Autore Topic: esperienze di coma?  (Letto 455 volte)

blempt

  • Michael Scott
  • Post: 832
    • Mostra profilo
esperienze di coma?
« il: 25 August 2018, 15:12:15 »
ultimamente ho ritenuto utile farmi una decina di giorni in coma farmacologico. Il perché ed il percome al momento non hanno importanza; mi sono svegliata, ho superato il problema e sono in fase di recupero.
ho bisogno di parlarne, c'è fra di voi qualcuno che abbia avuto la stessa esperienza ?

whiterosej

  • Richard Castle
  • Post: 3250
  • Sesso: Femmina
  • I grow a white rose in July just as in January
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #1 il: 25 August 2018, 18:57:27 »
Io no ma sono felice x te che stai meglio

Ps un mio caro amico è stato in coma ma non è sul forum. Ha avuto delle conseguenze soprattutto sulla memoria ma vive una vita più che normale
still watching:
Stranger things, The big bang theory, The good fight, Westworld, Grey's anatomy, Jane the virgin, The good place, Younger, When calls the heart, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., The OA, Travelers, Good witch, Anne with an E, The good doctor, The handmaid's tale, The marvelous Mrs.Maisel, New Amsterdam, Manifest, A discovery of witches, Chesapeake shores, Grace and Frankie, Legacies

blempt

  • Michael Scott
  • Post: 832
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #2 il: 25 August 2018, 21:04:56 »
io devo scambiare opinioni su quello che succede durante il coma, non dopo

whiterosej

  • Richard Castle
  • Post: 3250
  • Sesso: Femmina
  • I grow a white rose in July just as in January
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #3 il: 25 August 2018, 23:41:15 »
Immaginavo intendessi quello, ma se ti dico che ha parlato con Dio o mi prendi x scema tu o qualcun'altro qui e non è il caso perché non mi vergogno di amare il Signore quindi non mi piace incitare al sarcasmo gli atei che leggeranno questo.
Vedrai che qualcuno che ha esperienza in prima persona verrà fuori ;)
Un abbraccio
still watching:
Stranger things, The big bang theory, The good fight, Westworld, Grey's anatomy, Jane the virgin, The good place, Younger, When calls the heart, Marvel's Agents of S.H.I.E.L.D., The OA, Travelers, Good witch, Anne with an E, The good doctor, The handmaid's tale, The marvelous Mrs.Maisel, New Amsterdam, Manifest, A discovery of witches, Chesapeake shores, Grace and Frankie, Legacies

blempt

  • Michael Scott
  • Post: 832
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #4 il: 26 August 2018, 00:17:19 »
non ti prendo per scema ma neanche ci credo. io ho fatto altro.

blempt

  • Michael Scott
  • Post: 832
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #5 il: 28 September 2018, 20:26:55 »
lo rimetto in circolazione perchè forse ora ci sono più persone a leggerlo.

krug

  • SJW, SJW, SJW. Did I mention SJW already?
  • Carrie Mathison
  • Post: 6706
  • Sesso: Maschio
  • Versione Italiana di Michael Rotondo
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #6 il: 28 September 2018, 21:11:23 »
lo rimetto in circolazione perchè forse ora ci sono più persone a leggerlo.

Su un piano puramente statistico non ho idea di quanta gente possa esserci in circolazione su una community non gigantesca come itasa che si è risvegliata da un coma e si ricorda cosa ha fatto "dall'altra parte".
A me però interesserebbe parecchio la questione  :zizi: :zizi: :zizi:.
Per quanto ne so, in realtà si dovrebbero provare esperienze simili ad una sorta di stato di allucinazione o stato di "sogno" particolarmente intenso i cui connotati dovrebbero dipendere in modo abbastanza libero dai memi che il cervello si porta dietro (ergo la gente che "parla con Dio").
Time is terribly short. Time is shortly terrible. Terror is short and timeable. Anthony Burgess                  
And my laughter the devil would frighten Townes Van Zandt
We are living in an era of woke capitalism in which companies pretend to care about social justice to sell products to people who pretend to hate capitalism. Clay Routledge

lo-fi

  • Rory Gilmore
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #7 il: 28 September 2018, 23:33:13 »
ultimamente ho ritenuto utile farmi una decina di giorni in coma farmacologico. Il perché ed il percome al momento non hanno importanza; mi sono svegliata, ho superato il problema e sono in fase di recupero.
ho bisogno di parlarne, c'è fra di voi qualcuno che abbia avuto la stessa esperienza ?


Cioè ti sei fatto mettere in coma su tua richiesta?  :XD:
- Il sogno europeo è una piscina profonda, dove si impara a nuotare quando ti ci spingono dentro. Se
affoghi, è colpa tua.


- In questa dialettica anziani e giovani non sono altro che dramatis personae per indicare il vecchio e il nuovo, e quest'ultimo non è altro che l'agenda governativa in corso.

- Una galleria sinistra e letteraria popolata non dai protagonisti di storie da approfondire, ma da personaggi che incarnano l'estremo in quanto oggetto da odiare, mostri mitologici messi a guardia di un recinto mentale che non va oltrepassato affinché il gregge non si disperda nei pascoli del libero pensiero.

blempt

  • Michael Scott
  • Post: 832
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #8 il: 29 September 2018, 00:13:22 »
Su un piano puramente statistico non ho idea di quanta gente possa esserci in circolazione su una community non gigantesca come itasa che si è risvegliata da un coma e si ricorda cosa ha fatto "dall'altra parte".
A me però interesserebbe parecchio la questione  :zizi: :zizi: :zizi:.
Per quanto ne so, in realtà si dovrebbero provare esperienze simili ad una sorta di stato di allucinazione o stato di "sogno" particolarmente intenso i cui connotati dovrebbero dipendere in modo abbastanza libero dai memi che il cervello si porta dietro (ergo la gente che "parla con Dio").

io credo che ci sia differenza fra il coma spontaneo (dovuto per es. ad un trauma cranico) ed un coma indotto o farmacologico.
il primo caso, personalmente, credo che somigli ad un'anestesia in cui dormi senza sogni. Il secondo caso, ossia il mio, è come dormire normalmente. Io ho sognato o, per meglio dire, ho vissuto un'altra vita: una vita in cui ho portato in superficie questioni sepolte dentro di me, ho affrontato in maniera estremamente traumatica sensi di colpa che non sapevo di avere, ho chiesto perdono ed ho perdonato, ho deciso di cambiare colore dei capelli (ora sono rossa) ed ho smesso di fumare .. :nu: ed altre cose più complesse di cui vorrei parlare con chi ha vissuto la mia stessa esperienza.
Se vuoi sapere di più, non ho problemi a parlartene, praticamente non faccio altro con chiunque sia disposto al ascoltarmi, in pm però.

Cioè ti sei fatto mettere in coma su tua richiesta?  :XD:

era ironico



lo-fi

  • Rory Gilmore
  • Post: 788
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #9 il: 29 September 2018, 13:08:26 »
Ah ok, su internet si leggono talmente tante cose che certe fumature non si colgono più.  :rofl:
« Ultima modifica: 29 September 2018, 13:14:16 da lo-fi »
- Il sogno europeo è una piscina profonda, dove si impara a nuotare quando ti ci spingono dentro. Se
affoghi, è colpa tua.


- In questa dialettica anziani e giovani non sono altro che dramatis personae per indicare il vecchio e il nuovo, e quest'ultimo non è altro che l'agenda governativa in corso.

- Una galleria sinistra e letteraria popolata non dai protagonisti di storie da approfondire, ma da personaggi che incarnano l'estremo in quanto oggetto da odiare, mostri mitologici messi a guardia di un recinto mentale che non va oltrepassato affinché il gregge non si disperda nei pascoli del libero pensiero.

blempt

  • Michael Scott
  • Post: 832
    • Mostra profilo
Re: esperienze di coma?
« Risposta #10 il: 29 September 2018, 17:39:29 »
Ah ok, su internet si leggono talmente tante cose che certe fumature non si colgono più.  :rofl:

beh, la si può anche considerare una cura del sonno