Autore Topic: La fine di un'epoca  (Letto 740 volte)

Fede da SL

  • Clara Oswald
  • Post: 66
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #15 il: 30 January 2019, 22:16:50 »
Che tristezza, è come sentire che Blake Judd ha smesso di drogarsi.


E' molto difficile a mio parere trovarne perché di fatto la "bellezza" di Itasa era che, essendo una sezione off topic di un forum di altro genere, c'era una bella pluralità di posizioni. Altrimenti finisci per trovarti tra gente che la pensa in maniera simile e si dà le pacche sulle spalle tra di sé, con un'omogeneità di pensiero che varia dalla sezione commenti del fattoquotidiano (GONBLOTTOLADRISONOINGENIERE) post disqus alla sezione commenti di BreakingItaly (composta per lo più da Cenerentoline fatate che si stupiscono della cattivevia e della mancanza di cultuva dell'umanità).


Io ho frequentato per un po' a singhiozzi POL (politicaonline, anzi, in realtà io l'ho principalmente frequentato quando era PIR politicainrete), ma è veramente un covo di cerebrolesi over 40 che non sanno a fare altro che offendersi -ma roba che lo-fi è un raffinato sofista, eh- e che mi facevano sentire prepotentemente renziana, visto che era pieno di gente della Calabria saudita o del più teutonico trentino convinta di conoscere l'operato di Renzi sindaco meglio di.. chi vive in Toscana, tipo.

Effettivamente, cop, tu ti ci potresti trovare bene.

Poi sono stata (prima di rompermi i coglioni di vedermi censurare regolarmente i miei commenti tutt'altro che stellosi) un po' ad intrattenermi nella sezione commenti del FQ, ma lì sei a fare il solo-contro-tutti contro i più minorati grillini che tu ti possa immaginare.. cop, effettivamente sei come il nero, stai bene con tutto!

Quindi ciccia.

Avevate a cacciare LO FI di merda a pedate nel culo quando era il momento (E PARLO SOPRATTUTTO CON TE, KRUG, VISTO CHE 1 POST SU 3 E' TUO), che già avevamo il nostro bambino della scuola speciale.

Effettivamente questi sono i motivi principali per i quali non mi sono riuscito ad ambientare in nessun altro sito che abbia provato a frequentare.
Quello che ho visitato “sforzandomi” di più, comedonChisciotte.org, l’ho dovuto abbandonare dopo le arringhe difensive per a favore di Cesare Battisti... mi sembra che mi fosse stato consigliato da Krug (quindi forse avrei dovuto capire cosa mi aspettava :pirurì: :pirurì:)
« Ultima modifica: 30 January 2019, 22:22:36 da Fede da SL »

aDifferentKindOfCop

  • Root
  • Post: 7630
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #16 il: 4 February 2019, 22:43:44 »
Poi sono stata (prima di rompermi i coglioni di vedermi censurare regolarmente i miei commenti tutt'altro che stellosi) un po' ad intrattenermi nella sezione commenti del FQ, ma lì sei a fare il solo-contro-tutti contro i più minorati grillini che tu ti possa immaginare.. cop, effettivamente sei come il nero, stai bene con tutto!


Già dato, mi hanno bannato un tot di volte senza ragione poi mi sono rotto.
Scanzi (!)... fa articoli che sembrano post tuoi scritti meglio

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6762
  • Sesso: Maschio
  • Agente provocatore
    • Mostra profilo
Re: La fine di un'epoca
« Risposta #17 il: 5 February 2019, 06:44:26 »
Già dato, mi hanno bannato un tot di volte senza ragione poi mi sono rotto.

Eri troppo grillino persino per gli standard del FQ  :asd: (posto che ho sempre sostenuto e continuo a sostenere che il racconto di Marty sia estremamente fantasioso e pieno di bias  :zizi: :zizi:).
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge