Autore Topic: [COMMENTI] This Is Us - 3x12 - "Songbird Road: Part Two"  (Letto 500 volte)

Flavia

  • Empress of Trash
  • *
  • Post: 20916
  • Sesso: Femmina
  • Only the ideas that we really live have any value.
    • Mostra profilo
[COMMENTI] This Is Us - 3x12 - "Songbird Road: Part Two"
« il: 13 February 2019, 14:33:01 »
 

Ricordatevi cortesemente di leggere il regolamento prima di postare. Come sapete, inoltre Italiansubs non produce più sottotitoli  :nu: quindi non è più necessario usare lo spoiler e chi entra lo fa a suo rischio e pericolo

 .pepepe

:ciamo:
« Ultima modifica: 20 February 2019, 08:09:10 da Flavia »
«Some birds are not meant to be caged, that's all. Their feathers are too bright, their songs too sweet and wild. So you let them go, or when you open the cage to feed them they somehow fly out past you. And the part of you that knows it was wrong to imprison them in the first place rejoices, but still, the place where you live is that much more drab and empty for their departure».
Stephen King, Rita Hayworth and Shawshank Redemption






blablah

  • Clara Oswald
  • Post: 87
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] This Is Us - 3x12 - "Songbird Road: Part Two"
« Risposta #1 il: 14 February 2019, 11:01:00 »
Io lo chiamerei "This is Jack Pearson", la serie si tiene in piedi grazie a lui e su questo non c'è molto altro da dire.
Nicholas mi ha fatto davvero tenerezza e momento lacrimuccia quando Becca gli dice "I tuoi occhi, vedo lui." fine e apprezzo che non l'abbiano costretto a cambiare vita (ho davvero temuto) e non so se lo rivedremo.
Molto realistica la distorsione dei ricordi di Kate o meglio, che abbia rimosso la frustrazione di Jack nei confronti del fratello, anche perchè capita anche a me con mio fratello più grande di ricordare alcuni momenti (case di nonni, luoghi ecc) e dire "ma come? non ti ricordi che era successo anche questo?" "davvero?"
Kevin è il personaggio che sta affrontando un cambiamento interiore, mi piace ma mi auguro che non ricada nell'alcol perchè a quel punto non sapranno più a cosa aggrapparsi nel presente.
I flashforward mi avevano elettrizzata e mi pare se ne siano dimenticati  :lici:boh

Pappero

  • Molly Hooper
  • Post: 455
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] This Is Us - 3x12 - "Songbird Road: Part Two"
« Risposta #2 il: 14 February 2019, 13:43:43 »
(clicca per mostrare/nascondere)
"Well, I hate to break it to you, but there is no big lie. There is no system. The universe is indifferent."

Owlie

  • The Todd
  • Post: 198
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] This Is Us - 3x12 - "Songbird Road: Part Two"
« Risposta #3 il: 24 February 2019, 18:12:54 »
Temevo da un momento all'altro che i Pearson proponessero a Nicholas di trasferirsi a casa di qualcuno di loro e ripercorrere dunque lo schema Randall-William, ma per fortuna non l'hanno fatto.
Dico "per fortuna" non per insensibilità ma perché mi sembra molto più realistico: un uomo che per decenni ha vissuto una sua realtà e una sua dimensione, per quanto deprimente, difficilmente accetta di cambiare tutto radicalmente perché arrivano tre estranei (nipoti, certo, ma che lui né conosceva, né aveva mai visto, se non in foto da bambini) che gli chiedono di farlo.

A me la lacrimuccia è scesa quando Nicholas, parlando con Rebecca, le ha detto che lei e i ragazzi erano tutto per Jack  :cry:

Il mio "nooooooo" alla vista di Kevin che riprende la bottiglia in mano, credo sia arrivato fino in Alaska  :wall:

Concordo col fatto che quest'ultimo che, nella prima stagione, sembrava il personaggio meno "curato" della serie, adesso sia diventato il più complesso e quello che sta affrontando il percorso interiore più interessante. Somigliante al padre anche nelle dipendenze, ahimé.

Tra l'altro la scena finale in cui Rebecca guida la macchina con Kevin che guarda il finestrino con gli occhi persi nel vuoto e la devastazione dentro, mi ha ricordato la scena in cui Jack, dopo aver mandato a monte il tour di Rebecca, in preda ai fumi dell'alcool, viene riaccompagnato a casa da quest'ultima e lui, devastato dalle sue azioni e dai sensi di colpa, ha lo stesso sguardo perso del figlio verso il finestrino.

E siamo alla terza generazione di alcolisti tra i Pearson  :ninja2:

Comincio, invece a trovare insopportabili le melensaggini di Randall (avevo lo stesso sguardo di Deja alla richiesta del rullo dei tamburi) ma ho apprezzato il discorso che ha fatto a Kate sulla memoria selettiva: come genitori si fanno tante cose, si hanno giornate buone e giornate non buone. Devi sperare di lasciare in chi resta il ricordo di quelle buone  :hug: