Autore Topic: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum  (Letto 10265 volte)

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5918
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #90 il: 8 July 2018, 16:41:52 »
'schizzato' nel senso di 'eccessivamente incoerente o non credibile'

allora siamo in 4 adesso  :asd:
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

ilecub77

  • Rory Gilmore
  • Post: 748
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #91 il: 8 July 2018, 18:27:03 »
A proposito di Serena, ho letto che nel libro
(clicca per mostrare/nascondere)
Ma anche nella prima stagione c’era stato questo tipo di “alternanza”? Non mi ricordo  :scettico:

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5918
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #92 il: 8 July 2018, 18:57:46 »
A proposito di Serena, ho letto che nel libro
(clicca per mostrare/nascondere)
Ma anche nella prima stagione c’era stato questo tipo di “alternanza”? Non mi ricordo  :scettico:

spoiler libro
(clicca per mostrare/nascondere)

Serena nella prima stagione era ancora devotissima al sistema (anche se io l'avevo già vista "ambigua"), penso che dopo le frustate prese da Fred inizia a sentirsi un po' più "alleata" a June. A parte quando la fa stuprare  :asd:
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

ilecub77

  • Rory Gilmore
  • Post: 748
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #93 il: 8 July 2018, 19:19:17 »
spoiler libro
(clicca per mostrare/nascondere)

Serena nella prima stagione era ancora devotissima al sistema (anche se io l'avevo già vista "ambigua"), penso che dopo le frustate prese da Fred inizia a sentirsi un po' più "alleata" a June. A parte quando la fa stuprare  :asd:

Quasi quasi leggo il libro  :huhu:



Skina

  • Jonah Ryan
  • Post: 311
  • Sesso: Femmina
  • You're over me? When were you...under me?
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #94 il: 8 July 2018, 19:38:10 »
A proposito dei vostri ultimi discorsi, vi linko un video in cui direttamente lo showrunner spiega perché hanno cambiato il personaggio di Serena rispetto a quello del libro:

(clicca per mostrare/nascondere)

Riassumendo, hanno voluto una Serena più giovane (credo che nello show sia più giovane anche di June) perché:
- Una Serena in età fertile avrebbe acuito le dinamiche di opposizione/giochi di potere con June, rendendone la sterilità ancora più insopportabile 
- Hanno scelto Yvonne volutamente alta e "forte" rispetto alla Moss che è più piccolina, per giocare sulle dinamiche di potere non solo dovute al ruolo/casta sociale ma anche al fisico, all'aspetto puramente visivo
- Quello che non si aspettavano era l'amicizia oltre il set che è nata tra Yvonne e la Moss, oltre che la chimica lavorativa che le ha portate ad improvvisare diverse scene (curiosità: la scena della prima stagione in cui Serena prende June e la scaraventa a terra per urlarle in faccia è stata completamente improvvisata  :aka: :aka: fantastico :metal:)

Questo lo aggiungo io: in realtà hanno preso una Serena 30-35enne e non 50enne perché hollywood è ageista, oltre che maschilista, e avere un'altra attrice giovane e figa tra le protagoniste conviene a tutti :asd:

Visto che parlate di libro, anche io ho intenzione di leggerlo a breve, ma nelle librerie nei dintorni del buco di cu*o in cui vivo sicuramente non lo troverò in lingua originale :?$%&: secondo voi la traduzione in italiano è accettabile o meglio se lascio perdere e lo cerco online?
"Sono fuori di me, e sto in pensiero perché non mi vedo tornare".

[Modern dramas, old sit-coms]

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5918
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #95 il: 8 July 2018, 21:00:33 »
Visto che parlate di libro, anche io ho intenzione di leggerlo a breve, ma nelle librerie nei dintorni del buco di cu*o in cui vivo sicuramente non lo troverò in lingua originale :?$%&: secondo voi la traduzione in italiano è accettabile o meglio se lascio perdere e lo cerco online?

Io l'ho letto tradotto (da Camillo Pennati il fu poeta e traduttore italiano) e non avendo letto il romanzo in lingua originale non posso fare paragoni ma non credo proprio che l'abbia tradotto male. Si trova online in pdf e si legge in una volata.

Forse dovremmo aprire un topic Libro-Serie  :zizi:
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

Firpo

  • Rick Grimes
  • Post: 2133
  • Sesso: Femmina
  • I am the one who knocks
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #96 il: 9 July 2018, 09:41:00 »
Eden che sembrava una viperella si è rivelata invece solo una ragazzina che voleva solo essere amata.

E alla fine fa un gesto di ribellione (anche se lei non lo vede come tale) più profondo di quello fatto finora da tutti i protagonisti (tra cui al stessa June) che puntano comunque a sopravvivere. Insomma "amor c'ha nullo amato amar perdona" di questi novelli Paolo e Francesca.

Nick porello non può che essere roso dai sensi di colpa. Non ha ucciso lui la moglie e sicuramente non è quello che voleva, ma è come se l'avesse spinta lui nelle braccia del soldatino (non ricordo il nome...). Non vedo nulla di strano nel suo comportamento.

Ovviamente zero conseguenze per la cattura di Nick (che avranno mai raccontato? Che June si era fatta un giro in macchina e lui era andato a cercarla?). E rimane per me sempre la parte più meh della serie.

Serena io invece la vedo ben scritta e in personaggio. L'hanno resa molto più complessa in questa stagione e per me ora è la migliore del lotto (e complimenti alla Strahovsky che prima di questa serie detestavo come attrice, vedi Dexter), come personaggio ovviamente, come persona è comunque odiosa.  :zizi:

Le sue oscillazioni caratteriali sono sempre dovute, secondo me, a dei dubbi che in lei si sono instillati ma che non riesce e non può accettare. Poi bisogna vedere se questo porterà a una crescita effettiva del personaggio e della persona nel corso delle stagioni (a questo punto lo spero).

Vediamo un po' questo nuovo creepy commander...

Waterford sempre viscido numero uno. Non vede l'ora di poter riallungare le sue manacce su June.  :interello:
"Do you really want to live in a world without Coca-Cola?" Walter White

"La mancanza di compassione può essere tanto sgradevole quanto un eccesso di lacrime." Lady Violet

"I have spent my whole life scared – frightened of things that could happen, might happen, might not happen. Fifty years I spent like that. Finding myself awake at three in the morning. But you know what? Ever since my diagnosis, I sleep just fine.
What I came to realize is that fear, that's the worst of it. That's the real enemy. So, get up, get out in the real world and you kick that bastard as hard as you can right in the teeth." Walter White

Manuela80

  • Peggy Olson
  • Post: 1490
  • Sesso: Femmina
  • Lost for Lost
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #97 il: 9 July 2018, 11:26:32 »


Ovviamente zero conseguenze per la cattura di Nick (che avranno mai raccontato? Che June si era fatta un giro in macchina e lui era andato a cercarla?). E rimane per me sempre la parte più meh della serie.



Anche io ho trovato un po' carente questo risvolto della storia, si capisce poco come e perchè Nick si è salvato, probabilmente per l'intervento provvidenziale di Fred, ma le dinamiche sono poco chiare, così come è poco chiaro come è stata giustificata l'assenza e il parto di June fuori da casa Waterford. Potevano spenderci 10 minuti.

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5918
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #98 il: 9 July 2018, 12:06:33 »
Anche io ho trovato un po' carente questo risvolto della storia, si capisce poco come e perchè Nick si è salvato, probabilmente per l'intervento provvidenziale di Fred, ma le dinamiche sono poco chiare, così come è poco chiaro come è stata giustificata l'assenza e il parto di June fuori da casa Waterford. Potevano spenderci 10 minuti.

Senza il probabilmente, quando Fred sta parlando con altri due membri del Consiglio ed entra Nick, dice: "Ecco il vero eroe. C'è stato un malinteso con un paio di Custodi un po' troppo zelanti ma Nick ha protetto la nostra bambina".
Per quanto riguarda il parto non so, forse hanno tenuto nascosto il fatto che abbia partorito altrove?  :scettico: però di solito c'è una Cerimonia con un bel po' di gente, come hanno fatto? In effetti ce lo potevano spiegare  :interello:
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

avrilnelly

  • Sarah Manning
  • Post: 229
  • Sesso: Femmina
  • Be brave. Live... for me. -Buffy
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #99 il: 9 July 2018, 13:52:40 »
A proposito dei vostri ultimi discorsi, vi linko un video in cui direttamente lo showrunner spiega perché hanno cambiato il personaggio di Serena rispetto a quello del libro:

(clicca per mostrare/nascondere)

Riassumendo, hanno voluto una Serena più giovane (credo che nello show sia più giovane anche di June) perché:
- Una Serena in età fertile avrebbe acuito le dinamiche di opposizione/giochi di potere con June, rendendone la sterilità ancora più insopportabile 
- Hanno scelto Yvonne volutamente alta e "forte" rispetto alla Moss che è più piccolina, per giocare sulle dinamiche di potere non solo dovute al ruolo/casta sociale ma anche al fisico, all'aspetto puramente visivo
- Quello che non si aspettavano era l'amicizia oltre il set che è nata tra Yvonne e la Moss, oltre che la chimica lavorativa che le ha portate ad improvvisare diverse scene (curiosità: la scena della prima stagione in cui Serena prende June e la scaraventa a terra per urlarle in faccia è stata completamente improvvisata  :aka: :aka: fantastico :metal:)

wooow! io quella scena l'ho adorata, bellissimo scoprire che è stata del tutto improvvisata  :O.O: grazie del video, molto interessante  :zizi:
FIRMA IRREGOLARE

Firpo

  • Rick Grimes
  • Post: 2133
  • Sesso: Femmina
  • I am the one who knocks
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #100 il: 9 July 2018, 13:58:15 »
Senza il probabilmente, quando Fred sta parlando con altri due membri del Consiglio ed entra Nick, dice: "Ecco il vero eroe. C'è stato un malinteso con un paio di Custodi un po' troppo zelanti ma Nick ha protetto la nostra bambina".
Per quanto riguarda il parto non so, forse hanno tenuto nascosto il fatto che abbia partorito altrove?  :scettico: però di solito c'è una Cerimonia con un bel po' di gente, come hanno fatto? In effetti ce lo potevano spiegare  :interello:

Non credo. Aunt Lydia dice che June è diventata una sorta di eroina per essere riuscita a partorire da sola. Mi pare che dica che ci sono un bel po' di coppie che hanno già fatto un'offerta a lei per avere June come ancella.

Probabilmente si sono svolti così i fatti secondo la versione ufficiale: June voleva fare un giro e Fred ha detto a Nick di accompagnarla, poi sono intervenuti due Custodi "zelanti" che l'hanno preso e June ha dovuto partorire da sola.

Nessuno per opportune ragioni si chiede che ci facessero in quella casa Nick e June...
« Ultima modifica: 10 July 2018, 09:19:46 da Firpo »
"Do you really want to live in a world without Coca-Cola?" Walter White

"La mancanza di compassione può essere tanto sgradevole quanto un eccesso di lacrime." Lady Violet

"I have spent my whole life scared – frightened of things that could happen, might happen, might not happen. Fifty years I spent like that. Finding myself awake at three in the morning. But you know what? Ever since my diagnosis, I sleep just fine.
What I came to realize is that fear, that's the worst of it. That's the real enemy. So, get up, get out in the real world and you kick that bastard as hard as you can right in the teeth." Walter White

Sherlockata

  • Piper Chapman
  • Post: 5918
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #101 il: 9 July 2018, 14:06:09 »
Non credo. Aunt Lydia dice che June è diventata una sorta di eroina per essere riuscita a partorire da sola. Mi pare che dica che ci sono un bel po' di coppie che hanno già fatto un'offerta a lei per avere June come ancella.

Probabilmente si sono svolti così i fatti secondo la versione ufficiale: June voleva fare un giro e Fred ha detto a Nick di accompagnarla, poi sono intervenuti due Custodi "zelanri" che l'hanno preso e June ha dovuto partorire da sola.

Nessuno per opportuna ragioni si chiede che ci facessero in quella casa Nick e June...



In effetti suona anche anomalo che "June volesse fare un giro" considerato che può uscire solo per fare la spesa o altre grandi (e felici  :asd:) occasioni quali esecuzioni pubbliche.
« Ultima modifica: 9 July 2018, 14:09:18 da Sherlockata »
“L’universo è solo un vuoto crudele e indifferente, la chiave per la felicità non è trovare un significato, ma tenersi occupati con stronzate varie fino a quando è il momento di tirare le cuoia”.
Mr. Peanutbutter (da BoJack Horseman)

Flavia

  • Empress of Trash
  • *
  • Post: 20443
  • Sesso: Femmina
  • Only the ideas that we really live have any value.
    • Mostra profilo
    • [AssisiNews - Notizie da Assisi e dintorni]
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #102 il: 9 July 2018, 16:45:44 »
Di libri si parla nel topic che non c'è ma che potete aprire anche da soli
qui si commentano le puntate... grazie per la pazineza  :zizi:  :huhu:
«Some birds are not meant to be caged, that's all. Their feathers are too bright, their songs too sweet and wild. So you let them go, or when you open the cage to feed them they somehow fly out past you. And the part of you that knows it was wrong to imprison them in the first place rejoices, but still, the place where you live is that much more drab and empty for their departure».
Stephen King, Rita Hayworth and Shawshank Redemption






noedime

  • Jerry Gergich
  • Post: 4
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #103 il: 9 July 2018, 18:04:07 »
ciao a tutti ! è la prima volta che scrivo in questo forum. vorrei intervenire sulla questione di nick e di come si sia salvato dalle due guardie "troppo zelanti" come dice Fred. il giorno dopo la messa in onda dell'episodio 2x10, quello in cui, alla fine, nick viene portato via dalle guardie e june rimane sola nella villa, sull'account ufficiale di instagram di The handmaid's tale è stato pubblicato un brevissimo video di nick (quasi una gif, non so come si chiama perchè non me ne intendo molto   :distratto:), e come descrizione "He's an eye. He's untochable". dopo aver visto la puntata, pensavo che nick fosse morto e non l'avremmo rivisto, ma poi ho visto il post su instagram e ho iniziato ad avere dei dubbi. quando poi ho visto la puntata 2x12 e la scena in cui fred dice che nick ha avuto a che fare con guardie troppo zelanti, ho iniziato a pensare che nick si sia salvato proprio perchè è un occhio. non so se quello che ho scritto abbia senso... cmq grande attesa per il season finale !

pep_

  • Jonah Ryan
  • Post: 399
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Handmaid's Tale 2x12 - Postpartum
« Risposta #104 il: 9 July 2018, 19:01:20 »
Ok, è la prima volta che commento un episodio di The Handmaid's Tale (che mi ha preso malissimo :zizi: ). Di solito arrivo qui, leggo le vostre belle 7/8 pagine di commenti e sono d'accordo con tutti. Ma con tutti per davvero, eh.  :shy:
Di solito, già solo il fatto che una serie tv generi delle discussioni così interessanti basta a farmi sbollire la voglia di vendetta-tremenda-vendetta che questo show mi lascia dopo ogni episodio. A sto giro muoio dal bisogno di intervenire sulla fancenda: Serena è pazza/bipolare/scritta coi piedi.

Secondo me, il comportamento di Serena non può essere lineare. Questo episodio segna per forza di cose la svolta nel suo personaggio. Fino a ieri, l'unico obiettivo di Serena, la sua ragione di vita, era: avere un figlio. Fine della fiera. Uccidere, stuprare, rinunciare alla libertà, alla carriera, ogni singola azione deplorevole che questa donna ha compiuto o ha sostenuto, era figlia del suo desiderio di maternità.
Serena è una fanatica religiosa che ha piegato la società che la circondava affinché potesse ottenere ciò che voleva. Se le ancelle sono l'unica forma di maternità assistita che la Bibbia le consente, allora ben vengano i colpi di stato, le repressioni, la violenza e la schiavitù.
Lo stupro della 2x10 era una vendetta bella e buona. June la umilia pubblicamente e lei si vendica. Fine.
Oggi finalmente ha una bambina tutta per sé. Finalmente è madre. Può finalmente tirare i remi in barca e chiudersi letteralmente nella sua cameretta per "giocare a fare la mamma". Eden è scappata? Sticazzi. Fred rischia la buccia per l'ennesima fuga organizzata dentro casa sua? Doppio sticazzi! Lei ha i bagnetti, i vestitini, le sedie a dondolo e le ninne nanne. :suicidiosenzafronzoli:
Il giocattolo si rompe quando Nichole/Holly la "rifiuta". Non è una mamma. Gilead è un fallimento. Il suo progetto è un fallimento. Lei stessa è una fallita.
In questo stato d'animo, l'esecuzione di Eden arriva come il colpo di grazia. Gli ideali di Gilead falliscono ancora. Eden sceglie di morire per amore. La stessa ragazzina a cui lei stava insegnando ad essere una degna moglie di Gilead, si ribella al suo progetto. Addirittura la stronzetta se ne va al Creatore recitando quelli che sono i voti nuziali per eccellenza. -.-'
Quindi Gilead non dà figli e sta ad anni luce di distanza dagli ideali cristiani su cui Serena l'ha fondata.
In quest'ottica, la scena finale secondo me non è la promessa che da domani Serena si unirà alla resistenza e scaverà un tunnel fino al Canada. Serena si arrende all'evidenza. Sa che la bambina per adesso ha bisogno di June e smette di opporsi.

June dal canto suo si muove alla cieca, va dove può, si spinge finché trova campo libero. Quando sbatte contro un muro, allora torna indietro. Tuttavia, anche per lei non valgono più le regole precedentemente imposte. E' come se lei e Serena fossero passate al livello successivo di un videogioco. Prima si litigavano un utero e il coltello dalla parte del manico ce lo aveva June che era incinta. Oggi la posta in palio è la bambina e sappiamo che Serena non la mollerà manco da morta. Quindi sì, June deve giocare d'astuzia sia con le debolezze di Serena che con l'ego (e la stupidità) di Fred.

Perdonate la lunghezza del post ma THT fa questo effetto. :prego:
"Sono pericolose e armate, non solo di fascino"
#TeamGnocca - #TheShadowOfGiastisss