Autore Topic: La fine di un'epoca  (Letto 697 volte)

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6723
  • Sesso: Maschio
  • Versione Italiana di Michael Rotondo
    • Mostra profilo
La fine di un'epoca
« il: 4 December 2018, 18:48:24 »
Cari utenti di Italiansubs,

a partire da oggi 15 settembre 2018 non troverete più su questo sito alcun sottotitolo di serie TV, film o documentario per il quale non disponiamo dell'autorizzazione del titolare del copyright. Questo accade a seguito di segnalazioni di utilizzi impropri e illeciti da parte degli organi di controllo.
Ribadiamo dunque che d'ora in poi sarà impossibile caricare, scaricare e condividere in generale sottotitoli in violazione delle norme poste a tutela del Diritto d'Autore.
Per questo motivo e per darci modo di organizzarci internamente al meglio, tutto il forum resterà chiuso per una settimana, ad eccezione del thread di commento a questa news. Speriamo che possiate comprendere questa nostra esigenza.
Proprio perché Italiansubs è da sempre stato un luogo di incontro, confronto e discussione per molti, al fine di mantenere in vita il forum, vi chiediamo un piccolo supporto economico. Per gestire questa vicenda abbiamo dovuto ricorrere alla consulenza di un legale e, ovviamente, c'è una parcella da pagare. Come sapete Italiansubs è sempre sopravvissuta grazie alle donazioni di voi utenti e non vi abbiamo mai ammorbato con alcuna pubblicità o pop-up. Un piccolo gesto di solidarietà da parte vostra ci consentirebbe di coprire le spese legali e tenere in piedi il sito per i prossimi mesi, così che non vadano persi gli ultimi 13 anni di vita. Ma ci conoscete bene e sapete che, in caso di surplus, la parte restante verrà donata in beneficenza. Potete donare col bottone PayPal presente in home.
In ultimo, vorremmo ringraziare voi utenti per averci accompagnato fin da quel lontano dicembre 2005 e per averci fatto sentire il vostro calore con ringraziamenti, critiche e suggerimenti. Siamo una delle community più belle e più grandi d'Italia soprattutto grazie a voi e siamo fieri di avervi accompagnato e aiutato ad abbattere le barriere linguistiche durante l'epoca d'oro delle serie TV.
Ma, non vogliatecene, desideriamo soprattutto ringraziare tutte le migliaia e migliaia di volontari che in 13 anni hanno contribuito a rendere Italiansubs quello che è, senza mai chiedere un centesimo in cambio. A loro, che sentiamo veramente come una famiglia allargata, vanno i nostri più sinceri ringraziamenti.
È stato un bel viaggio, no? Amiamoci.  :)
Gli Admin di Italiansub



Cari utenti di CogitoErgoSub,

a partire dal 14/01/2019 non troverete più in questa sezione alcun contributo fondamentale per le sorti dell’umanità ancorché salace da parte del sottoscritto durante i giorni lavorativi. Questo accade a seguito del termine della condizione di NEET, dovuto ad ingresso trionfale nel mercato del lavoro.

Ribadisco dunque che d'ora in poi sarà impossibile avere il privilegio di fruire delle mie perle di saggezza e buon senso durante la settimana.

Per questo motivo e per darvi modo di metabolizzare la perdita al meglio, ho deciso di avvertirvi per tempo. Spero che possiate apprezzare questa mia premura nei vostri confronti.

Proprio perché CogitoErgoSub è da sempre stato un luogo di incontri ravvicinati del terzo tipo, confronti in stile cavalleria rusticana, e bagni di sangue, al fine di mantenere in vita la sezione vi chiedo un piccolo sforzo supplementare per supplire degnamente alla mia assenza. Per gestire il passaggio traumatico enunciato in grassetto nel primo paragrafo, dovrò rinunciare alla permanenza sul sito durante la settimana e ovviamente, c'è un sacrificio da fare. Come sapete CogitoErgoSub è sempre sopravvissuta grazie agli scazzi tra voi utenti e in quelle circostanze mi trovavo sempre al centro della mischia. Un piccolo gesto di “autonomia” da parte vostra nel tenere accesa la miccia in mia assenza mi consentirebbe di tornare nei weekend e tenere in piedi la sezione per i prossimi mesi e anni, così che non vadano persi gli ultimi 5 anni di campagne anti-feminazi/SJWs. Ma mi conoscete bene e sapete che, anche in caso di scarsa capacità di supplenza da parte vostra, tornerei comunque ad allietarvi e guidarvi durante i giorni di festa. Potete esternare i vostri pensieri a riguardo nel presente topic.

In ultimo, vorrei ringraziare voi utenti per avermi accompagnato fin da quel lontano 6 settembre 2013 e per avermi fatto sentire il vostro calore con ringraziamenti, critiche e suggerimenti. Siamo una delle sezioni più anticonvenzionali e più rissose d'Itasa anche grazie a voi e sono fiero di avervi accompagnato e aiutato ad abbattere qualsiasi freno inibitorio durante l'epoca d'oro del politically correct.

Ma, non vogliatemene, desidero soprattutto ringraziare tutti i populisti/brutte persone/sovranisti/analfabeti funzionali che in 5 anni hanno contribuito a rendere CogitoErgoSub quello che è, senza mai fare prigionieri. A loro, che sento veramente come una famiglia allargata, vanno i miei più sinceri ringraziamenti.

È stato un bel viaggio, no? Odiamoci (tranne a Firenze)

Il dominus di CogitoErgoSub.
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

whiterosej

  • Richard Castle
  • Post: 3317
  • Sesso: Femmina
  • I grow a white rose in July just as in January
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #1 il: 4 December 2018, 19:33:46 »
Sono contenta per te, spero sarà una bella esperienza e che conterai sempre fino a dieci prima di parlare  :gogo:
Goditi la vita vera che è infinitamente più appagante, non farti venire FOMO manco per scherzo, fra vent'anni il 90% dei discorsi 'importantissimi' di oggi non varranno nulla.
Fatti il vaccino che entri a lavorare nel periodo clou di untori ihihi
still watching:
Stranger things, The big bang theory, The good fight, Westworld, Grey's anatomy, Jane the virgin, The good place, Younger, When calls the heart, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., The OA, Travelers, Good witch, Anne with an E, The good doctor, The handmaid's tale, The marvelous Mrs.Maisel, New Amsterdam, Manifest, A discovery of witches, Chesapeake shores, Grace and Frankie, Legacies

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6723
  • Sesso: Maschio
  • Versione Italiana di Michael Rotondo
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #2 il: 4 December 2018, 20:18:37 »
Goditi la vita vera che è infinitamente più appagante, non farti venire FOMO manco per scherzo, fra vent'anni il 90% dei discorsi 'importantissimi' di oggi non varranno nulla.
Fatti il vaccino che entri a lavorare nel periodo clou di untori ihihi

Grazie, ma ovviamente il mio era un simpatico e ironico giochetto retorico volutamente esagerato e per niente serio che mi ero preparato qualche mese fa quando questa sezione ancora "esisteva" sperando in un'assunzione più celere, che invece si sta concretizzando solo adesso.
La stessa definizione di NEET non è totalmente esatta, diciamo che mi sono "preso i miei tempi  :rofl: :rofl:" per laurearmi.
Insomma, non c'è bisogno di prendere la cosa troppo seriamente  :huhu:.
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

aDifferentKindOfCop

  • Gregory House
  • Post: 7195
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #3 il: 4 December 2018, 20:28:49 »
Ma non puoi trovarti un lavoro in cui puoi fare quel cazzo che vuoi metà giornata, come tutti ? :scettico:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6723
  • Sesso: Maschio
  • Versione Italiana di Michael Rotondo
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #4 il: 4 December 2018, 20:38:24 »
Ma non puoi trovarti un lavoro in cui puoi fare quel cazzo che vuoi metà giornata, come tutti ? :scettico:

Quando avrò sufficienti skill per mettermi in proprio, forse  :huhu:.
Voialtri in effetti sembrate quasi dipendenti pubblici  :huhu:.
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

Fede da SL

  • Clara Oswald
  • Post: 64
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #5 il: 4 December 2018, 21:40:17 »
Chiedo una cosa un po’ off topic, Krug mi perdonerai, ma approfitto di uno dei pochi thread in cui finalmente qualcuno posta qualcosa!

Leggevo praticamente ogni giorno tutte le discussioni della sezione Cogito Ergo Sub, si può dire, senza esagerare, che eravate la mia principale fonte di informazione (non che questo sia poi un vanto)...

...dopo il declino di questa sezione, dato dalla scomparsa di molti dei suoi adepti più assidui (Toshiro, TrenoGreko, ecc...), qualcuno sa indicarmi altri siti, se esistono, in cui si possa parlare di aspetti più disparati (diciamo...dal razzismo ad Amway, tutte le sfumature incluse...), come avveniva un tempo su Italian Subs???

Grazie a chi vorrà aiutarmi

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6723
  • Sesso: Maschio
  • Versione Italiana di Michael Rotondo
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #6 il: 4 December 2018, 22:03:19 »
@Fede da SL : Hai ragione, purtroppo è giunto il momento di porsi il problema.
Secondo me è difficile trovare un qualcosa di analogo al "modello cogito ergo sub", dovessi proprio mettermi in caccia però mi registrerei su forumfree, la community Italiana di forum di ogni tipo e poi vedrei cosa viene fuori digitando "politica" nella loro search bar.
Ovvero...... link .
Non penso che però nessuno di questi forum abbia il carattere omnibus di questa sezione di itasa, se si avesse tempo da perdere e si volesse "ricreare l'atmosfera", forse sarebbe necessario iscriversi a ben più d'uno.
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

whiterosej

  • Richard Castle
  • Post: 3317
  • Sesso: Femmina
  • I grow a white rose in July just as in January
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #7 il: 5 December 2018, 01:02:28 »
manco per scherzo

Cmq i forum sono un mezzo morente (mi verrebbe da dire il linguaggio in generale, fra un pò parleremo a figurine), è ora che iniziate a capire qual'è il prossimo passo
still watching:
Stranger things, The big bang theory, The good fight, Westworld, Grey's anatomy, Jane the virgin, The good place, Younger, When calls the heart, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., The OA, Travelers, Good witch, Anne with an E, The good doctor, The handmaid's tale, The marvelous Mrs.Maisel, New Amsterdam, Manifest, A discovery of witches, Chesapeake shores, Grace and Frankie, Legacies

Krono

  • Molly Hooper
  • Post: 582
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #8 il: 5 December 2018, 01:57:58 »
Chiedo una cosa un po’ off topic, Krug mi perdonerai, ma approfitto di uno dei pochi thread in cui finalmente qualcuno posta qualcosa!

Leggevo praticamente ogni giorno tutte le discussioni della sezione Cogito Ergo Sub, si può dire, senza esagerare, che eravate la mia principale fonte di informazione (non che questo sia poi un vanto)...

...dopo il declino di questa sezione, dato dalla scomparsa di molti dei suoi adepti più assidui (Toshiro, TrenoGreko, ecc...), qualcuno sa indicarmi altri siti, se esistono, in cui si possa parlare di aspetti più disparati (diciamo...dal razzismo ad Amway, tutte le sfumature incluse...), come avveniva un tempo su Italian Subs???

Grazie a chi vorrà aiutarmi
Ci stavo pensando anch'io alle alternative disponibili.

Una volta frequentavo https://comedonchisciotte.org ed era pieno di idioti osceni ma anche gente interessante come mincuo, un risk manager cinese che lavorava in Italia, fascista del Kuo Min Tang, esperto di economia  e persona colta. Potrebbe essere un ottimo candidato.

Per l'informazione non mainstream http://vocidallestero.it non è un forum ma è spesso interessante. Senz'altro meglio di Repubblica e della 7.
" Prendiamo una decisione, poi la mettiamo sul tavolo e aspettiamo un po’ per vedere che succede. Se non provoca proteste né rivolte, perché la maggior parte della gente non capisce niente di cosa è stato deciso, andiamo avanti passo dopo passo fino al punto di non ritorno”. (Jean-Claude Juncker, presidente dell’Eurogruppo, 1999.)

aDifferentKindOfCop

  • Gregory House
  • Post: 7195
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #9 il: 5 December 2018, 17:46:24 »
Cmq i forum sono un mezzo morente (mi verrebbe da dire il linguaggio in generale, fra un pò parleremo a figurine), è ora che iniziate a capire qual'è il prossimo passo

Già creato un fake account Twitter per trollare la gente, mica son nato ieri  :look: :XD:

Tornando seri personalmente trovo che i social sono troppo... social per poter avere discussioni vere, ogni tanto magari capita ma perché funzioni serve un numero ristretto di persone.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

Fede da SL

  • Clara Oswald
  • Post: 64
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #10 il: 5 December 2018, 20:15:26 »
Se il prossimo passo sottinteso, erano i social network...ecco la mia reazione: MAIIIIi :suicidiosenzafronzoli:

whiterosej

  • Richard Castle
  • Post: 3317
  • Sesso: Femmina
  • I grow a white rose in July just as in January
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #11 il: 5 December 2018, 21:25:19 »
Era il bar o il parco. Chi sa giocare a scacchi? Briscola?
 :XD:
still watching:
Stranger things, The big bang theory, The good fight, Westworld, Grey's anatomy, Jane the virgin, The good place, Younger, When calls the heart, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., The OA, Travelers, Good witch, Anne with an E, The good doctor, The handmaid's tale, The marvelous Mrs.Maisel, New Amsterdam, Manifest, A discovery of witches, Chesapeake shores, Grace and Frankie, Legacies

aDifferentKindOfCop

  • Gregory House
  • Post: 7195
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #12 il: 6 December 2018, 13:23:50 »
Era il bar o il parco. Chi sa giocare a scacchi? Briscola?
 :XD:

Ancora con 'sta fissa della vita vera ?  :cons:
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

whiterosej

  • Richard Castle
  • Post: 3317
  • Sesso: Femmina
  • I grow a white rose in July just as in January
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #13 il: 6 December 2018, 14:11:06 »
 :rofl:
still watching:
Stranger things, The big bang theory, The good fight, Westworld, Grey's anatomy, Jane the virgin, The good place, Younger, When calls the heart, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., The OA, Travelers, Good witch, Anne with an E, The good doctor, The handmaid's tale, The marvelous Mrs.Maisel, New Amsterdam, Manifest, A discovery of witches, Chesapeake shores, Grace and Frankie, Legacies

martyinthesky89

  • Max Black
  • Post: 2898
  • Sesso: Femmina
  • All our times have come
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #14 il: 30 January 2019, 20:44:15 »
Che tristezza, è come sentire che Blake Judd ha smesso di drogarsi.


Chiedo una cosa un po’ off topic, Krug mi perdonerai, ma approfitto di uno dei pochi thread in cui finalmente qualcuno posta qualcosa!

Leggevo praticamente ogni giorno tutte le discussioni della sezione Cogito Ergo Sub, si può dire, senza esagerare, che eravate la mia principale fonte di informazione (non che questo sia poi un vanto)...

...dopo il declino di questa sezione, dato dalla scomparsa di molti dei suoi adepti più assidui (Toshiro, TrenoGreko, ecc...), qualcuno sa indicarmi altri siti, se esistono, in cui si possa parlare di aspetti più disparati (diciamo...dal razzismo ad Amway, tutte le sfumature incluse...), come avveniva un tempo su Italian Subs???

Grazie a chi vorrà aiutarmi

E' molto difficile a mio parere trovarne perché di fatto la "bellezza" di Itasa era che, essendo una sezione off topic di un forum di altro genere, c'era una bella pluralità di posizioni. Altrimenti finisci per trovarti tra gente che la pensa in maniera simile e si dà le pacche sulle spalle tra di sé, con un'omogeneità di pensiero che varia dalla sezione commenti del fattoquotidiano (GONBLOTTOLADRISONOINGENIERE) post disqus alla sezione commenti di BreakingItaly (composta per lo più da Cenerentoline fatate che si stupiscono della cattivevia e della mancanza di cultuva dell'umanità).


Io ho frequentato per un po' a singhiozzi POL (politicaonline, anzi, in realtà io l'ho principalmente frequentato quando era PIR politicainrete), ma è veramente un covo di cerebrolesi over 40 che non sanno a fare altro che offendersi -ma roba che lo-fi è un raffinato sofista, eh- e che mi facevano sentire prepotentemente renziana, visto che era pieno di gente della Calabria saudita o del più teutonico trentino convinta di conoscere l'operato di Renzi sindaco meglio di.. chi vive in Toscana, tipo.

Effettivamente, cop, tu ti ci potresti trovare bene.

Poi sono stata (prima di rompermi i coglioni di vedermi censurare regolarmente i miei commenti tutt'altro che stellosi) un po' ad intrattenermi nella sezione commenti del FQ, ma lì sei a fare il solo-contro-tutti contro i più minorati grillini che tu ti possa immaginare.. cop, effettivamente sei come il nero, stai bene con tutto!

Quindi ciccia.

Avevate a cacciare LO FI di merda a pedate nel culo quando era il momento (E PARLO SOPRATTUTTO CON TE, KRUG, VISTO CHE 1 POST SU 3 E' TUO), che già avevamo il nostro bambino della scuola speciale.
You put too much stock in human intelligence, it doesn't annihilate human nature.