Autore Topic: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins  (Letto 14002 volte)

maldoror78

  • Molly Hooper
  • Post: 466
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #15 il: 27 July 2015, 22:18:18 »
e ovviamente, appena arrivato a quell'immensità di villa, il poliziotto si affaccia alla finestra giusta nel momento giusto per sentir parlare proprio del caso che sta seguendo.
fare andare avanti una storia, soprattutto un'indagine, grazie alle coincidenze è un lavoro da dilettanti.

giusetal

  • Clara Oswald
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #16 il: 27 July 2015, 22:35:05 »
ma l'uomo barbuto di Ani è mica suo padre?

FraLawliet

  • Affittasi spazio pubblicitario
  • *
  • Post: 2111
  • Sesso: Maschio
  • Three knocks is all you're getting!
    • Mostra profilo
    • Taikutsu ~ Boredom
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #17 il: 27 July 2015, 22:35:16 »
Appena finita,un passo in avanti sicuramente rispetto alle puntate precedenti,molte cose sono tornate a galla e altre sono state appena scoperte...se continuano su questo livello potremmo avere un finale d'alto livello,le premesse ci sono e ci spero davvero tanto...
Ray come al solito MVP,ma anche la McAdams qui mi è piaciuta particolarmente!

(clicca per mostrare/nascondere)

nex77

  • The Todd
  • Post: 157
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #18 il: 27 July 2015, 23:20:06 »
e poi perchè sempre la mcadams quando vede il tizio che doveva fare affari con frank,si nasconde ?
lei lo conosce ? ma sopratutto lui conosce lei visto che tenta di nascondersi ?
nn mi torna

C'era il figlio di Chessani, che la conosce come poliziotto, ricordi quando è andata a casa del sindaco a fare domande? Se non sbaglio c'era anche il capo della polizia di Vinci, Holloway, nella stessa stanza.
« Ultima modifica: 27 July 2015, 23:25:29 da nex77 »

Mareep

  • Jonah Ryan
  • Post: 336
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #19 il: 27 July 2015, 23:33:24 »
Ho passato sei ore della mia inutile vita cercando di dare un senso a tutto ciò, evitando paragoni e robe varie, senza dare giudizi troppo affrettati.

Ordunque, senza indugi e dopo un'attenta valutazione il responso è: 'na cagata pazzesca!!

O meglio, un plauso agli autori e sceneggiatori vari per aver dato vita ad una storia di questo tipo, intricata ed eterea allo stesso tempo: preferisco di gran lunga una cosa così (anche se pessima), ad una semplice copiatura di certi schemi e di certe trame già discusse. Ma quello che ci rimane è comunque il nulla. Toglietele il titolo e avrete un qualcosa che non avrebbe suscitato la minima attenzione o il minimo interesse. Pensate a questo: e se questa fosse stata la prima stagione di True Detective?

Al di là del capolavoro che è stata la prima, questa è assolutamente una ciofeca: assolutamente nel senso che da sola, senza confronti, è a mio avviso una serie scadente.

Si vede comunque che ci hanno pensato su, che c'è stato del lavoro dietro; purtroppo ho la sensazione che siano partiti da un'idea embrionale e poi abbiano cercanto (fallendo) di renderla accattivante.

Da ultimo, in pieno spirito democratico, mi indigno per tutti gli apprezzamenti che leggo qua e là...ma che vi siete fumati???  :XD:
(scherzo, de gustibus!, ci mancerebbe!!!)
« Ultima modifica: 27 July 2015, 23:35:08 da Mareep »

Daphne

  • Abed Nadir
  • Post: 1814
  • Sesso: Femmina
  • Much Ado About Nothing
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #20 il: 27 July 2015, 23:37:14 »
Solo una cosa non mi è chiara,l'uomo che ha molestato Ani da piccola all'inizio pensavo fosse lo stesso che ha violentato la moglie di Ray,ma guardando bene non è lo stesso...
Quindi mi chiedo: è il padre da "giovane" o un amico della banda degli hippie?:look:

Sono praticamente certa che non sia il padre, penso che sia un tipo che frequentava la comunità hippie.
Forse l'astio di Ani nei confronti del padre, è per il fatto che lui non sia riuscito ad impedire la violenza.
Cmq sono solo speculazioni, si sa ancora troppo poco sulla faccenda.

L'episodio a me è piaciuto.  :zizi:
Al di là delle fortunate coincidenze  :asd: tutta la parte della festa è stata davvero ben costruita.
Brava McAdams  :zizi:

Cmq la parte del mattatore la fa Ray Velcoro. Bravo, davvero bravo Farrell.
Tutta la scena del tracollo coca/alcool per me era il necessario stordimento per trovare il coraggio di fare la telefonata alla moglie.
La telefonata che di fatto mette la parola fine al suo rapporto con il figlio.

Imbarazzante la scena con Chad e la psicologa.
Secondo me lì lui realizza che non riuscirà a costruire un vero legame con il figlio.

E cmq io non sto tra quelli che odiano la moglie.
Mi spiace, ma per quanto ami Ray, il suo ruolo paterno è quanto di più discutibile si possa trovare.
La decisione di lasciare che sua moglie abbia la custodia esclusiva, è il gesto più sano e sensato che potesse fare per la serenità di suo figlio. Non credo potesse andare diversamente, c'è troppo dolore dietro alla nascita di Chad, un dolore che Ray non è in grado di gestire senza fare danni a sè e a suo figlio.

A Frank non gliene va bene una  :XD:
Curiosa di vedere cosa farà adesso.
Cmq l'attrice che interpreta la moglie è davvero un cane a recitare  -.-'






nag050.cloak

  • Clara Oswald
  • Post: 89
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #21 il: 28 July 2015, 01:02:02 »
Per me è stata una bellissima puntata, e la migliore finora. Ecco, a differenza della passata stagione che partiva con un gran botto, questa invece diventa via via sempre migliore. Sarà per un inizio più pacato, ma noto maggiormente la progressione. E non solo per via della trama che lentamente viene svelata, ma anche perché la tensione aumenta sempre di più.

I dialoghi e le scene poi (che per me son essenziali nel separare i prodotti più raffinati da quelli di second'ordine) in questo episodio li ho proprio trovati ad alti livelli. Un esempio è la tanto attesa scena d'apertura dopo la fine della scorsa puntata: Ti aspetti non sai nenahce cosa, ti chiedi come sarà, ed inizia con Frank che chiede a Ray "You want milk? Sugar?" E poi entrambi seduti con una mano sul tavolo e l'altra che impugna la pistola. Io ste cose le trovo geniali.
Un po' lo sospettavo che Frank non avesse incastrato Ray (che poi, che in effetti sia così, si vedrà) ma m'è piaciuta molto la sua spiegazione, che peraltro condivido, sul fatto che lui ha solo passato l'informazione ma è stato Ray a decidere che farne, e quella scelta era dentro di lui prima della tragedia della moglie e di ogni altra cosa.
Il tutto senza parlare della tensione sottostante.

Viene inoltre svelato, in una scena molto evocativa, un altro dettaglio che infittisce ancor di più la trama: i diamanti sono stati rubati nel corso di una sanguinosa rapina nel '92, quando la città veniva messa a ferro dai tumulti di piazza.

E' stato già ampiamente detto e lo ripeto anch'io ma Colin Farrell/Ray Velcoro è il numero uno, è in effetti quasi, dico quasi, ai livelli di Rust Cohle, e se non lo raggiunge è solo per il fatto che l'altro era un personaggio molto fuori dagli schemi, inaspettato e sorprendente. Ma Ray Velcoro e la sua storia rimarranno per me un metro di paragone con cui confrontare tutti i poliziotti corrotti che proseguono confusi in cerca di redenzione, passati e futuri.

Di sta puntata infine mi sono piaciute anche le scene personali, quella di Frank col figlio del suo scagnozzo e quella di Velcoro con suo figlio, che, peraltro, è il preludio di una scena di sballo totale che però gli da la forza di fare quella che, forse, è la cosa giusta (le dipendenze dalle droghe, alcol incluso, in true detective hanno anche effetti positivi, non solo in questa, ma anche nella passata stagione).
Veramente toccante il dialogo con la moglie, e anche qui Farrell tocca picchi di bravura così alti che c'è poco da commentare.

M'è piaciuta molto infine anche la festa, il flashback di Antigone mezza allucinata ed il ricordo dei probabili abusi passati da bambina (secondo me non è stato il padre anche se vogliono farcelo credere visto sia lui che il molestatore han barba e capelli lunghi, ma il padre dalle scene che si son viste mi sembra che le voglia sinceramente bene e forse neanche sa quel che lei ha passato); ed una enorme tensione accompagnata da una musica degna di un thriller d'altri tempi.
Poi vabbè io sono acritico per ste robe ma era dalla prima puntata, da quando ho visto l'hagakure e i cinque anelli e i coltelli che me l'aspettavo, e quando l'ho vista allenarsi durante il dialogo con la sorella mi son detto, è la volta buona: dai che stavolta accoltella qualcuno, e l'ha fatto alla grande. A me la McAdams è parsa credibile a maneggiare il coltello, sia negli allenamenti che nell'utilizzo sul campo.

Cooperdale

  • Rory Gilmore
  • Post: 703
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #22 il: 28 July 2015, 02:03:58 »
C'era il figlio di Chessani, che la conosce come poliziotto, ricordi quando è andata a casa del sindaco a fare domande? Se non sbaglio c'era anche il capo della polizia di Vinci, Holloway, nella stessa stanza.

Io Chessani non l'ho riconosciuto, ma il capo della polizia era evidentissimo.

Comunque, stagione interessante, ma la prima era proprio un'altra cosa.

orsetto22

  • Jerry Gergich
  • Post: 10
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #23 il: 28 July 2015, 07:37:30 »
La poliziotta ha subito uno stupro da piccola e giustamente si propone di fare l'infiltrata nella fuck mansion
hahahahahah

FraLawliet

  • Affittasi spazio pubblicitario
  • *
  • Post: 2111
  • Sesso: Maschio
  • Three knocks is all you're getting!
    • Mostra profilo
    • Taikutsu ~ Boredom
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #24 il: 28 July 2015, 08:30:03 »
Sono praticamente certa che non sia il padre, penso che sia un tipo che frequentava la comunità hippie.
Forse l'astio di Ani nei confronti del padre, è per il fatto che lui non sia riuscito ad impedire la violenza.
Cmq sono solo speculazioni, si sa ancora troppo poco sulla faccenda.


In effetti ora la scena del corso anti-molestie assume un altro significato,se prima poteva essere interpretato come un modo per non collaborare e infastidire tutti,ora è quasi certo che il suo atteggiamento altro non è se non un meccanismo di difesa...speriamo che diano altri indizi su questa storyline già nel prossimo episodio!


Comunque anche Frank finalmente ha suscitato un po' di interesse,peccato che appena si avvicina a qualcosa di importante in un modo qualcosa deve andare sempre storto... Fantozzi Simeon  :asd:

DJsparco

  • Jonah Ryan
  • Post: 341
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #25 il: 28 July 2015, 09:30:18 »
Cmq l'attrice che interpreta la moglie è davvero un cane a recitare  -.-'

la prima scena in cui la si vede in questa puntata,che entra nella stanza in modalità film porno ? :rofl:

FraLawliet

  • Affittasi spazio pubblicitario
  • *
  • Post: 2111
  • Sesso: Maschio
  • Three knocks is all you're getting!
    • Mostra profilo
    • Taikutsu ~ Boredom
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #26 il: 28 July 2015, 09:42:05 »
In effetti più che spaventata sembrava DTF!  :huhu:

C.H.I.P.S.

  • Peggy Olson
  • Post: 1091
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #27 il: 28 July 2015, 09:42:51 »
Per chi ritiene che Kelly Reilly non sappia recitare guardi prima un film come Eden lake

mcrys

  • Abed Nadir
  • Post: 1507
  • Sesso: Femmina
  • IMPOSSIBLE GIRL SHIELDMAIDEN WANNABE
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #28 il: 28 July 2015, 10:49:55 »

Puntata magnifica, come avevo subdolato l'atteggiamento di Antigone è tutto un meccanismo di difesa provocato dagli abusi sessuali subiti da piccola, scioccare gli altri per allontanarli. Resta da vedere il motivo dell'odio verso il padre, forse per il fatto di non essere riuscito a proteggerla, quando si è piccoli e ti viene detto dai tuoi genitori "mamma e papa' ti proteggeranno sempre" e poi succedono cose terribili come quella accennata, il bambino potrebbe viverla come una sorta di tradimento, soprattutto per le bambine dove la figura paterna è molto importante. Anche la sorella le fa' notare questo suo costante atteggiamento di voler allontanare le persone, credo lo faccia per mancanza di fiducia nel prossimo, si è fidata una volta ed è successa quella cosa abominevole.

Velcoro: forse personaggio migliore della serie? Credo proprio di sì. Io la ex moglie non la sopporto, Ray avra' anche i suoi demoni da combattere ma ha sempre avuto un atteggiamento molto paterno ed amorevole verso suo figlio. Il discorso con il molestatore della moglie in carcere è stato da brividi, metteva veramente paura.

Frank non gliene va' mai bene una e adesso deve stare attento anche ai nuovi soci messicani. Il testa a testa tra lui e Ray sembrava di rivedere un duello western, tutto e due con il dito sul grilletto pronto a scattare.
Skeggǫld, Skálmǫld, Skildir ro Klofnir

People who do not know me soon come to understand that I do not have any sense

Nolite te bastardes carborundorum

lost2010

  • Piper Chapman
  • Post: 5586
  • Sesso: Maschio
  • You're Alive!
    • Mostra profilo
    • Foto Flood
Re: [COMMENTI] True Detective - 2x06 - Church in Ruins
« Risposta #29 il: 28 July 2015, 11:07:36 »
Miglior puntata finora, però il caos narrativo rimane evidente: temo quasi che Pizzolatto sia stato "obbligato" a cambiare le sue idee sulla seconda stagione all'ultimo minuto. Non a caso leggendo le interviste un pò più vecchiotte, le poche informazioni trapelate discordavano con quanto poi si è visto.
Qui di fatto siamo di fronte ad un'idea senza sviluppo, condita con mille pipponi e tragedie familiari per dargli corpo. Inevitabilmente fallendo :interello:

L'alternativa è che i meriti della prima stagione fossero tutti di Fukunaga e metà della popolazione mondiale ha celebrato la persona sbagliata :XD:

Carina la sequenza finale, ma la regia ancora una volta è mediocre. Quella che poteva essere una delle scene chiave della seconda stagione è risultata essere un passaggio come un'altro. Fortuna che abbiamo Farrell e il suo Velcoro ha risollevare un minimo la situazione..

Che cosa mi manca? Mi mancherebbe tanto di morire, perché io l'inferno della vita me lo sono goduto tutto.
(Alda Merini)



Cosa seguo: Sense8, PoI, Les Revenants, Sherlock, Black Mirror, True Detective, Fargo, Banshee, Doctor Who, The Leftovers, Penny Dreadful, Intruders, The Flash, Mad Men
Ho amato: OZ, Six Feet Under, Lost, BSG, ALIAS, The Hour, Supernatural (fino alla S5), Rubicon, Ai Confini della Realtà, Spawn - The Animated Series, Breaking Bad, Twin Peaks, Luther, The X-Files, Spazio 1999, Homeland (fino alla S3), Carnivale, Heroes (S1)
In attesa: tutto ciò che non è broadcast + Preacher (AMC)