Autore Topic: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-  (Letto 9029 volte)

nik4ever

  • The Todd
  • Post: 189
  • The Majestic King
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #15 il: 21 April 2015, 23:16:07 »
(clicca per mostrare/nascondere)


Bellatrix concordo con tutto quello che hai scritto
Ho finito di leggere da poco The Rise, molto carino quanto mi piacerebbe vedere alcune scene nei flashback di TO!

shinkachidori

  • Visitatore
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #16 il: 21 April 2015, 23:26:51 »
Visto che l'episodio è stato 'na tragedia greca, cerchiamo di guardare il bicchiere mezzo pieno (che detto da me, è tutto un C'è una cosa però che non capisco. Se Dahlia è così potente perché ha bisogno di un piano tanto contorto come il mettere i fratelli gli uni contro gli altri? Non che abbia fatto tanta fatica, certo -.-' ma perché usare la testa quando può solo usare la forza? Ci metterebbe due secondi a prendere Hope, e allora perché tutto 'sto casino? Mah! :doh:
Secondo me Dahlia è un predatore simile a Klaus, ama la caccia. Mi sembra che la cosa per lei più accattivante è avere una preda che non si arrende anche quando non ha alcuna speranza, in modo da assaporare fino in fondo la vittoria.
Dahlia vuole semplicemente imporre il proprio, secondo il suo ragionamento, giusto volere. Vuole uccidere solo se ne ha bisogno e per lei tanto vale prendersela comoda, tanto nessuno può fermarla. Lo ha detto "Se do la mia parola, mantengo quanto detto. E mi aspetto che gli altri facciano altrettanto." Quindi lei ha dato loro una data di scadenza per la consegna di Hope, se mancheranno all'impegno, lei li ucciderà. Credo sia un modo per rafforzare la propria convinzione di essere assolutamente nel giusto questa. Avvisare e se poi gli altri sgarrano punisce.

Post unito: 21 April 2015, 23:26:51
La cosa che più turba di questo episodio è leggere certi commenti. Del tipo che Klaus se lo meritava, o peggio che Klaus è un pessimo stratega, un pessimo alleato, che non ne indovina una, che i suoi piani falliscono sempre -.-' MA QUANDO MAI???? Klaus avrà pure i suoi difetti, ma se c'è una cosa in cui mi fiderei ciecamente di lui è fargli organizzare grandiosi piani strategici. Tutti continuavano a chiedergli cosa stesse tramando. Io al loro posto non gliel'avrei neanche chiesto, gli avrei solo detto fa' quel che vuoi, che tanto vincerai.
Sto leggendo il primo libro "The Rise" e c'è una frase che mi ha molto colpito: "il tempo avrebbe dimostrato che Klaus aveva ragione. Il tempo lo fa sempre." E anche questa volta sarà così. :zizi:

In ogni caso l'insulto più pesante che ho letto, dopo il pessimo stratega ecc. è stato "pessimo padre". Questo proprio :nomeme:
Per citare Jack Nicholson "La gente che parla così di Klaus dovrebbe farmi uno shampoo allo scroto."

Erikaria

  • Peggy Olson
  • Post: 1404
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #17 il: 22 April 2015, 00:30:58 »
Se veramente la collana blocca la magia di Hope, la fuga ha un senso. Naturalmente l'esecuzione poteva essere fatta molto meglio, e di comune accordo. Hayley che dice a Klaus le sue intenzioni mi è piaciuta, molto meglio della fuga segreta che voleva fare la scorsa puntata. Poi nel finale però annulliamo ogni progresso. In parte è colpa di Klaus, se avesse detto la verità Elijah gli avrebbe dato il beneficio del dubbio, e forse anche Hayley. Anche solo per una questione strategica, nel senso che Klaus lo avrebbe ucciso, ma avrebbe usato più discrezione, soprattutto in un momento del genere.

La storia di Klaus tradito è una noia ripetitiva, io spero che in realtà i fratelli stiano fingendo. Lui e la sorella ormai avevano chiarito, stessa cosa con Marcel, non ha senso il loro discorso sul fermarlo, sembra di essere tornati indietro di una stagione.
Aiden aveva un cartello con scritto prossimo morto, anche senza gli spolier era lampante. L'addio con il ragazzo e quello con Jackson erano filati troppo lisci. Io già immagino il vampiro che si disperava per non avere risposto alla sua richiesta di fuga.
I lupi mi fanno tenerezza, muoiono e sono interscambiabili, hanno Jackson-Hayley-Aiden come guide,
Lui e Cami tanto carini, ma potevano gestirla meglio come coppia.

Ho apprezzato che Davina abbia detto, che Kol le ha dato il pugnale per protezione. Davina è l'unica che si comportata benissimo per tutta la puntata. Ha cercato di aiutare con la collana blocca poteri. Ha spronato l'amico a  vivere la sua vita. Si è rifiutata di usare il pugnale fino alla morte di Aiden.

betta115

  • Jonah Ryan
  • Post: 308
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #18 il: 22 April 2015, 00:48:50 »
Qui stavo rotolando dal ridere
(clicca per mostrare/nascondere)
Scusa Josephine ma non ce l'ho fatta a restare seria :rofl: :rofl: :rofl:

E qui piangevo  :T_T:
(clicca per mostrare/nascondere)

In questa puntata Klaus è stato meraviglioso (si che paragonato a certi altri pure il mio cane sarebbe meno..cane) spero non lo lascino rinsecchito a lungo.. chi sarà più pericoloso? Dahlia o Klaus appena sveglio? :asd:
Anche se ancora spero che non lo abbiano tradito davvero ma che sia un piano studiato da Klaus per sconfiggere Dahlia..in fondo lo ha ripetuto per tutta la puntata :zizi:

AngieTFadd

  • Annyong Bluth
  • Post: 640
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #19 il: 22 April 2015, 00:58:22 »
BASTARDIIIIIIIIIIIII!!! PEZZI DI M..... TRADITORI!!!! Come hanno osato uccidere il mio povero Klaus!!!  :?$%&: :?$%&: :?$%&: :?$%&:
L'unico che lo capisce è Camille... ç_ç
Voglio vedere come proteggono Hope i due rinco....  :interello:

Aiden  :T_T: :T_T: :T_T: :T_T: :T_T: lo sapevo io che finiva male  :bYe:

Voglio capire ora come funziona quella schifezza di pugnale... e quando Klaus tornerà sarà per l'ennesima volta solo contro tutti. Basta così poco per mandare tutto a p*** per 'sti Michaelson!!!  -.-'

Inquietantissima la scena in cui Dahlia compare da Hope e con lei tutti i fiori...

Marcel altro fedelissimo voltabandiera: sta dalla parte di Klaus solo quando gli conviene! MAH!

Tra l'altro Freya già comincia a starmi sulle balls... appena arrivata è riuscita a mettere i fratelli contro. 

E concordo sul fatto che la storia del tradimento a Klaus è una cosa vista e rivista... ecco perchè secondo me, a questo punto, non aveva molto senso.. ne hanno passate tante, HANNO SUPERATO, sono andati avanti e poi? Rieccoci al punto di partenza. Di nuovo la furia, e poi il perdono... ecc ecc. Pensavo che il loro rapporto fosse maturato.
« Ultima modifica: 22 April 2015, 01:12:12 da AngieTFadd »
Following: Shameless | The Originals | Jane The Virgin | Stranger Things

Artixlight

  • Peggy Olson
  • Post: 1463
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #20 il: 22 April 2015, 01:03:49 »
Ma quanto vi scaldate perché PER UNA VOLTA Klaus è finito pugnalato...
Sapete perfettamente che già nella prossima puntata sarà vivo e vegeto!
Non è il caso di scatenare un putiferio, di infuriarsi etc...!
Che poi lo sapevamo tutti che sarebbe andata così... no surprises!

Anche parlare di tradimento dei fratelli mi sembra un po' esagerato. Ora, non voglio stare a rinvangare il fatto che Klaus aveva pugnalato Elijah nella prima stagione  senza un perché consegnandolo per giunta a Marcel, però non mi sembra poi che sia sto tradimento! Mica l'hanno pugnalato per consegnare Hope a Dahlia!
L'hanno pugnalato per "metterlo a cuccia" per consentire a Hayley di fuggire e sarà presto risvegliato. Non c'è nessunissima trama alle sue spalle, tutti hanno interesse a proteggere Hope.
In ogni caso non è che Elijah, Rebekah e Marcel siano obbligati sempre a dargli ragione e andargli dietro per forza eh? E tra tutti quello senz'altro meno ragionevole è lui e ovviamente i Mikelson hanno i loro modi per mettersi a tacere tra loro.
Che poi questa strategia possa essere sbagliata è un altro conto.

shinkachidori

  • Visitatore
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #21 il: 22 April 2015, 01:12:07 »
Ma quanto vi scaldate perché PER UNA VOLTA Klaus è finito pugnalato...
Sapete perfettamente che già nella prossima puntata sarà vivo e vegeto!
Non è il caso di scatenare un putiferio, di infuriarsi etc...!
Che poi lo sapevamo tutti che sarebbe andata così... no surprises!

Anche parlare di tradimento dei fratelli mi sembra un po' esagerato. Ora, non voglio stare a rinvangare il fatto che Klaus aveva pugnalato Elijah nella prima stagione  senza un perché consegnandolo per giunta a Marcel, però non mi sembra poi che sia sto tradimento! Mica l'hanno pugnalato per consegnare Hope a Dahlia!
L'hanno pugnalato per "metterlo a cuccia" per consentire a Hayley di fuggire e sarà presto risvegliato. Non c'è nessunissima trama alle sue spalle, tutti hanno interesse a proteggere Hope.
In ogni caso non è che Elijah, Rebekah e Marcel siano obbligati sempre a dargli ragione e andargli dietro per forza eh? E tra tutti quello senz'altro meno ragionevole è lui e ovviamente i Mikelson hanno i loro modi per mettersi a tacere tra loro.
Che poi questa strategia possa essere sbagliata è un altro conto.
La vita di sua figlia in pericolo e loro lo pugnalano, questo per lui è peggio che dare a Mikael il paletto di quercia bianca e chiuderlo con lui in una stanza cinque metri per cinque.

Per di più la cosa peggiore è che hanno scelto di fidarsi di Freya e non di Klaus. E anche per come si sono subito convinti che fosse stato lui ad uccidere Aiden, nonostante quello che hanno passato e sapendo benissimo che l'ultima cosa da fare con Klaus perché lui sia sincero con loro è accusarlo sin dall'inizio.

Lui all'inizio della serie ha pugnalato Marcel perché altrimenti non si sarebbe fidato di lui e quello era lo scopo di Klaus e anche quello che le streghe gli avevano detto di fare (altrimenti Hayley e bimba morte). Inoltre lo ha mollato a Marcel,  a uno che poteva uccidere con uno sputo.

Qua c'è di mezzo la vita di sua figlia e Klaus mai in 1000 anni ha pugnalato i fratelli in una situazione simile, dove qualcuno che amavano era in grave pericolo.

Anche perché Klaus è sicuro che Freya se ne freghi di Hope e che sia sacrificabile per lei e Dahlia entro 24 ore sarebbe arrivata da Hope, come da lei annunciato. Quindi fidarsi di Freya e fallire equivale a Hope in mano a Dahlia, ecco perché siamo tutti arrabbiati. Perché non è che se falliscono dicono a Klaus "Ok, pensaci tu, intanto tua figlia è in mano alla vecchia chissà dove". Per lui è stato un tradimento enorme da parte di tutte le persone che ama proprio quando la persona a cui lui tiene di più, sua figlia, è in pericolo e adesso si dovranno affidare a Freya che di Hope se ne frega. Fatti i conti se non è un tradimento questo, se Hope finisse in mano a Dahlia credo che forse neanche Rebekah ed Elijah uscirebbero vivi da New Orleans, perché un tradimento simile unito alla perdita di Hope, per Klaus sarebbe 1000 volte peggio di quando Rebekah e Marcel hanno chiamato Mikael, e per quello Rebekah è stata quasi uccisa da Klaus.

Che poi scusa non devono dargli sempre ragione? Rebekah si fida sempre del primo uomo per cui si toglie la biancheria (elenco del telefono troppo corto per elencarli tutti) più che della sua famiglia e per questo una volta hanno rischiato tutti la pelle e la seconda Klaus è quasi morto, idem Marcel e New Orleans mezza distrutta. Marcel ed Elijah opinioni diverse in ambito di trame contro un nemico? Bene, Klaus ha insegnato a Marcel tutto sulla guerra. Elijah poi...

Scusa ma tutti loro hanno 1000 anni in cui Klaus non ha mai perso una sola battaglia, ha sempre sconfitto tutti i suoi nemici. Qua si parla di avere un briciolo di cervello, non di fiducia. Lo ha detto Elijah chiaramente nel terzo episodio che in mille anni nessuno è mai riuscito a sopraffare Klaus, che lui vince sempre e la stessa Rebekah lo ha detto a Marcel nella prima stagione. 1000 anni di vittorie parlano da sole, ragione più che sufficiente per fidarsi di lui. E pure Marcel lo ha detto, come faccia Rebekah ad essere tanto stupida da dire che Klaus passa il tempo a dipingere perdendo tempo anziché darsi da fare per sconfiggere Dahlia e proteggere Hope, bisogna che sia proprio cretina, anche perché parlando così è quasi come avesse detto che Klaus se ne frega del pericolo corso da sua figlia. Klaus ha sempre un piano e dipingere è anche il suo modo per prepararlo mentalmente, se Klaus dipinge prima di un combattimento significa che sa cosa fare.
« Ultima modifica: 22 April 2015, 01:22:19 da shinkachidori »

Artixlight

  • Peggy Olson
  • Post: 1463
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #22 il: 22 April 2015, 02:02:53 »
Klaus avrà anche sconfitto tutti i suoi nemici, ma qui non c'è semplicemente da sconfiggere i nemici, c'è da proteggere una bambina. È una cosa ben diversa, perché non devi solo lottare contro qualcuno, ma anche preoccuparsi di proteggere qualcun altro.
In ogni caso, quello che tutti voi, con facilità sostenete, e cioè che Elijah e Rebekah hanno scelto di stare dalla parte di Freya, non è proprio così.
Elijah dice chiaramente che lui non avrebbe mai scelto. E questa è l'unica cosa veramente in linea col personaggio. Ma anche Rebekah non avrebbe scelto.
È tutta apparenza. A Marcel non è stato dato un ultimatum, non ha nessun interesse a schierarsi con Freya, eppure è stato il primo a pensare di pugnalare Klaus. Il motivo scatenante è stato il pensare che avesse ucciso Aiden e fosse partito per la tangente. Il motivo di Elijah invece è  stato il fatto di essersi fatto infinocchiare da Hayley e che per giunta si voti pure a difendere Jackson per lei.
Mi rifiuto di pensare che Freya sia stata il motivo scatenante di ciò, non è assolutamente questo il messaggio che mi è passato.
Inoltre non sappiamo per quanto tempo Klaus resterà pugnalato, probabilmente per 5 secondi, quindi non è che starà fuori dalla lotta, eh!

Inoltre, siamo davvero sicuri che Klaus non avrebbe ucciso Aiden? Io non ne sarei tanto certa se lui ci fosse arrivato prima di Dahlia.
Era un gesto che avrebbe benissimo potuto compiere, lo sappiamo.
Lui l'ha confessato, fine della storia. Dovevano davvero andargli a chiedere se aveva mentito?
E, mi dispiace, non dire la verità non è stata affatto una buona mossa da parte sua. Ha dimostrato totale mancanza di fiducia nei fratelli pensando che tanto non gli avrebbero creduto (cosa assurda, perché in ogni caso non avrebbe senso non credere a un pluriomicida che si professa innocente per un solo delitto). Inoltre avrebbe dovuto avvisare che, se non era stato lui, allora era Dahlia la colpevole e tutti avrebbero potuto interrogarsi sul perché Dahlia avrebbe ucciso Aiden e le cose sarebbero state più chiare per tutti probabilmente. E il motivo di fondo di ciò, a suo dire, sarebbe stato l'incutere timore nei lupi... ma veramente aveva bisogno di questo???

Concludo dicendo che il pugnalamento di Elijah nella prima stagione è stato veramente deprecabile e ingiustificabile. E non gli è servito

EayelMikaelson

  • Abed Nadir
  • Post: 1510
  • Sesso: Femmina
  • "In the beginning we were so naive"#TeamPasticcino
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #23 il: 22 April 2015, 04:23:22 »
Mi sto specializzando in commenti notturni, ma l’altra notte non sono riuscita a prendere sonno prima dell’alba, quindi è piuttosto normale che finisca per scrivere i miei commenti alle 4 di notte.
Ok, sono finalmente riuscita a guardare l’episodio per intero, e avrei preferito non farlo! Le parti che mi mancavano (tipo tutte le scene importanti dei primi 32 minuti) hanno solo fatto aumentare la mia rabbia a dismisura!
Sapendo la verità, gli ultimi 10 minuti sono inguardabili, e sono i primi che io ho visto!
Non ci sono parole per descrivere il livello di idiozia che traspare da questo episodio, ma c’è una frase che lo riassume perfettamente:
“Nemmeno se avessero voluto aiutare Dahlia di proposito sarebbero riusciti a fare un così buon lavoro!”

Fatto curioso: Mikael e Klaus sono arrivati a condividere un altro particolare.
(clicca per mostrare/nascondere)

A parte la scena finale, della quale ho già parlato, ma sulla quale aggiungerò comunque qualcosa alla fine (dopo aver visto l’intero episodio si analizza meglio), mi premono due questioni in particolare, le questioni che sono i cardini dell’episodio: il piano di Hayley e Freya.

L’idiozia del piano di Hayley e Jackson si divide in tre momenti, uno peggiore dell’altro.
  • A parte il fatto che Hayley ha scoperto solo in questo episodio che Dahlia può avvertire la magia di Hope… finalmente si è degnata di informarsi, ma rimane un’idiota. Ho letto un articolo, tempo fa, secondo cui una persona che frequenta amici stupidi di fatto diventa più stupida, e questo è esattamente quello che è successo ad Hayley dopo il matrimonio.
    Se veramente la collana blocca la magia di Hope, la fuga ha un senso. Naturalmente l'esecuzione poteva essere fatta molto meglio, e di comune accordo. Hayley che dice a Klaus le sue intenzioni mi è piaciuta, molto meglio della fuga segreta che voleva fare la scorsa puntata.
    Davvero non riesco a capire questo concetto…  non riesco a capire chi pensa che il braccialetto antimagia renda la fuga di Hayley e Jackson più sicura. È vero che Dahlia non sarà più in grado di sentire la magia di Hope e di avvertire dove si trova, ma lei è una strega potentissima. Hope era sotto un incantesimo di occultamento, nella casa sicura, e non faceva ancora magie quando Freya ha aiutato Finn a trovarla e ci ha messo due secondi e Dahlia è infinitamente più potente di sua nipote. Quando si renderà conto che non avverte più la magia della bambina, quanto ci metterà a fare un incantesimo di localizzazione, annientare l’incantesimo di occultamento e a trovarla? La troverà subito comunque! Quel braccialetto non cambia niente, scappare è ancora il piano più stupido di sempre (soprattutto scappare nel bayou), e mi stupisce che Elijah si sia fatto convincere che metterlo in pratica fosse la mossa migliore.
  • Hayley ha passato tutta la maledetta prima stagione nella paura che Klaus l’avrebbe estromessa dalla vita di Hope, che gliel’avrebbe portata via e Klaus, in uno dei momenti più belli di sempre nella 1x20, le ha assicurato che tutto quello che voleva era che Hope crescesse con entrambi i suoi genitori. E ora non solo lei vuole portare via Hope a Klaus, ma crede anche che sia giusto e ha la faccia tosta di dirgli in faccia quello che vuole fare e aspettarsi che lui approvi?! Gli ha detto in faccia che vuole portargli via sua figlia e si lamenta se lui si ribella all’idea? E alla fine, come se non bastasse, convince Elijah che Klaus sia una minaccia per Hope. Convince Elijah, colui che ha sempre lottato per la paternità di suo fratello, ad aiutarla a portargli via sua figlia! Quello è il vero tradimento dell’episodio! Odio lei in questo momento più di quanto l’abbia mai odiata prima, ma da lei me l’aspettavo che fosse stronza fino a questo punto. Elijah mi ha deluso… e quello fa più male! Perché lui è arrivato a credere che Klaus farebbe del male a sua figlia, perché lui avrebbe dovuto capire che il piano di allontanarsi è stupido e che li metterà solo più in pericolo, proprio come noi l’abbiamo capito da mesi. Lui, che ha visto con che facilità Freya ha localizzato Hope nella casa sicura, avrebbe dovuto capire che quel braccialetto è inutile. Invece, ha preferito credere ad Hayley, e questo non ha niente a che fare con le presunte azioni di Klaus, questo è successo solo perché l’amore che prova per Hayley lo ha accecato, lo ha reso vulnerabile a qualsiasi cosa lei dica.
  • Ma la terza cosa, la cosa che più mi ha fatto arrabbiare del piano di Hayley, è questo:
    (clicca per mostrare/nascondere)
    Alzi la mano chi ha pensato alla maledizione di Klaus!
    Questo dimostra esattamente quanto poco Hayley capisca sua figlia e quanto accetti l’importanza dell’eredità che Klaus le ha lasciato. Solo perché Hope non ha chiesto di essere una strega, lei pensa che non le mancherà??? Lei è una strega! È nel suo DNA! Va bene ora che è una bambina, ma crescendo, tenendo quel braccialetto al polso, sentirà che c’è qualcosa che le manca, sentirà un vuoto dentro di sé, qualcosa che ha e che non può usare. Proprio come Klaus ha sentito per mille anni un vuoto dovuto alla maledizione che gli impediva di avere accesso al suo gene di lupo. Nel momento in cui ha attivato il gene, quel potere è entrato in lui e non riuscire a servirsene, non riuscire a sentirlo, è stata una maledizione. Hope ha quel potere, ed è anche un potere considerevole, è una strega, ha fatto le sue prime magie, equivale all’aver attivato il gene, quindi sentirebbe sempre un vuoto se non potesse servirsene. Ma Hayley non è in grado di capirlo perché, come suo marito, ha cominciato a pensare di aver concepito Hope da sola, e ha cominciato a rifiutare e a dare poca importanza a ciò che sua figlia ha ereditato dal padre. Di questo passo, Hayley diventerà esattamente come Esther… è già sulla buona strada, vuole privare sua figlia di una cosa che le appartiene perché crede di farle un favore, quando invece la sta solo maledicendo.
    Non fraintendetemi, capisco che voglia assopire i poteri di Hope, ma la capisco solo se è una cosa temporanea, solo se serve fino a quando Dahlia non sarà distrutta, ma sono le esatte parole che Hayley ha usato ad avermi fatta imbestialire. È stato il suo credere che ad Hope non mancherà la magia perché non l’ha chiesta che me la fa odiare ancora di più.

Passiamo a Freya. Onestamente, mi stupisce quanto poco io abbia letto su di lei, perché lei mi ha fatta arrabbiare tanto quanto Hayley. Tutto quello che ho visto di Freya, in questo episodio, è stata solo ipocrisia.
Freya mi lascia ancora un po' indifferente, non riesco ad inquadrarla per bene, però fossi stata al suo posto probabilmente avrei reagito esattamente come lei, dobbiamo ricordare che, rispetto a Beckah e Elijah, non conosce Klaus a fondo, non sa quanto è complessato, quindi è anche ovvio che non sia così incline a volergli bene.
A questo proposito, mi permetto di dissentire. Quando Freya ha canalizzato Klaus ha visto ogni istante della sua vita, ogni pensiero. Freya conosce benissimo Klaus, perfino meglio di Rebekah ed Elijah, ha visto tutto quello che lui ha fatto, tutto quello che lui ha provato e tutto quello che ha vissuto.
Ma andiamo per gradi e partiamo da questo:
(clicca per mostrare/nascondere)
Rimarco la domanda di Rebekah e chiedo: ne sei sicura? L’essere stato maltrattato, massacrato, non amato e costretto alla fuga per secoli da Mikael, per Freya non era una scusa sufficiente per permettere a Klaus di ucciderlo. Perdonami Freya, ma tu perché vuoi uccidere Dahlia? Non è forse per lo stesso motivo? Ottenere una libertà che lei non ti ha concesso di avere, proprio come Mikael non ha permesso a Klaus di vivere in una città senza che lui arrivasse e distruggesse ogni persona che aveva avuto la sfortuna di tenere a lui? Ribadisco quello che ho scritto nel commento allo scorso episodio: Freya può essere arrabbiata e può piangere per la morte di Mikael, ne ha tutto il diritto, ma non si trova nella posizione di giudicare. Se Klaus ha sbagliato a uccidere Mikael, allora lei sbaglia a voler uccidere Dahlia.
(clicca per mostrare/nascondere)
Questo momento mi ha fatto quasi ridere, perché quello di cui Freya accusa Elijah è esattamente quello che lei ha fatto sin da quando è arrivata. Tutto quello che ha detto lo ha detto con il solo scopo di ottenere la compassione dei suoi fratelli e di ottenere in quel modo alleati nella lotta contro Dahlia.
(clicca per mostrare/nascondere)
Perdonatemi, ma esattamente quando Freya ha realmente dimostrato di meritare quella fiducia? Klaus pone un interrogativo interessante quando mette in dubbio che sia stata proprio lei a risvegliare Eva così da potersi fare bella ai loro occhi, ma il momento in cui ho maggiormente apprezzato la sfiducia di Klaus è stato quando ha ricordato il momento in cui Freya ha spedito Finn alla casa sicura. Perché tutti continuano a dimenticare una cosa così importante? Freya ha aiutato Finn a trovare Hope e ha messo in pericolo la vita della bambina, fondamentalmente con il solo scopo di testare suo fratello, con il solo scopo di vedere fin dove era disposto a spingersi. E quella è la prova tangibile del fatto che a Freya non importa nulla di quello che succederà ad Hope. Vuole decisamente uccidere Dahlia, su questo, per ora, sono d’accordo, ma non le importa di chi muore nella mischia, neanche la bimba. Il fatto di avere uno scopo comune, in questo caso, forse è sufficiente per formare un’alleanza, ma di sicuro non è sufficiente per riporre la loro fiducia in lei in maniera così cieca.
(clicca per mostrare/nascondere)
Rebekah, tuttavia, ha centrato il punto della situazione, ma con il parente sbagliato. Qui è dove ho visto la maggiore ipocrisia di Freya. Loro ovviamente non possono saperlo, ma sapendo che Freya ha deciso di isolare Klaus prima della morte di Mikael, in tutto questo episodio tutto quello che ho visto era lei che sfruttava la morte del padre per mettere zizzania tra i fratelli, che sfruttava quell’avvenimento per perseguire uno scopo che si era già prefissata. Tutto quello che Rebekah ed Elijah hanno provato a dirle per tenere unita la famiglia è stato completamente inutile, erano parole al vento, perché quello di dividerli era esattamente ciò che lei voleva. E la cosa peggiore è che Rebekah ed Elijah sono convinti che l’ultimatum di Freya sia dovuto alla morte di Mikael, quando invece lei lo aveva progettato da prima. Ma a questo punto non mi stupirebbe se anche quello facesse parte del suo piano. E questo è il motivo per cui la colazione iniziale mi ha infastidita, il sentir dire a Elijah e Rebekah che l’omicidio di Mikael aveva rovinato tutto con Freya. Mi ha infastidita perché in realtà quell’omicidio non ha rovinato niente, anzi, ha dato a Freya esattamente ciò che voleva: la situazione perfetta per attuare il suo piano. Alla fine dello scorso episodio ho provato empatia per lei… in questo non ci sono riuscita, non ho provato niente per lei se non fastidio.
Ho apprezzato, come ho già detto, il riferimento di Elijah a TVD, ma non ho apprezzato il contesto. Elijah paragona il momento in cui lui ha provato ad uccidere Klaus al momento in cui Freya ha spedito Finn da Hope. Le due cose non stanno né in cielo né in terra.
(clicca per mostrare/nascondere)
Klaus avrà sbagliato tante cose nella vita, ma è dannatamente intelligente e lo ha dimostrato a pieno titolo in questo episodio. Ha espresso quello che noi spettatori diciamo da mesi, e cioè che Hayley si sta legando troppo ai lupi e per questo non può fidarsi di lei, e ha capito Freya molto più di quanto i suoi fratelli potranno mai fare. Quando ha detto a Cami che come lui è diventato il figlio di Mikael, Freya è diventata la figlia di Dahlia, anche se lei lo nega. In questo, Esther aveva ragione: è stata educata da lei e le somiglia più di quanto vuole lasciar credere. E alla fine dei giochi, Klaus aveva perfettamente ragione nel non fidarsi di lei.

Per concludere, vorrei spendere ancora due paroline sulla scena finale, avendola finalmente vista in relazione del resto dell’episodio.
(clicca per mostrare/nascondere)
Anche qui, Elijah aveva ragione, ma si riferiva alla situazione sbagliata e alla fine lui è stato l’esecutore materiale del dare a Dahlia esattamente ciò che voleva.
Premesso che ho trovato curioso il fatto che due episodi fa Freya abbia deciso di isolare Klaus e che in questo episodio Dahlia uccida Aiden con lo stesso scopo. Curioso come si siano concentrate sullo stesso obiettivo. Tra parentesi, i segni del morso sul collo, i graffi sulla faccia e il cuore fuori dal petto? In un momento di furia, Klaus si sarebbe limitato a prendere il cuore. Da parte di Dahlia è stato eccessivo e io mi sarei insospettita per quello.
Forse è vero, come qualcun altro ha scritto, che Dahlia sta giocando al gatto e al topo e che le piace la caccia, ma nel suo sfruttare la reputazione di Klaus per isolarlo dai fratelli ho percepito una sorta di rispetto. Per Freya è soltanto una questione di odio, ma perché Dahlia avrebbe dovuto darsi tanta pena per isolare Klaus dai fratelli se in qualche modo non lo rispettasse? Per come la vedo io, la zietta ha visto quanto suo nipote è disposto a fare per proteggere sua figlia, ha sentito parlare di lui e ha deciso di metterlo contro i fratelli nel modo più brutale. Mi chiedo quale sia il suo piano per Klaus, perché credo che ne abbia uno specificatamente rivolto verso lui.

Spero mi perdonerete se sono ripetitiva, ma io credo fortemente che Klaus non avesse altra scelta quando ha “ammesso” di aver ucciso Aiden. Jackson ed Hayley lo hanno immediatamente dato per sicuro, il modo in cui Jackson urla il suo nome quando entra in casa con il cadavere, il modo in cui lo accusa, il modo in cui hanno parlato e si sono mossi non lascia ombra di dubbio. Lui l’ha ammesso e si sono arrabbiati per l’ammissione. Se l’avesse negato si sarebbero arrabbiati perché avrebbero pensato che mentisse. Ciò che Aiden ha rivelato a Jackson non ha lasciato a Klaus molta via di scampo dalle accuse, ed è divertente, visto e considerato che l’unica colpa di quell’alleanza è di Jackson ed Hayley. Se Hayley non avesse escluso Klaus dalla vita di Hope, per colpa di suo marito, se non l’avesse escluso dalle decisioni (cosa che lui non aveva mai fatto prima della minaccia con lei) e se non lo avesse minacciato di portargli via la figlia, Klaus non avrebbe avuto bisogno di cercare qualcuno che gli rivelasse quello che Hayley e suo marito decidevano per Hope senza consultarlo. Ma nel momento in cui l’alleanza tra lui ed Aiden è venuta fuori, nessuno si sarebbe mai potuto preoccupare dei motivi che hanno spinto Klaus a cercare quell’alleanza, e con la morte di Aiden dopo quella rivelazione, non c’era cosa che Klaus potesse dire o fare per convincerli della verità. Né Jackson, né Hayley, né Davina, né Josh. Non sono sicura su Rebekah, Elijah e Marcel, ma non mi importa molto, perché quella è stata solo la goccia che ha fatto traboccare il vaso. Tra Freya ed Hayley, entrambe che hanno passato l'episodio a descrivere Klaus come il peggior pericolo per Hope, anche se Klaus avesse negato il suo coinvolgimento nella morte di Aiden, si sarebbe comunque arrivati al punto finale, forse in un altro episodio, forse in maniera meno tragica, forse il pugnalatore sarebbe stato un altro (come Davina, che poi lo avrebbe gettato in fondo all'oceano), ma era solo questione di tempo, era lo scopo di Freya e lo avrebbe raggiunto in ogni caso.
Quindi capisco che nel momento delle accuse Klaus abbia pensato “Ok, negare sarebbe inutile, gli faccio credere che sono stato io, così magari Hayley capisce che io sono in grado di proteggerla e i lupi non possono”. Non sono sicura di poterlo definire totalmente un errore, di sicuro non è stata la cosa giusta da fare, anche se la capisco riconosco che non sia stata una mossa intelligente (anche se non arriverà mai al livello di Idiotalpha). Alla fine, ha ottenuto l’effetto opposto, ma era un effetto dovuto all'insieme degli ultimi episodi. La morte di Aiden è stato il motivo scatenante della pugnalata, ma l'atto in sé è stato il risultato dei piani di Freya e dell'influenza che Jackson ha su Hayley e che Hayley ha su Elijah.
Io amo Klaus, non è un mistero, però, fintantoché non fosse successo nel finale di stagione, mi andava bene che venisse pugnalato. Sapevo che sarebbe successo, come so che, essendo il protagonista, nel prossimo episodio sarà già in piedi, quindi la pugnalata in sé, presa singolarmente, non mi infastidisce, anzi, è un bene che possa sperimentare ciò che ha fatto tante volte passare ai fratelli. Quello che mi infastidisce, che mi ha fatta arrabbiare e per cui penso che la sua vendetta sarà epica e totalmente meritata, sono le modalità con cui la pugnalata è avvenuta. Tutti i momenti in cui Klaus ha pugnalato i fratelli sono avvenuti in periodi di totale o relativa calma, con il minimo pericolo possibile, e tutte le volte, seppur abbia fatto quell’errore ripetutamente, non era per niente felice di quello che stava facendo.
(clicca per mostrare/nascondere)
Ciò che mi ha fatto arrabbiare di questa pugnalata è il fatto che ciò che ha circondato l'atto è stato un tradimento in piena regola. Non solo per il fatto che si stanno fidando ciecamente di una sorella il cui affetto per la famiglia , ora come ora, mi sembra più falso dei soldi del monopoli (e a questo proposito @Artixlight , non volevano scegliere, ma alla fine hanno scelto), non solo per il fatto che abbiano creduto alla sua colpevolezza con tanta facilità, non solo per il fatto che stanno mettendo fuori gioco una persona che ha sempre vinto le sue battaglie proprio nel momento in cui sua figlia rischia la vita e la libertà, non solo per il fatto che Elijah lo abbia pugnalato per permettere ad Hayley e a Jackson di portargli via la persona che ama più al mondo. Tutto questo ha la sua rilevanza per me, ma più di tutto questo, ciò che mi ha colpita sono state le parole di Elijah: per Hope.
Si è fatto convincere che Klaus sia pericoloso per sua figlia, che le sue azioni potrebbero farle del male e mentre lo pugnalava gli ha detto che lo faceva per Hope. Si sono fatti abbindolare da tutti e hanno seriamente cominciato a credere che Klaus fosse un pericolo per sua figlia, così hanno deciso di portargliela via e di metterlo a tacere.
Non ho dubbi sul fatto che Klaus si sveglierà presto, ma la questione non è quanto tempo rimarrà pugnalato, la vera questione è come si sveglierà? Chi gli toglierà il pugnale? E perché?
Dubito che saranno Elijah o Rebekah, lo hanno pugnalato per non averlo tra i piedi mentre tentano di fermare Dahlia e non riusciranno sicuramente in quell'intento prima del finale di stagione, quindi è improbabile che sarà uno di loro a svegliarlo. Potrebbe farlo Dahlia, e in questo caso ho tanta paura! Ma in ogni caso, quel “per Hope”, quella convinzione che le azioni di Klaus abbiano messo in pericolo la bambina, quell’immediata accusa sulla morte di Aiden, uniti al pericolo in cui Hope si trova, al fatto che hanno lavorato tutti per portargliela via e che per facilitare la fuga di Hayley e di Hope abbiano deciso di pugnalarlo, tutto questo messo insieme, lo rende di fatto il più grande tradimento che abbiamo mai visto in questo telefilm, quindi non mi aspetto e non voglio che il perdono sia facile.

Alla fine, Davina è l’unica che capisco, e mi dispiace per Josh. Ma non vedo l’ora di vedere cosa succederà quando tutti scopriranno la verità sulla morte di Aiden, e spero che lo scoprano da Dahlia e non da Cami, perché solo una confessione della vera assassina potrà convincere tutti che quella è la verità.

Note random:
- Non riesco a guardare Jackson senza odiarlo nemmeno nei “previously on”
- Dahlia, quando dice ad Hayley “tua figlia”, è quasi divertente! Si vede lontano dieci km che lo dice in maniera forzata.
- Odio vedere Jackson vicino ad Hope
- Autori, vi prego, datemi una parte nello show, così posso uccidere Jackson io con le mie mani! Mi basta questo e dare un bacetto a Joseph e poi me ne vado.
- Voglio conoscere il piano di Klaus… non gli hanno dato la possibilità di eseguirlo né di farci sapere di cosa si trattasse!
- R.I.P. Aiden, ci mancherai!

Inoltre, siamo davvero sicuri che Klaus non avrebbe ucciso Aiden? Io non ne sarei tanto certa se lui ci fosse arrivato prima di Dahlia.
Era un gesto che avrebbe benissimo potuto compiere, lo sappiamo.

Non l’avrebbe fatto per lo stesso motivo per cui alla fine non ha ucciso Jackson nella 2x14, anche se avrebbe voluto, perché avrebbe portato alle conseguenze a cui ha portato. Klaus ha tanti difetti, ma non è cretino! È vero che ha minacciato Aiden all'inizio dell'episodio, ma molto spesso Klaus è tutto fumo e niente arrosto.
(clicca per mostrare/nascondere)

Concludo dicendo che il pugnalamento di Elijah nella prima stagione è stato veramente deprecabile e ingiustificabile. E non gli è servito

È stato decisamente un atto ignobile, ma, in realtà, a livello di trama, ha portato Klaus e Rebekah a scoprire dell’esistenza di Davina e della storia del Raccolto, quindi gli è servito eccome. Togli quel singolo avvenimento e non avrebbero mai saputo dell’esistenza della streghetta… né Marcel né le streghe avevano motivo di parlare di lei a loro.

A Marcel non è stato dato un ultimatum, non ha nessun interesse a schierarsi con Freya, eppure è stato il primo a pensare di pugnalare Klaus. Il motivo scatenante è stato il pensare che avesse ucciso Aiden e fosse partito per la tangente.

Marcel non sono riuscita a capirlo. Lui ha pensato al pugnale molto prima della morte di Aiden, solo perché Rebekah gli ha detto che era preoccupata per la prossima mossa del fratello... non sono riuscita a capire, esattamente, che cosa gli passasse per la testa! La morte di Aiden non ha avuto niente a che fare con la decisione di Marcel di usare il pugnale.
« Ultima modifica: 22 April 2015, 19:12:55 da EayelMikaelson »

Erikaria

  • Peggy Olson
  • Post: 1404
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #24 il: 22 April 2015, 08:58:59 »
La collana ferma magia è una protezione, minima ma è comunque qualcosa. Considerando che l'incantesimo della strega morta si sta esaurendo è meglio di niente. Se tutti agissero insieme avrebbero potuto mandare Hope con la madre a nascondersi da qualche parte, mentre gli altri cercavano di fermare la zia, per poi riunirsi dopo. Così se fossero stati battuti almeno avrebbero guadagnato un minimo di tempo in più. Il problema è la fiducia, tra Hayley e Klaus non c'è, quindi non riescono a avere una linea comune. Klaus non si è mai fidato veramente di Hayley, sa che non farebbe volontariamente del male alla figlia, e vuole che Hope abbia una madre. Ma anche quando le "permette" di sposarsi lo fa perché vuole sfruttare la situazione. Sulla fiducia di Hayley non iniziamo proprio il discorso.
Bloccare i poteri ha senso solo perché è fatto per proteggerla. Ma il discorso non le mancheranno lascia il tempo che trova.

Rebekah e Marcel avevano chiarito con Klaus, quindi trovo assurdo come li hanno fatti comportare in puntata, perché è dall'inizio che pensano di fermarlo. Oltre a essere ripetitivo è anche fatto male.
Elijah che si fa convincere da Hayley è assurdo, soprattutto perché due minuti prima ha detto al fratello che li avrebbe tenuti d'occhio. E in quella scena Klaus è tutto soddisfatto. Inizialmente pensavo che si fosse accusato, perché così dovendo scegliere tra lui e Hayley, il fratello avrebbe scelto comunque lui come è stato inizialmente. Continuo a sperare che sia una finta.
La mia percezione è che Elijah non si fidi di Freya, ma che si fidi del suo odio per la zia. E che il paragone su quando ha quasi ucciso il fratello, fosse un modo contorto per dire finché non è proprio necessario cerchiamo di non ucciderci in famiglia.

Artixlight

  • Peggy Olson
  • Post: 1463
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #25 il: 22 April 2015, 10:20:03 »
Eyael, ti sei sicuramente spiegata meglio dopo, comunque Elijah non pensa affatto  che Klaus possa fare del male a Hope (lo dice a Hayley "he loves her"), pensa che le sue azioni la possano mettere in pericolo. Ma secondo me non è tanto questo il motivo di fondo. Il vero problema è che è Hayley che lo pensa, e lei lo pensa da tante puntate oramai. Inoltre lei pensa che Klaus possa essere un pericolo per Idiotalpha e il suo branco (e magari li massacrasse tutti!) e si vuole allontanare anche per questo.
Elijah è stato un cretino totale a darle retta. Lei ha fatto leva su di lui provocandolo e alla fine l'ha avuta vinta.
In ogni caso io penso che l'intenzione di Elijah sia solo quella di consentire a Hayley di fuggire, non di lasciare Klaus pugnalato, esattamente nello stesso modo in cui ha usato il pugnale di Papa Tunde per toglierglielo 5 minuti dopo. Sappiamo dal promo
(clicca per mostrare/nascondere)
. Se non gli levano loro il pugnale sarà solo per non dover affrontare la rabbia incontrollata di Klaus in un momento delicato.
In ogni caso, Elijah, Rebekah e Marcel (?) sono in assoluta buona fede per questo gesto. Ecco perché non è un vero tradimento. Il tradimento implica un guadagno personale o un danno per l'altra persona.

Come ho detto prima, il fatto che abbiano creduto alla sua colpevolezza per la morte di Aiden era sinceramente abbastanza logico. Ci poteva stare che lo avesse fatto, ha confessato. Stop. Eyael, tu dici che Klaus non lo avrebbe ucciso Aiden per ragioni di strategia, ma io ti ricordo che lui voleva uccidere Jackson e che è stato Elijah a dissuaderlo.
Inoltre c'è proprio un paradosso: se davvero fosse stato convinto di risparmiarlo per ragioni "politiche", per non farsi rivoltare contro il branco, allora il confessarne l'omicidio per far sì che i lupi lo temano è una totale contraddizione. Magari poi non gli avrebbero creduto comunque e allora avrebbe avuto un'ottima scusa per massacrarli davvero tutti...

Post unito: 22 April 2015, 10:20:03
La collana ferma magia è una protezione, minima ma è comunque qualcosa. Considerando che l'incantesimo della strega morta si sta esaurendo è meglio di niente. Se tutti agissero insieme avrebbero potuto mandare Hope con la madre a nascondersi da qualche parte, mentre gli altri cercavano di fermare la zia, per poi riunirsi dopo. Così se fossero stati battuti almeno avrebbero guadagnato un minimo di tempo in più. Il problema è la fiducia, tra Hayley e Klaus non c'è, quindi non riescono a avere una linea comune. Klaus non si è mai fidato veramente di Hayley, sa che non farebbe volontariamente del male alla figlia, e vuole che Hope abbia una madre. Ma anche quando le "permette" di sposarsi lo fa perché vuole sfruttare la situazione. Sulla fiducia di Hayley non iniziamo proprio il discorso.
Bloccare i poteri ha senso solo perché è fatto per proteggerla. Ma il discorso non le mancheranno lascia il tempo che trova.

Rebekah e Marcel avevano chiarito con Klaus, quindi trovo assurdo come li hanno fatti comportare in puntata, perché è dall'inizio che pensano di fermarlo. Oltre a essere ripetitivo è anche fatto male.
Elijah che si fa convincere da Hayley è assurdo, soprattutto perché due minuti prima ha detto al fratello che li avrebbe tenuti d'occhio. E in quella scena Klaus è tutto soddisfatto. Inizialmente pensavo che si fosse accusato, perché così dovendo scegliere tra lui e Hayley, il fratello avrebbe scelto comunque lui come è stato inizialmente. Continuo a sperare che sia una finta.
La mia percezione è che Elijah non si fidi di Freya, ma che si fidi del suo odio per la zia. E che il paragone su quando ha quasi ucciso il fratello, fosse un modo contorto per dire finché non è proprio necessario cerchiamo di non ucciderci in famiglia.

:quoto:
Brava!

penelope

  • *
  • Post: 6699
  • Sesso: Femmina
  • SUCH FUN!!! (Miranda)
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #26 il: 22 April 2015, 11:00:00 »
Devo di dire che questa Dhalia è meno peggio di quanto pensassi, hanno pensato piuttosto bene il personaggio e mette abbastanza inquietudine, per il resto bella puntata con un Morgan veramente bravo, il confronto finale con Cami è stato molto bello ed emozionante, per non parlare della scena finale. Mi ha fatto un pò male vedere Elijah pugnalare il fratello, non per Klaus che secondo me sbacchettava alla grande da inizio puntata, ma per Elijah stesso perché un'azione del genere difficilmente se la potrà perdonare e poi mi è sembrata una cattiveria inutile far comparire anche le sorelle, a ribadire il fatto che erano tutti uniti, anche se non contro di lui, ma contro Dahlia per salvare Hope, ma Klaus sicura non la vedrà così.
 Jackson alla fine si sta rivelando più tosto di quanto sembrasse, doveva morire entro breve e invece sta facendo la sua figura anche contro Klaus, non mi è simpatico però complimenti! Che dispiacere anche quando Hayley spinge Elijah, io vorrei ancora vederli insieme. :nu:
Per quanto riguarda invece la morte di Aiden mi è dispiaciuto molto, ma era telefonato da metà episodio in poi, quando ha iniziato a pensare ad un futuro con Josh, avevo già capito chi sarebbe morto nella famosa puntata 19. Peccato, erano una bella coppia, teneri teneri e per questo Dalhia ha colpito proprio lui per rompere le alleanze.
Però anche Klaus è un bel coglione, non saprei quale altra parola usare per uno che si vede accusato di qualcosa e dice che è stato lui anche se non è vero e tutta la spiegazione data dopo dei lupi che lo devono temere mi è sembrata una trovata narrativa scialba e di comodo. Avrebbe fatto meglio a discolparsi, intanto Elijah sarebbe rimasto al suo fianco e non avrebbe pensato di avere un fratello pazzo e di dover difendere da lui Hayley e la bimba e poi magari qualcuno gli avrebbe pure credito, invece così mi sembra di tornare alla commiserazione che piace tanto a questo personaggio ed io invece non la sopporto. M'immagino già quando si sveglierà, perché ovviamente accadrà presto, quanto sarà fuori di testa, a ragione o a torto, poveri loro, mi fa più paura di Dahlia!! :paura:

Giusto per precisare, team Elijah sempre, anche se come ha scritto qualcuno non è più il personaggio strepitoso che era una volta, è diventato più umano e quindi meno lucido e più manipolabile dai sentimenti e di conseguenza dalle persone (vedi Hayley). A me sinceramente piaceva più prima, algido, spietato e macchiavellico, ma sempre con gran classe.
« Ultima modifica: 22 April 2015, 11:10:55 da penelope »

wednesdaycafe

  • Clara Oswald
  • Post: 55
  • Sesso: Femmina
  • control what you can control
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #27 il: 22 April 2015, 11:07:32 »
Concordo con Artixlight. E aggiungo che il fatto che sia stato Elijah ha conficcare il pugnale sia pura "coincidenza". Chi doveva farlo, Rebekah che al momento è utile solo a rifare i letti, o Marcel? Elijah era di fatto l'unico con le capacità di farlo. E ribadisco che se Klaus avesse detto che non era stato lui ad uccidere Aiden, Elijah gli avrebbe creduto a mani basse, avrebbero capito che dietro a tutto ciò ci stava Dahlia, e avrebbero operato di conseguenza.
Klaus giusto un anno prima voleva uccidere Rebekah per aver commesso un secolo fa un errore - erroraccio, ma se Rebekah, che fin da piccola ha difeso Klaus, arrivando a voler uccidere il proprio padre quando ancora erano pischelli, arriva a fare un atto del genere, è perché evidentemente era davvero al limite della sopportazione. Io trovo che questo gesto sia ben peggiore dell'essere pugnalato tempo 5 minuti per permettere a una madre di fuggire. E non è che un anno fa la bambina fosse salva, rischiava di morire già prima di essere nata...
Sembra quasi che ogni tradimento fatto da Klaus sia sempre giustificabile, in qualche modo, mentre se Elijah e Rebekah si azzardano a fare qualcosa, allora sono subito da additare come traditori. Il fatto che dopo 1000 anni siano ancora qui, anziché altrove, dovrebbe essere sufficente a spiegare l'affetto e la fiducia che ripongono in Klaus, nonostante i decenni trascorsi in bare a causa del suo contorto modo di spargere affetto. Freya in questa situazione per me non c'entra niente, Elijah e Rebekah non si fidano fino in fondo, e lo hanno pure detto chiaro e tondo, né mettono in discussione l'amore che Klaus prova per Hope, ma giustamente anche loro tengono moltissimo alla bambina. A dirla tutta, se non fosse stato per Elijah che ha convinto Klaus, Hope e Hayley ci avrebbero detto "ciao ciao" sin dal pilot. Elijah più di tutti ha sempre creduto nella loro famiglia, ha passato secoli a sacrificarsi per i fratelli, non tradirebbe mai Klaus.
In questa stagione Hayley non mi sta piacendo per niente, ma la sua voglia di fuggire per provare a salvare sua figlia, per quanto sia inutile, la comprendo in un certo senso. Loro tutti sanno che non basta il braccialetto per salvare Hope, ma comunque è un metodo per guadagnare tempo. Probabilmente anche io al posto di Hayley sarei fuggita, non credo sarei in grado di restare lì, sperando che i parenti facciano bene il loro lavoro. Il suo è un piano ideato più dalla disperazione che dall'intelletto.
Family is power, Niklaus. Love, loyalty; that's power. This is what we swore to one another a thousand years ago, before life tore away what little humanity you had left, before ego, before anger, before paranoia created in this person before me someone I can barely even recognize as my own brother. This is us. The Original family, and we remain together, always and forever. I am asking you to stay here. I will help you and I will stand by you. I will be your brother. We will build a home here together.

Klale

  • Sarah Manning
  • Post: 254
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #28 il: 22 April 2015, 11:20:36 »
Quello di Rebekah non lo vedo un vero tradimento  la sua scelta la fa in maniera indipendente, quasi involontariamente quando  dice qualcosa del tipo mi piacerebbe spedirlo in Sardegna( non ricordo esattamente le parole) pensa che Klaus sia  indomabile,  e in sostanza vuole trovare una soluzione semplice per potersi concentrare sulla vera minaccia rappresentata da Dahlia senza dover preoccuparsi anche di qualche colpo di testa del fratello per questo Marcel decide di aiutarla. La vedo più come una scelta ingenua , perché alla fine avranno al 100%bisogno di Klaus per sconfiggere Dahalia

Secondo me il vero tradimento lo compie Elija perché fino a un minuto prima era dalla sua parte, poi quella fa la gatta morta e lui cambia idea.
Come indicato  da Artixlight, Klaus per i suoi scopi nella prima stagione ha pugnalato Elija e l'ha consegnato a Marcel ( senza considerare tutte le altre pugnalate) che Marcel fosse innocuo o meno conta poco, quindi  se una volta tocca a Klaus concordo nel non vedere un dramma,  però  il tradimento di Elija ha un sapore più amaro perché Hope è figlia di Klaus, e per quanto tutti siano in diritto di dare dei suggerimenti l'ultima parola dovrebbe spettare solo ai genitori, quindi a  Klaus e purtroppo Hayley anche se è IDIOTA, INGRATA, INDEGNA, IMBECILLE(quante belle parole tutti con la I mi fa venire in mente) quindi mettersi a tavolino e trovare una soluzione insieme sarebbe stata la cosa più giusta da fare.
Ho apprezzato che Davina abbia detto, che Kol le ha dato il pugnale per protezione. Davina è l'unica che si comportata benissimo per tutta la puntata. Ha cercato di aiutare con la collana blocca poteri. Ha spronato l'amico a  vivere la sua vita. Si è rifiutata di usare il pugnale fino alla morte di Aiden.
:quoto: :quoto: :quoto:

EayelMikaelson

  • Abed Nadir
  • Post: 1510
  • Sesso: Femmina
  • "In the beginning we were so naive"#TeamPasticcino
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Originals 2x19 -When the Levee Breaks-
« Risposta #29 il: 22 April 2015, 13:01:13 »
La collana ferma magia è una protezione, minima ma è comunque qualcosa. Considerando che l'incantesimo della strega morta si sta esaurendo è meglio di niente. Se tutti agissero insieme avrebbero potuto mandare Hope con la madre a nascondersi da qualche parte, mentre gli altri cercavano di fermare la zia, per poi riunirsi dopo. Così se fossero stati battuti almeno avrebbero guadagnato un minimo di tempo in più.

Io riesco a vedere quella collana o braccialetto che sia solo come un'illusione. Dahlia andrà a prendere Hope al tramonto del prossimo episodio, come ha già sottolineato, e niente cambierà quel termine di scadenza. Nel momento in cui non troverà la bambina, la prima cosa che farà sarà l'incantesimo di localizzazione e se è veramente più potente di Freya, la rintraccerà in un minuto scarso. Quanto può metterci ad arrivare nel bayou? Mezz'ora? Quello è il tempo che hanno guadagnato, e da come hanno parlato fino ad ora loro non ci hanno proprio pensato agli incantesimi di localizzazione, quindi in quella mezz'ora penseranno di essere al sicuro. Ne consegue che lo stratagemma di togliere ad Hope i suoi poteri non serve a niente, neanche a guadagnare tempo. Sarebbe servito se ne avessero approfittato per scappare in Antartide, in quel caso avrebbero guadagnato molto tempo, ma dal momento che scelgono il bayou e lì si sentono al sicuro io la vedo solo come una grandissima c*****a.

Il problema è la fiducia, tra Hayley e Klaus non c'è, quindi non riescono a avere una linea comune. Klaus non si è mai fidato veramente di Hayley, sa che non farebbe volontariamente del male alla figlia, e vuole che Hope abbia una madre. Ma anche quando le "permette" di sposarsi lo fa perché vuole sfruttare la situazione. Sulla fiducia di Hayley non iniziamo proprio il discorso.

E questo è uno dei motivi principali per cui odio Jackson. Per quanto riguarda Hope, Klaus si è sempre fidato di Hayley, fino all'arrivo di Idiotalpha, che ha cominciato ad avere una pessima influenza intellettiva su di lei. Il rapporto di amicizia che c'era tra Klaus ed Hayley era meraviglioso e non esiste più per colpa dell'idiota. E permettere ad Hayley di sposarsi e lasciare Jackson in vita, alla fine sono cose che si sono totalmente rivolte contro di lui e i lupi non hanno avuto alcuna utilità rilevante nei confronti della sicurezza di Hope, quindi anche quello è risultato essere più dannoso che utile.

Eyael, ti sei sicuramente spiegata meglio dopo, comunque Elijah non pensa affatto  che Klaus possa fare del male a Hope (lo dice a Hayley "he loves her"), pensa che le sue azioni la possano mettere in pericolo. Ma secondo me non è tanto questo il motivo di fondo. Il vero problema è che è Hayley che lo pensa, e lei lo pensa da tante puntate oramai.
In ogni caso io penso che l'intenzione di Elijah sia solo quella di consentire a Hayley di fuggire, non di lasciare Klaus pugnalato, esattamente nello stesso modo in cui ha usato il pugnale di Papa Tunde per toglierglielo 5 minuti dopo. Sappiamo dal promo
(clicca per mostrare/nascondere)
. Se non gli levano loro il pugnale sarà solo per non dover affrontare la rabbia incontrollata di Klaus in un momento delicato. In ogni caso, Elijah, Rebekah e Marcel (?) sono in assoluta buona fede per questo gesto. Ecco perché non è un vero tradimento. Il tradimento implica un guadagno personale o un danno per l'altra persona.

Sono d'accordo a metà, Elijah sa che Klaus ama Hope, ma pensa che le sue azioni possano metterla in pericolo, il che significa che pensa che Klaus possa metterla in pericolo, quindi pensa che stia agendo senza considerare possibili conseguenze negative per la bambina, quando in realtà quello è tutto ciò di cui si preoccupa. E questo pensiero viene da tutte le frecciatine che Freya ha lanciato durante l'episodio "non riesco a capire come facciate a fidarvi di lui" "Non lasciare che Klaus ci intralci". Freya sapeva esattamente dove e come colpire e l'ha fatto in maniera tale da convincerli che Klaus fosse una minaccia senza fargli capire che quello di dividerli era il suo scopo. Anche il fatto che Rebekah abbia pensato di spedire suo fratello da qualche altra parte, molto prima che Aiden morisse, viene dall'influenza che le parole di Freya hanno avuto su di lei.
Ma come Klaus, anche Elijah e Rebekah si sono fregati da soli. A parte che il fatto che Elijah, come hai giustamente sottolineato, abbia pugnalato Klaus con lo scopo di permettere ad Hayley di fuggire è la cosa più idiota che si possa fare: con una sola mossa ha permesso la realizzazione di quello che continua ad essere un piano stupidissimo e ha annullato qualsiasi cosa abbia mai detto su quanto importante sia per Klaus essere un padre, perché ha aiutato una donna che li ha traditi e disprezzati a portare via la bambina da lui mettendo in atto la stessa spregevole azione che lei stessa accusava Klaus di voler fare verso di lei nella prima stagione.
Ora, questo è il mio pensiero: Elijah vuole tenere pugnalato Klaus fino a quando Dahlia non sarà sconfitta. Non ci riuscirà, ovviamente, Klaus verrà liberato molto prima, ma poniamo per assurdo che succeda. Quali sarebbero le conseguenze?
"Siamo riusciti a sconfiggere Dahlia, ora possiamo svegliarti, puoi tornare a fare il padre come se niente fosse!" Non funziona così! Nel momento in cui hanno deciso che Klaus era una minaccia per Hope e lo hanno estromesso dalla sua possibilità di proteggerla, hanno creato un precedente per cui, anche se riuscissero a sconfiggere Dahlia senza il suo aiuto, lui verrebbe sempre visto come quello che ha messo in pericolo la bambina, come quello che non è stato in grado di proteggerla. Estrometterlo dal piano e tenerlo pugnalato fino all'annientamento di Dahlia equivale a dirgli "Senti, non sei abbastanza per proteggere tua figlia, noi ce la caviamo meglio senza di te", equivale a eliminare qualsiasi prova di intelligenza lui abbia mai dato e per questo ritenerlo inadatto a fare il padre. Perché, ammettiamolo, Klaus non ha vinto mille battaglie solo per la sua forza, le ha vinte perché è capace di elaborare strategie quasi impeccabili e di prevedere le mosse del suo nemico. Lui prova a salvare Hope basandosi sulla sua esperienza e sul suo intelletto, Hayley si basa sulla disperazione e sulla voglia di rimanere con suo marito. Chi dei due è veramente una minaccia per la sicurezza di Hope?

Come ho detto prima, il fatto che abbiano creduto alla sua colpevolezza per la morte di Aiden era sinceramente abbastanza logico. Ci poteva stare che lo avesse fatto, ha confessato. Stop. Eyael, tu dici che Klaus non lo avrebbe ucciso Aiden per ragioni di strategia, ma io ti ricordo che lui voleva uccidere Jackson e che è stato Elijah a dissuaderlo.
Inoltre c'è proprio un paradosso: se davvero fosse stato convinto di risparmiarlo per ragioni "politiche", per non farsi rivoltare contro il branco, allora il confessarne l'omicidio per far sì che i lupi lo temano è una totale contraddizione. Magari poi non gli avrebbero creduto comunque e allora avrebbe avuto un'ottima scusa per massacrarli davvero tutti...

Sì, è stato Elijah a dissuadere Klaus dall'uccidere Jackson, ma le motivazioni che hanno spinto Klaus a farsi convincere non sono state dimenticate, quindi non penso che lo avrebbe fatto, per gli stessi motivi per cui alla fine non ha ucciso Idiotalpha.

Il momento in cui ha confessato è una situazione diversa. In quel momento si è trovato con le spalle al muro. Non so se te ne sei accorta ma, un attimo prima di confessare, li guarda tutti negli occhi, uno per uno, e tutto quello che riesce a leggere è la loro certezza della sua colpevolezza. Quindi capisce che, qualsiasi cosa avesse detto, sarebbe stato fregato comunque.
Se avesse detto "Non sono stato io", loro avrebbero detto "Non hai neanche il coraggio di ammetterlo" e lo sterminarli tutti per non avergli creduto, poi, lo avrebbe messo automaticamente dalla parte del torto, e avrebbe peggiorato la situazione.
Il dire "sono stato io" avrebbe avuto lo stesso effetto.
In realtà, se ci fai caso, lui trova una via di mezzo, dice "E se anche fosse?", che loro hanno interpretato come una confessione (ma lo avrebbero fatto anche in caso di negazione, perché ormai ne erano convinti). Per lui, in quel momento, con le spalle al muro, quello è stato l'unico modo in cui poteva sfruttare la situazione, portandoli a temerlo e portando Hayley a capire che i lupi si ammutinano a vicenda in continuazione.
Data l'espressione nelle loro facce prima della confessione di Klaus, anche se lui avesse mostrato loro tutto quello che aveva fatto durante la giornata, loro se ne sarebbero usciti dicendo che non gli stava mostrando l'omicidio di proposito.
Professare la sua innocenza sarebbe servito solo per Elijah, forse, ma già prima di quel momento Elijah aveva detto a Klaus che considerava le sue azioni un pericolo per Hope, quindi alla fine si sarebbe fatto convincere comunque da Hayley a tradirlo. Senza contare il fatto che la motivazione che ha spinto Dahlia ad uccidere Aiden era proprio dare la colpa a Klaus, sfruttando l'alleanza tra i due, quindi anche credendo nella sua innocenza, visto quanto lo odiano, avrebbero comunque dato la colpa all'alleanza e quindi a lui, dicendo che senza di quella Dahlia non avrebbe avuto motivi per uccidere Aiden.

Concordo con Artixlight. E aggiungo che il fatto che sia stato Elijah ha conficcare il pugnale sia pura "coincidenza". Chi doveva farlo, Rebekah che al momento è utile solo a rifare i letti, o Marcel? Elijah era di fatto l'unico con le capacità di farlo. E ribadisco che se Klaus avesse detto che non era stato lui ad uccidere Aiden, Elijah gli avrebbe creduto a mani basse, avrebbero capito che dietro a tutto ciò ci stava Dahlia, e avrebbero operato di conseguenza.

Elijah forse gli avrebbe creduto, ma nessun altro l'avrebbe fatto e avrebbero trovato lo stesso il modo di vendicarsi. Senza contare il fatto che, come ho detto prima, quella è stata soltanto l'ultima goccia: Freya ed Hayley hanno "lavorato insieme" per screditare Klaus dall'inizio dell'episodio, e anche da prima, e ne sono dimostrazione il fatto che Rebekah abbia pensato di spedirlo in Sardegna (magari, Klaus, vieni in Italia... la Sardegna è vicina... prendo un aereo) e che Elijah gli abbia detto chiaramente "le tue azioni mettono Hope in pericolo" e questo prima che venisse accusato della morte di Aiden.
Comunque, chiunque avrebbe potuto pugnalare Klaus. Chiunque, tranne i vampiri, che ne morirebbero. Anche Rebekah avrebbe potuto farlo. Non è necessario averne la forza, basta l'effetto sorpresa.
(clicca per mostrare/nascondere)

Klaus giusto un anno prima voleva uccidere Rebekah per aver commesso un secolo fa un errore - erroraccio, ma se Rebekah, che fin da piccola ha difeso Klaus, arrivando a voler uccidere il proprio padre quando ancora erano pischelli, arriva a fare un atto del genere, è perché evidentemente era davvero al limite della sopportazione.

In realtà, Klaus stesso alla fine dice che non voleva veramente uccidere Rebekah, voleva solo spaventarla. E poi, scusami, Rebekah è arrivata al limite della sopportazione a inizio episodio, quando ha parlato con Marcel, basandosi solo sulla morte di Mikael che lei stessa ha desiderato per secoli. Il suo limite di sopportazione è tanto basso quanto è alta la fiducia che è disposta a dare al primo che passa.

Sembra quasi che ogni tradimento fatto da Klaus sia sempre giustificabile, in qualche modo, mentre se Elijah e Rebekah si azzardano a fare qualcosa, allora sono subito da additare come traditori.

Questa mi piace, perché, come ho detto, sono felice che sia stato pugnalato alla fine, sono felice che lo stia provando. Non sono felice che l'abbiano fatto per permettere ad Hayley di fuggire e per proteggere Hope da lui. Perché nel momento in cui Elijah dice a Klaus "per Hope", mentre lo pugnala, è come se gli stesse dicendo "Sto proteggendo tua figlia, l'unica persona per cui tu daresti la vita, da te, perché non sei degno di fiducia per quanto riguarda la sua sicurezza".

Freya in questa situazione per me non c'entra niente, Elijah e Rebekah non si fidano fino in fondo, e lo hanno pure detto chiaro e tondo, né mettono in discussione l'amore che Klaus prova per Hope, ma giustamente anche loro tengono moltissimo alla bambina. A dirla tutta, se non fosse stato per Elijah che ha convinto Klaus, Hope e Hayley ci avrebbero detto "ciao ciao" sin dal pilot. Elijah più di tutti ha sempre creduto nella loro famiglia, ha passato secoli a sacrificarsi per i fratelli, non tradirebbe mai Klaus.

Sono stanca di sentire che, se non fosse stato per Elijah, Hope ed Hayley sarebbero morte nel pilot. È vero ed è stato indiscutibilmente terribile, ma anche Hayley ha avuto il suo momento di debolezza in cui stava per bere il veleno. Tutto quello che è successo dopo non conta? Tutto quello che Klaus ha fatto per Hope in seguito non vale niente se paragonato a quella brutta decisione iniziale?
Forse non si fidano di Freya, ma sicuramente in questo momento si fidano di lei più di quanto si fidano di Klaus, ed è ridicolo. Non mettono in discussione l'amore che Klaus prova per sua figlia, ma pensano che lui sia una minaccia per lei e aiutano Hayley a portargliela via... questa mi sembra tanto una contraddizione da parte loro. E se pensano questo non è solo per la morte di Aiden, è anche per tutte le frecciatine che Freya ha lanciato, perché anche se non volevano scegliere, l'hanno comunque ascoltata e non sapendo quale fosse il suo vero piano, hanno lasciato che quelle parole entrassero in loro, perché lei, avendo letto nelle loro menti, sapeva esattamente cosa dire. Freya ha avuto un ruolo rilevante nel corso degli eventi di questo episodio.

In questa stagione Hayley non mi sta piacendo per niente, ma la sua voglia di fuggire per provare a salvare sua figlia, per quanto sia inutile, la comprendo in un certo senso. Loro tutti sanno che non basta il braccialetto per salvare Hope, ma comunque è un metodo per guadagnare tempo. Probabilmente anche io al posto di Hayley sarei fuggita, non credo sarei in grado di restare lì, sperando che i parenti facciano bene il loro lavoro. Il suo è un piano ideato più dalla disperazione che dall'intelletto.

Sono abbastanza idioti da pensare che il braccialetto sia sufficiente per impedire a dare di trovare la piccola, e come ho già detto il guadagnare tempo è un fattore molto relativo. I piani ideati dalla disperazioni non portano mai a nulla di buono. Per certe cose ci vogliono furbizia e intelligenza, cosa che lei non ha. Dahlia è furba e intelligente, quindi per essere sconfitta ha bisogno di qualcuno che abbia le medesime caratteristiche... è un caso che abbia allontanato dalla famiglia il nipote che le assomiglia di più e che più potrebbe essere in grado di capire come pensa e quindi di prevedere le sue mosse? Io non credo!
« Ultima modifica: 22 April 2015, 19:13:49 da EayelMikaelson »