Autore Topic: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-  (Letto 10819 volte)

TheAlpha

  • Clara Oswald
  • Post: 50
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #30 il: 29 April 2015, 01:14:45 »
(clicca per mostrare/nascondere)

shinkachidori

  • Visitatore
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #31 il: 29 April 2015, 01:24:49 »
(clicca per mostrare/nascondere)
Niente affatto, la punizione escogitata da Klaus per lei potrebbe essere simile a quella riservata al vecchio Tyler e a tutti i suoi nemici in passato.
Il branco è la sua famiglia? Jackson suo marito? Hope figlia sua (e basta)? Bene. Klaus le toglierà tutto questo: la famiglia e il marito finiranno morti davanti ai suoi occhi, mentre lui le dice che la sua stupidità ha condotto a tutto questo, e poi le porterà via Hope, minacciandola di non osare tentare di riprendersela o la ucciderà con le sue mani.
Citando Klaus, spero che he will break her taking everything from her and then she will live knowing that her shattered and eternal existence continues only by his will. Ah, come sono poetico...

EayelMikaelson

  • Abed Nadir
  • Post: 1510
  • Sesso: Femmina
  • "In the beginning we were so naive"#TeamPasticcino
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #32 il: 29 April 2015, 02:35:27 »
Devo riconsiderare un paio di cose che ho detto… o meglio, la notte (mattina? Vabbè, dormire) ha portato consiglio e sono affiorate nuove domande, nuove speranze e nuove considerazioni.

Ribadisco il mio concetto: gli autori hanno veramente un modo contorto di mostrarci il loro amore per gli sposini del secolo e di farci provare empatia per loro. Tutto quello che stanno ottenendo da parte del pubblico è un odio profondo per questi due personaggi… mi auguro che l’intenzione fosse quella (ma purtroppo sono sicura che non lo fosse), altrimenti hanno fallito miseramente. La cosa più divertente è che non siamo solo noi, nei commenti degli americani ci sono 2 commenti pro Jackson ed Hayley ogni cento: una minoranza troppo lampante per essere ignorata. Senza considerare il fatto che uno di quei due commenti che ho letto diceva che Jackson è un incompreso; beh, quantomeno ha indovinato l’iniziale di buona parte dei modi in cui può essere descritto (idiota, inutile, imbecille, incivile, istigatore all’omicidio ecc.).

Ma per questo episodio voglio parlare proprio di tutti, uno per uno, quindi procediamo con ordine:

Josh: paradossalmente, in questo episodio, i personaggi secondari, e dei quali non dovrebbe fregarcene più di tanto, sono quelli che si salvano senza eccezioni, a sfavore di quelli principali. Josh, in questo episodio, ha espresso tutto il suo dolore per Aiden ed era giusto che lo facesse, arrivando finalmente a capire che essere un vampiro significa vivere per sempre e veder morire molte persone. Ciò che non ho capito è quando è nata questa grande amicizia con Hayley :scettico:, tanto da abbracciarsi in quel modo. Beh, il lutto porta a condividere il dolore con le persone che lo condividono, quindi posso passarci sopra.

Davina: mi è piaciuta quando ha rinfacciato a Rebekah il fatto che non sta mantenendo la promessa fatta a Kol, perché la penso esattamente come lei. Per il resto, finalmente ha una possibilità concreta di far tornare Kol in vita, e spero che accetti, perché se lo facesse riavremmo la Davina forte della prima stagione, quella che, personalmente, mi piaceva da impazzire, molto più dell’attuale.  :OOOKKK:

Vincent: l’ho amato! E non avrei mai pensato di dirlo, soprattutto quando era posseduto da Finn. Vuole uscirne, può farlo, perché lui, al contrario di Hayley, non ha assolutamente nulla a che fare con gli originali e con i loro problemi, e nonostante questo è riuscito ad essere doppiamente d’aiuto, sia con i Mikaelson, rivelando che la bambolina sarebbe stata inutile, che con Davina, seppur l’abbia fatto per i propri interessi, l’ha comunque aiutata.

Cami: l’uomo che ami (e a questo punto non puoi più negarlo) è pugnalato, vieni considerata solo come fonte di un arsenale, posso capire che fornisci l’arsenale e li aiuti, ma perché anche il caffè? Non potevi dire “Ecco quello che volevate, ora ho altro da fare, non sono la vostra cameriera”? Ok che lavora in un bar, ma è stata trattata proprio male!

Marcel: sinceramente non mi fa più né caldo né freddo… se non ci fosse non cambierebbe niente. Ha fatto una cosa sola utile alla trama, e cioè incoraggiare Hayley a comportarsi da regina (e ne abbiamo visto le conseguenze). -.-'

Freya: un enorme punto interrogativo! Il suo piano di intrappolare Dahlia in un luogo dove può essere uccisa ha senso, però non posso fare a meno di chiedermi quali fossero i suoi progetti per Hope. Oltre a questo, abbiamo visto quanto è stato facile per Dahlia assicurarsi l’alleanza con Klaus usando solo le parole giuste; tra fiducia e alleanza c’è un’enorme differenza, e per Freya, Klaus avrebbe potuto essere un ottimo alleato anche senza fiducia, sarebbe stato tanto difficile per lei usare le parole giuste per farselo amico dopo aver visto tutta la sua vita e i suoi pensieri? L’ha estromesso immediatamente e questo le è costato e continuerà a costerle parecchio. Ora come ora, non riesco ad avere un pensiero sicuro su di lei, sotto nessun punto di vista.

Rebekah: è quella che mi ha delusa di più. All’inizio dell’episodio si lamenta di essere inutile nella lotta della propria famiglia, e ha ragione, non è una strega capace e quindi il suo aiuto è inesistente… eppure si trova in quel corpo proprio per resuscitare Kol, cosa che potrebbe fare anche prima di essere slegata da quelle 8 streghe adolescenti. Invece non ci pensa nemmeno… si limita a dire a Davina che non ha rinunciato, ma non l’abbiamo vista fare niente di concreto e non è che sia così tanto impegnata ad aiutare Elijah per non poter dedicare un quarto del suo tempo a Kol, non con l’aiuto minimo che può dare in questo momento!
Quando ha dato ragione a Hayley l’ho odiata, perché lei le ha dato pienamente ragione, ha accettato senza nessun ripensamento che per Hope fosse meglio vivere lontana da Klaus e soprattutto ha accettato che Hayley avesse il diritto di decidere da sola come è meglio crescere sua figlia, e non è così, ma questo argomento lo spulcerò meglio con Hayley, con Elijah e con Klaus.

E qui comincia la parte bella del commento:

Jackson: partiamo dall’incoerenza che gli ho sempre rimproverato.
(clicca per mostrare/nascondere)
Ma come fa una persona, un adolescente, ad essere incazzato perché la bambina che non ha mai conosciuto e alla quale era stato promesso è stata data in adozione? Che razza di uomo aspetta per tutta la vita una donna che altri hanno scelto per lui?  :mwtf:
Su Jackson ci sono sempre tante cose da dire e la maggior parte, se non tutte, sono insulti, ma ora come ora mi ha solo stancata, perché la sua idiozia sta portando Hope alla distruzione. Non importa se ciò che ha detto Dahlia è vero o falso, come può Jackson essere un buon padre per Hope se non è neanche in grado di accettare le sue origini? Se non è in grado di accettare che è la figlia di Klaus al punto di essersi seriamente convinto che sia figlia sua e al punto di impedire allo zio della bambina di vederla? Ma chi gliene dà il diritto? Ma chi è? Chi si crede di essere? E soprattutto con quale diritto dà ad Hayley un ultimatum di quella portata?

Hayley: a questo punto vorrei mettere in atto un crossover.
(clicca per mostrare/nascondere)
Il piano di Hayley non è diventato meno stupido di quanto lo fosse due settimane fa. Anzi, se possibile è ancora più stupido, oltre che crudele!
La prima scena tra Hayley e Jackson è questa:
(clicca per mostrare/nascondere)
Ora… con Dahlia può finire in due modi: il primo è che lei muore e New Orleans diventa per Hope un posto sicuro, il secondo è che lei vince e in quel caso non esisterà posto al mondo in cui potranno nascondersi.
Per quanto riguarda Klaus è la stessa cosa: loro credono che sia ancora pugnalato, ma non possono pretendere che rimanga pugnalato per sempre. Anche nelle loro più rosee previsioni, sanno che prima o poi sarà svegliato e che non accetterà che gli abbiano strappato via sua figlia senza fare una strage. E anche lui, come Dahlia, è in grado di trovarli ovunque. Quindi quale sicurezza riceve Hope da questo piano? Nessuna! Perché l’unico modo che ha questo piano per funzionare è che Dahlia abbia mentito, che Dahlia venga sconfitta e che Klaus rimanga pugnalato per l’eternità, e considerato l’ultimo punto, il piano è già fallito. Ma anche se avesse funzionato: come se la sarebbero cavata Jackson ed Hayley nel crescere una strega potente come Hope da soli? Avrebbero fatto un gran casino, non sarebbero mai stati in grado di capirla e il braccialetto non avrebbe funzionato a lungo. E alla lunga, Hope avrebbe scoperto la verità e li avrebbe odiati, soprattutto la madre, e per questo, da questo momento in poi, Hayley per me sarà Esther.2.
Un altro motivo che mi spinge ad odiarla ora più che mai è la sua risposta all’ultimatum di Jackson. Il marito le chiede qual è la sua famiglia, se lui o i Mikaelson e lei sceglie lui. La risposta che Hayley avrebbe dovuto dargli, dopo avergli sputato in faccia, è “La mia famiglia è Hope”, quindi i Mikaelson sono la sua famiglia, lui e il branco sono degli estranei. Eppure lei considera più il branco, si preoccupa più dei loro interessi e della loro felicità che di quelli della sua stessa figlia. Considera loro la sua famiglia, anche se molti di loro hanno dimostrato di essere pienamente inclini al tradimento più profondo e alla fuga nel momento di maggior bisogno.
Per concludere sul capitolo Hayley ci tengo profondamente ad analizzare il messaggio in segreteria che ha lasciato ad Elijah e ci tengo a farlo come se mi stessi rivolgendo direttamente a lei:
(clicca per mostrare/nascondere)
Tesoro, Hope non fa parte della loro famiglia, Hope è un membro della loro famiglia, c'è una bella differenza, e nessuna decisione che tu possa prendere può cambiare questo dato di fatto.
(clicca per mostrare/nascondere)
E non si sono anche ammazzati per proteggerla, vero?
(clicca per mostrare/nascondere)
E loro invece la odiano?  :mwtf:
(clicca per mostrare/nascondere)
E continuerà ad esserlo, anche se scappate.
(clicca per mostrare/nascondere)
Quindi vuoi modificare geneticamente il 50% dei suoi geni? Sono proprio curiosa di sapere come farai…  :loooL:
(clicca per mostrare/nascondere)

Invece merita di vivere nella menzogna, come Klaus? Nella convinzione che palla di pelo senza attributi sia suo padre?
L'espressione di Klaus in queste ultime due immagini è straziante, perché è stato profondamente deluso e tradito dall'unica persona, dopo Marcel, che ha lasciato entrare nella sua famiglia, considerandola un membro importante di essa, perché si è fidato di lei, anche se per lui fidarsi è difficile, e questi sono i risultati che poi lo spingono a non fidarsi di nessuno.
C’è anche da precisare, anche se non ho inserito quella frase tra le immagini, che Hayley parla di mille anni di nemici che Hope eredita da Klaus, ma non è esattamente vero. Tutte le minacce alla vita di Hope sono state la conseguenza del patto tra Dahlia ed Esther, che non sono nemiche che vengono per colpa del comportamento o della reputazione di Klaus, sono nemici che vengono da avvenimenti antecedenti alla sua stessa nascita, in questo senso Klaus è vittima tanto quanto Hope. Tutti i nemici che Klaus ha avuto nei suoi mille anni di vita, è riuscito a sconfiggerli senza nessun problema, in meno di niente, e tutti quei nemici o sono morti o lo temono come lo teme Josh e nessuno di loro avrebbe mai il coraggio di sfidarlo o di far del male ad Hope per vendetta. Se anche qualcuno, come Tyler, dovesse provarci, sarebbe un nemico che Klaus può annientare senza neanche il bisogno di intricati piani e insolite alleanze. Quindi quella frase perde il suo senso, come la maggior parte delle frasi di Hayley.

Elijah: diciamo che con la dormita e con la seconda (*cough* terza) visione dell’episodio mi sono ammorbidita nei suoi confronti, su quasi tutto. Ci sono ancora due cose per le quali sento di doverlo criticare:
(clicca per mostrare/nascondere)
Mi sono soffermata un milione di volte su questa scena da quando è uscita la clip in anteprima, ma prima di accusare Cami forse dovrebbe farsi un esame di coscienza e rendersi conto del potere che Hayley ha su di lui.
(clicca per mostrare/nascondere)
E questa ne è la prova lampante: qui è come se pensasse che l’esercito di lupi serva veramente a qualcosa, come se lui da solo non fosse in grado di sterminarli in mezzo secondo e come se lui da solo non fosse in grado di proteggere Hope diecimila volte meglio di tutti gli eserciti di licantropi del mondo messi insieme. Cioè, pur sapendo che Klaus non ha ucciso Aiden, decide di non togliere il pugnale solo perché i lupi si incazzerebbero?
Ok, diciamo che in generale ha riacquistato punti rispetto alla scorsa settimana.
(clicca per mostrare/nascondere)
Ha finalmente capito che Klaus aveva ragione, peccato che fosse troppo tardi per il fratello. La sua strategia, quantomeno, mi è piaciuta, è buona… bisogna vedere se funzionerà.
L’ho amato (e mi era mancato amarlo) quando ha detto a Jackson che l’avrebbe ucciso… certo, se non si fosse fermato alle parole sarebbe stato meglio, ma pazienza!
Per quanto riguarda la scena del messaggio in segreteria, sono combattuta! Da un lato ha veramente valutato la possibilità di tenere Klaus pugnalato per anni, se fossero serviti anni per sconfiggere Dahlia, e nel momento in cui il messaggio in segreteria termina e Rebekah esprime il suo personalissimo e inopportuno parere, lui rimane in silenzio e quel silenzio diventa pericoloso. Probabilmente rimane in silenzio perché si rende conto che permettere ad Hayley di fuggire significa non poter svegliare suo fratello, almeno non finché le cose non saranno sistemate, probabilmente pensa che sia la cosa giusta per Hayley in quel momento (totalmente inutile, ma vabbé…). Lui è sempre stato il promotore della paternità di Klaus, e probabilmente non voleva che tutto questo succedesse, quindi un po’ mi fa pena, però tutto ciò è successo perché lui è stato cieco nei confronti di Hayley, non si è reso conto che quello di portare via Hope da Klaus era un piano che lei stava inconsciamente considerando già da tempo, sotto la preziosa guida del suo brillante marito  -.-', e pugnalare Klaus l’ha aiutata a farlo e ciò lo pone di fronte a conseguenze che, sono sicura, saranno pesantissime.

Esther: i flashback su Esther mi hanno ricordato una scena:
(clicca per mostrare/nascondere)
Mikael non è sempre stato un demone, solo un assassino, da umano e senza nessuna rabbia dovuta al gene di licantropo e nessuna sete di sangue a giustificarlo. Io Esther l’ho giudicata proprio male in questo episodio, ma approfondirò fra pochissimo.

Dahlia:
We define ourselves by our family, from birth we share their name and trust them to protect them which we hold most dear. We value them above all others, and yet, inevitably, we are forced apart. Promises are made and left unkept. Children, in particularly, turn their backs on those who raised them, seeking life of their own. The bond of family is not a bond formed by choice. In fact, some would see family as a terrible burden.

A Dahlia viene affidato l’intro dell’episodio, e non è un caso! Nell’intro, ciò che viene detto non è solo il punto di vista del personaggio, generalmente è verità, e io ho visto verità in ciò che lei dice e che ho riportato qui sopra. In questo episodio, Dahlia mostra a Klaus i suoi ricordi, la sua vita, per convincerlo ad allearsi con lei, e per tutta la durata dell’episodio, a mio parere, non dice una frase che sia falsa. Potrei sbagliarmi, ma ho avvertito questo da lei. I suoi motivi per odiare i vichinghi mi sembrano più che validi: lei veniva schiavizzata e sfruttata, costretta in quel tugurio dai suoi rapitori, coloro che avevano distrutto il suo villaggio e tutti i suoi abitanti senza nessun motivo se non la gioia del massacro e della conquista (e stiamo parlando di esseri umani), e obbligata a compiere incantesimi terribili in loro favore, per anni, tutto per impedire che alla sua amata sorellina venisse fatto del male e il tutto mentre la suddetta sorellina correva felice per i boschi a raccogliere fiori e passava il suo tempo con uno dei vichinghi che le tenevano prigioniere. Da come Dahlia parla quando nomina Mikael, sembra che il nostro caro papà vichingo originale fosse uno degli uomini che avevano distrutto il loro villaggio e le avevano rapite, quindi non me la sento di biasimarla quando si adira con Esther perché lei preferisce lui a lei e lasciandola lì a marcire.
Il significato della musichetta mi è piaciuto molto, perché se prima era il modo che avevano due sorelle per darsi conforto a vicenda, adesso è il modo di Dahlia di annunciare la sua non così calorosa presenza.  :paura:
Allo stesso modo, è bello come l’Always and Forever, una cosa che prima apparteneva a Klaus, Elijah e Rebekah, in realtà abbia radici più profonde: prima lo diceva Esther al piccolo Klaus, prima ancora lo diceva Dahlia ad Esther. È proprio una cosa di famiglia!
Per quanto riguarda la questione magia del primogenito la mia opinione si è stabilizzata sotto la voce “incerta”. Mi spiego meglio: ci sono un paio di cose che non mi tornano, del tipo “chi ha aiutato Dahlia a controllare i suoi poteri, essendo anche lei una primogenita?” oppure “come mai esiste questo grande potere dei primogeniti? Da cosa deriva?” oppure “Dahlia è veramente l’unica strega in grado di aiutare Hope?” o ancora “è la verità?”. Ed è proprio su quest’ultima domanda che voglio soffermarmi perché abbiamo ragione di credere sia ad una risposta positiva che ad una negativa.
Abbiamo visto che Hope ha iniziato a praticare la magia in età estremamente giovane, ha appena pochi mesi e neanche Freya aveva iniziato così presto, lei stessa dice che quando Dahlia l’ha presa, all’età di cinque anni, aveva appena cominciato a mostrare segni del suo potenziale magico. Ciò che dice Dahlia sul gene di licantropo e sulla rabbia che ne consegue (cosa che viene rimarcata anche da Hayley in questo episodio) è indubbiamente vero, quindi abbiamo questa streghetta sicuramente potentissima che sarà per natura molto incline alla rabbia. Su questo punto non ci sono dubbi, Hope ha bisogno di una strega che la guidi. Però qui sorge una domanda: non è possibile che sia stata Dahlia a portare il potere di Freya a livelli così disastrosi così da avere una scusa per tenerla con sé? Freya in fondo dice che Dahlia ha aumentato il suo potere così da poterla canalizzare e anche se Freya non è il pilastro della verità, probabilmente non lo è neanche la zia.
Io non riesco ancora a capire perché Freya abbia dimenticato di menzionare le difficoltà che aveva nel gestire il proprio potere, ma se lo scopo è quello di diventare lei stessa la maestra di Hope allora non avrebbe avuto motivo di nascondere questo dettaglio.
C’è anche da dire che Dahlia non nega qual è il suo scopo principale, cioè quello di servirsi di Hope per accrescere il suo potere e diventare immortale, ma è normale, negarlo sarebbe stata una mossa stupida. Lei potrebbe benissimo crescere Hope da sola e farle credere di essere sua madre, però sceglie di attirare Klaus dalla sua parte, promettendogli che potrà crescere sua figlia, lo fa perché cerca in Klaus un alleato, ma lei è così potente che non ha bisogno di un alleato, non ha bisogno di aiuto! Certamente non contro i llicantropi, potrebbe benissimo uccidere tutti i lupi, Hayley inclusa, e tutti i suoi nipoti senza battere ciglio. Eppure si impegna così tanto per conquistare l’alleanza di Klaus… non riesco ancora a trovare una risposta per questo, a meno che quello che ha detto sul bisogno di Hope di avere un genitore che la ami non sia vero, o forse ha solo paura del gene di licantropo di Hope e che abbia bisogno del genitore che lo conosce (più o meno).
Detto questo, Dahlia è stata immensamente intelligente nel trattare con Klaus. Sono sicura che lui terrà gli occhi aperti fino alla fine e anche oltre, ma il motivo per cui ha accettato l’accordo è che era l’unico accordo possibile per lui, oltre a metterlo nella posizione estremamente vantaggiosa di osservare Dahlia da vicino.

Klaus: veniamo a lui! La sua alleanza con Dahlia verrà vista male, verrà vista come un tradimento da parte dei suoi fratelli, da parte di Hayley, da parte di tutti, quindi io metto le mani avanti e dico come la penso sin da ora. Alla fine di questo episodio, Klaus doveva allearsi con Dahlia, per lui era l’unica soluzione possibile. Analizziamo i fatti:
  • Nella prima parte di questa stagione si è comportato anche troppo bene e tutto quello che ha ricevuto dopo l’episodio 14 sono state delle forti mazzate, soprattutto da Hayley e da Jackson che hanno cominciato a vederlo e a trattarlo come una pezza per i piedi, nell’ultimo episodio la mazzata è arrivata dai fratelli, quindi una piccola ricaduta nelle vecchie abitudini omicide, giusto per ricordare a tutti che non è un agnellino, non mi dispiace e non la vedo come se avesse fatto mille passi indietro, ma più come un ostacolo lungo il suo percorso
  • I fratelli lo hanno pugnalato e prima di farlo Elijah gli ha detto che lo ha fatto perché lo ritiene un pericolo per Hope
  • Si è svegliato e ha sentito il messaggio di Hayley che informava Elijah della sua decisione di scappare con Hope per sempre
  • È terminato il messaggio e Rebekah si è dichiarata d’accordo, mentre Elijah è rimasto zitto.
Ora, sul silenzio di Elijah si possono estrapolare mille teorie, tanto che è la seconda volta che ne parlo in questo post, non sappiamo a cosa stesse pensando in quel momento, è anche possibile che stesse elaborando seduta stante una strategia per riportare Hayley a casa nel momento stesso della sconfitta di Dahlia, ma noi non possiamo saperlo, quindi voglio guardarlo dal punto di vista di Klaus. Quello che sappiamo è che Klaus era lì dietro, che ha sentito tutto quello che ha detto Hayley, che ha sentito ciò che ha detto Rebekah e che ha interpretato il silenzio di Elijah come un assenso. Questo è ciò che è arrivato a lui ed è ciò che lo spingerà ad agire e si nota dalla sua espressione: durante il messaggio di Hayley lui è distrutto dal dolore, subito dopo che sente le parole di Rebekah e il silenzio di Elijah è incazzato.
Quindi Klaus si è ritrovato in questa situazione in cui tutti coloro che sono coinvolti in questa storia vogliono allontanare sua figlia da lui e che quella che finora era la nemica, colei che per prima vuole Hope per sé, gli ha offerto la possibilità di andare con loro. Teniamo conto anche delle parole di Dahlia nello scorso episodio “Io tengo fede ai patti e mi aspetto che gli altri facciano lo stesso”. Quindi in questo momento Dahlia è l’unica che, seppur cercando di rapire Hope, non vuole allontanarla da lui.
E a questo punto c’è da aprire la parentesi Hayley. Tutto quello che ho scritto su Hayley, fatto da Klaus, sarebbe altrettanto spregevole. Un genitore che allontana consapevolmente un figlio dall’altro genitore e poi mente al riguardo è sempre una cosa sbagliata, non importa quale dei due genitori prenda questa decisione. Ciò che mette Klaus in una botte di ferro, in questo caso, è che non vuole fare niente che Hayley non abbia già progettato di fare. Nessuno mi toglierà mai dalla testa le parole che Klaus pronuncia nella 1x20 “Our daughter should be raised by her parents in her family home”. Klaus, per primo, rassicura Hayley sul fatto che vuole che la loro figlia cresca insieme ad entrambi, e nel farlo si è aspettato che lei la pensasse allo stesso modo. Invece, lui si sveglia, in questo episodio, e scopre che lei sta cercando di fuggire per sempre con sua figlia e se prima aveva avuto dei dubbi sull’accettare o meno l’offerta di Dahlia, ora non ne ha più, perché non ha nulla da perdere (o almeno lui crede che sia così).
Neanche l’omicidio differenzia molto le due decisioni: per permettere ad Hayley e a Jackson di crescere felicemente Hope senza intoppi, Klaus sarebbe dovuto rimanere pugnalato (e quindi tecnicamente morto) per sempre, perché Hayley è immortale e, con Hope, Jackson potrebbe diventarlo (vi prego, autori, non pensateci nemmeno!), quindi in dieci, venti, cento o mille anni, quando Klaus si fosse svegliato, li avrebbe sventrati ed Hayley lo sa, quindi l’unica cosa che mi viene da pensare è che lei si sia affidata ancora una volta all’amore che Elijah prova per lei nella speranza che lui avrebbe capito tutto questo e non avrebbe mai svegliato il fratello, ma non gliel’ha detto a chiare lettere perché dirglielo avrebbe significato farsi finalmente sputare in faccia. Ne consegue che uccidere Hayley rientra nelle cose che Hayley ha già progettato di fare a Klaus.
Purtroppo, come ho già detto, nessuno vedrà questo, nessuno vedrà la somiglianza tra Hayley ed Esther né la cattiveria nelle sue azioni. Per qualche strano motivo tutti sembrano convinti che una madre che toglie la figlia al padre sia accettabile e addirittura giusto e che il contrario sia una crudeltà senza precedenti (Hayley per prima), quando in realtà sono entrambe crudeltà senza precedenti.
Io credo e spero che Klaus non ucciderà Hayley perché nessuno meglio di lui sa che la verità prima o poi viene a galla e che Hope lo odierebbe, e se c’è una cosa che Klaus teme più dell’essere allontanato da sua figlia è che lei finisca per odiarlo. Inoltre, le parole che rivolge a Dahlia alla fine dell’episodio sono esclusivamente dettate dalla furia, dalla delusione e dal dolore che prova in questo momento.
(clicca per mostrare/nascondere)
Klaus ha dimostrato in passato di tenere ad Hayley e non solo nella scena della sua morte, ma anche in altre occasioni, soprattutto quando entrambi soffrivano per la lontananza di Hope.
Anche io, come il mio carissimo gemello, ho pensato che il soggiogamento sarebbe una bella soluzione, ma voglio essere meno cattiva con Hayley, una parte di me desidera che lui la soggioghi per dimenticare totalmente l’esistenza di Hope. Però sarebbe come ucciderla agli occhi della figlia, perché anche se Hayley non soffrirebbe, Hope non avrebbe la sua mamma. Quindi forse lui, o chiunque altro, può semplicemente ricordarle che ha questo potere? E che anche se assumesse verbena, gli basterebbe dissanguarla?
Io spero che tutto si risolva per il meglio e che Hope rimanga a casa con mamma e papà, con tutte le minacce annientate, e che Jackson venga ucciso o preso a calci nel sedere dalla moglie (cosa che lo farebbe stare peggio). Spero che il finale della stagione abbia questo bellissimo lieto fine e che, negli ultimi due minuti dell’episodio, ci sia quel cliffhanger inaspettato che anticipa la terza stagione e che ci farà stare con il fiato sospeso fino a ottobre, ma con la tranquillità che almeno tutte le porte di questa seconda stagione saranno chiuse.
Non ho dubbi sul fatto che Klaus terrà gli occhi spalancati con la zia, non sarebbe lui se non lo facesse, eppure non ho potuto fare a meno di notare che l’urgenza di Klaus nell’accettare l’accordo con Dahlia e avvertirla così di impedire la fuga di Hayley non gli hanno neanche fatto pensare di nutrirsi prima (un paradosso perché sarebbe stato più veloce), arriva dalla zia ancora indebolito dalla pugnalata.

Ma i due momenti migliori dell’episodio, che riguardano Klaus, sono questi:
(clicca per mostrare/nascondere)
La sua faccia nel vedere sua madre da giovane.

(clicca per mostrare/nascondere)
Viene pugnalato, si sveglia in un bosco sconosciuto con la sua psicopatica zia, e il suo primo pensiero è sempre Hope!

Gente, sono felice di annunciare che Klaus è TORNATO!   

Niente affatto, la punizione escogitata da Klaus per lei potrebbe essere simile a quella riservata al vecchio Tyler e a tutti i suoi nemici in passato.
Il branco è la sua famiglia? Jackson suo marito? Hope figlia sua (e basta)? Bene. Klaus le toglierà tutto questo: la famiglia e il marito finiranno morti davanti ai suoi occhi, mentre lui le dice che la sua stupidità ha condotto a tutto questo, e poi le porterà via Hope, minacciandola di non osare tentare di riprendersela o la ucciderà con le sue mani.
Citando Klaus, spero che he will break her taking everything from her and then she will live knowing that her shattered and eternal existence continues only by his will. Ah, come sono poetico...

Sul fatto che Klaus eliminerà il branco credo che saremo accontentati... Idiotalpha purtroppo ha 9 vite  :T_T:
« Ultima modifica: 1 May 2015, 16:48:03 da EayelMikaelson »

Erikaria

  • Peggy Olson
  • Post: 1404
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #33 il: 29 April 2015, 08:30:01 »
Citazione
Lei gli dice che Esther si era messa contro di lei, che l'aveva abbandonata.... BALLE! Avevate ragione, è proprio uguale a Klaus in questo: "o i miei fratelli fanno tutto quello che dico io o sono contro di me. Devono mettermi al centro del loro mondo e non avere mai la loro vita."
Schiavisti, prepotenti ed egocentrici.
Dahlia è egocentrica, possessiva e malata. Ma ha ragione a arrabbiarsi per il matrimonio della sorella. Queste sono sopravvissute, al massacro di tutto il loro villaggio, parenti compresi credo, solo perché i vichinghi hanno visto la loro magia. Hanno tenuto la maggiore segregata, abusandone e costringendola a usare la magia. Ricattandola usando Esther. Quando finalmente trova il modo di scappare, lei le dice di no, perché si è innamorata di uno di loro e vuole mettere su casa. Se prima, durante o dopo la sorella è ancora prigioniera non le importa nulla. Avesse almeno detto, tu scappa ma io non posso, oppure intercederò per te.
Della zia mi fido come di Freya. Per me, non hanno mentito, ma sono state brave a usare la parte di storia che hanno raccontato, omettendo entrambe qualcosa. Della serie non dico tutto, ma quello che dico è vero. Entrambi non hanno fatto mistero di avere scopi ben precisi (potere e libertà). Entrambe sono pericolose per la bambina e la famiglia in genere.

Elijah ha agito con le migliori intenzioni. Ha sbagliato, l'intento però era buono. Durante la puntata avrebbe voluto togliere il pugnale, ma temeva che l'ira, giustificata, del fratello. Con Freya è tornato Elijah :love:, e ha messo in chiaro che Hope deve stare con loro il prima possibile. Dopo la chiamata ha capito che era in un bel casino. Il suo silenzio per me non vuol dire aver approvato Hayley.
La sorella ha tanti splendidi propositi, ma rimangono parole. Speriamo sappiano sfruttarla meglio in futuro. Hanno troppi personaggi e non riescono a giostrarli tutti.  La frase incriminata ha un fondo di verità. Se fai parte della famiglia originale hai tanti nemici. Da questo a voler approvare Hayley c'è differenza, ma il tono prometteva male. Solo che io voglio sperare.
Klaus per ora collabora con la zia, ma entrambi non esiteranno a eliminarsi uno con l'altro se servisse. Ha avuto ragione su molte cose, ma capisco perché gli altri non si fidano di lui e siano pronti a pensare a male.

Vincent mi piace. Aiuta tutti, ma allo stesso tempo guarda i suoi interessi.
Cami cerca di aiutare come può. E voglio che diventi qualcosa, umana non mi ispira.
Davina ha una bella decisione da prendere. Io sono di parte, rivoglio Kol :love:. Il mio ideale sarebbe secondo attore e stregone. Capisco che sia impossibile. La scorsa puntata strillava Marcel ,in questa la sorella di Kol :metal:
Marcel si è comportato bene per tutto l'episodio, spero dica anche a Davina e Josh che Klaus non è colpevole.

Hayley è stata brava a chiamare Josh per il funerale. Il loro abbraccio l'ho visto come un ringraziamento alla chiamata, e una condivisione dello stesso dolore. Quel povero Josh aveva solo lei in quel momento, gli altri erano lupi che neppure volevano che passasse. Ho apprezzato il fratello di Aiden. Almeno credo fosse lui.
Dopo il discorso con Marcel, ho creduto che Hayley avrebbe abbandonato il branco per fuggire da sola, tanto i lupi non la possono aiutare e così sarebbero sopravvissuti.
Capisco la richiesta di Jackson e la decisione di Hayley. Il problema è comprendere Hope nella cosa.

La puntata è stata meglio di quello che pensavo, ho buone speranze per il finale. Devono però riuscire a dare a tutti il loro spazio, altrimenti con dispiacere eliminassero qualcuno. Klaus contro tutti è ripetitivo. Non mi interesse se ora fa una strage, alla fine sempre gli stessi meccanismi vengono mostrati.   
 

« Ultima modifica: 29 April 2015, 08:35:29 da Erikaria »

attitude

  • Rick Grimes
  • Post: 2039
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #34 il: 29 April 2015, 10:14:00 »
A questo punto non posso sentirmi di biasimare Klaus più di tanto per quello che ha deciso di fare.
Anche se, conoscendolo, un minimo di possibilità che stia fingendo per fregare Dahlia.
Comunque sia, Klaus avrebbe anche ragione, c'è l'unico "inconveniente" che Hayley è la madre di sua figlia...ma a questo punto gli fa più che altro un favore a toglierla di mezzo.
Del funerale di Aiden e di tutto ciò che vi è associato mi interessa ben poco. Josh può essere anche il prossimo a cadere per quanto mi riguarda.

shinkachidori

  • Visitatore
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #35 il: 29 April 2015, 10:26:23 »
Eayel, una spiegazione per il comportamento di Dahlia su Klaus potrebbe essere il voler far sì che lui si occupi del lato ibrido di Hope, mentre lei di quello magico. Del resto Dahlia stessa ha detto che lei potrebbe occuparsi di guidarla con la magia che lui, ibrido senza magia, non potrebbe mai comprendere. Quindi per logica identica lei non potrebbe crescerla da sola essendo Hope un ibrido e quindi Dahlia, come Klaus con la magia, non è in grado di comprendere questo suo aspetto.

wednesdaycafe

  • Clara Oswald
  • Post: 55
  • Sesso: Femmina
  • control what you can control
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #36 il: 29 April 2015, 11:45:14 »
Una cosa non mi è chiara... Ci hanno rotto i connotati per 15 episodi dicendo quanto il matrimonio tra i due idioti fosse importante per creare un branco potentissimo, in grado di tenere testa a chiunque... ma a cosa è servito? L'unico su cui facevo affidamento, Aiden, è morto in due secondi.
Baaaaah.
Spero davvero in un massacro di massa, ma che vi partecipi anche Elijah, e che uccida Jackson. Merita di farlo fuori lui, tanto con Hayley è ormai una causa persa. Voglio la sua testa servita su un piatto d'argento con tanto di contorno di patate al forno e mela in bocca.
Family is power, Niklaus. Love, loyalty; that's power. This is what we swore to one another a thousand years ago, before life tore away what little humanity you had left, before ego, before anger, before paranoia created in this person before me someone I can barely even recognize as my own brother. This is us. The Original family, and we remain together, always and forever. I am asking you to stay here. I will help you and I will stand by you. I will be your brother. We will build a home here together.

TheAlpha

  • Clara Oswald
  • Post: 50
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #37 il: 29 April 2015, 12:36:40 »
Eayel, una spiegazione per il comportamento di Dahlia su Klaus potrebbe essere il voler far sì che lui si occupi del lato ibrido di Hope, mentre lei di quello magico. Del resto Dahlia stessa ha detto che lei potrebbe occuparsi di guidarla con la magia che lui, ibrido senza magia, non potrebbe mai comprendere. Quindi per logica identica lei non potrebbe crescerla da sola essendo Hope un ibrido e quindi Dahlia, come Klaus con la magia, non è in grado di comprendere questo suo aspetto.
La butto li...
Potrebbe essere anche per autodifesa...perche non sappiamo quanto potente possa diventare hope, neanche Dahlia forse lo sà, a soli pochi mesi ha già manifestato la magia quindi sicuramente sarà potente, in piu è figlia di una lupa e dell'ibrido originale, nipote di Esther...tanto tanto potere....In fin dei conti è Una strega potentissima, con le abilità del vampiro e del licantropo, immortale già di suo....l'idea che Hope possa ribellarsi per averla portata via dalla famiglia come ha fatto Freya, magari preoccupa un po Dahlia, e con Klaus dalla sua, padre della bambina,pensa che questo potrebbe non accadere...

Post unito: 29 April 2015, 12:36:40
Una cosa non mi è chiara... Ci hanno rotto i connotati per 15 episodi dicendo quanto il matrimonio tra i due idioti fosse importante per creare un branco potentissimo, in grado di tenere testa a chiunque... ma a cosa è servito? L'unico su cui facevo affidamento, Aiden, è morto in due secondi.
Baaaaah.
Spero davvero in un massacro di massa, ma che vi partecipi anche Elijah, e che uccida Jackson. Merita di farlo fuori lui, tanto con Hayley è ormai una causa persa. Voglio la sua testa servita su un piatto d'argento con tanto di contorno di patate al forno e mela in bocca.

Il matrimonio è servito per trasferire i poteri di Hayley al branco, cioè il potersi trasformare a proprio piacimento,quando vogliono....utile magari contro un vampirello, ma contro streghe potenti, gli originali o contro Klaus è inutile, restano mezze pippe ugualmente  :D :D :D

WithYou

  • Annyong Bluth
  • Post: 661
  • "It's always been me"
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #38 il: 29 April 2015, 13:38:14 »
Io invece vado controcorrente rispetto a voi, non trucidatemi  :XD:
Non nutro nessuna simpatia per Hayley anzi faccio fatica a sopportarla e a pensare che ha fatto una figlia con Klaus  :doh: però quello che dice Hayley è la verità. Klaus vive da mille anni e si è fatto chissà quanti nemici, NO non è la città giusta per crescere una bambina con un papà con tendenze psicotiche e che se i nemici non vengono dal passato riesce a farseli nel presente. Da mamma, e ripeto, SOLO nell'ottica di mamma Hayley ha ragione a voler portare via la figlia da morte facile. Il discorso non è molto lontano da quello che hanno fatto insieme Klaus e Hayley nel finale della scorsa stagione portando via Hope dalla città. Stessa identica cosa, finchè la città non sarebbe stata sicura Hope non tornava da loro. Ora Hayley ha pensato la stessa cosa, scappo perchè c'è Dahlia che vuole uccidere Hope e chissà chi arriverà dopo di lei. A me in quest'ottica mi è sembrata matura: se non è ora Dahlia sarà qualcun altro dopo di lei, è inutile girarci in giro Klaus ha tanti nemici e l'unica persona importante nella sua vita è Hope = è la prima che cercano di portargli via. Cosa dovrebbe fare? Stare a guardare mentre tutti cercano di portargliela via?
Io adoro Klaus, davvero, in tutte le sue sfumature ma non posso negare che è difficile avere lui come padre. Non perchè non sia in grado di amare o di educare ma proprio perchè ha manie di potere e protagonismo che lo portano a tramare contro chiunque e a farsi dei nemici.
Poi che l'atteggiamento di Hayley sia sbagliato sono d'accordo. Hayley sbaglia e questo è chiaro ma le sue motivazioni sono più che valide. Semplicemente da mamma non vuole che alla sua bambina venga fatto niente ma vuole crescerla il meglio possibile lontano da omicidi, streghe ecc. e ricordiamoci che lei non sa che Hope avrà questa magia che non saprà controllare perchè penso che altrimenti ci avrebbe pensato due volte prima anche solo di pensare di portarla via.
Pure per Elijah e Rebekah è la stessa cosa. Proprio perchè sanno che Hope è la salvezza di Klaus che la vogliono proteggere. Ci immaginiamo cosa succederebbe a Klaus se ad Hope capitasse qualcosa? Addio redenzione, addio Klaus. Hayley è la madre, non la stanno mandando via con una sconosciuta ( a voler guardare era peggio Cami, voglio dire..chi cavolo è Cami?) quindi pensano che andrà tutto bene. Ingenui? Sicuramente.
Poi ovvio, tutto è architettato ad arte che guarda caso nel momento in cui Klaus si sveglia sente la telefonata e decide di uccidere Hayley. Io spero vivamente che non lo faccia perchè toglierebbe alla figlia ciò che è stato tolto a lui: il genitore biologico. Dall'altra parte Hayley sta facendo la stessa cosa, togliendogli la possibilità di essere il genitore biologico di sua figlia. La sua reazione è sicuramente da Klaus (tanto che mi ha ricordato il pilot in cui già voleva ucciderla) ma poi tra il dire e il fare..
Per il resto, a parte personaggi diventanti insignificanti (Davina, Rebekah, Marcel) e quelli che lo sono sempre stati (Cami, Jackson) la puntata mi è piaciuta molto e Dahlia è un genio del male. Sa tirare benissimo le fila di tutto e sa convincere nel modo giusto. Sia su lei che su Freya ho ancora dei grossi dubbi, secondo me non è ancora stato raccontato tutto ma mancano delle parti.

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3480
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #39 il: 29 April 2015, 13:56:36 »
Certo che portare via una bambina da un padre psicopatico, assassino, con nemici mortali e millenari e una storia familiare assurda, per garantirle un futuro quanto più possibile sereno e lontano da tanta malvagità è veramente una cosa sbagliata eh?  :wall:
Poi, cosa ne sappiamo che Dalia abbia detto tutta la verità sulle condizioni future di Hope?
Potrebbe mentire per i suoi scopi, niente di più facile.
E se davvero volesse aiutarla potrebbe anche semplicemente stabilirsi nelle vicinanze della bambina dando aiuto quando serve, senza per questo doverla strappare via dai suoi genitori. Ah già, in questo modo non ci sarebbe prosieguo per il telefilm  :huhu:
Klaus si è mai chiesto che razza di padre potrebbe essere per sua figlia, considerando le sue precarie condizioni mentali? Stiamo parlando di uno che uccide suo padre perché esso non riesce ad amarlo tanto quanto gli altri figli.

wednesdaycafe

  • Clara Oswald
  • Post: 55
  • Sesso: Femmina
  • control what you can control
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #40 il: 29 April 2015, 14:14:10 »

Il matrimonio è servito per trasferire i poteri di Hayley al branco, cioè il potersi trasformare a proprio piacimento,quando vogliono....utile magari contro un vampirello, ma contro streghe potenti, gli originali o contro Klaus è inutile, restano mezze pippe ugualmente  :D :D :D

Ahhhh, pensavo che oltre alla possibilità di diventare barboncini a piacimento, diventassero anche più forti! invece stanno lì a giocare con freccette e martelli  :rofl:
Family is power, Niklaus. Love, loyalty; that's power. This is what we swore to one another a thousand years ago, before life tore away what little humanity you had left, before ego, before anger, before paranoia created in this person before me someone I can barely even recognize as my own brother. This is us. The Original family, and we remain together, always and forever. I am asking you to stay here. I will help you and I will stand by you. I will be your brother. We will build a home here together.

Emelyn

  • Rory Gilmore
  • Post: 736
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #41 il: 29 April 2015, 14:18:34 »
Per sbaglio ho eliminato il mio commento alla puntata (sì, lo so, sono un fenomeno :doh:) quindi lo ripubblico... per fortuna lo avevo salvato sul computer  :interello:.


Che puntata   :metal:  bellissima, e inquietantissima, ormai la situazione è a un passo dal punto di rottura. Si prepara un'esplosione micidiale e mi chiedo seriamente cosa resterà dopo.
In sostanza avevo indovinato  :pirurì: la proposta di Dahlia a Klaus riguardava proprio la futura incontrollabilità di Hope e dei suoi poteri  :nerdsaw:. Primissima domanda che mi viene in mente: ma possiamo essere sicuri che tutto questo sia vero? I ricordi che Dahlia mostra a Klaus non potrebbero essere soltanto una sua creazione? Perchè l'intera situazione ormai si è rovesciata in suo favore. Dahlia è stata geniale: Klaus era bloccato nella bara, e lei gli ha istillato il dubbio che potevano passare anni prima che qualcuno gli togliesse il pugnale, anni in cui Hope sarebbe cresciuta senza di lui e senza la sua protezione. Soltanto lei poteva risvegliarlo prima, ma Klaus doveva accettare il suo accordo. Un accordo che va pienamente incontro alle esigenze di Klaus, non solo perchè Dahlia si è offerta di togliergli il pugnale, ma anche perchè è un accordo che gli permetterà di proteggere Hope da se stessa. Praticamente Dahlia si è messa in una botte di ferro, era molto difficile che Klaus la mandasse al diavolo e rifiutasse la sua offerta. E infatti la prima cosa che fa, appena sveglio, è andare da lei per accettare, grazie anche all'ultima, eccezionale genialata di Hayley, che ha deciso di sparire con Hope.
Sapete qual era secondo me il piano di Freya non rivelando questo piccolo ma essenziale dettaglio su Hope? Togliere di mezzo la zia, poi dire la verità a Klaus e agli altri, e a quel punto sarebbe stata lei l'unica persona in grado di svolgere un compito simile a quello di Dahlia, aiutando Hope a controllare il suo potere. E così, magari, sarebbe stata lei ad assorbire i poteri di Hope al posto di Dahlia. E brava Freya  :?$%&:.
Finalmente Elijah e Jackson l'uno contro l'altro! (Elijah che chiama bambini i licantropi  :huhu: stavo morendo  :XD:) Peccato che Elijah non l'abbia fatto a polpette! Jackson mi ha veramente stufata, basta, basta, basta, deve smetterla di disturbare con la sua cretinaggine  :?$%&: :?$%&: :?$%&: sono arrivata a non sopportarlo più neanche io. Anche in questa puntata ha dimostrato che è proprio vero che al peggio non c'è mai fine. Ogni volta penso che abbia toccato il fondo e ogni volta devo ricredermi, perchè scopro che può arrivare ancora più in basso.
Innanzitutto, a giudicare dalla sua espressione quando Elijah chiede ad Hayley una fiala del sangue di Hope lui era contrario, non voleva che Hayley si fidasse di Elijah! Eppure non capisce un cavolo di magia, cosa pretende di giudicare, cosa? Perchè si mette in mezzo? """""Capisco""""" che avesse difficoltà a fidarsi di Klaus, con la sua nomea di assassino psicopatico, ma non può mettere in dubbio anche i piani di Elijah che li ha appena aiutati a scappare con Hope! Hope è sua nipote, Elijah ha già ampiamente dimostrato di amarla e di essere disposto a tutto per lei (anche le scelte sbagliate che ha fatto sono sempre state rivolte ad un unico scopo, proteggere la bambina), adesso neanche Elijah è più degno di fiducia? La chiusura mentale di Jackson è straordinaria  -.-'.
La richiesta che fa ad Hayley, poi, di scegliere tra lui e i Mikaelson, è bruttissima e contraddice il suo presunto amore per Hayley e sua figlia: Hayley non può troncare il legame con la famiglia Mikaelson perchè Hope è figlia di un Mikaelson, fa parte di quella famiglia, rompere il legame non significherebbe solo privarla del padre, ma anche di una parte di se stessa, del rapporto con Elijah e Rebekah. E' questo l'amore che Jackson sostiene di provare per Hope? E' così che si manifesta, nel costringere Hayley a scegliere tra lui e Klaus? Priverebbe la bambina di suo padre? Tutto ciò dimostra che non ama davvero neanche Hayley, perchè la pone di fronte ad una scelta terribile. Ed è una scelta tutto sommato non necessaria, perchè è vero che i licantropi sono in conflitto con i Mikaelson, ma a nessuno di loro ha dato fastidio andare a casa di Klaus per il matrimonio, giusto? Eppure Jackson sapeva che Hayley ha una figlia con Klaus, era ovvio che sposando Hayley anche lui, e di conseguenza anche il branco, sarebbero stati coinvolti con i Mikaelson! Quindi come funziona esattamente, avere rapporti con i Mikaelson va bene se si tratta di ricavarne qualcosa, altrimenti no? Evviva la coerenza  :|.
Ed Hayley che invece di mollargli un ceffone e urlargli contro "Sarebbe questo il tuo amore, o faccio quello che dici tu oppure finisce qui?", lo asseconda, lo bacia e sceglie lui e il branco! Non è possibile, ditemi che ho le traveggole e che non è successo davvero... Ho voglia di urlare a squarciagola  :urlo:. Quella pazza vuole seriamente privare Hope del suo vero padre e sostituirlo con Jackson  :doh: . Capisco che il branco è la sua famiglia, ok, e tramite lei è anche la famiglia di Hope, ma Hope non ha solo quella famiglia, ha anche la famiglia del padre, e non può cancellarla solo perchè non le piace o è difficile avere a che fare con Klaus, non è così che funziona!
Quando Dahlia dice a Klaus che sarà necessario eliminare Hayley, ho pensato che Klaus dovesse rifiutarsi, perchè uccidere la madre di sua figlia sarebbe stato troppo. Ma adesso che Hayley ha preso la decisione di portargli via Hope capisco pienamente la scelta di Klaus. Cos'altro dovrebbe fare? A parte che lasciare che Hope cresca da sola con Hayley e Jackson è una cosa pericolosissima, la bambina rischia di diventare un pericolo per gli altri e per se stessa, è ovvio che Klaus debba come minimo andare a riprendersela. Adesso che Klaus ha saputo la verità su Hope da Dahlia (ammettendo che sia la verità, certo), proprio abbandonare la bambina sarebbe la cosa più pericolosa per la bambina stessa.
Comunque la situazione con Hayley e Jackson è chiaramente sfuggita di mano ad Elijah, lui di certo non voleva che sparissero per sempre, ma che nascondessero Hope fino alla fine del pericolo. Purtroppo questa è una di quelle grosse conseguenze negative a cui inevitabilmente hanno portato le sue ultime decisioni  :nu:. La presa di posizione di Rebekah un po' "la capisco", perchè ancora non sa quali pericoli incombono sul futuro di Hope, e anche lei si lascia abbagliare dal mito che far scappare la bambina sia l'unico modo di salvarla. Certo, resta il fatto che questo comporterebbe per Klaus la perdita di sua figlia. Ma non penso che Rebekah sia indifferente a questo, semplicemente deve aver pensato che la sicurezza di Hope venga prima del dolore di Klaus. Anche se Klaus soffrirà per la lontananza di sua figlia, lei sarà al sicuro e questa è la cosa più importante. Sto "traducendo" quello che secondo me è il pensiero di Rebekah, ma è ovvio che non sono d'accordo, soprattutto alla luce delle rivelazioni di Dahlia. Ma Rebekah ed Elijah non agiscono per ferire volontariamente Klaus o per togliergli la bambina per cattiveria, loro credono davvero di aver fatto le scelte migliori per Hope. Hanno sbagliato, ma in buona fede. Elijah pensava davvero che Klaus avesse ucciso Aiden, si capisce dalla sua espressione sorpresa quando parla con Cami e lei gli riferisce quello che le ha detto Klaus, e cioè che lui non ha ucciso Aiden. Quindi era convinto che suo fratello fosse fuori controllo e che con le sue azioni causasse una rivolta del branco contro i Mikaelson. Comunque hanno fatto tutti un gran casino per il branco super potente e alla fine si è rivelato più inutile di Jackson... se non ci fosse più ditemi cosa cambierebbe  :XD: un bel niente.
Io spero che alla fine Klaus non ucciderà Hayley. Se lo facesse non soltanto Elijah lo odierebbe per l'eternità, e probabilmente anche Rebekah, ma soprattutto un simile gesto getterebbe un'ombra spaventosa sul suo rapporto con Hope. Anche se lei non scoprisse mai la verità, lui la saprebbe. Adesso Klaus detesta Hayley (giustamente), ma per quanto pazza e stronza lei è comunque la madre di Hope. Con il passare del tempo, quando sua figlia crescerà, Klaus sarà in grado di guardarla negli occhi sapendo di essere stato lui ad uccidere sua madre? Per non parlare poi di cosa succederebbe se Hope lo scoprisse... finirebbe con l'odiarlo. Dahlia potrebbe addirittura usare questa informazione per ricattare Klaus e costringerlo a fare quello che vuole, altrimenti dirà tutto ad Hope.
Per concludere, nonostante i recenti sviluppi continuo a pensare che alla fine Dahlia li fregherà tutti, rapirà la bambina e scomparirà. Anche se ora sono alleati, credo che Dahlia voglia ancora liberarsi di Klaus e che Klaus voglia ancora liberarsi di Dahlia. Lei in effetti non ha davvero bisogno di Klaus, Hope è così piccola che potrebbe benissimo fingere di essere lei sua madre... potrebbe raccontarle qualunque cosa, inventare una versione della storia a lei favorevole, e Hope non soltanto non avvertirebbe la mancanza della sua famiglia, ma potrebbe perfino affezionarsi a Dahlia e crescere felice e contenta. Quindi Dahlia non ha bisogno sul serio della presenza di Klaus affinchè Hope sia più serena e di conseguenza più facile da controllare. Klaus al momento ha bisogno di lei, perchè si ritrova da solo contro tutti, rischia di non vedere mai più sua figlia e la pericolosità dei poteri di Hope lo ha chiaramente spaventato, ma dubito che sarà felice di vedere Hope sfruttata da Dahlia per i suoi poteri... Dahlia ha garantito protezione e sicurezza per Hope, sì, a prezzo della sua libertà. Non penso che Klaus consideri questa alleanza con Dahlia una soluzione a lungo termine. Quindi può darsi benissimo che alla fine, quando Klaus avrà ritrovato Hope, si scateni una lotta all'ultimo sangue tra lui e Dahlia. E ho paura che Dahlia vincerà  :paura:.

Do you have no soul?|It’s like I died long ago|Your lips feel warm to the touch|You can bring me back to life|On the outside you’re ablaze and alive|But you’re dead inside. {Dead inside, Muse}
And with one kiss|You inspired a fire of devotion|That lasted twenty years|What kind of man loves like this? {What kind of man, Florence and The Machine}
If we’re only ever looking back|We will drive ourselves insane|As the friendship goes resentment grows|We will walk our different ways|But those are the days that bind us together, forever|And those little things define us forever, forever. {Bad blood, Bastille}
Rendez-vous, rendez-vous, rendez-vous|Au prochain règlement|Rendez-vous, rendez-vous, rendez-vous|Sûrement aux prochaines règles|Tous les mêmes, tous les mêmes, tous les mêmes|Et y en a marre. {Tous les mêmes, Stromae}

TheAlpha

  • Clara Oswald
  • Post: 50
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #42 il: 29 April 2015, 14:20:41 »
Certo che portare via una bambina da un padre psicopatico, assassino, con nemici mortali e millenari e una storia familiare assurda, per garantirle un futuro quanto più possibile sereno e lontano da tanta malvagità è veramente una cosa sbagliata eh?  :wall:
Poi, cosa ne sappiamo che Dalia abbia detto tutta la verità sulle condizioni future di Hope?
Potrebbe mentire per i suoi scopi, niente di più facile.
E se davvero volesse aiutarla potrebbe anche semplicemente stabilirsi nelle vicinanze della bambina dando aiuto quando serve, senza per questo doverla strappare via dai suoi genitori. Ah già, in questo modo non ci sarebbe prosieguo per il telefilm  :huhu:
Klaus si è mai chiesto che razza di padre potrebbe essere per sua figlia, considerando le sue precarie condizioni mentali? Stiamo parlando di uno che uccide suo padre perché esso non riesce ad amarlo tanto quanto gli altri figli.

Anche se Hope fosse stata lontana da Klaus, Esther e le streghe una volta scoperto che fosse viva avrebbe ugualmente cercato di ucciderla, e senza i Klaus ci sarebbero pure riuscite, idem Dahlia...fin ora le minaccie maggiori per Hope non sono derivate da klaus, ma per circostante antecedenti a lui, e non è mica colpa sua per questo...

e poi si Uccide suo padre perche non l'ha amato, ma anche perche l'ha sempre trattato come un debole, ha reso il volere uccidere klaus il suo unico scopo,  ha cercato di ucciderlo per mille anni passando sopra a tutto e tutti....c'è anche da criticarlo per averlo ucciso? chi non lo avrebbe fatto?

Misswho

  • Richard Castle
  • Post: 3480
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #43 il: 29 April 2015, 14:27:48 »
Anche se Hope fosse stata lontana da Klaus, Esther e le streghe una volta scoperto che fosse viva avrebbe ugualmente cercato di ucciderla, e senza i Klaus ci sarebbero pure riuscite, idem Dahlia...fin ora le minaccie maggiori per Hope non sono derivate da klaus, ma per circostante antecedenti a lui, e non è mica colpa sua per questo...
e poi si Uccide suo padre perche non l'ha amato, ma anche perche l'ha sempre trattato come un debole, ha reso il volere uccidere klaus il suo unico scopo,  ha cercato di ucciderlo per mille anni passando sopra a tutto e tutti....c'è anche da criticarlo per averlo ucciso? chi non lo avrebbe fatto?

Non ho capito, quindi per voi l'omicidio è la soluzione per tutto  -.-'
Spero di non incontrarvi in un vicolo buio allora  :XD:
'Sta storia che Klaus è quello che è per colpa di altri ha un po' rotto: c'ha mille anni cazzo, in mille anni uno non può cambiare, migliorare, evolversi? Lui non ci riesce, e questo è un fallimento tutto suo.

Artixlight

  • Peggy Olson
  • Post: 1463
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x20 -City Beneath The Sea-
« Risposta #44 il: 29 April 2015, 14:29:46 »
Una cosa non mi è chiara... Ci hanno rotto i connotati per 15 episodi dicendo quanto il matrimonio tra i due idioti fosse importante per creare un branco potentissimo, in grado di tenere testa a chiunque... ma a cosa è servito? L'unico su cui facevo affidamento, Aiden, è morto in due secondi.
Baaaaah.
Spero davvero in un massacro di massa, ma che vi partecipi anche Elijah, e che uccida Jackson. Merita di farlo fuori lui, tanto con Hayley è ormai una causa persa. Voglio la sua testa servita su un piatto d'argento con tanto di contorno di patate al forno e mela in bocca.

Secondo me nella testa degli autori, il branco è davvero potentissimo. Lo fanno rimarcare a Elijah anche in questa puntata. E anche Klaus, se non l'avesse creduto potente, non avrebbe certo sostenuto il matrimonio. Perché se avesse voluto un esercito semplicemente per avere a disposizione carne da macello, avrebbe potuto semplicemente creare vampiri e soggiogarli.
Solo che a noi spettatori questa cosa fa un po' ridere!
Quando Jackson attacca Elijah, nell'ultimo episodio, forse non ricordava che, non solo stava per essere fatto a pezzi da Klaus, ma che anche Elijah nella 2x04 fa a pezzi un'intero branco di superlupi asserviti a Esther.