Autore Topic: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed  (Letto 16302 volte)

amalgama

  • Visitatore
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #90 il: 26 February 2014, 11:05:36 »
Io ho un'altra perplessità.
Quando glenn si sveglia chiede a tizia se han superato un autobus. Non sarebbe proprio la prima domanda che farei io, ma sorvoliamo.
Lei dice che lo han superato da 3 ore.

Facendo un breve calcolo spannometrico 3 ore di camioncino militare ad una media di almeno 60-70 km/h (per risparmiare broda) fanno circa 180-200 km di strada percorsa no?
Come diavolo pensano di tornarci a piedi?
 :mwtf:

raccogliendo un veicolo funzionante per strada

koax

  • Carrie Mathison
  • Post: 6921
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #91 il: 26 February 2014, 11:07:08 »
io mi chiedo: stavano in un pullman chiuso, come hanno fatto a diventare tutti zombie? anche se uno di loro di fosse trasformato in viaggio (ma perchè, poi?), che facevano gli altri? aspettavano il loro turno inerti?

Omegalphas

  • Abed Nadir
  • Post: 1891
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #92 il: 26 February 2014, 11:28:13 »
io mi chiedo: stavano in un pullman chiuso, come hanno fatto a diventare tutti zombie? anche se uno di loro di fosse trasformato in viaggio (ma perchè, poi?), che facevano gli altri? aspettavano il loro turno inerti?
Vado con la mega teoria.

Essendoci sul pullman i FAMOSI VECCHIETTI, uno di loro ha tirato le cuoia giustamente per l'età avanzata, trasformandosi. Ma essendo anziano ci hanno messo un po' a capire la differenza tra il solito rantolo e quello zombie, inoltre, essendo anziano si deve per forza essere seduto appena dietro al conducente (per criticarne la guida) e quindi questo fa dell'autista la prima vittima.
Una volta che l'autista è fuori gioco, riesce appena a fermare l'autobus per evitare di schiantarlo, ma non abbastanza da aprire le porte dello stesso, col risultato che si scatena il panico in un abitacolo striminzito, chiuso, stracolmo di gente che non riesce a spostarsi neppure di mezzo metro.

Sono i vecchietti tattici i veri killer, altro che il Governatore.
Let's go take a howl at that moon.

----------------------------------------

Sono zombiefiliaca da quando ne ho memoria.
Da piccoli vostra nonna vi raccontava le fiabe, la mia a 5 anni mi metteva una scodella di cereali in mano e ci guardavamo assieme i film di Romero.

PiElle63

  • Michael Scott
  • Post: 839
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #93 il: 26 February 2014, 14:27:41 »
...
Quando glenn si sveglia chiede a tizia se han superato un autobus. Non sarebbe proprio la prima domanda che farei io, ma sorvoliamo.
...

È la prima domanda perché pensa che sul pullman potesse esserci salita (dopo che ne era sceso lui) anche la moglie
True Detective1 10-; Babylon Berlin 9; Peaky Blinders 9,5; Little Big Lies 8,5; Homeland 8,5; House of Cards 8,5; The Newsroom 9; Broadchurch 9;  Boardwalk Empire 9; Breaking Bad 8; The Bridge 6,5; The Killing 8; Leftovers 7,5 S2 verso il 9 S3 10;  Revenants 6,5; Copper 6,5; Dr. House 9; Banshee 8; TWD 6; Fear TWD 6-; Borgia 5; The Americans 4; The Following 4,5; Black Mirror 9; The Pacific 9; Olive Kitteridge 6; the Fall 6; Terranova 4--; Falling Skies 5--; Band of Brothers 7; Fortitude 5,5; Tyrant 6,5; Wayward Pines 5-; True Detective2 8,5; Utopia S01 9; Utopia S02 7; The Man In The High Castle 8; Z Nation 9, Billions 8,5; Vikings 9; Poldark 7; The Night of 6; The Night Manager 7.

Chiacchiera Chan

  • Michael Scott
  • Post: 883
  • Sesso: Femmina
  • Non si nasce cattivi. Si diventa!!! cit. Regina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #94 il: 26 February 2014, 14:39:33 »
Puntata non entusiasmante per i miei gusti.
E' stata abbastanza lenta e non ha portato alcun sviluppo alla trama principale.
Personalmente questa trovata da parte degli autori di creare puntate a singhiozzo mi ha leggermente stufata.
Si è sentita la mancanza di personaggi rilevanti come  Daryl o Carol. Mi è mancato addirittura Tyreese (il che è tutto dire XD).
Nonostante ciò, riconosco che l'episodio abbia avuto comunque diversi momenti interessanti.
Sono contenta che finalmente abbiano aggiunto al cast nuovi personaggi: spero che si rivelino all'altezza delle miei aspettative e che non siano solo "tutto fumo e niente arrosto". Spero anche che tra un paio di puntate non ci facciano assistere alla loro dipartita perchè sarebbe davvero un gran peccato!!!

Analizzando uno per uno i protagonisti di questo episodio devo dire che la coppia Michonne-Carl è stata la mia preferita.
Michonne: ad essere sincera non è mai rientrata tra i miei personaggi preferiti. L'ho sempre guardata con diffidenza e ammetto che in alcuni casi ho sperato pure che morisse.
Però... quando interagisce con Carl mi piace molto  :zizi: .
E' come se si trasformasse, come se diventasse tutt'altra persona.
Da antipatica musona di poche parole, come per incanto la ritroviamo spiritosa e disponibile al dialogo.
Tenerezza infinita quando ad inizio puntata Michonne fa dell'auto-ironia commentando la sua "Comoda Camicia sexy"  :asd:
finendo per parlare del latte di soia.
Come d'altra parte mi ha fatto ridere quando usando il formaggio spray ha iniziato ad imitare uno zombi con l'intento di mettere Carl di buon umore.
Tutto questo mi ha fatto ricordare la puntata 3x12 "Ripulire" in cui Michonne aiutò Carl a recuperare la foto di Lori in un bar.
Ogni volta che La Samurai racconta stralci della sua vita passata mi fa sempre piacere perchè il suo "aprirsi" la rende un pò più umana e un pò meno macchietta "macchina-ammazza-zombi".
Io credo che in fin dei conti Carl e Michonne si compensino a vicenda in quando al ragazzo manchi una figura materna e a Lei indubbiamente manchi un bambino di cui occuparsi e su cui riversare il suo affetto.
ps. Non so se qualcuno di voi ha notato che il figlio di Michonne si chiamasse Andrè come Andrea (migliore amica della samurai nella scorsa stagione). Sarà una coincidenza?

Carl: Mi stupisco da sola come ogni puntata riesca ad innamorarmi sempre di più di questo ragazzino con cappello da sceriffo in testa. Per altro mi piace molto quando sorride.
Se ripenso che nelle prime stagioni non lo potevo proprio soffrire non mi sembra vero.
Carl è riuscito a compiere un'evoluzione del suo carattere davvero bella.
E' molto maturo per la sua età e ciò che mi ha colpito maggiormente in questa 5x11 è stata la delicatezza con cui si rivolge a Michonne riuscendo a farla aprire, ma senza sembrare troppo invadente.
Simpatico il gioco "ogni stanza una domanda"  :XD:
Mi ha commosso quando, ad inizio puntata, durante un momento di spensieratezza in cui si scherzava sul latte in polvere venga nominata Judith e l'atmosfera di colpo s'incupisce.  :T_T:
Tengo a precisare la mia contentezza nel sapere che "Spacca-culi" sia sana e salva e non vedo l'ora che la famiglia Grimes si riunisca una volta per tutte.

Rick: Pur essendo il protagonista a me Lui non è mai piaciuto e per tanto ho trovato noiose tutte le scene in cui lui fosse presente.
Primo: perchè credo che Andrew Lincon non sappia recitare (questa è una convinzione che mi porto dietro dalla 1x01). Secondo: perchè tutta la tensione possibile, creata da uomini senza scrupoli che invadono la casa, viene completamente smontata dalla consapevolezza che lo sceriffo non possa morire in quanto personaggio principale della serie.
L'unico momento in cui Rick mi è piaciuto è stato quando ha ringraziato Michonne per i suoi tentativi di far sorridere Carl.

Sergente Abraham Ford: Devo dire che come prima impressione, ha decisamente superato l'esame XD
Mi piace!!!
Al di là del fatto che ha i capelli rossi (e io ho un debole per chiunque abbia i capelli rossi *.*), ha anche dei begli occhi azzurri.
Comunque al di là dell'aspetto fisico, devo dire che come personaggio m'incuriosisce molto e non vedo l'ora di sapere qualcosa in più su di lui. Mi piace il suo sarcasmo mentre uccide gli zombi. The Walkin Dead era carente di personaggi così dalla diparta del grande Merle  :T_T:
Altra caratteristica che mi è piaciuta è stato il suo preferire l'uccisione degli zombi a mani nude, invece di sprecare munizioni: mi ha fatto pensare al Governatore che amava ripetere sempre "Mai sprecare una pallottola".
Abraham con questo suo ottimismo eccessivo, mi da la sensazione di qualcuno che in passato abbia commesso delle azioni abbastanza discutibili e che adesso veda nel salvare il mondo la grande opportunità di redimersi. Questo potrebbe essere un grande aspetto a suo favore, in quanto io adoro i personaggi che compiono un percorso di redenzione.

Rosita Espinosa: L'unica cosa rivelante è il suo look nel vestire molto alla "Lara Croft " come ho sentito dire a qualcuno.
Per il resto piuttosto anonima. Quindi mi astengo dal dare giudizi per il momento.

Eugene Porter: Da me soprannominato "L'ammazza Camion" XD
Non mi ha fatto per nulla una buona impressione. A me sembra soltanto un pirla pieno di se e nutro seri dubbi che lui conosca realmente le cause dell'epidemia. Veramente fuori luogo quando alla domanda di Glenn su cosa abbia fatto scoppiare l'epidemia, lui risponde: "TOP SECRET". A chi avrebbe potuto rivelare quell'informazione Glenn? agli zombi? ad un albero nelle vicinanze?
Dunque se il caro scienziato da strapazzo dovesse malauguratamente morire, preferirebbe portare con se il segreto nella tomba?  :aka:
Una cosa che ho trovato irritante di questo tizio è stato il continuare a ripetere quando Lui fosse intelligente. Ben se è bravo a fare lo scienziato tanto quando ad usare un'arma allora l'umanità è proprio nei guai ahaha.
 Mi viene spontaneo chiedermi: in un mondo in cui ormai da beh quattro anni scorrazzano liberamente zombi-mangia-cervelli, in un mondo in cui pure un bambino sa usare un'arma, questo Eugene come cavolo ha fatto a sopravvivere fino ad adesso senza saper sparare?
Sento la nostalgia di Milton  :T_T:

Glenn: Non capisco perchè molti stanno lì a contestare il desiderio di Glenn di voler ritrovare Maggie.
Insomma, credo che sia una cosa del tutto normale..no?
Abrahm insiste con la faccenda del dover salvare il mondo come missione IMPORTANTE sopra ogni altra cosa...e dal punto di vista del sergente sarà sicuramente vero.
Ma io mi metto nei panni del povero Glenn che ha perso tutto ciò a cui teneva.
Chiunque al suo posto si chiederebbe "A che serve salvare il mondo e continuare a vivere se l'amore della mia vita non c'è più?"
Spero che Glenn e Maggie si ritrovino al più presto.

Tara: a me sta simpatica!
Per altro nel bel mezzo della battaglia per conquistare la prigione è stata l'unica a rendersi conto che forse, quella di assecondare Brian non era stata poi una così grande idea.
Quindi Lei segue Glenn per un misto di colpa/gratitudine. E' grada in quanto Glenn l'abbia risvegliata da quello stato catatonico in cui era caduta dopo aver assistito alla morte della propria fidanzata e della sorella. Aveva perso la voglia di vivere e Glenn l'ha in un certo senso scossa e convinta a ricominciare a lottare per la propria sopravvivenza.
Si sente però anche in colpa per aver partecipato (se pur non in maniera rilevante) alla caduta della prigione e alla morte di Hershel.
Lei e il suo gruppo hanno letteralmente rovinato la vita a delle "brave persone" (e da quì il suo discorso con Abraham sull'essere buoni o meno) scegliendo per puro egoismo di seguire le farneticazioni del primo folle che passava, senza prima andare a verificare che ciò che Brian diceva fosse vero . Quindi apprezzo che ora Tara non voglia abbandonare Glenn, ma si voglia rendere utile del''aiutarlo a ritrovare i superstiti del suo gruppo.

Concludo dicendo che aspetto con ansia le prossime puntate.
Sono d'avvero curiosa di conoscere (finalmente) le cause dell'epidemia zombi e di vedere che aspetto abbia questo fantomatico "Rifugio".

VOTO: 6.5
« Ultima modifica: 27 February 2014, 12:59:37 da Chiacchiera Chan »

Cit."Mother made us vampires. She didn’t make us monsters, we did that to ourselves.    ”— Elijah to Rebekah in All My Children —

VanNistelrooy

  • Molly Hooper
  • Post: 584
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #95 il: 26 February 2014, 15:32:44 »
ps. Non so se qualcuno di voi ha notato che il figlio di Michonne si chiamasse Andrè come Andrea (migliore amica della samurai nella scorsa stagione). Sarà una coincidenza?
Non voglio fare sempre il rompiscatole, ma a volte leggo dei commenti che mi lasciano perplesso, sembra quasi che non abbiate mai visto una puntata della serie...

Chiacchiera Chan

  • Michael Scott
  • Post: 883
  • Sesso: Femmina
  • Non si nasce cattivi. Si diventa!!! cit. Regina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #96 il: 26 February 2014, 16:45:24 »
Non voglio fare sempre il rompiscatole, ma a volte leggo dei commenti che mi lasciano perplesso, sembra quasi che non abbiate mai visto una puntata della serie...
Perchè? che avrei scritto di tanto sconvolgente scusa?

non voglio fare la rompiscatole, ma a volte credo che la gente commenti tanto per scrivere qualcosa....

Cit."Mother made us vampires. She didn’t make us monsters, we did that to ourselves.    ”— Elijah to Rebekah in All My Children —

capitanmicio

  • Jerry Gergich
  • Post: 44
  • Sesso: Maschio
  • Se vuoi sapere cos'è la libertà, segui un gatto.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #97 il: 26 February 2014, 17:00:46 »
Il cambio di troppi sceneggiatori fa male a qualunque serie tv!

Sembra evidente che stiano cercando di fare un reboot di tutta la storia per allinearla con l'idea che il nuovo team di sceneggiatura ha in mente. Da un lato può essere un bene perché così possiamo soffermarci e tentare di comprendere la psiche dei vari personaggi, dall'altro un male perché significa buttare via tutto quello che c'è stato e lasciare incoerenze narrative e plot hole sparpagliati qua e là.

I walker sono attratti principalmente dai rumori e dalle cose in movimento. I palloncini al vento potrebbero in qualche modo aver attirato la loro attenzione famelica.

Tara si segna le strade per capire da dove sono partiti ed eventualmente tornare indietro se le cose vanno storte, visto che Abraham, Rosita e Eugene sono degli sconosciuti e non sono dei gran parlatori.

Glenn è perfettamente coerente: stava cercando di costruire una famiglia e una parvenza di normalità con la moglie e ora si vede strappare tutto quanto. Il dolore per una notizia catastrofica (Glenn non sa che Maggie è viva) si manifesta in 5 fasi e la prima è la negazione. Glenn rifiuta l'idea che Maggie possa essere morta e va a cercarla.

D'accordo che l'area è disabitata, d'accordo che le case abbandonate sono tirate a lucido e sempre piene di provviste e junk food, ma mettere solo un divano davanti al portoncino quando le finestre sul porticato sembrano dei lucernari, è davvero un invito a calamitarsi i guai. Rick, sul serio, ha più culo che anima. Gli amici balordi sono dei semplici ubriaconi che vanno a saccheggiare di casa in casa senza uno scopo (e certa gente sopravvive anche alle apocalissi).

Eugene afferma di essere un scienzato che ha trovato una spiegazione all'apocalisse. Eugene non vuole condividere l'informazione pur sapendo che nemmeno la sua sopravvivenza è garantita. Eugene vuole andare a Washington per usare le sue informazioni. Eugene ha però perso il contatto radio con quelli di Washington due settimane fa. Eugene spara a cazzo di cane e fa una smorfia soddisfatta quando buca il serbatoio del camion. Penso che Eugene stia nascondendo qualcosa e quel "I'm smarter than you" non sia un frase insensata detta a caso.

Michonne finalmente non è più la tipa incazzata che manovra la katana e inizia a stabilire un legame con chi le sta intorno. Carl è un adolescente incazzato che sta crescendo in un mondo barbarico. In quale altro modo dovrebbe comportarsi?

"Sanctuary for all": la storia mi puzza. Quanto è grande questo rifugio? In che modo è difeso? Quante persone ci vivono? Come stanno messi a provviste? E se tra gli "all" arrivassero dei pazzi malintenzionati, tipo il Governatore? Io ci vedo la prossima fonte di guai, altro che santuario!

L'episodio è stato di transizione, portando comunque avanti gli eventi di un gruppo che si è separato dolorosamente e che cerca di ritrovare la propria strada, che alla fine rimane segnata e sempre la stessa (la ferrovia, come l'unico percorso da seguire e dai cui binari non ci può allontanare, è una metafora che trovo piacevole).

Ora però gli sceneggiatori dovranno riuscire a incastrare il discorso di Jenner al CDC (non sappiamo cosa sia, siamo tutti infetti e non c'è una cura) con le dichiarazioni di "smart" Eugene sull'apocalisse zombie.

bimbi

  • Sarah Manning
  • Post: 229
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #98 il: 26 February 2014, 23:00:17 »
Sinceramente sono combattuta, perseverare con la visione di una serie che potrebbe essere grandiosa ma che probabilmente gli stessi sceneggiatori non amano o lasciar perdere? Mah :scettico:
Personalmente ho trovato questa puntata noiosa fatta eccezione per alcuni  pezzi irritanti...
vogliamo parlare del genio che è l'unico detentore del SEGRETO(già perchè una cosa così va tenuta segreta  :wall: :wall: :wall:) che potrebbe salvarli tutti, che dopo anni passati in mezzo agli zombi non sa sparare/scappare, cavolo lui era tra gli zombi e i suoi amici mica tagliato fuori dal gruppo, se proprio non sai sparare sali sul camion e chiuditi dentro, e invece lui che fa???? SPARA A CASO e fa fuori il camion.... e già un vero cervellone, fortuna che c'è lui!
E poi tutti insieme anzi no ben distanziati a seguire Glen, fortuna che almeno Obelix pensa a prendere qualcosa dal camion, dico avranno avuto qualcosa a bordo da prendere, provviste, armi, uno zainetto con dentro qualcosa?
Rick insopportabile,  Michonne arrivata da poche ore si è lavata e cambiata, Carl pare che non si sporchi mai pur cadendo ogni 3 passi (puntata 9) lui invece ha quella camicia che a vederla da la nausea, nemmeno gli zombi sono così lerci.
I super cattivi che prendono la casa sono grotteschi!
Scusate lo sfogo ma questa puntata non l'ho proprio digerita
P.S. ma il tipo in bagno cosa faceva seduto sul wc chiuso?


Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 23:00:17[/time]
E quindi abbiamo 2 gruppi su 4 che si stanno muovendo sui binari e nella stessa direzione, vediamo cosa succederà. :zizi:
[/quote]

mi sono persa qualcosa :scettico:

Darryl e miss allegria - binari

Carol con Teris (non ricordo come si scrive) e le bambine - binari

Rick con Michonne e Carl - binari

e poi in strada 2 gruppi, quello di Glen e quello della moglie

a me sembrava che i primi tre stessero andando nella stessa direzione, chi è che va per i fatti suoi? vi prego rispondetemi non ci penso proprio a rivedere le puntate per togliermi il dubbio


riguardo al santuario mi sa tanto di storia già sentita e tra l'altro mi puzza di trappola.... chi di voi ha visto resident evil?
« Ultima modifica: 26 February 2014, 23:48:46 da bimbi »
Ho terminato - Alcatraz, Alias, Almost Human, Alphas, American odyssey, Angel, Buffy, Broadchurch, Crossbones, Dark Blue, Day Break, Dexter, Dollhouse ,Eastwick, Falling Skies,  Fireflay, Flashforward, Forever, Heroes, Hex, Intelligence, Legend of the seeker, Lost, One Tree Hill, Point Pleasant, Prison break, Revolution, Rome, Spartacus, Spies Of Warsaw, Streghe, Terra nova, The Bridge st.1, The Crazy Ones, The Day Of The Triffids, The Deep, The Event, The Firm, , The Following, The pillars of the eart, The Prisoner, The 4400, Torchwood, True Blood, Whitechapel, Witches of east end, V, Visitors, 24 st. 1...
In corso - Agent Carter, Banshee, Billions, Bosch, Castle, Colony, C.S.I., Doctor Who, GOT, Gotham, House of Card, Elementary, Limitless, Lucifer, Narcos, N.C.I.S, Person of interest, Sherlock,  The Americans, The Blacklist, The Fall, The Grinder, The Last Ship,TWD, Vikings, Vicious, .....
Qualche puntata - 90210, Atlantis, Beauty and the Beast, Brothers & Sisters, Continuum, Flashpoint, Greek, Haven, Medium, Melrose Place, Numb3rs, Private Practice, Sanctuary, Supernatural, The Last Man On Earth, The Lying Game, The Middleman, Veronica Mars, Warehouse 13, ZN....

liberomuratore

  • Michael Scott
  • Post: 801
  • Sesso: Maschio
  • Game of troll
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #99 il: 27 February 2014, 09:21:14 »

Scusate lo sfogo ma questa puntata non l'ho proprio digerita
P.S. ma il tipo in bagno cosa faceva seduto sul wc chiuso?


Subiva gli effetti della puntata....   :asd:   :huhu:

Comunque concordo la stagione è un pò fiacca...
Concordo sul lerciume che fa assomigliare tutti agli zombie, ma credo sia l'unica cosa credibile..se da un lato ci lamentiamo per le case senza polvere pensa se tutti fossero ben vestiti in stile Matrix....  :XD:   :XD:
C'è la GUERA....La GUERAAA  è tutto apocalittico...è tuttooo finito... quindi son sporchini.....
Ciò nonostante credo valga sempre la pena continuare a seguirla...soprattutto non sò se avete notato l'offerta cinematografica ultimamente non è che brilli particolaremente....quasi quasi...anzi senza quasi son meglio le serie Tv....  :ciao:  :ciao:
°
|\

madagascar

  • Molly Hooper
  • Post: 540
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #100 il: 27 February 2014, 10:40:08 »
Primo: perchè credo che Andrew Lincon non sappia recitare (questa è una convinzione che mi porto dietro dalla 1x01). Secondo: perchè tutta la tensione possibile, creata da uomini senza scrupoli che invadono la casa, viene completamente smontata dalla consapevolezza che lo sceriffo non possa morire in quanto personaggio principale della serie.

Gia', questo e' un evidente punto debole di molte puntate e di certi telefilm in generale: se c'e' un eroe attorno al quale tutta la storia gira intorno da piu' stagioni e che quindi non puoi far morire, dovresti essere, come autore, cosi' furbo da evitare di metterlo in quelle situazioni perche' tanto il pubblico sa gia' che ne uscira' fuori illeso e il coinvolgimento dello spettatore ne risente... Sarebbe stato piu' interessante, per esempio, far catturare Michionne e Carl dai tizi mentre lui era ancora nascosto in casa. Oppure mettere in quella situazione un personaggio secondario (per esempio il coreano)...

el_pado_diablo

  • Clara Oswald
  • Post: 85
  • Sesso: Maschio
  • I am the one who knocks
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #101 il: 27 February 2014, 10:41:16 »
questa puntata è stata la noia più totale.

madagascar

  • Molly Hooper
  • Post: 540
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #102 il: 27 February 2014, 10:46:41 »
Ora però gli sceneggiatori dovranno riuscire a incastrare il discorso di Jenner al CDC (non sappiamo cosa sia, siamo tutti infetti e non c'è una cura) con le dichiarazioni di "smart" Eugene sull'apocalisse zombie.

Beh, non sara' difficile visto che Eugene non ha detto nulla...

edit abe. Neanche sotto spoiler! LEggete il regolamento di sezione santa polenta!
« Ultima modifica: 27 February 2014, 11:01:46 da Abelardo »

theprov

  • Jonah Ryan
  • Post: 339
  • Che la forza sia con te
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #103 il: 27 February 2014, 11:28:21 »
Solo due parole per dire il leitmotiv di queste puntate post-carcere: tendenzialmente non succede niente, però sicuramente meglio che stare tutti li a coltivare pomodori. Almeno ogni tanto passa qualche psicopatico che movimenta la giornata al gruppetto di puntata.
Insomma puntate da guardare senza pensare troppo.

Ah, tranne il tizio che dovrebbe sapere perchè è cominciata l'epidemia, anche se non me ricordo se sa anche come fermarla, non è detto che le cose siano correlate. Potrebbe essere semplicemente un gran paraculo che non sa un cazzo e abbindola l'omone stile village people per farsi parare il culo in questo mondo di merda. Mica scemo.

capitanmicio

  • Jerry Gergich
  • Post: 44
  • Sesso: Maschio
  • Se vuoi sapere cos'è la libertà, segui un gatto.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Walking Dead 4x11 - Claimed
« Risposta #104 il: 27 February 2014, 15:31:32 »
Solo due parole per dire il leitmotiv di queste puntate post-carcere: tendenzialmente non succede niente, però sicuramente meglio che stare tutti li a coltivare pomodori. Almeno ogni tanto passa qualche psicopatico che movimenta la giornata al gruppetto di puntata.
Quando il mondo crolla intorno a te, quando tu sei diventato il cibo di qualcun altro, quando rimani solo al mondo con uno stuolo di psicopatici a farti visita ogni tanto e quando c'è quella cosa che all'improvviso potrebbe trasformare te o gli altri sopravvissuti, te ne stai bello quatto quatto a non fare niente per evitare che anche un soffio di vento possa causare altre catastrofi. So che a livello cinematografico è di una noia incommesurabile, ma è ciò che più ci si aspetta ragionevolmente da un gruppo di sopravvissuti.

Insomma puntate da guardare senza pensare troppo.
Io la vedo più come persone di un gruppo ormai separato che devono abituarsi a cavarsela da soli e affrontare difficoltà ancora maggiori, commettendo purtroppo errori e stupidaggini inevitabili, come ad esempio recarsi al rifugio. "Sanctuary for all": siamo davvero sicuri che si tratti di un rifugio per tutti invece che una trappola mortale?

Ah, tranne il tizio che dovrebbe sapere perchè è cominciata l'epidemia, anche se non me ricordo se sa anche come fermarla, non è detto che le cose siano correlate.
I compari di viaggio hanno detto che si chiama Eugene Porter. Esatto, Eugene sembra essere al corrente di com'è cominciato tutto e di voler andare a Washington per aiutare altri scienziati. Tuttavia, non sembra aver lasciato intendere di sapere anche come fermare l'inferno.

Potrebbe essere semplicemente un gran paraculo che non sa un cazzo e abbindola l'omone stile village people per farsi parare il culo in questo mondo di merda. Mica scemo.
I presupposti per pensarlo ci sono. Eugene fa troppo il misterioso e non vuole condividere un'informazione che, considerata la situazione in cui versa il mondo, potrebbe morire con lui da un momento all'altro. Ha un telefono satellitare attraverso il quale comunica con i cervelloni di Washington (Come fa a ricaricarlo? È sempre collegato all'accendisigari del camion?), ma non sembra aver detto nulla neanche a loro. Troppi misteri e una maldestrezza a bucherellare il serbatoio di benzina che capitano al momento giusto e che lasciano presuppore un fine machiavellico.

Ad ogni modo, Eugene sembra essere affetto dalla sindrome di Asperger considerando la postura, la scarsa emotività e il modo di esprimersi ("Totale stato di panico e incapacità di usare armi automatiche", sembra più la frase di un automa che la risposta di un uomo appena scampato alla morte). Dal momento che gli aspergeriani tendono a essere molto intelligenti, potrebbe averne approfittato per crearsi un'opportunità di sopravvivenza in un mondo in cui sarebbe incapace anche a raccogliere e sbucciare un'arancia.