Autore Topic: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)  (Letto 21665 volte)

sfera

  • Sarah Manning
  • Post: 238
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #105 il: 22 August 2017, 15:36:39 »
Giuro che sono dovuto andare a cercare sulla Wiki  :rofl: :rofl: Incredibile, c'è stata talmente tanta roba in mezzo che sembrano passate ere geologiche. ("Però in Twin Peaks non succede mai niente")

In ogni caso io farei cercare Judy alla sezione dell' FBI di Wilson e Randall Headley, in modo da avere in un batter d'occhio una season 4 assicurata :metal: :metal:



io farei un spin off

"le avventure di Wilson e Randal" con coprotagonista l'ubriacone della cella   :asd: :rofl:

elio91

  • Sarah Manning
  • Post: 211
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #106 il: 22 August 2017, 15:44:13 »
Altro episodio stupendo, pura suggestione dall'inizio alla fine.

Devo dire che la parte con Ed e Norma a me ha commosso e ha parecchio funzionato, compresa la scena con Nadine all'inizio.
Anche se a spezzarmi il cuore è l'addio a Margaret.

Jeffries teiera (?) gigante è una idea del tutto improponibile: E FUNZIONA. Io non so come Lynch ci riesca, so solo che tutta la sequenza all'interno del Convenience Store è stata una immersione degna della prima mezz'ora dell'episodio 3, se non la eguaglia addirittura.

Stupenda la mimica di Maclachlan nel risveglio (?) di Coop, e altrettanto bello il modo in cui si intrecciano nuovamente suggestioni del reale e suggestioni di finzione con la citazione a "Viale del tramonto" (uno dei film più belli di sempre, e uno dei preferiti di Lynch), "Gordon Cole" e un Dougie che ricorda di dover fare qualcosa di fondamentale. Maclachlan da emmy immediato.

Di Audrey sono sempre più convinto della teoria "limbica".

E il finale alla Roadhouse è di una enorme tristezza, uno dei più significativi: narrativamente non aggiunge nulla, ma come pura pennellata rende questo episodio uno dei più completi e privi di punti morti dell'intera terza stagione. Che continua a salire in alto.

Ah, il superpugno verde dell'amico di James MI HA FATTO MORIRE DAL RIDERE.

Voto: 8,5

Post unito: 22 August 2017, 15:44:13

Non credo che il Cooper di FWWM fosse mica il doppio. Credo che Jeffries fosse giustamente schizzatello e confuso dai suoi viaggi temporali e dimensionali, già al tempo, e che la sua vada interpretata come una sorta di premonizione/precognizione.

D'altra parte Bad Coop ricorda quella scena: ma immagino perchè, trattandosi pur sempre di una copia - per quanto devota al male - conserva le memorie dello stesso Cooper, o no?


In teoria dici solo cose di parecchio buon senso e la mia parte razionale è d'accordo con te; però è dallo scorso episodio che il tarlo del "è mai stato DAVVERO il Coop che conoscevamo?" mi rode. E non posso nemmeno escludere non sia nei piani di Lynch e Frost farcene dubitare... o semplicemente questa serie è così studiata al dettaglio e piena di rimandi simbolici che si comincia a diventare paranoici, da buoni detective psichedelici, anche su dettagli di poco conto. Ma su questa teoria io continuo ad avere parecchi dubbi, come un campanellino d'allarme... vedremo.

eletto1987

  • Annyong Bluth
  • Post: 650
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #107 il: 22 August 2017, 15:49:42 »
io farei un spin off

"le avventure di Wilson e Randal" con coprotagonista l'ubriacone della cella   :asd: :rofl:

Chiaramente l'uomo in cella è il lato comico della serie, che per un motivo o per l'altro si ritrova ad essere sempre il testimone chiave di ogni evento, ma finisce per ripetere l'ultima parola della domanda.  :rofl:

In realtà, avrei dato tutto per vedere la coppia Bowie-Lynch in uno spin-off/prequel procedurale su Jeffries e Gordon alle prese con i casi blue rose.



Sbavo solo al pensiero.

nincadoro

  • Richard Castle
  • Post: 3470
  • Sesso: Femmina
  • ...YOU REMEMBER THIS THING OF OURS?
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #108 il: 22 August 2017, 15:55:55 »
Mi chiedo cosa renda una "genialata" il fatto che Jeffries si sia trasformato in qualsiasi cosa quell'aggeggio sia, ed ho il dubbio che se avesse scelto qualsiasi altra cosa a caso i giudizi sarebbero rimasti gli stessi  :scettico:

Più che geniale, lo rende coerente con lo stile lynchiano, che non è solo surrealismo e onirismo, ma anche culto dell'assurdo e del grottesco, esasperazione della farsa con toni da carrozzone e per nulla raffinati, ma al contrario appariscenti, spesso pure invadenti. Di personaggi o elementi cosi, che vanno dall'inquietante al bizzarro, la filmografia di Lynch ne è piena, come il corto Rabbits o l'albero di Eraserhead per dirne alcuni dei miei preferiti. 
E si, non fosse stata una teiera ma una termos gigante di caffè, penso proprio che sarebbe stato accolto allo stesso modo, perchè non è l'oggetto in se a funzionare per chi lo apprezza, ma lo stile di Lynch.
« Ultima modifica: 22 August 2017, 16:11:51 da nincadoro »

TRASH IS THE WAY - Fire walk with me - THE BLUE COMET - My name is Ozymandias, king of King - EXSUSCITO - you can call me root... - BEYOND LIFE AND DEATH - "Through the darkness of future past, the magician longs to see, one chance out between two worlds... fire, walk with me". We lived among the people. I think you say, convenience store. We lived above it. I mean it like it is, like it sounds. I, too, have been touched by the devilish one. Tattoo on the left shoulder. Oh, but when I saw the face of God, I was changed. I took the entire arm off. My name is Mike. His name is Bob. - KILLER BOB - You know, this is — excuse me — a damn fine cup of coffee! - MAY THE GIANT BE WITH YOU - My mom told me to follow my talents, and I'm good at what I do - MADE IN AMERICA - Tell your god to ready for blood... - I WANT ALL MY GARMONBOZIA

eletto1987

  • Annyong Bluth
  • Post: 650
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #109 il: 22 August 2017, 16:11:11 »
Più che geniale, lo rende coerente con lo stile lynchiano, che non è solo surrealismo e onirismo, ma anche culto dell'assurdo e del grottesco, esasperazione della farsa con toni da carrozzone e per nulla raffinati, ma al contrario appariscenti, spesso pure invadenti. Di personaggi o elementi cosi, che vanno dall'inquietante al bizzarro, la filmografia di Lynch ne è piena, come il corto Rabits o l'albero di Eraserhead per dirne alcuni dei miei preferiti. 
E penso di si, non fosse stata una teiera ma una termos gigante di caffè, penso proprio che sarebbe stato accolto allo stesso modo, perchè non è l'oggetto in se a funzionare per chi lo apprezza, ma lo stile di Lynch.


 :quoto: :quoto:

Tra l'altro il contrasto e l'eterogeneità dello stile di Lynch anche all'interno di un singolo episodio è fenomenale, per quanto possa giustamente non piacere. Raffinatezza, cura del dettaglio, grottesco e esasperazione che davvero si fondono insieme.

Solo in questo episodio vediamo:

- la regia nervosa nel convenience store, i giochi di dissolvenza, le porte labirintiche e contrasti portati allo sfinimento, che portano a una tensione soffocante.

- Jeffries trasformato in un macchinario steampunk (per comodità: teiera gigante), che parla con i segnali di fumo. Quindi abbiamo un attore, tra l'altro icona sacra della cultura di più di mezzo secolo, morto di recente (e che tutto il mondo ancora piange), che viene trasformato in una teiera gigante, e nonostante tutto la cosa non risulta per niente offensiva, nè parodistica, nè una pezza di sceneggiatura. Al contrario (e non so come diavolo sia possibile), riesce anche a sembrare anche una sorta di sentito omaggio, perfettamente coerente con la mitologia circostante, e addirittura inquietante. Una teiera, ripeto. Se non è espressione di genio questa... :lol?:

- Un impercettibile tocco di Cgi sul volto di Cooper (da verificare) per enfatizzare il risveglio e l'uscita di scena di Dougie (forse).

- E, al contempo, della CGI grezzissima durante l'omicidio di Duncan Todd, roba che nei film d'exploitation è molto più raffinata e convincente.  :lol?: e il pugno di "Hulk" così sgraziato da sembrare un cartone in stop motion.


Cioè, se uno ci pensa qualche secondo di troppo, esplodono le sinapsi.
« Ultima modifica: 22 August 2017, 16:14:38 da eletto1987 »

Duster11

  • The Todd
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #110 il: 22 August 2017, 16:15:53 »
Più che geniale, lo rende coerente con lo stile lynchiano, che non è solo surrealismo e onirismo, ma anche culto dell'assurdo e del grottesco, esasperazione della farsa con toni da carrozzone e per nulla raffinati, ma al contrario appariscenti, spesso pure invadenti. Di personaggi o elementi cosi, che vanno dall'inquietante al bizzarro, la filmografia di Lynch ne è piena, come il corto Rabits o l'albero di Eraserhead per dirne alcuni dei miei preferiti. 
E penso di si, non fosse stata una teiera ma una termos gigante di caffè, penso proprio che sarebbe stato accolto allo stesso modo, perchè non è l'oggetto in se a funzionare per chi lo apprezza, ma lo stile di Lynch.

Mi perdonerai se ti rompo le balls, ma io qui sarei meno d'accordo, perchè anche l'utilizzo del grottesco - che è di per sè un elemento invadente e "sgraziato", certo - ha le sue sfumature e può talvolta tranquillamente risultare - ad alcuni, s'intende - francamente esagerato e fuori luogo.

Per dire, gli scoperchiamenti del volto possono essere baconiani quanto uno vuole, ma non è che la dimensione artistica di provenienza sia garanzia di qualità (o di intoccabilità...), perchè poi l'elemento va giudicato nel contesto in cui viene inserito, e di scene simili se ne sono viste talmente tante che sembrano più che altro un clichè da b-movie horror o sci-fi

EDIT: peraltro, o ho letto un accostamento che in realtà non è stato fatto, o mi sono perso qualche quadro per strada e in caso chiedo di essere edotto, perchè le influenze di Bacon io le ho riscontrate altrove (Cooper nella glass box, i cadaveri) ma non qua


Ma di questo se ne era già discusso, e ahimè presumo finiremmo per decretare che la stessa percezione della "giustezza" nell'utilizzo del grottesco è cosa assai soggettiva.

Comunque, era per dire che io personalmente no, non avrei accettato nè tantomeno gradito QUALUNQUE cosa avesse messo in scena Lynch. Altrimenti torniamo al "amo Lynch perchè è Lynch e fa il ca che gli pare", e poi escono fuori discorsi antipatici.


Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 16:15:53[/time]
In realtà anche per questo tipo di dibattito vale il discorso fatto da Schopenhauer (l'utente, neh) qualche pagina addietro.

Questo TP3 è un progetto che vuole trascendere il suo genere di appartenenza e inglobare elementi di diverse forme d'arte.

Ad alcuni tutto ciò sembra esaltante di per sè, ad altri alcune scelte possono risultare francamente mal riuscite, pretenziose, autoreferenziali e fuori contesto. Nel senso che cercare di realizzare una sorta di gigantesca installazione, pretendendo di tenerla miracolosamente coesa, aggrappata alla forma narrazione della serie tv, potrebbe non essere stata l'idea più felice del mondo - qualche volta il giochino funziona, qualche volta proprio no, e questo e uno dei punti su cui battono molti cattivoni criticoni



« Ultima modifica: 22 August 2017, 16:45:28 da Duster11 »

nincadoro

  • Richard Castle
  • Post: 3470
  • Sesso: Femmina
  • ...YOU REMEMBER THIS THING OF OURS?
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #111 il: 22 August 2017, 16:25:26 »
Mi perdonerai se ti rompo le balls, ma io qui sarei meno d'accordo, perchè anche l'utilizzo del grottesco - che è di per sè un elemento invadente e "sgraziato", certo - ha le sue sfumature e può talvolta tranquillamente risultare - ad alcuni, s'intende - francamente esagerato e fuori luogo.


Ma di questo se ne era già discusso, e ahimè presumo finiremmo per decretare che la stessa percezione della "giustezza" nell'utilizzo del grottesco è cosa assai soggettiva.

Comunque, era per dire che io personalmente no, non avrei accettato nè tantomeno gradito QUALUNQUE cosa avesse messo in scena Lynch. Altrimenti torniamo al "amo Lynch perchè è Lynch e fa il ca che gli pare", e poi escono fuori discorsi antipatici.

Si e no.
Il grottesco è di perse la sublimazione dell'esasperazione, a fare la differenza è il contesto e appunto il regista. Ci avrei trovato una teiera senziente in un altra serie, che tratta pure il sovrannaturale, l'avrei trovata fuori luogo. In Lynch che è spesso commedia dell'assurdo e del grottesco no.

Si che poi l'estetica della scena possa piacere o meno, dipende dal gusto, coem quasi tutto, ma come dicevo nel messaggio passato io la trovo funzionante nel contesto.

E cosa sarebbe cambiato se al posto della teieria ci sarebbe stato un termos fumante o un tostapane rotto? o se la voce di Philp sarebbe uscita da un grammofono rotto?

TRASH IS THE WAY - Fire walk with me - THE BLUE COMET - My name is Ozymandias, king of King - EXSUSCITO - you can call me root... - BEYOND LIFE AND DEATH - "Through the darkness of future past, the magician longs to see, one chance out between two worlds... fire, walk with me". We lived among the people. I think you say, convenience store. We lived above it. I mean it like it is, like it sounds. I, too, have been touched by the devilish one. Tattoo on the left shoulder. Oh, but when I saw the face of God, I was changed. I took the entire arm off. My name is Mike. His name is Bob. - KILLER BOB - You know, this is — excuse me — a damn fine cup of coffee! - MAY THE GIANT BE WITH YOU - My mom told me to follow my talents, and I'm good at what I do - MADE IN AMERICA - Tell your god to ready for blood... - I WANT ALL MY GARMONBOZIA

Spugizekom

  • The Todd
  • Post: 151
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #112 il: 22 August 2017, 16:28:43 »
Più che geniale, lo rende coerente con lo stile lynchiano


che sia coerente con lo stile lynchiano non lo metto in dubbio. Tuttavia trovo fondamentale (per me, come persona) conservare il mio senso critico, altrimenti dovrei ingurgitare felice qualsiasi cagata che fuoriesca dalla mente del regista, perché è nello stile grottesco e surreale che lo contraddistingue.

Tra l'altro accettare qualsiasi cosa rende parecchio facile la vita a Lynch, perché a questo punto non deve nemmeno sforzarsi di creare opere veramente suggestive (come è riuscito a fare svariate volte), bastano due cose bizzarre e il piatto è pronto (non che Lynch si interessi di quello che pensa il suo pubblico, chiaro, ma il discorso rimane).

comunque sia Jeffries/teiera non mi ha fatto impazzire come idea ma non la detesto nemmeno, sia chiaro

eletto1987

  • Annyong Bluth
  • Post: 650
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #113 il: 22 August 2017, 16:29:06 »
Mi perdonerai se ti rompo le balls, ma io qui sarei meno d'accordo, perchè anche l'utilizzo del grottesco - che è di per sè un elemento invadente e "sgraziato", certo - ha le sue sfumature e può talvolta tranquillamente risultare - ad alcuni, s'intende - francamente esagerato e fuori luogo.

Ma di questo se ne era già discusso, e ahimè presumo finiremmo per decretare che la stessa percezione della "giustezza" nell'utilizzo del grottesco è cosa assai soggettiva.

In realtà anche per questo tipo di dibattito vale il discorso fatto da Schopenhauer (l'utente, neh) qualche pagina addietro.

Questo TP3 è un progetto che vuole trascendere il suo genere di appartenenza e inglobare elementi di diverse forme d'arte.

Ad alcuni tutto ciò sembra esaltante di per sè, ad altri alcune scelte possono risultare francamente mal riuscite, pretenziose e autoreferenziali.

Non voglio dare inizio al solito dibattito attorno a Lynch che parte sistematicamente ogni settimana, anche perchè abbiamo già versato oceani di inchiostro virtuale. E' chiaro che il non gradire certe soluzioni di questo return è sacrosanto, così come è sbagliato difendere per partito preso Lynch "perchè è Lynch". Ci sono un sacco di momenti che depennerei all'istante dalla sceneggiatura di questo epilogo.

Il problema è che funzionano. Nella loro follia ed esagerazione, funzionano. E si, ci sono momenti trash, momenti sgraziati e fuori luogo. Ciò che li rende virtualmente inattaccabili è il fatto che si vantano di esserlo nella loro esuberanza visiva. Sono storture consapevoli e calcolate (che non le giustifica e non le solleva dal loro essere storture , ovviamente). E' la coerenza della follia del mondo costruito a stupire, ancora una volta.

Il fatto è che questa serie è l'incarnazione del "sono a casa mia e faccio quello che mi pare". Pertanto le divergenze sono normali, sarebbe preoccupante se non ci fossero, e possono convivere perfettamente.

« Ultima modifica: 22 August 2017, 16:30:40 da eletto1987 »

Duster11

  • The Todd
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #114 il: 22 August 2017, 16:33:27 »
Si e no.
Il grottesco è di perse la sublimazione dell'esasperazione, a fare la differenza è il contesto e appunto il regista. Ci avrei trovato una teiera senziente in un altra serie, che tratta pure il sovrannaturale, l'avrei trovata fuori luogo. In Lynch che è spesso commedia dell'assurdo e del grottesco no.

Si che poi l'estetica della scena possa piacere o meno, dipende dal gusto, coem quasi tutto, ma come dicevo nel messaggio passato io la trovo funzionante nel contesto.

E cosa sarebbe cambiato se al posto della teieria ci sarebbe stato un termos fumante o un tostapane rotto? o se la voce di Philp sarebbe uscita da un grammofono rotto?

Guarda, quella "teiera" come la state chiamando perlomeno richiama visivamente i macchinari mostrati altrove in altre puntate, e il fumo come manifestazione fantasmatica di un'entità non è cosa poi sconvolgente.

Un tostapane che fa driiiin ed espelle un toast Philip Jeffries ti pare davvero altrettanto aggraziato (sempre in senso relativo)?

Post unito: 22 August 2017, 16:33:27
Non voglio dare inizio al solito dibattito attorno a Lynch che parte sistematicamente ogni settimana, anche perchè abbiamo già versato oceani di inchiostro virtuale. E' chiaro che il non gradire certe soluzioni di questo return è sacrosanto, così come è sbagliato difendere per partito preso Lynch "perchè è Lynch". Ci sono un sacco di momenti che depennerei all'istante dalla sceneggiatura di questo epilogo.

Il problema è che funzionano. Nella loro follia ed esagerazione, funzionano. E si, ci sono momenti trash, momenti sgraziati e fuori luogo. Ciò che li rende virtualmente inattaccabili è il fatto che si vantano di esserlo nella loro esuberanza visiva. Sono storture consapevoli e calcolate (che non le giustifica e non le solleva dal loro essere storture , ovviamente). E' la coerenza della follia del mondo costruito a stupire, ancora una volta.

Il fatto è che questa serie è l'incarnazione del "sono a casa mia e faccio quello che mi pare". Pertanto le divergenze sono normali, sarebbe preoccupante se non ci fossero, e possono convivere perfettamente.

Stupire per stupire, liberi di stupire, sì eletto, ma penso che nonostante tutto esista il senso della misura - e il buonsenso - anche qui, eh. Vedi mia risposta sul tostapane

Spike31

  • Sarah Manning
  • Post: 246
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #115 il: 22 August 2017, 16:37:22 »
Episodio bellissimo,voto 10 e questo 10 va tutto alla signora del ceppo. Quella scena mi ha distrutto, soprattutto per motivi personali, ma oggettivamente, vi rendete conto che coraggio ci è voluto per quella donna recitare quelle battute? E il tutto non è mai patetico, raccontato con una tale grazia e al tempo stesso forza che davvero mi veniva da piangere.. Poi quella voce, un mix di tristezza, dolore, ma anche coraggio, consapevolezza e speranza che questa vita infame e fasulla, sia solo uno step e che la morte non sia la fine, ma l'inizio di qualcos'altro...
Per il resto, un episodio che è l'ennesima prova di stile di Lynch che o si odia o si ama, non ci sono mezze misure e devo ammettere che non sempre è facile dire "questa è arte", ma se si è pazienti e si vede il lavoro totale di Lynch, si può capire che certe cose assurde, sono necessarie. Ma poi, oltre al visivo, c'è anche il sonoro... Lynch si occupa di tutto, nulla è messo a caso, nemmeno quelle pause infinite che farebbero sfigurare il buon Adriano... Giusto una nota, anzi un parere personale, ho letto che si mette in dubbio l'identità di Cooper in FWWM. Premesso che quando è stato girato, questa terza serie non era in programma, quel momento è molto semplice da spiegare: nella Loggia Nera, il tempo scorre diversamente, i nostri concetti di prima e dopo non esistono o quantomeno, non sono gli stessi. Philiph ha quella reazione, non perché Cooper non è Cooper, ma perché Jepphries ha visto nei sui viaggi all'interno della loggia, il doppleganger di Cooper già impossessato da Bob e quindi ritrovarselo lì, dopo che è uscito dalla loggia in uno stato molto alterato, è normale che dia quella reazione. Detto questo, spero tanto in un rinnovo, oltre perché Twin Peaks è una droga, ma anche perché uno come Lynch credo che capiti su questa terra molto di rado e vorrei godere della sua poesia il più possibile. Bah, incrocio le dita...
Ciao Margaret, fai buon viaggio...

eletto1987

  • Annyong Bluth
  • Post: 650
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #116 il: 22 August 2017, 16:38:48 »
Guarda, quella "teiera" come la state chiamando perlomeno richiama visivamente i macchinari mostrati altrove in altre puntate, e il fumo come manifestazione fantasmatica di un'entità non è cosa poi sconvolgente.

Un tostapane che fa driiiin ed espelle un toast Philip Jeffries ti pare davvero altrettanto aggraziato (sempre in senso relativo)?

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 16:33:27[/time]
Stupire per stupire, liberi di stupire, sì eletto, ma penso che nonostante tutto esista il senso della misura - e il buonsenso - anche qui, eh. Vedi mia risposta sul tostapane

Però un po' la risposta te la sei già data.

- Il tostapane che espelle Phillip Jeffries è una trashata totalmente gratuita (e neanche io la vedrei di buon occhio)

- Jeffries teiera no, perchè, come hai detto,  dei simboli simili ce li hanno già fatti vedere in precedenza (la campana nella loggia, il proiettore nelle mani di Andy, I tubi aspiranti di part 8). E' stata quindi creata una mitologa precedente che rende la teiera mostrata successivamente perfettamente coerente.

Per lo stesso motivo:

- il collega di James che manda in coma gente con la super-forza al Roadhouse sarebbe una follia nonsense;

- Il racconto, solo un episodio prima, dell'incontro con il gigante, del perchè ha il guanto verde, e il fatto che è stato condotto a Twin Peak per compiere il suo destino (finire in cella con Naido?) la rende una follia totalmente coerente.

Duster11

  • The Todd
  • Post: 153
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #117 il: 22 August 2017, 16:41:05 »
Però un po' la risposta te la sei già data.

Il tostapane che espelle Phillip Jeffries è una trashata totalmente gratuita (e neanche io la vedrei di buon occhio)

Jeffries teiera no, perchè, come hai detto,  dei simboli simili ce li hanno già fatti vedere in precedenza (la campana nella loggia, il proiettore nelle mani di Andy, I tubi aspiranti di part 8). E' stata quindi creata una mitologa precedente che rende la teiera mostrata successivamente perfettamente coerente.

Per lo stesso motivo:

- il collega di James che manda in coma gente con la super-forza al Roadhouse sarebbe una follia nonsense;

- Il racconto, solo un episodio prima, dell'incontro con il gigante, del perchè ha il guanto verde, e il fatto che è stato condotto a Twin Peak per compiere il suo destino (finire in cella con Naido?) la rende una follia totalmente coerente.

Ma sono d'accordo! Rispondevo a nincadoro che diceva "cosa cambia se c'è un tostapane o qualunque altra cosa" e rivendicavo amorevolmente il mio diritto a fare dei distinguo :D


nincadoro

  • Richard Castle
  • Post: 3470
  • Sesso: Femmina
  • ...YOU REMEMBER THIS THING OF OURS?
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #118 il: 22 August 2017, 16:44:18 »
Guarda, quella "teiera" come la state chiamando perlomeno richiama visivamente i macchinari mostrati altrove in altre puntate, e il fumo come manifestazione fantasmatica di un'entità non è cosa poi sconvolgente.

Un tostapane che fa driiiin ed espelle un toast Philip Jeffries ti pare davvero altrettanto aggraziato (sempre in senso relativo)?
Li richiama perchè è stata stilizzata per richiamarli, ed è un lavoro meramente estetico che lo si può applicare su qualunque oggetto. Anche un tostapane rotto o un termos di caffè, si potevano armonizzati nel contesto estetico.

 

TRASH IS THE WAY - Fire walk with me - THE BLUE COMET - My name is Ozymandias, king of King - EXSUSCITO - you can call me root... - BEYOND LIFE AND DEATH - "Through the darkness of future past, the magician longs to see, one chance out between two worlds... fire, walk with me". We lived among the people. I think you say, convenience store. We lived above it. I mean it like it is, like it sounds. I, too, have been touched by the devilish one. Tattoo on the left shoulder. Oh, but when I saw the face of God, I was changed. I took the entire arm off. My name is Mike. His name is Bob. - KILLER BOB - You know, this is — excuse me — a damn fine cup of coffee! - MAY THE GIANT BE WITH YOU - My mom told me to follow my talents, and I'm good at what I do - MADE IN AMERICA - Tell your god to ready for blood... - I WANT ALL MY GARMONBOZIA

eletto1987

  • Annyong Bluth
  • Post: 650
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] Twin Peaks - 3×15 - The Return (Part 15)
« Risposta #119 il: 22 August 2017, 16:46:05 »
Ma sono d'accordo! Rispondevo a nincadoro che diceva "cosa cambia se c'è un tostapane o qualunque altra cosa" e rivendicavo amorevolmente il mio diritto a fare dei distinguo :D

Colpa mia che con i post che avanzano così in fretta, li confondo e finisco con il taggare l'ultimo.  :sorry: Vabbè, vale come commento generico  :rofl:

Su quello non ci piove, il fatto che Jeffries sia una teiera non significa che sarebbe potuta andare bene qualsiasi altra cosa. Vabbè che Lynch è pazzo, ma non è stupido  :lol?: