quando ha avuto le mani libere ha messo in scena questo, non era facilmente ipotizzabile che questa stagione, con totale carta bianca, avrebbe viaggiato su quel binario? Io dico di si.
Le mie serie:The Wire - Treme - Twin Peaks - The Sopranos - Carnivàle - OZ - Rome - Breaking Bad - Six Feet Under - Show me a Hero - Boardwalk Empire - The Knick - The Shield - Ripper Street - MadMen - Black Mirror - Luther - Sherlock - Sons of Anarchy - Friends - Frasier - 30Rock

vale900

  • Max Black
  • Post: 2561
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #169 il: 27 June 2017, 18:15:59 »
No, dai.
Questa concezione è applicabile ad altro ma non all'arte in generale.
Ma soprattutto come la prima volta, Lynch evolve il suo linguaggio televisivo non perchè vuole cambiare la televisione, ma solo perchè vuole raccontare la sua storia fregandosene di chi dice "e ma io voglio la trama" e "ma le serie hanno delle regole" , e si può permettere ciò perchè ormai non ha più bisogno di dimostrare nulla a nessuno. Non a caso ha preteso assoluta carta bianca dalla showtime, che fortuna nostra gliel'ha data. Lui vuole raccontare la sua storia non quella che i fan si aspettavano, anche se le ho letto pure minchiate del tipo che questa è una serie fanservice e per i nostalgici di twin peaks  -.-'

ma questo infatti è cinema, non televisione. Il cinema è un linguaggio audiovisivo metatestuale, la televisione è un testo chiuso.
Non so quanto questo esperimento di film in 18 parti possa fare scuola in futuro.  Perchè un prodotto del genere possa essere compreso a fondo essendo cinema ha bisogno che il pubblico riconosca i riferimenti ad altro (dello stesso autore e non solo). Già è difficile trovare un pubblico con un autore così famoso, figuriamoci se la gente dovrebbe provare a guardarsi 18 ore di contenuto per iniziare a conoscere un autore sconodciuto. Se un futuro un'altra operazione del genere sarà fatta dovrà essere per forza un altro autore famoso e importante.

Ma quanti sentono la necessità di dover impiegare ore e ore per raccontare una storia, con decisamenti meno mezzi tecnici di quelli che offre il cinema? Lynch è un autore particolare e più o meno il suo modo di fare può avere delle anologie con una cosa di questo tipo ma credo che che, anche considerando la scarsa attenzione che sta ricevendo questo revival, ai network interesseranno poco altre cose di questo tipo. La televisione sta vivendo il suo periodo d'oro come nuovo sostituto della letteratura popolare, la televisione sta sostituendo quella, non il cinema come sostengono molti (che libro stai leggendo sositutito da che serie stai vedendo?). Perché i network dovrebbero mai rinunciare a tutto questo?
Insomma questo revival non rivoluzionerà nulla in campo televisivo, lo vedo come un unicum.
« Ultima modifica: 27 June 2017, 18:18:00 da vale900 »

luchinoOOO

  • Jerry Gergich
  • Post: 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #170 il: 27 June 2017, 18:19:15 »
Si, me l'hanno già fatto notare, e ho già precisato che non amo Fuoco cammina con me anche per questo motivo.

Ma al di là dell'aspetto religioso si sapeva che questa nuova stagione sarebbe stata più simile al film che alla serie originale, forse avevi delle aspettative sbagliate

Duster11

  • The Todd
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #171 il: 27 June 2017, 18:29:32 »
E se Lynch quando ha avuto le mani libere ha messo in scena questo, non era facilmente ipotizzabile che questa stagione, con totale carta bianca, avrebbe viaggiato su quel binario? Io dico di si.

Ma stiamo cercando di sostenere che la "discontinuità", pur esistente ma tutto sommato lieve, tra FWWM e la serie originale sia minimamente paragonabile a quella tra TP3 e la serie originale, con il film a corredo?

Peraltro ora chissà perchè vi state focalizzando totalmente su questo aspetto della questione "critiche al revival", come se per pagine e pagine non si fosse parlato di tantissime altre cose.

Nel momento in cui io non ho mai detto che TP3 fa cagare (al massimo direi che "mi fa cagare", ma non è nemmeno del tutto vero), cos'è che infastidisce tanto?

Io ho solo affermato, argomentando, che nonostante fosse lecito, anzi auspicabile, aspettarsi una nuova stagione molto rivisitata per stile e contenuti, la bilancia mi sembra pendere troppo in favore degli elementi "nuovi", puramente lynchiani, ancor più esasperatamente lynchiani, a discapito del contesto in cui tali elementi dovrebbero pur sempre essere collocati, contesto che passa quasi in secondo piano e sembra ridotto a spunto (non voglio dire pretesto) per dar sfogo alle ultime gocce di genio visionario del Nostro.

E che quindi per me questo è poco o nulla Twin Peaks, e quasi del tutto qualcos'altro. Se poi per voi è sufficiente che la storia sia imperniata attorno a Cooper, e che ci sia qualche cameo, per percepire quest'operazione come sufficientemente fedele e in continuità con l'originale da cui prende il nome, benissimo.
O se invece pensate che sia una cosa completamente nuova ma che sticazzi e vi andava bene così pure se si chiamava "Sentieri", altrettanto bene.





Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 18:29:32[/time]
Ma al di là dell'aspetto religioso si sapeva che questa nuova stagione sarebbe stata più simile al film che alla serie originale, forse avevi delle aspettative sbagliate

Forse invece stiamo dicendo, uhm, cavolatine.

Tipo che questa serie è "più simile" al film. Ma magari, fosse più simile al film! (con tutto l'aspetto pseudoreligioso)
« Ultima modifica: 27 June 2017, 18:34:17 da Duster11 »

Elyan 79

  • Clara Oswald
  • Post: 53
  • I see you
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #172 il: 27 June 2017, 18:37:59 »
Per quanto mi riguarda Lynch può fare estetica, video-arte, quadri ed installazioni nei musei quanto gli pare, basta che non mi ci mette sopra il nome Twin Peaks così non ci rimango male.

Per inciso, sempre per quello che concerne la mia pur trascurabile persona, preciso ancora una volta che adoro Inland Empire, di cui tutto si può dire tranne che non sia una gigantesca digressione onirica. Nel tentativo di dimostrare come alcune critiche non siano una questione di purismo, da una parte o dall'altra, ma di ricerca invece del bilanciamento e della coerenza

Mi interessa particolarmente la questione, perchè ancora non riesco a digerire completamente IE.
Nel mio caso, ciò che mi sta piacendo di questa terza stagione è che le digressioni oniriche non mi sembrano fini a se stesse (eccessivamente diluite probabilmente, ma in questo caso stiamo discutendo di minutaggio e non di fine ultimo dello stesso), e che Lynch & Frost sembrano voler mettere i puntini sulle I riguardo ai misteri che hanno caratterizzato le precedenti stagioni e FWWM, facendo collimare il tutto con nuovi personaggi e una storia di più ampio respiro.
Il filo conduttore riesco a trovarlo, e a mio dire abbraccia proprio ciò che rappresentava Twin Peaks, che al contrario non sono mai riuscito a considerarla come una serie emozionale.
Chiaramente la percezione di ciò che rappresentasse la serie varia da persona a persona, e proprio per questo trovo piacere nel discuterne.

Trovo molto coerente il tuo punto di vista ad esempio; da quanto ho capito consideravi TP come una serie "sobria" (per l'immaginario Lynchano) dove emotività dei personaggi sconvolti dal dramma dell'omicidio di Laura e sostrato onirico e surreale coesistevano perfettamente, senza che il primo elemento andasse mai a mancare.
Sotto quest'ottica, è anche coerente che non ti sia piaciuta la piega intrapresa da FWWM.

Per quanto mi riguarda, dal season finale della seconda stagione in poi ho sempre avuto la sensazione che le atmosfere e lo spaccato tra i personaggi della provincia americana e condensato onirico di Logge e spiriti non potessero più essere riproposte; si era toccato il punto di non ritorno con quell'episodio finale memorabile.
Difatti FWWM, pur narrando dei personaggi della serie ed essendo ambientato al 70% nella cittadina di Twin Peaks, diverge già prepotentemente nelle atmosfere e nelle tonalità del racconto rispetto alla serie madre.
Emblema di tutto ciò è la figura di Leland, nel film rivisitata e portata quasi alla contraddizione di quella vista nelle due stagioni originali.

stefano76

  • Dana Scully
  • Post: 16
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #173 il: 27 June 2017, 18:43:13 »
Per quanto riguarda i delusi da questo episodio e/o dall'intera stagione per come è stata proposta finora, posso capire benissimo coloro che avevano amato la serie originale ma non conoscevano per nulla Lynch, che si aspettavano quindi una continuità di qualche tipo, bene o male lineare. Chi invece si dichiara conoscitore di Lynch e amante dei suoi lavori e non sta apprezzando ciò che sta andando in onda, invece, fatico davvero a comprenderlo. Per tutti costoro, Lynch ci sta facendo un regalo che nessuno di noi avrebbe anche solo osato immaginare. Dopo 27 anni ha provato a spiegarci non solo la natura, ma addirittura la genesi di quel male che nella nostra adolescenza ci ha così tanto ossessionato, e ci sta rendendo partecipi della summa della sua arte. A più di 70 anni è un artista in forma strepitosa e stiamo assistendo ad un'opera completamente priva di censure, alla pressochè totale libertà di espressione artistica, roba che in tv non si era mai vista e nel cinema non si vede più da decenni.

Duster11

  • The Todd
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #174 il: 27 June 2017, 18:52:17 »
Mi interessa particolarmente la questione, perchè ancora non riesco a digerire completamente IE.
Nel mio caso, ciò che mi sta piacendo di questa terza stagione è che le digressioni oniriche non mi sembrano fini a se stesse (eccessivamente diluite probabilmente, ma in questo caso stiamo discutendo di minutaggio e non di fine ultimo dello stesso), e che Lynch & Frost sembrano voler mettere i puntini sulle I riguardo ai misteri che hanno caratterizzato le precedenti stagioni e FWWM, facendo collimare il tutto con nuovi personaggi e una storia di più ampio respiro.
Il filo conduttore riesco a trovarlo, e a mio dire abbraccia proprio ciò che rappresentava Twin Peaks, che al contrario non sono mai riuscito a considerarla come una serie emozionale.
Chiaramente la percezione di ciò che rappresentasse la serie varia da persona a persona, e proprio per questo trovo piacere nel discuterne.

Trovo molto coerente il tuo punto di vista ad esempio; da quanto ho capito consideravi TP come una serie "sobria" (per l'immaginario Lynchano) dove emotività dei personaggi sconvolti dal dramma dell'omicidio di Laura e sostrato onirico e surreale coesistevano perfettamente, senza che il primo elemento andasse mai a mancare.
Sotto quest'ottica, è anche coerente che non ti sia piaciuta la piega intrapresa da FWWM.

Per quanto mi riguarda, dal season finale della seconda stagione in poi ho sempre avuto la sensazione che le atmosfere e lo spaccato tra i personaggi della provincia americana e condensato onirico di Logge e spiriti non potessero più essere riproposte; si era toccato il punto di non ritorno con quell'episodio finale memorabile.
Difatti FWWM, pur narrando dei personaggi della serie ed essendo ambientato al 70% nella cittadina di Twin Peaks, diverge già prepotentemente nelle atmosfere e nelle tonalità del racconto rispetto alla serie madre.
Emblema di tutto ciò è la figura di Leland, nel film rivisitata e portata quasi alla contraddizione di quella vista nelle due stagioni originali.

Ti rispondo più avanti perchè hai messo molta carne al fuoco e ho la testa un po' fusa  :asd:

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 18:52:17[/time]
Un ultima cosa però la dico: l'isolata presenza di un angelo nella Loggia al fianco di Laura Palmer, che peraltro può tranquillamente avere una valenza simbolica, ha lo stesso peso specifico di 50 minuti di Genesi rivisitata? Con la suddetta ragazza inviata nel mondo, o quantomeno contrassegnata come la Prescelta? Io ci andrei anche piano nel dire che la "deriva" era preventivabile a partire da qualche fotogramma del film
« Ultima modifica: 27 June 2017, 18:54:57 da Duster11 »

korovamilksbar

  • The Todd
  • Post: 166
  • Sesso: Maschio
  • 4-8-15-16-23-42
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #175 il: 27 June 2017, 19:24:37 »
Scusate se mi permetto, ma per le varie "critiche" non si potrebbe aprire un post apposito e usare questo per parlare della puntata?
No perché già siamo ai livelli di critica Lynch / Non Lynch, classifiche sui registi "veramente bravi" o cos'è l'arte / cosa non è l'arte  :urlo:
Con tutto il rispetto: è da latte alle ginocchia.
Se non vi è piaciuto questo episodio è cristallino che non vi piaccia Lynch, perché D.L. è questo. E a chi piace Lynch questo episodio ha creato un grande entusiasmo, non vedo dove stia il problema.
Su, da bravi, lasciateci fare le nostre tesi strampalate.  :vecchio:

luchinoOOO

  • Jerry Gergich
  • Post: 4
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #176 il: 27 June 2017, 19:26:20 »
Ti rispondo più avanti perchè hai messo molta carne al fuoco e ho la testa un po' fusa  :asd:

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 18:52:17[/time]
Un ultima cosa però la dico: l'isolata presenza di un angelo nella Loggia al fianco di Laura Palmer, che peraltro può tranquillamente avere una valenza simbolica, ha lo stesso peso specifico di 50 minuti di Genesi rivisitata? Con la suddetta ragazza inviata nel mondo, o quantomeno contrassegnata come la Prescelta? Io ci andrei anche piano nel dire che la "deriva" era preventivabile a partire da qualche fotogramma del film

In realtà per essere precisi Laura ha una quadro con un angelo nella sua camera, angelo che a un certo punto scompare dal quadro. Ronette vede un angelo sul treno prima che Laura venga uccisa e poi c'è l'angelo nella Loggia. Non voglio dire che da queste apparizioni era prevedibile la scena dell'ultima puntata ma che non è una cosa uscita fuori dal nulla. Inoltre non possiamo ancora sapere quale sia il vero senso di questa scena dell'ultima puntata, credo proprio che il discorso verrà ripreso, considerando anche il titolo della decima parte
(clicca per mostrare/nascondere)
ma potrebbe anche non c'entrare nulla, come potrebbero anche non c'entrare nulla gli angeli
« Ultima modifica: 27 June 2017, 19:32:41 da luchinoOOO »

SolChevalsky

  • Dana Scully
  • Post: 23
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #177 il: 27 June 2017, 19:27:54 »
Ragazzi, purtroppo a me questo episodio 8 non è piaciuto.
Ci sono rivelazioni fondamentali su tutta la storia di TP e sull'origine del "male" che, alla fine, viene generato come sempre dall'uomo.
Ci sono rivelazioni su coloro che abitano il Convenient Store.
Ci sono rivelazioni su Bob e sulla sua acconciatura.
Laura Palmer testimonial di un addobbo natalizio.
Tanta, tantissima roba.
Tuttavia, come fai ad apprezzarla se fra un evento ed il successivo vi sono flash, colori sparati ad cazzum, scene che potrebbero essere spaventose e che invece diventano FASTIDIOSE per il loro reiterarsi?

Porca miseria, a me è piaciuto Twin Peaks, è piaciuto FWWM, è piaciuto tutto ciò che concerneva l'universo della serie... certo, non proprio tuttotutto, tante storie d'ammmmmmore create per riempire lasciavano il tempo che trovavano.
Il damn good coffee l'ho sempre apprezzato data la mia dipendenza da caffeina, così come le crostate di ciliege, queste ultime ottimo lassativo peraltro.

Ma davvero, io non mi sento di stare guardando TP. Sto guardando un insieme di robe che mi vengono buttate addosso, con cenni di TP.
Siamo all'episodio 8. Ne mancano 10. Dopodichè io penso che l'esperienza di TP finirà per sempre.
Davvero ci dobbiamo aspettare segmenti di 20 minuti in cui quello che veramente SUCCEDE avrebbe luogo nel giro di 1 minuto?
E questo sarebbe il FUTURO della televisione, l'INNOVAZIONE che avanza.
Siamo su un treno deragliante che forse si riprenderà nel finale. Almeno lo spero.
La cosa che mi urta è che se l'obiettivo di Lynch era quello di realizzare l'opera OMNIA ENCICLOPEDICA di tutte le sue idee per fare una serie TV la doveva intitolare "FACCIO IL BEEEEEP CHE VOGLIO" e non Twin Peaks 3.
« Ultima modifica: 27 June 2017, 19:32:19 da SolChevalsky »

Elyan 79

  • Clara Oswald
  • Post: 53
  • I see you
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #178 il: 27 June 2017, 19:34:49 »
Ti rispondo più avanti perchè hai messo molta carne al fuoco e ho la testa un po' fusa  :asd:

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 18:52:17[/time]
Un ultima cosa però la dico: l'isolata presenza di un angelo nella Loggia al fianco di Laura Palmer, che peraltro può tranquillamente avere una valenza simbolica, ha lo stesso peso specifico di 50 minuti di Genesi rivisitata? Con la suddetta ragazza inviata nel mondo, o quantomeno contrassegnata come la Prescelta? Io ci andrei anche piano nel dire che la "deriva" era preventivabile a partire da qualche fotogramma del film

Allo stesso modo ci andrei piano nel confermare il ruolo messianico di Laura Palmer  ;)
Il quale, per inciso, non mi piacerebbe per nulla (come non riesco ad apprezzare iconograficamente l'Angelo di FWWM).

Condivido che il peso specifico di questo revival sia maggiore, e anche l'approfondimento della mitologia (o per alcuni stravolgimento) sia molto più diretto e contestualizzato (in fin dei conti, la famosa sequenza del meeting tra spiriti della Loggia era apertissima alle intepretazioni, almeno prima che arrivassero i missing pieces).
Però, e specifico la percezione strettamente personale, FWWM mi aveva già abituato a un percorso che uscisse dalla narrativa e dalle atmosfere della serie, per aprire la strada (i film successivi che non vennero mai realizzati) a qualcos'altro, e che in qualche modo rendesse più centrale Laura Palmer nella mitologia della serie, e non un mero pretesto per approfondire la cittadina e i suoi orrori.
Non è solo l'Angelo, quella è la ciliegina sulla torta; Laura è speciale, e tutto il film sembra farcelo intuire.
L'espressione demoniaca mentre cita "Fuoco cammina con me" dinnanzi ad Harold, l'interesse eccessivo che BOB riversa nei suoi confronti (perchè crucciarsi tanto per possedere una semplice liceale?), il suo essere sempre in una posizione di vantaggio rispetto a chiunque interagisce con lei, i sogni della Loggia, MIKE che fa di tutto per salvarla dalla possessione di BOB...
Insomma, molti elementi più o meno rilevanti mi hanno sempre fatto considerare la giovane ragazza ben più di una liceale perduta tra la droga e la prostituzione.
Ma anche la serie originale, volendo, mostrava Laura in una situazione sempre di rilievo all'interno della Loggia (certo, era interpretabile la questione e lo è tutt'ora, ma insieme al Nano è stata la figura più centrale all'interno della Red Room).
Chiaramente, tra qualche apparizione nella Loggia e il Messia creato per fermare BOB ce ne passa.
Confido ancora che non sia così svilente il significato di quella sfera dorata nell'ultimo episodio.

Parlando più in generale del film, si percepisce un'atmosfera completamente diversa rispetto alla serie originale.
Anche i personaggi appaiono differenti, uno su tutti (e più importante) Leland, che si trasforma da vittima degli eventi inconsapevole della possessione demoniaca del quale era succube (2x09) a complice per l'omicidio efferato della figlia (oltre a indugiare sulla sua scarsa moralità, tra prostitute e violenza).
Senza contare poi l'introduzione nelle dinamiche della Loggia (l'anello, la Sig. Tremond/Chalfont e nipote, i nuovi personaggi che osserviamo al meeting, le sparizioni di Jeffries e Desmond, i sogni di Cooper antecedenti all'omicidio di Laura).
E concludo citando la figura di MIKE, nel film divenuta più che mai ambigua, tant'è che nella serie originale non era per nulla a conoscenza del veicolo umano nel quale BOB risiedeva, mentre nel film ne è perfettamente consapevole.

FWWM mi ha sempre trasmesso la sensazione del "questo è il Twin Peaks che volevo girare, in barba alla seconda stagione", con tutte le aggiunte, le modifiche (Leland) e i presunti errori di continuity (MIKE) del caso.

elio91

  • Sarah Manning
  • Post: 211
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #179 il: 27 June 2017, 19:37:13 »
Ma secondo me ha ragione Duster11, l'angelo in FWWM ha una mera valenza simbolica (l'ho scritto da qualche altra parte), non vedo nessun significato religioso specifico in nessuna opera lynchiana, nemmeno in quella se non un rimando quasi al simbolo feticista in sé. è un angelo scappato da un quadro, alla fin fine. Quando Ronette prega e accade il miracolo, ovvero viene liberata dalle funi che la legano dopo aver visto l'angelo, è surrealismo puro, ci sta bene perché FUNZIONA.
Era prevedibile solo che tornando a lavorare sulla serie Lynch facesse qualcosa di suo, quel che sentiva di dover fare affinché funzionasse bene al servizio delle sue idee. Non era possibile prevedere NULLA in tal senso.
Quella di Lynch è una poetica pur sempre avvitata attorno al perno "Generazione/Deformazione/Doppio" in un ciclo inestricabile a nastro di moebius (Eraserhead e Elephant man sono indicative, ma pure un lavoro musicale/teatrale quale Industrial Symphony n.1). Non ha nulla a che vedere con un misticismo che faccio fatica a trovare anche in questo ottavo episodio: Laura è una figura positiva contrapposta a quella negativa Bob, questo è ciò che ne emerge in superficie da quella sequenza. Che sia stata inviata sulla terra per redimere quale simbolo di salvezza, eccetera, son menate interpretative che valgono il tempo di un doppelganger malvagio, ricordatevi che siamo sempre su territori scivolosi in quanto a interpretazioni sicure.
I simboli sono usati come figure archetipiche, svuotati di ogni connotato teologico; la trascendenza è tutta nella valenza di immagini pure, e appunto semplici.