Autore Topic: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]  (Letto 18636 volte)

DJsparco

  • Jonah Ryan
  • Post: 341
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #165 il: 4 December 2015, 13:52:13 »
Hai perfettamente fatto centro sul problema di questa serie televisiva, ovvero Shane morto nella seconda stagione.
Come minimo doveva morire (per quanto poteva dare alla storia) non meno della quinta stagione (se penso che ci portiamo Glenn dalla prima e MAGGIE dalla seconda, mi vengono i brividi).
Purtroppo secondo me se ne sono resi conto anche gli sceneggiatori, ma ormai la frittata è fatta. Un vero vero peccato ed errore.
Con lui avremmo a quest'ora un Morgan morto, un prete in meno, una Sasha se non morta rilegata a pelare patate, una Carol accoppiata con lui, un Rick ancora vivo (visto che la mignottona della moglie è morta), Eugene mai esistito, un Carl cazzuto, probabilmente un Andrea ed Hershel ancora vivi dato che il Governatore sarebbe morto all'istante e posso continuare e continuare.
Tu l'hai chiamato villain, io lo chiamo l'uomo giusto, al momento giusto, al posto giusto. Era criticato e visto come il villain perchè ormai era contro a Rick (causa moglie). Ma il suo modo di agire era perfetto per questo mondo, e Rick ne è la conferma. Il vostro tanto amato Rick (ora anche da me) è diventato il vostro tanto odiato Shane.

lo chiamo villian perchè è così che l'hanno voluto far passare.
il suo personaggio ci stava un casino perchè era l'anti-rick.nn era proprio il cattivo era semplicemente l'altra personalità davvero forte del gruppo che però aveva idee differenti.
se nn l'avessero ammazzato......

TWD è finito con la seconda stagione solo per la presenza di shane,mentre il vero TWD è finito con la prima stagione.

Post unito:  4 December 2015, 13:52:13
Anche a me il governatore è strapiaciuto come villain, e la penso come te. Ma quello che volevo dire, è che il governatore ha avuto a che fare con un Rick ancora vecchio stampo, se avesse invece avuto a che fare con Shane, si sarebbero scannati da subito.

Resto della mia posizione, Shane era l'uomo giusto. Tu mi dici che ha ammazzato Otis. E io ti rispondo che non l'ha fatto per gusto, ma per necessità. Uno dei due doveva sopravvivere. Se Shane si fosse sacrificato, Otis ce l'avrebbe fatta? E ancora, a causa di chi, Shane e Otis stavano li? A causa di Carl morente per colpa di Otis. Quindi Shane si è trovato costretto, COSTRETTO, a sacrificarlo, per poter tornare a casa e salvare Carl. E secondo me su questo c'è poco da discutere.
Per quanto riguarda Shane pazzo che vuole uccidere Rick, ti rispondo si, ma solo perchè c'è di mezzo Lory. Tolta lei, non vi era motivo di conflitto tra Rick e Shane.
Quindi Shane era uno che prendeva scelta toste, che risultavano essere sbagliate per il gruppo buonista capeggiato da Rick. Tipo Shane che vota per uccidere quel ragazzo catturato nella seconda stagione. Oggi Rick voterebbe in egual maniera.
E' vero, Rick non è uno che pensa a se stesso come Shane, ma cambiano solo le motivazioni, mentre le azioni compiute sono le stesse.
Ultima riflessione. Rick non ha ucciso sempre e solo per autodifesa. Ti ricordo il poliziotto che stava scappando (sulla questione ospedale Beth): dopo averlo investito, lo giustizia. Perchè? eppure Rick non era in pericolo. Poteva tenerlo come prigioniero

shane era il mike di TWD " niente mezze misure "
era il charles vane di rick o il vegeta per goku.
nn un personaggio qualunque.

Ness1

  • Jonah Ryan
  • Post: 370
  • La vita è un déjà vu
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #166 il: 4 December 2015, 14:34:01 »
Resto della mia posizione, Shane era l'uomo giusto. Tu mi dici che ha ammazzato Otis. E io ti rispondo che non l'ha fatto per gusto, ma per necessità. Uno dei due doveva sopravvivere. Se Shane si fosse sacrificato, Otis ce l'avrebbe fatta? E ancora, a causa di chi, Shane e Otis stavano li? A causa di Carl morente per colpa di Otis. Quindi Shane si è trovato costretto, COSTRETTO, a sacrificarlo, per poter tornare a casa e salvare Carl. E secondo me su questo c'è poco da discutere.
Per quanto riguarda Shane pazzo che vuole uccidere Rick, ti rispondo si, ma solo perchè c'è di mezzo Lory. Tolta lei, non vi era motivo di conflitto tra Rick e Shane.
Quindi Shane era uno che prendeva scelta toste, che risultavano essere sbagliate per il gruppo buonista capeggiato da Rick. Tipo Shane che vota per uccidere quel ragazzo catturato nella seconda stagione. Oggi Rick voterebbe in egual maniera.
E' vero, Rick non è uno che pensa a se stesso come Shane, ma cambiano solo le motivazioni, mentre le azioni compiute sono le stesse.
Ultima riflessione. Rick non ha ucciso sempre e solo per autodifesa. Ti ricordo il poliziotto che stava scappando (sulla questione ospedale Beth): dopo averlo investito, lo giustizia. Perchè? eppure Rick non era in pericolo. Poteva tenerlo come prigioniero

Sono dell'idea che se al Rick di oggi si chiedesse una votazione per un estraneo se farlo fuori per non rilevare il campo ai nemici o salvarlo la scelta sarebbe la prima (e questo dimostra il cambiamento in Rick rispetto a quello che era una volta).

Mi hai ricordato l'orrere dell'arc dell'ospedale, la mia mente per cercare di proteggere il buon ricordo che ho di TWD aveva rimosso completamente quell'arc narrativo, ora dovrò nuovamente fare auto-ipnosi illudendomi che tutto sia avvenuto in un universo parallelo.
Il problema è che parlare di come si sono evoluti i personaggi è come voler analizzare l'opera di un artista che si è imbruttito e ha perso la sua vena creativa (e ha tendenze bipolari), dalla quarta stagione in avanti gli sceneggiatori hanno iniziato a creare situazioni estreme ad cazzum, il poliziotto stava scappando per dare l'allarme, in linea teorica lo ha fatto per proteggere Beth e per evitare che il piano andasse in fumo (l'ennesimo piano grandioso di Rick  :ninja2:), ma ripeto odio tantissimo l'arc dell'ospedale e penso che analizzare in modo razionale quanto sia avvenuto sia impossibile, è stato un arc pietoso senza ne capo ne coda (e forse è stato il punto più basso toccato in TWD).

PS
una persona che progetta l'omidicio del migliore amico solo per stare insieme alla moglie non mi sembra il massimo della lucidità (ne lo vorrei come leader), un domani potrebbe uccidere un tizio qualsiasi solo perchè gli ha finito l'ultimo barattolo di sciroppo d'acero  :interello:

Abebe Bikila

  • Molly Hooper
  • Post: 409
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #167 il: 4 December 2015, 14:44:44 »
e fra l'altro, se ci fosse tutto questo attaccamento affettivo, l'ultima cosa che ti viene in mente di fare, è andarla ad abbracciare mentre stai morendo con conseguente trasformazione.
una persona che fa parte del gruppo dei furbi o almeno dei "meno idioti", come deanna, si terrebbe alla larga da chiunque e a maggior ragione una bambina inerme, per non correre il rischio di farle del male.

Ma poi qual è il senso della sua (si spera) ultima scena?  Far vedere quanto lei sia stata coraggiosa nel cercare la morte "in battaglia" anzichè lasciarsi morire su un letto?

Beh, peccato che invece la sua azione, non solo è totalmente inutile, ma è anche profondamente irrispettosa e stupida. Rick, infatti, le lascia una pistola affinchè lei possa decidere di togliersi la vita prima che l'infezione o gli zombie gliela strappino via con dolore, oltre ad evitare la trasformazione.
Invece questa cretina, usa quell'arma per sparare a casaccio contro una mandria di zombie contro la quale non ha speranza di salvarsi, preferendo morire atrocemente dilaniata dai morsi. E tutto questo per cosa? Il suo non è certo stato un sacrificio, visto che il suo gesto non è servito a salvare qualcun'altro da quegli zombie.
A saperlo prima, Rick avrebbe risparmiato una pistola e 6 proiettili.  :suicidiosenzafronzoli:

Scommettiamo che tra qualche puntata, la rivedremo trasformata in zombie?


Dai c'è da dire però che in questa prima parte di stagione aveva già dato segni di voler "riconquistare" il gruppo e fare la sua parte  :zizi:

Anche il prete subisce la stessa "trasformazione" improvvisa di altri personaggi. Fino a ieri era un fifone che remava contro il gruppo e che, addirittura, tentava di ostacolarlo....oggi è diventato Padre Coraggio, disposto a mettersi a disposizione di Rick come se fosse un vecchio amico.

Tittilja84

  • Melinda May
  • Post: 576
  • Cersei of the House Lannister, first of her name.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #168 il: 4 December 2015, 14:57:56 »


Anche il prete subisce la stessa "trasformazione" improvvisa di altri personaggi. Fino a ieri era un fifone che remava contro il gruppo e che, addirittura, tentava di ostacolarlo....oggi è diventato Padre Coraggio, disposto a mettersi a disposizione di Rick come se fosse un vecchio amico.

Penso che il prete abbia visto la luce nell'ultima puntata della scorsa stagione, quando uccide due o tre zombie CON UNA MAGLIA BIANCA senza macchiarsi.
Cioè, se io mi metto una maglia bianca me la macchio anche se mangio un cioccolatino e lui NIENTE.
Ha del prodigioso.

Aenarion

  • Molly Hooper
  • Post: 410
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #169 il: 4 December 2015, 15:03:56 »
Sono dell'idea che se al Rick di oggi si chiedesse una votazione per un estraneo se farlo fuori per non rilevare il campo ai nemici o salvarlo la scelta sarebbe la prima (e questo dimostra il cambiamento in Rick rispetto a quello che era una volta).

Mi hai ricordato l'orrere dell'arc dell'ospedale, la mia mente per cercare di proteggere il buon ricordo che ho di TWD aveva rimosso completamente quell'arc narrativo, ora dovrò nuovamente fare auto-ipnosi illudendomi che tutto sia avvenuto in un universo parallelo.
Il problema è che parlare di come si sono evoluti i personaggi è come voler analizzare l'opera di un artista che si è imbruttito e ha perso la sua vena creativa (e ha tendenze bipolari), dalla quarta stagione in avanti gli sceneggiatori hanno iniziato a creare situazioni estreme ad cazzum, il poliziotto stava scappando per dare l'allarme, in linea teorica lo ha fatto per proteggere Beth e per evitare che il piano andasse in fumo (l'ennesimo piano grandioso di Rick  :ninja2:), ma ripeto odio tantissimo l'arc dell'ospedale e penso che analizzare in modo razionale quanto sia avvenuto sia impossibile, è stato un arc pietoso senza ne capo ne coda (e forse è stato il punto più basso toccato in TWD).

PS
una persona che progetta l'omidicio del migliore amico solo per stare insieme alla moglie non mi sembra il massimo della lucidità (ne lo vorrei come leader), un domani potrebbe uccidere un tizio qualsiasi solo perchè gli ha finito l'ultimo barattolo di sciroppo d'acero  :interello:

Secondo me semplifichi troppo. Shane era il miglior amico di Rick senza se e senza ma, si è fatto carico dell'odiosa moglie di Rick e del suo figlio che per antipatia per me è a pari merito con Wesley Crusher da STNG, sia lui che la moglie hanno creduto l'amico ed il coniuge morto ed hanno tirato avanti con quanto avevano a disposizione durante la fase peggiore di tutte, l'uprising. Si sono fatti forza l'un l'altra ed è nata una relazione tra lei che si credeva vedova e lui che la credeva tale, è ovvio che quando Rick salta fuori come per magia sia Shane che Lory sono felici e costernati allo stesso tempo. Che fare ? Dirgli che per lui non vi è più spazio e far emergere la relazione o tornare agli antichi voti matrimoniali ? Shane ha perso tutto quello che aveva con l'avvento degli zombie e Rick emergendo dalla presunta tomba è stato per Shane lo "zombie" peggiore, si è preso tutto quello che aveva ricostruito nuovamente. Si è preso la donna, la leadership e l'affetto del gruppo che era stato messo su e protetto da Shane fino a quel momento, a me onestamente il povero "villain" non pare ne povero ne tanto meno villain, ma un'uomo deluso e ammaccato dalle tante botte che il destino gli ha riservato.
Shane è un uomo che non è mai crudele, possiamo definirlo pratico, possiamo definirlo persino umano, più di tutti gli altri coprotagonisti dell'epoca e con lui sono morte una buona traccia narrativa e probabilmente l'unico vero personaggio ben definito che TWD abbia mai avuto.
E' stato spesso e volentieri frainteso ed offeso, il vecchio con il camper l'ha sempre osteggiato e non si sà in virtù di quale sesto senso l'ha pure sospettato per poi autoconvincersi che Shane abbia ucciso il grasso parente di Beth durante l'incursione alla farmacia universitaria.
Non sò voi ma io al posto di Shane tra il morire o il sopravvivere a scapito del grassone che ha combinato il casino per cui è andato in missione per recuperare i farmaci necessari a curare l'odiata (da me) prole di Rick mi sarei sicuramente comportato allo stesso modo. Meglio un sopravvissuto che due morti, certo, l'altro non sarebbe stato molto contento ma si tratta di vita o morte.
L'accaduto comunque ha avuto i suoi effetti, Shane ne muore e risorge con una nuova determinazione, si rade il capo e poco dopo in un'ultima confessione di Lory scopre che aspetta un bambino probabilmente suo. Ditemi, come avrebbe dovuto sopportare pure questo ? Vedere nascere suo figlio/a tenuto stretto tra le braccia di Rick che crede sia suo ? Tutto suo, tutto di Rick !
Ed ecco che i due imboccano la strada del conflitto, le cose sono divenute troppo grandi ed un confine va delineato, Rick vuole proteggere ciò che reputa SUO e Shane VUOLE lo stesso.
Ed è finita come tutti sappiamo.
Dopo Shane purtroppo, solamente macchiette. Si anche il governatore un'altra macchietta come tutti i vari comprimari ed avversari, sono buttati li e fanno qualche cosa per fare qualche cosa, pare che la vena creativa si sia esaurita, quel che mi spiace e che comunque devo riconoscere è che inventarsi qualche cosa di più e nuovo su di un gruppo di sopravvissuti è molto ma molto difficile se la situazione non si evolve sempre e soltanto dalla fuga da uomini e zombie.
« Ultima modifica: 4 December 2015, 15:07:02 da Aenarion »
Mein Herz Brennt

metalo

  • Sarah Manning
  • Post: 228
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #170 il: 4 December 2015, 15:15:51 »
Secondo me semplifichi troppo. Shane era il miglior amico di Rick senza se e senza ma, si è fatto carico dell'odiosa moglie di Rick e del suo figlio che per antipatia per me è a pari merito con Wesley Crusher da STNG, sia lui che la moglie hanno creduto l'amico ed il coniuge morto ed hanno tirato avanti con quanto avevano a disposizione durante la fase peggiore di tutte, l'uprising. Si sono fatti forza l'un l'altra ed è nata una relazione tra lei che si credeva vedova e lui che la credeva tale, è ovvio che quando Rick salta fuori come per magia sia Shane che Lory sono felici e costernati allo stesso tempo. Che fare ? Dirgli che per lui non vi è più spazio e far emergere la relazione o tornare agli antichi voti matrimoniali ? Shane ha perso tutto quello che aveva con l'avvento degli zombie e Rick emergendo dalla presunta tomba è stato per Shane lo "zombie" peggiore, si è preso tutto quello che aveva ricostruito nuovamente. Si è preso la donna, la leadership e l'affetto del gruppo che era stato messo su e protetto da Shane fino a quel momento, a me onestamente il povero "villain" non pare ne povero ne tanto meno villain, ma un'uomo deluso e ammaccato dalle tante botte che il destino gli ha riservato.
Shane è un uomo che non è mai crudele, possiamo definirlo pratico, possiamo definirlo persino umano, più di tutti gli altri coprotagonisti dell'epoca e con lui sono morte una buona traccia narrativa e probabilmente l'unico vero personaggio ben definito che TWD abbia mai avuto.
E' stato spesso e volentieri frainteso ed offeso, il vecchio con il camper l'ha sempre osteggiato e non si sà in virtù di quale sesto senso l'ha pure sospettato per poi autoconvincersi che Shane abbia ucciso il grasso parente di Beth durante l'incursione alla farmacia universitaria.
Non sò voi ma io al posto di Shane tra il morire o il sopravvivere a scapito del grassone che ha combinato il casino per cui è andato in missione per recuperare i farmaci necessari a curare l'odiata (da me) prole di Rick mi sarei sicuramente comportato allo stesso modo. Meglio un sopravvissuto che due morti, certo, l'altro non sarebbe stato molto contento ma si tratta di vita o morte.
L'accaduto comunque ha avuto i suoi effetti, Shane ne muore e risorge con una nuova determinazione, si rade il capo e poco dopo in un'ultima confessione di Lory scopre che aspetta un bambino probabilmente suo. Ditemi, come avrebbe dovuto sopportare pure questo ? Vedere nascere suo figlio/a tenuto stretto tra le braccia di Rick che crede sia suo ? Tutto suo, tutto di Rick !
Ed ecco che i due imboccano la strada del conflitto, le cose sono divenute troppo grandi ed un confine va delineato, Rick vuole proteggere ciò che reputa SUO e Shane VUOLE lo stesso.
Ed è finita come tutti sappiamo.
Dopo Shane purtroppo, solamente macchiette. Si anche il governatore un'altra macchietta come tutti i vari comprimari ed avversari, sono buttati li e fanno qualche cosa per fare qualche cosa, pare che la vena creativa si sia esaurita, quel che mi spiace e che comunque devo riconoscere è che inventarsi qualche cosa di più e nuovo su di un gruppo di sopravvissuti è molto ma molto difficile se la situazione non si evolve sempre e soltanto dalla fuga da uomini e zombie.

quotissimo
Serie finite: Lost - Dexter - Breaking Bad - The Sopranos - Six Feet Under - Prison Break - The Shield - Sons of Anarchy - Oz - Chernobyl - Mad Men - Game of Thrones - The Leftovers

"Cammino tra di voi ma non sono uno di voi"

.::Kraven::.

  • Max Black
  • Post: 2888
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #171 il: 4 December 2015, 15:24:08 »
Povero Otis, ripagato da Shane per essersi sacrificato prima e esser venuto a salvargli il culo dopo con una pistolettata a tradimento :asd:

Ma no, era un villain ben scritto quindi gli si perdona tutto  :asd:
In attesa del ripristino della funzione "Ricerca" del forum, è possibile utilizzare google:
basta aprire www.google.com e scrivere nella barra di ricerca, per esempio, "site:https://www.italiansubs.net/forum/ supernatural" (senza virgolette e con uno spazio tra l'indirizzo del forum e la chiave di ricerca) per ottenere i link alle discussioni dove appare la chiave di ricerca "supernatural"

Qui una guida visuale (non fate caso al tono ironico iniziale):
https://lmgtfy.com/?q=site%3Ahttps%3A%2F%2Fwww.italiansubs.net%2Fforum%2F+supernatural&iie=1

topo_carmelo

  • Jonah Ryan
  • Post: 357
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #172 il: 4 December 2015, 15:41:01 »
Povero Otis, ripagato da Shane per essersi sacrificato prima e esser venuto a salvargli il culo dopo con una pistolettata a tradimento :asd:

Ma no, era un villain ben scritto quindi gli si perdona tutto  :asd:

ai villain ben scritti si perdona tutto, ma poi deve morire in maniera atroce (lo dettano le leggi della narratologia) :asd:

NB atroce vuol dire "troppo per la tv", quindi ci accontentiamo della a rivolverata dello sniper bambino

Enzolampard

  • Carrie Mathison
  • Post: 6663
  • Sesso: Maschio
  • Adoro Michael Emerson - Venero Bryan Cranston
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #173 il: 4 December 2015, 16:03:17 »
Sono fiducioso che nella seconda parte di stagione ci sarà un radicale cambiamento!
"Tonight we fight, and when the sun rises, I promise you, Castle Black will stand."

Ness1

  • Jonah Ryan
  • Post: 370
  • La vita è un déjà vu
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #174 il: 4 December 2015, 16:47:25 »
Secondo me semplifichi troppo. Shane era il miglior amico di Rick senza se e senza ma, si è fatto carico dell'odiosa moglie di Rick e del suo figlio che per antipatia per me è a pari merito con Wesley Crusher da STNG, sia lui che la moglie hanno creduto l'amico ed il coniuge morto ed hanno tirato avanti con quanto avevano a disposizione durante la fase peggiore di tutte, l'uprising. Si sono fatti forza l'un l'altra ed è nata una relazione tra lei che si credeva vedova e lui che la credeva tale, è ovvio che quando Rick salta fuori come per magia sia Shane che Lory sono felici e costernati allo stesso tempo. Che fare ? Dirgli che per lui non vi è più spazio e far emergere la relazione o tornare agli antichi voti matrimoniali ? Shane ha perso tutto quello che aveva con l'avvento degli zombie e Rick emergendo dalla presunta tomba è stato per Shane lo "zombie" peggiore, si è preso tutto quello che aveva ricostruito nuovamente. Si è preso la donna, la leadership e l'affetto del gruppo che era stato messo su e protetto da Shane fino a quel momento, a me onestamente il povero "villain" non pare ne povero ne tanto meno villain, ma un'uomo deluso e ammaccato dalle tante botte che il destino gli ha riservato.
Shane è un uomo che non è mai crudele, possiamo definirlo pratico, possiamo definirlo persino umano, più di tutti gli altri coprotagonisti dell'epoca e con lui sono morte una buona traccia narrativa e probabilmente l'unico vero personaggio ben definito che TWD abbia mai avuto.
E' stato spesso e volentieri frainteso ed offeso, il vecchio con il camper l'ha sempre osteggiato e non si sà in virtù di quale sesto senso l'ha pure sospettato per poi autoconvincersi che Shane abbia ucciso il grasso parente di Beth durante l'incursione alla farmacia universitaria.
Non sò voi ma io al posto di Shane tra il morire o il sopravvivere a scapito del grassone che ha combinato il casino per cui è andato in missione per recuperare i farmaci necessari a curare l'odiata (da me) prole di Rick mi sarei sicuramente comportato allo stesso modo. Meglio un sopravvissuto che due morti, certo, l'altro non sarebbe stato molto contento ma si tratta di vita o morte.
L'accaduto comunque ha avuto i suoi effetti, Shane ne muore e risorge con una nuova determinazione, si rade il capo e poco dopo in un'ultima confessione di Lory scopre che aspetta un bambino probabilmente suo. Ditemi, come avrebbe dovuto sopportare pure questo ? Vedere nascere suo figlio/a tenuto stretto tra le braccia di Rick che crede sia suo ? Tutto suo, tutto di Rick !
Ed ecco che i due imboccano la strada del conflitto, le cose sono divenute troppo grandi ed un confine va delineato, Rick vuole proteggere ciò che reputa SUO e Shane VUOLE lo stesso.
Ed è finita come tutti sappiamo.
Dopo Shane purtroppo, solamente macchiette. Si anche il governatore un'altra macchietta come tutti i vari comprimari ed avversari, sono buttati li e fanno qualche cosa per fare qualche cosa, pare che la vena creativa si sia esaurita, quel che mi spiace e che comunque devo riconoscere è che inventarsi qualche cosa di più e nuovo su di un gruppo di sopravvissuti è molto ma molto difficile se la situazione non si evolve sempre e soltanto dalla fuga da uomini e zombie.

sarebbe interessante capire il tuo astio nei confronti di un personaggio come Wesley Crusher che in STTNG compare nelle stagioni iniziali, ha una sua crescita e lo si rivedrà solo special guest nelle stagioni finali (mi sono fatto una maratona l'anno scorso per festeggiare i cofanetti in bluray quindi ho avuto modo di rivederlo e non mi ha minimamente infastidito come attore/pg) ma rischiamo di andare completamente OT  :XD:

Ora togliamo il discorso "odiosa moglie" a me è sembrato che Shane fosse contento di avere uno scopo nella vita, fosse contento di portarsi a letto la dottoressa Tancredi  :huhu: e sopportasse bene il bimbo kinder. Ora il fatto che la ricomparsa di Rick gli abbia scombinato i piani lo capisco perfettamente come potevo capire che volesse "combattere" Rick per avere Lori dalla sua (anche in un mondo post-apocalittico il divorzio può sempre esistere) però non hai tenuto conto che è stata la stessa Lori a scegliere di rompere, e a meno che Lori non sia diventato un oggetto della contesa Rick-Shane, quest'ultimo avrebbe dovuto semplicemente accettare la cosa, girare pagina e cercarsi un'altra donna, giustificare la scelta di Shane di voler far fuori Rick perchè gli ha rovinato i piani è da folli (oltre che da villain). Il fatto poi che Rick si sia imposto come capo di tutto e avesse voluto tenere fuori Shane non lo trovo corretto, a me sembra che Shane avesse dei comportamenti estremi e che la gente preferiva starne alla larga (ti sei scordato come ha combinato il marito di Carol? lo ha quasi ammazzato di botte, questo perchè aveva alzato le mani su Carol, per la serie spegnere il fuoco con altro fuoco).

La questione "nascituro" è tutto un modo per dare forza alla tesi di Shane che non ci fosse altro modo che far fuori Rick, sarebbe bastato aspettare e poi avrebbe avuto un suo ruolo come padre esterno (tra l'altro Shane come figura paterna sarebbe leggermente preoccupante).

Il "vecchio del camper" era un ruolo chiave nelle prime due stagioni, rappresentava la parte umana e il codice morale "pre-apocalisse", mi sono chiesto il motivo per cui farlo sparire in quella maniera e ho scoperto che l'attore stesso aveva chiesto di essere tolto dal cast (perchè pensava che TWD sarebbe stato un flop e non voleva più farne parte), il suo ruolo (di saggio del gruppo) è stato successivamente coperto da Hershel.
Dale aveva capito che tipo di uomo era Shane, sia dal suo comportamento che dalla follia omicida che traspariva dal suo sguardo, tra l'altro lo stesso Shane messo alle strette non nega il suo coinvolgimento nella morte di Otis questo perchè si sentiva intoccabile e in più di una occasione lo minaccia (giusto per sottolineare l'instabilità del pg).

Il fatto che dopo Shane ci sia stato un calo nella sceneggiatura non dipende dall'uscita di scena dell'attore ma dall'incapacità degli sceneggiatori di creare contesti e personaggi credibili  :sooRy:

Himmel81

  • Jerry Gergich
  • Post: 24
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #175 il: 4 December 2015, 17:37:43 »
coraggio ragazzi, se hanno fatto sopravvivere glen troveranno il modo di far resuscitare shane!

maresca

  • Jonah Ryan
  • Post: 387
  • Sesso: Maschio
  • There's a lot of beauty in ordinary things.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #176 il: 4 December 2015, 17:46:02 »
Il fatto che si parli di Shane invece che del Mid season finale la dice lunga su quanto sia noioso The walking dead

La mia opinione su Shane é che era il leader giusto al momento sbagliato. Il gruppo a quei tempi era ancora legato alla società civile, lui sembrava fuori di testa. In realtà era solo avanti, perché ora sono tutti diventati come Shane

Quando rick é arrivato ad alexandria la gente lo guardava come il gruppo di rick guardava Shane anni fa...
Comedy Preferite:
Chuck, The Office US, Modern Family, 30 Rock, Don't trust the B in apt 23, Episodes, Cougar Town, Community, New Girl, 2 Broke Girls, Scrubs, How I Met Your Mother, Friends, Arrested Development, Parks & Recreation, Go On, Louie, The IT Crowd, Silicon Valey.

Tittilja84

  • Melinda May
  • Post: 576
  • Cersei of the House Lannister, first of her name.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #177 il: 4 December 2015, 18:17:27 »
Il fatto che si parli di Shane invece che del Mid season finale la dice lunga su quanto sia noioso The walking dead

La mia opinione su Shane é che era il leader giusto al momento sbagliato. Il gruppo a quei tempi era ancora legato alla società civile, lui sembrava fuori di testa. In realtà era solo avanti, perché ora sono tutti diventati come Shane

Quando rick é arrivato ad alexandria la gente lo guardava come il gruppo di rick guardava Shane anni fa...

Quoto, atteggiamento giusto al momento sbagliato.  :vecchio:
Alla fine sono diventati tutti Shane. Personalmente considero la sua parabola la meglio riuscita quindi mi sta bene che non ci sia più.

Solo un appunto però su uno scambio che mi piace molto  :zizi:: la causa diretta della morte di Shane è Lori.
Dopo la scazzottata con Rick, Shane si era in qualche modo placato. E' Lori che va a dirgli "non so di chi sia questo bambino"  -.-' quando lui in qualche modo se ne era fatto una ragione, dopo aver pensato di allontanarsi da solo.
E' lei che va a rinfocolargli odio e speranze, per poi piangere anche la sua morte  :doh: facendo capire a Rick che pensava fosse il padre del bambino (e causa anche il successivo incarognimento di Rick del "questa non è più una democrazia").

Detto questo, continuate pure.  :pop:

tottimitico

  • Root
  • Post: 7797
  • Sesso: Femmina
  • I tend to think of myself as a one-man wolf pack
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #178 il: 4 December 2015, 19:02:36 »
Io voto per un crossover daredevil-twd dove Jon aka Shane tornerà come The Punisher e ucciderà tutti a partire dagli sceneggiatori decretando la fine di questo strazio  :XD:

UtenteMedio

  • Sarah Manning
  • Post: 217
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 6x08 - Start to Finish - [Mid-Season Finale]
« Risposta #179 il: 4 December 2015, 19:08:32 »
Nella seconda metà della stagione probabilmente vedremo John Snow rescuscitare come errante nel set di Walking Dead e dare la caccia ai nostri 'eroi'  -.-' -.-'