Autore Topic: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)  (Letto 25183 volte)

Firpo

  • Rick Grimes
  • Post: 2063
  • Sesso: Femmina
  • I am the one who knocks
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #420 il: 8 October 2017, 21:07:21 »
Che trip d'episodio!  :cool: :cool: :cool:
Do you really want to live in a world without Coca-Cola? Walter White

"La mancanza di compassione può essere tanto sgradevole quanto un eccesso di lacrime." Lady Violet



I have spent my whole life scared – frightened of things that could happen, might happen, might not happen. Fifty years I spent like that. Finding myself awake at three in the morning. But you know what? Ever since my diagnosis, I sleep just fine.
What I came to realize is that fear, that's the worst of it. That's the real enemy. So, get up, get out in the real world and you kick that bastard as hard as you can right in the teeth. Walter White

jaredcinque

  • Jerry Gergich
  • Post: 17
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #421 il: 9 November 2017, 05:10:58 »
(clicca per mostrare/nascondere)
C'è un solo problema: questo non è il Twin Peaks che Lynch voleva fare.
Troppo spesso dimentichiamo che è stato propria quella decisione del network di rivelare l'assassino di Laura Palmer a portare Twin Peaks verso lidi paranormali che mai aveva intenzione di intraprendere all'inizio nella sua natura di thriller-noir-parodia.

Quindi paradossalmente proprio Lynch continua a fare il Twin Peaks che non avrebbe voluto perché ancora schiavo delle decisioni del network di 25 anni fa, decisioni che hanno generato a random il concetto di BOB e della Loggia Nera e di tutto il resto. Continua ad essere un prodotto nato grazie al network e non voluto da Lynch in quanto solo se tornasse ad essere un thriller non-paranormale si potrebbe assistere a quello che Lynch avrebbe voluto davvero fare. Ormai la frittata è fatta, Lynch la sta farcendo con guanciale e formaggio, ma non si potrà mai tornare alle uova sode che desiderava inizialmente.

E purtroppo quando il concept di una storia non nasce da un processo creativo coerente ma dalle scelte random prese per esigenza di giorno in giorno (vedi Lost) il risultato è una coerenza narrativa inesistente, trovate che non hanno sbocchi, personaggi senza scopo e un finale sempre deludente.
« Ultima modifica: 9 November 2017, 05:12:43 da jaredcinque »
Serie Terminate: Les Revenants, Le Chalet, Disparue, Breaking Bad, Bates Motel, Skins, Alias, Lost, Casa Di Carta, Black Mirror, Sense8, Hemlock Grove, Helix, Under The Dome, The Myst, Twin Peaks, Twin Peaks: The Return, Wayward Pines, Weeds, Powers, Happy Town, Whisperers

Serie In Corso: Bojack Horseman, The OA, Santa Clarita's Diet, Orphan Black, Jessica Jones, Dark, Atypical, Better Call Saul, Stranger Things, 3%, The Alienist, The Walking Dead, Una Serie di Sfortunati Eventi, American Horror Story, Dirk Gently, Ash vs Evil Dead

N.Senada

  • Peggy Olson
  • Post: 1189
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #422 il: 9 November 2017, 08:52:53 »
Per favore evitiamo di fare paragoni tra Lost e Twin Peaks...

in primis perchè nascono in periodi storici diversi - all'epoca di TP si navigava letteralmente a vista, di puntata in puntata, mentre da Lost in poi invece un network prima di cacciare i soldi per finanziare una nuova serie non solo vuole vedere tutta la sceneggiatura della prima serie, ma vuole anche sapere le idee di base per le successive e per la fine.

ma soprattutto perchè, con tutti i suoi limiti, TP è molto più coerente a livello narrativo di Lost.
Lost ha tutte le varie trame che son state portate avanti per episodi ed episodi per poi venir chiuse/abbandonate di colpo, così, senza una 'risoluzione' logica e narrativamente sensata. In TP invece ci sono una miriade di spunti di partenza, alcuni sviluppati bene, in maniera coerente (e non solo per fare hype a cazzo, come succede in Lost), altri invece solo accennati.

Lost ha bisogno di spiegazioni, o meglio: è la stessa narrazione di Lost (stagioni dalla 2 alla 5 in toto) che spinge lo spettatore ad aspettarsi delle spiegazioni sensate (che puntualmente non arrivano). TP invece per come è impostato narrativamente funziona benissimo anche senza gli spiegoni (che cmq ci sono).

I personaggi di Lost da un certo punto in poi fanno robe a caso, senza senso logico. In TP no. Idem come sopra: è narrativamente molto meglio non spiegare le intenzioni degli abitanti delle Logge (o farle solo intuire a grandi linee) che lo spiegone senza capo nè coda della sesta serie di Lost

E, dulcis in fundo, non è vero che la parte onirica/soprannaturale non c'è in TP. Semplicemente viene fuori alla lunga.. ma io credo che Lynch la volesse inserire in ogni caso, indipendentemente dalla rivelazione di leland/bob.
Giù durante tutta la prima serie si citano spesso 'presenze' non meglio definite, si sente dire spesso di fare attenzione ai boschi.. ma soprattutto la stessa indagine di Coop è tutto fuorchè un'indagine, essendo tutta basata su sogni e intuizioni calate dall'alto.....
che poi la serie sia stata rovinata dalla prematura rivelazione penso siamo tutti d'accordo, ma il sottesto onirico/paranormale c'è sin dall'inizio (la visione del guanto di sarah)
« Ultima modifica: 9 November 2017, 08:58:53 da N.Senada »

nincadoro

  • Max Black
  • Post: 2951
  • Sesso: Femmina
  • I'm the FBI
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #423 il: 9 November 2017, 09:13:07 »
C'è un solo problema: questo non è il Twin Peaks che Lynch voleva fare.
Troppo spesso dimentichiamo che è stato propria quella decisione del network di rivelare l'assassino di Laura Palmer a portare Twin Peaks verso lidi paranormali che mai aveva intenzione di intraprendere all'inizio nella sua natura di thriller-noir-parodia.

Quindi paradossalmente proprio Lynch continua a fare il Twin Peaks che non avrebbe voluto perché ancora schiavo delle decisioni del network di 25 anni fa, decisioni che hanno generato a random il concetto di BOB e della Loggia Nera e di tutto il resto. Continua ad essere un prodotto nato grazie al network e non voluto da Lynch in quanto solo se tornasse ad essere un thriller non-paranormale si potrebbe assistere a quello che Lynch avrebbe voluto davvero fare. Ormai la frittata è fatta, Lynch la sta farcendo con guanciale e formaggio, ma non si potrà mai tornare alle uova sode che desiderava inizialmente.

E purtroppo quando il concept di una storia non nasce da un processo creativo coerente ma dalle scelte random prese per esigenza di giorno in giorno (vedi Lost) il risultato è una coerenza narrativa inesistente, trovate che non hanno sbocchi, personaggi senza scopo e un finale sempre deludente.

Ma non è vero  :XD:

Leggo spesso affermazioni simili e ogni volta mi lasciano perplessa, perché la loro formulazione non tiene conto dell'intera prima stagione di Twin Peaks.

Lo sfacello con ABC arrivò alla seconda stagione, e si molto probabilmente Lynch forzò la mano e spinse la serie a tutta birra verso il mondo onirco e paranormale, ma la strada era stata già tracciata.

BOB, The Man from Another Place, uno sprazzo di Loggia Nera, Laura che sussurra a Cooper, il ci rivedremo tra 25 anni, il Dale Cooper invecchiato e bloccato dentro la Loggia, il Gigante sono apparsi già alla prima stagione...Mike fa la celebre enunciazione che culmina con "Fire Walk with Me" nel terzo episodio, come sempre nel terzo episodio della prima stagione viene menzionato per la prima volta il "Convenient Store"...e non solo le, atmosfere surreali, oniriche e magiche sono chiare ed evidenti fin da subito. E tutto questo poi si sposa alla perfezione con lo stile e la concezione Lynchina.

Non è che tutte 'ste cose sono apparse dal nulla dopo la rivelazione dell'assassino, suvvia sfatiamo 'sta leggenda metropolitana  :asd:
« Ultima modifica: 9 November 2017, 09:16:09 da nincadoro »

TRASH IS THE WAY - Fire walk with me - THE BLUE COMET - My name is Ozymandias, king of King - EXSUSCITO - you can call me root... - BEYOND LIFE AND DEATH - "Through the darkness of future past, the magician longs to see, one chance out between two worlds... fire, walk with me". We lived among the people. I think you say, convenience store. We lived above it. I mean it like it is, like it sounds. I, too, have been touched by the devilish one. Tattoo on the left shoulder. Oh, but when I saw the face of God, I was changed. I took the entire arm off. My name is Mike. His name is Bob. - KILLER BOB - You know, this is — excuse me — a damn fine cup of coffee! - MAY THE GIANT BE WITH YOU - My mom told me to follow my talents, and I'm good at what I do - MADE IN AMERICA - Tell your god to ready for blood... - I WANT ALL MY GARMONBOZIA

jaredcinque

  • Jerry Gergich
  • Post: 17
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #424 il: 11 November 2017, 02:59:16 »
Per favore evitiamo di fare paragoni tra Lost e Twin Peaks...

in primis perchè nascono in periodi storici diversi - all'epoca di TP si navigava letteralmente a vista, di puntata in puntata, mentre da Lost in poi invece un network prima di cacciare i soldi per finanziare una nuova serie non solo vuole vedere tutta la sceneggiatura della prima serie, ma vuole anche sapere le idee di base per le successive e per la fine.

ma soprattutto perchè, con tutti i suoi limiti, TP è molto più coerente a livello narrativo di Lost.
Lost ha tutte le varie trame che son state portate avanti per episodi ed episodi per poi venir chiuse/abbandonate di colpo, così, senza una 'risoluzione' logica e narrativamente sensata. In TP invece ci sono una miriade di spunti di partenza, alcuni sviluppati bene, in maniera coerente (e non solo per fare hype a cazzo, come succede in Lost), altri invece solo accennati.

Il paragone non è nel prodotto finito, ma nella sua modalità di costruzione.
Gli sceneggiatori di Lost semplicemente non avevano alcuna idea di come sviluppare la trama e ogni puntata veniva affrontata con idee del momento.
Ma la stessa cosa è stato Twin Peaks per propria ammissione di Lynch, lui aveva solo due spunti l'omicidio di una ragazza su cui indagare e lo sfottò al mondo delle tele-novelas. Tutto il resto è veramente frutto del caso e del lancio di dadi.

Per quanto ne ho capito l'aspetto paranormale di Twin Peaks doveva risiedere nello spiritualismo di stampo buddista di Cooper che lo rendeva capace di risolvere casi grazie a sogni simbolici e intuizione. Ma questo dovevano essere le sue visioni e i suoi sogni, intuizione subconsce simboliche. Non c'era l'intenzione di sfociare nella fantascienza pura, con spiriti reale, tangibili, che risiedono in un luogo specifico in cui altri umani possono entrare.

Comunque le pressioni per risolvere l'omicidio di Laura sono nate presto e quindi gli effetti sulle scelte narrative si fanno vedere molto prima del finale della prima stagione.

Rimango convinto che se Lynch avesse avuto carta bianca fin dal principio, non ci sarebbe stato FWWM e questa terza stagione e sicuramente non ci sarebbe stato un demone a prendersi la colpa dell'omicidio di una ragazza che gravitava attorno un mondo marcio.
Serie Terminate: Les Revenants, Le Chalet, Disparue, Breaking Bad, Bates Motel, Skins, Alias, Lost, Casa Di Carta, Black Mirror, Sense8, Hemlock Grove, Helix, Under The Dome, The Myst, Twin Peaks, Twin Peaks: The Return, Wayward Pines, Weeds, Powers, Happy Town, Whisperers

Serie In Corso: Bojack Horseman, The OA, Santa Clarita's Diet, Orphan Black, Jessica Jones, Dark, Atypical, Better Call Saul, Stranger Things, 3%, The Alienist, The Walking Dead, Una Serie di Sfortunati Eventi, American Horror Story, Dirk Gently, Ash vs Evil Dead

Walter Soprano

  • Sarah Manning
  • Post: 200
  • Rompitore Seriale
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #425 il: 11 November 2017, 08:52:01 »
Il paragone non è nel prodotto finito, ma nella sua modalità di costruzione.
Gli sceneggiatori di Lost semplicemente non avevano alcuna idea di come sviluppare la trama e ogni puntata veniva affrontata con idee del momento.
Ma la stessa cosa è stato Twin Peaks per propria ammissione di Lynch, lui aveva solo due spunti l'omicidio di una ragazza su cui indagare e lo sfottò al mondo delle tele-novelas. Tutto il resto è veramente frutto del caso e del lancio di dadi.

Per quanto ne ho capito l'aspetto paranormale di Twin Peaks doveva risiedere nello spiritualismo di stampo buddista di Cooper che lo rendeva capace di risolvere casi grazie a sogni simbolici e intuizione. Ma questo dovevano essere le sue visioni e i suoi sogni, intuizione subconsce simboliche. Non c'era l'intenzione di sfociare nella fantascienza pura, con spiriti reale, tangibili, che risiedono in un luogo specifico in cui altri umani possono entrare.

Comunque le pressioni per risolvere l'omicidio di Laura sono nate presto e quindi gli effetti sulle scelte narrative si fanno vedere molto prima del finale della prima stagione.

Rimango convinto che se Lynch avesse avuto carta bianca fin dal principio, non ci sarebbe stato FWWM e questa terza stagione e sicuramente non ci sarebbe stato un demone a prendersi la colpa dell'omicidio di una ragazza che gravitava attorno un mondo marcio.

Ma non mi pare proprio che tutte le cose accadute durante la prima stagione: il nano, il gigante, BOB, Mike, la Red Room, Fire walk with me e tutto il resto siano riconducibili allo spiritualismo buddista di Cooper. Ma proprio! C'era un filo conduttore che legava il tutto e che è stato ripreso nella terza stagione.
Is it Future or Is it Past?

N.Senada

  • Peggy Olson
  • Post: 1189
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #426 il: 11 November 2017, 09:51:29 »
Il paragone non è nel prodotto finito, ma nella sua modalità di costruzione.
Gli sceneggiatori di Lost semplicemente non avevano alcuna idea di come sviluppare la trama e ogni puntata veniva affrontata con idee del momento.
Ma la stessa cosa è stato Twin Peaks per propria ammissione di Lynch, lui aveva solo due spunti l'omicidio di una ragazza su cui indagare e lo sfottò al mondo delle tele-novelas. Tutto il resto è veramente frutto del caso e del lancio di dadi.

Rimango convinto che se Lynch avesse avuto carta bianca fin dal principio, non ci sarebbe stato FWWM e questa terza stagione e sicuramente non ci sarebbe stato un demone a prendersi la colpa dell'omicidio di una ragazza che gravitava attorno un mondo marcio.

Certamente, ma infatti il mio invito a non fare paragoni stava proprio in questo.
il modus operandi abituale di Lynch è proprio quello di inventarsi tutto di sana piana al momento dando sfogo alle proprie visioni personali (l'idea della red room iniziale gli è venuta nel parcheggio degli studi mentre stavano girando il pilot, per dire...) e nonostante questo è riuscito - per la parte di episodi che è stata effettivamente sotto la sua supervisione - a dare uno sviluppo coerente e sensato a tutte le varie vicende.
In Lost invece gli autori son partiti con l'idea dello 'scontro finale', il problema è stato come ci sono arrivati. nelle stagioni 2-3-4-5 hanno buttato dentro una miriade di spunti narrativi che non sono stati completati/chiusi in modo coeso e 'compiuto' manco per il cazzo  :asd:

sul discorso paranormale non sono d'accordo, chiaro che non sapremo mai quanto lynch avrebbe voluto in partenza rendere 'paranormale' TP... però ad esempio Bob (e con esso il fatto che il suo volto sarebbe stato quello dell'assassino) è anch'essa un'idea partorita durante le riprese del pilot.
« Ultima modifica: 11 November 2017, 09:53:13 da N.Senada »

Josèls

  • Annyong Bluth
  • Post: 660
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #427 il: 10 June 2018, 01:22:20 »
Sono qui da un'ora a leggere i vostri commenti di un anno fa e ancora non ho capito se sto celeberrimo ottavo episodio mi sia piaciuto o meno  :scettico: boh,non so se sia normale  :XD: domani cercherò di rivederla  :distratto:
Serie che seguo: Game of Thrones,Better Call Saul,Westworld,Narcos,Orange Is the New Black,Homeland,Stranger Things,Black Mirror,The Big Bang Theory,The Handmaid's Tale,Mr. Robot,The Deuce,American Crime Story,Suburra,Mindhunter,The Rain,The Terror,Young Sheldon,The Good Place,South Park,Bojack Horseman,The End of the F***ing World
Serie terminate: Breaking Bad,Boardwalk Empire,V,How I Met Your Mother,Penny Dreadful,Boris,The Americans,Sense8,Twin Peaks
Abbandonate:2 Broke Girls,The Walking Dead

TheMustang100

  • Vanessa Ives
  • Post: 8607
  • Sesso: Maschio
  • The Initiator
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #428 il: 11 July 2018, 13:48:13 »
Senza parole! :love:


"GABABOOL, ovah heeere!" (The Sopranos)
"You wanna know why you can't go in front-first?
I'll tell you why. Because it signals a breakdown
in the social order. Chaos! It reduces us to jungle law" (Seinfeld)
"The reason you haven’t felt it is because it doesn’t exist. What you call love was invented by guys like me, to sell nylons. You’re born alone and you die alone and this world just drops a bunch of rules on top of you to make you forget those facts. But I never forget. I’m living like there’s no tomorrow, because there isn’t one" (Mad Men)
"This seems like a good time for a drink, and a cold calculated speech with sinister overtones. A speech about politics, about order, brotherhood, power. But speeches are for campaigning. Now is the time for action" (Rick and Morty)

Veronico Moser

  • The Todd
  • Post: 186
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3x08 - The Return (Part 8)
« Risposta #429 il: 12 July 2018, 20:44:02 »
Capolavoro epocale e immortale.
E mi manca da morire.