Autore Topic: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa  (Letto 3908 volte)

Boba

  • Dà i numeri.
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 13004
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
[COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« il: 10 January 2016, 18:05:50 »

Si ricorda che:
1 - è vietato chiedere quando usciranno i sottotitoli.
2 - è vietato postare sottotitoli o link a sottotitoli di altri team, sia in italiano che in inglese.
3 - è vietato parlare di video e dei modi per reperirli perché è ILLEGALE.
4 - i commenti vanno sotto tasto spoiler fino all'uscita dei sottotitoli.

I moderatori si riservano la facoltà di cancellare o modificare i post senza preavviso.
Chi non rispetta il regolamento verrà segnalato per un warn.

Panssj

  • Molly Hooper
  • Post: 588
  • Sesso: Femmina
  • Time Lady & Lurker
    • Mostra profilo
    • Dita D'Inchiostro
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #1 il: 11 January 2016, 16:24:24 »
(clicca per mostrare/nascondere)
You want weapons? We’re in a library! Books! The best weapons in the world!
— The Doctor, Season 2, Episodio 2 (Doctor Who)

Bonooru

  • Peggy Olson
  • Post: 1033
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #2 il: 11 January 2016, 20:55:18 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Boba

  • Dà i numeri.
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 13004
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #3 il: 11 January 2016, 21:31:09 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Oceanic 6

  • Sherlock Holmes
  • Post: 32751
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #4 il: 11 January 2016, 22:56:08 »

peperuta

  • PERPETUA MEZZOSANGUE GINGER MALEFICA
  • Ron Swanson
  • Post: 38507
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #5 il: 11 January 2016, 23:57:30 »
Non so sinceramente come commentare. Ma che era quella buffonata in Iowa? Esiste davvero una roba simile?  :interello: Ma poi la gente che seguiva quello tipo pifferaio magico...ma che è?  :interello: Son proprio americani oh.
Per il resto molto teneri Alicia e Peter alla fine :tenero: La vecchiadimmerda concordo, è più simpatica quando è insieme a Howard (che ho appena finito di vedere nei Soprano e mi fa uno strano effetto vederlo ora :XD:).
Non l'ho trovato un episodio memorabile comunque, continuo a trovare deboluccia questa stagione. Spero non ripropongano nuovamente un'eventuale corsa politica di Alicia perché basta veramente.
Perù è come una navicella che per combustibile ha l'amore

lacippo

  • Peggy Olson
  • Post: 1336
  • Sesso: Femmina
  • In the words of Tony Soprano: whaddya gonna do
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #6 il: 12 January 2016, 00:16:52 »


Che fissa questa canzone, la sto ascoltando on repeat ed era da tanto che non sentivo più qualche bella canzone negli show attuali  :love:
(clicca per mostrare/nascondere)

Non oso vedere cosa dice la gente su Twitter ma sono sicura che gli abitanti dello Iowa siano incazzati per come hanno dipinto il loro stato.
La pratica dei 30 nelle palestre della scuola avverrà a febbraio in America e voglio stare dietro alla cosa perché mi ha fatto morire da quanto è scema :XD:

Bellissime le interazioni fra Alicia e la Martindale ma soprattutto lei e Peter alla fine  :love:

Note pallose: figlioscemo e questo voler puntare sempre su Alicia come soluzione per la politica americana. Se davvero la fanno davvero candidare.... :suicidiosenzafronz:

Invece Howard alla fine quest'anno è il migliore alla Lockhart/Agos e purtroppo David Lee non è più pungente come una volta, mi mancano le vecchie cose che faceva per pararsi il culo :zizi:
« Ultima modifica: 12 January 2016, 00:52:11 da lacippo »
"I always wanted a house by the ocean, maybe in another life"

Oceanic 6

  • Sherlock Holmes
  • Post: 32751
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #7 il: 12 January 2016, 00:47:42 »
A me la candidatura di Alicia un po mi stuzzica  :huhu: certo poi deve vincere perché non sopravviverei a un'altra perdita/pugnalata politica come quella già avvenuta in passato  :zizi:

pollyanna-flower

  • Rick Grimes
  • Post: 2244
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #8 il: 12 January 2016, 00:52:38 »
(clicca per mostrare/nascondere)
« Ultima modifica: 12 January 2016, 00:55:00 da pollyanna-flower »

Rainbowa

  • Jerry Gergich
  • Post: 14
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #9 il: 12 January 2016, 01:33:21 »
Dopo sette stagioni mollo, la voglia di guardarlo non c'è  proprio più, e mi dispiace. Magari in futuro.

peperuta

  • PERPETUA MEZZOSANGUE GINGER MALEFICA
  • Ron Swanson
  • Post: 38507
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #10 il: 12 January 2016, 01:55:08 »

Dopo sette stagioni mollo, la voglia di guardarlo non c'è  proprio più, e mi dispiace. Magari in futuro.

probabilmente ( quasi sicuramente) è l'ultima stagione, siamo a metà, non vuoi sapere come va a finire? :XD:
Perù è come una navicella che per combustibile ha l'amore

Harumi

  • Clara Oswald
  • Post: 68
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #11 il: 12 January 2016, 02:00:09 »
Politica assurda e questione razzismo a parte, questa puntata mi ha messo addosso una malinconia e una tristezza tremende. Mi sono immedesimanta in Alicia anche troppo e ho pensato per tutta la puntata "cavolo ma se qualcuno facesse qualcosa di questo tipo a me stravolgendo la mia vita come mi sentirei?". Ed è stata un'agonia per tutta la puntata :aka:  :nu:

Penso che le situazioni da "cosa sarebbe successo se...?" cariche di rimpianti siano le situazioni peggiori, figuriamoci se vengono causate da altri a nostra insaputa e lo scopriamo dopo anni. Poi Alicia non ha mai saputo cosa volesse dirle Will prima di morire, e dopo anni scopre pure che se Eli non si fosse messo in mezzo magari le loro vite sarebbero andate diversamente, e magari Will non sarebbe morto in tribunale (o almeno io nei suoi panni l'avrei pensato). Boh queste situazioni mi destabilizzano sempre  :T_T:
« Ultima modifica: 12 January 2016, 10:37:46 da Harumi »

Heda1

  • *
  • Post: 9872
  • Sesso: Maschio
  • 練習は本番のように        本番は練習のように
    • Mostra profilo
    • ♥愛美♥
  • Traduzioni: 300+
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #12 il: 12 January 2016, 02:53:18 »
Povero Iowa, che figura che gli hanno fatto fare! :XD:

Innanzitutto, sì, esiste davvero una roba simile. I caucuses sono simili alle più famose primaries, ovvero hanno la funzione di scegliere i candidati presidenziali di ciascun partito. In passato erano addirittura il sistema principale, ma da decenni ormai le primaries hanno maggiore influenza.
È difficile spiegare bene come funzionano, perché sono anche molto differenti a seconda del partito, dello stato in questione e talvolta anche del singolo distretto amministrativo. In Iowa, per esempio, il caucus repubblicano è semplice: gli elettori si riuniscono nel proprio distretto, votano in privato e poi tornano a casa. Il conteggio di questi voti determina il numero di delegati che ogni candidato riceverà alla National Convention del proprio partito che si terrà in Luglio. Questa "semplicità" può comunque essere soggetta a diversi errori, per esempio nel 2012 Romney era stato inizialmente dichiarato "vincitore" mentre, in realtà, Santorum doveva ricevere il maggior numero di delegati.

Quello democratico è veramente un esempio di "old-style Athenian democracy", come dice Ruth. :XD:
Invece di votare in segreto, la stanza/palestra/luogo pubblico di riunione viene divisa in sezioni, una per ogni candidato, nella quale si trovano i sostenitori di ciascun candidato. Poi, per i successivi 30 minuti, questi sostenitori sono liberi di provare a convincere gli altri ad abbandonare il loro candidato e a unirsi al proprio gruppo. Teoricamente con ogni mezzo possibile, ma non ho mai sentito parlare di pifferai magici vestiti da ribelli di fine '700. :XD: :rofl:
Alla fine, se il proprio gruppo avrà il numero minimo di supporters, allora si conteranno I "voti" e, di conseguenza, verrà assegnato un numero di delegati.

Probabilmente vi chiederete perché tutto parte proprio dall'Iowa: puro caso. :asd:
E, sempre per puro caso, coincide con lo spostamento d'importanza dal caucus alle primaries. Infatti, dopo le rocambolesche elezioni del '68, il partito Democratico ha deciso di apportare delle modifiche al sistema elettorale e, in molti stati, ha preferito l'utilizzo delle primarie. Poi anche i Repubblicani hanno seguito il loro esempio e così le primaries sono diventate più importanti dei caucuses.
In seguito a questi cambiamenti e a coincidenze varie, nel '72 l'Iowa ha deciso di organizzare il caucus a Gennaio, anticipando tutti gli altri. A dire il vero, quasi nessuno ci aveva fatto caso quell'anno; nel '76 invece Carter, che inizialmente non faceva parte dei favoriti, ha concentrato le proprie forze sulla vittoria in Iowa e questa si è poi rivelata un trampolino di lancio verso la futura nomination.
A quel punto, i rappresentanti di entrambi i partiti in Iowa hanno compreso il prestigio e l'importanza di essere il "primo stato", hanno concordato di tenere il proprio caucus nello stesso giorno e hanno modificato la legge dello stato, affermando che il caucus deve necessariamente essere il primo "evento" politico in ordine temporale in Iowa (stesso discorso per le primaries in New Hampshire). E se per caso un altro stato dovesse anticipare le primaries, l'Iowa non dovrebbe far altro che anticipare la data del caucus, assicurandosi così la "pole position". :lici:

Tuttavia, il fatto che Peter abbia avuto risultati tanto scarsi in Iowa non significa affatto che non abbia già alcuna chance di vincere. Per esempio, Clinton (Bill) e Bush (Jr.) avevano perso nel caucus dell'Iowa, ma alla fine sono diventati i candidati del loro partito.

Non so se vogliono davvero far candidare Alicia al posto di Peter ma, in ogni caso, è lei a rappresentare l'ago della bilancia: quando Peter vince, è merito di Alicia che lo ha supportato, quando invece perde, è colpa di Alicia che gli ha messo i bastoni fra le ruote (o più semplicemente non ha voluto aiutarlo). :zizi:

Howard e nonna Florrick :rofl:

Mi dispiace però che Diane e Cary siano così "lontani" da Alicia e dal resto della storyline principale. :nu:
Spero di rivederli presto in tribunale, magari contro/insieme a quel volpone di Canning... In my opinion, of course. :huhu:


願えばなんでも叶うから
楽しいこと 楽しもう!

Nuna

  • Molly Hooper
  • Post: 406
  • Sesso: Femmina
  • Gattara inguaribile
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #13 il: 12 January 2016, 05:54:25 »
Ho amato questa serie fin dalla prima scena del primo episodio, forse perché ho amato tutti i personaggi che la Margulies abbia impersonato, e di tutti gli altri attori, tutti, non ce n'è stato uno che non mi sia piaciuto. Spero che non finirà quest'anno. Senza Mad Men, senza Downton Abbey, senza Boardwalk Empire, senza Parenthood, e via via, tutti i miei preferiti, che cosa potrò mai aspettare con ansia, ogni settimana? Shameless resiste ancora, Grey's Anatomy non è sempre all'altezza delle prime serie, ma cosa sta succedendo agli sceneggiatori USA? Dovrò decidermi a vedere serie che ho scartato solo perché non avevo tempo di seguirle, e ce ne sono di ottime. Comunque spero che Alicia non smetta di fare l'avvocato, è il suo mestiere e lo fa benissimo e i figli stanno crescendo benissimo, solo grazie a lei.
Alicia è speciale, che donna che è!!!
 
Nuna

peperuta

  • PERPETUA MEZZOSANGUE GINGER MALEFICA
  • Ron Swanson
  • Post: 38507
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [COMMENTI] The Good Wife 7x11 - Iowa
« Risposta #14 il: 12 January 2016, 11:21:58 »

Povero Iowa, che figura che gli hanno fatto fare! :XD:

Innanzitutto, sì, esiste davvero una roba simile. I caucuses sono simili alle più famose primaries, ovvero hanno la funzione di scegliere i candidati presidenziali di ciascun partito. In passato erano addirittura il sistema principale, ma da decenni ormai le primaries hanno maggiore influenza.
È difficile spiegare bene come funzionano, perché sono anche molto differenti a seconda del partito, dello stato in questione e talvolta anche del singolo distretto amministrativo. In Iowa, per esempio, il caucus repubblicano è semplice: gli elettori si riuniscono nel proprio distretto, votano in privato e poi tornano a casa. Il conteggio di questi voti determina il numero di delegati che ogni candidato riceverà alla National Convention del proprio partito che si terrà in Luglio. Questa "semplicità" può comunque essere soggetta a diversi errori, per esempio nel 2012 Romney era stato inizialmente dichiarato "vincitore" mentre, in realtà, Santorum doveva ricevere il maggior numero di delegati.

Quello democratico è veramente un esempio di "old-style Athenian democracy", come dice Ruth. :XD:
Invece di votare in segreto, la stanza/palestra/luogo pubblico di riunione viene divisa in sezioni, una per ogni candidato, nella quale si trovano i sostenitori di ciascun candidato. Poi, per i successivi 30 minuti, questi sostenitori sono liberi di provare a convincere gli altri ad abbandonare il loro candidato e a unirsi al proprio gruppo. Teoricamente con ogni mezzo possibile, ma non ho mai sentito parlare di pifferai magici vestiti da ribelli di fine '700. :XD: :rofl:
Alla fine, se il proprio gruppo avrà il numero minimo di supporters, allora si conteranno I "voti" e, di conseguenza, verrà assegnato un numero di delegati.

Probabilmente vi chiederete perché tutto parte proprio dall'Iowa: puro caso. :asd:
E, sempre per puro caso, coincide con lo spostamento d'importanza dal caucus alle primaries. Infatti, dopo le rocambolesche elezioni del '68, il partito Democratico ha deciso di apportare delle modifiche al sistema elettorale e, in molti stati, ha preferito l'utilizzo delle primarie. Poi anche i Repubblicani hanno seguito il loro esempio e così le primaries sono diventate più importanti dei caucuses.
In seguito a questi cambiamenti e a coincidenze varie, nel '72 l'Iowa ha deciso di organizzare il caucus a Gennaio, anticipando tutti gli altri. A dire il vero, quasi nessuno ci aveva fatto caso quell'anno; nel '76 invece Carter, che inizialmente non faceva parte dei favoriti, ha concentrato le proprie forze sulla vittoria in Iowa e questa si è poi rivelata un trampolino di lancio verso la futura nomination.
A quel punto, i rappresentanti di entrambi i partiti in Iowa hanno compreso il prestigio e l'importanza di essere il "primo stato", hanno concordato di tenere il proprio caucus nello stesso giorno e hanno modificato la legge dello stato, affermando che il caucus deve necessariamente essere il primo "evento" politico in ordine temporale in Iowa (stesso discorso per le primaries in New Hampshire). E se per caso un altro stato dovesse anticipare le primaries, l'Iowa non dovrebbe far altro che anticipare la data del caucus, assicurandosi così la "pole position". :lici:

Tuttavia, il fatto che Peter abbia avuto risultati tanto scarsi in Iowa non significa affatto che non abbia già alcuna chance di vincere. Per esempio, Clinton (Bill) e Bush (Jr.) avevano perso nel caucus dell'Iowa, ma alla fine sono diventati i candidati del loro partito.

Non so se vogliono davvero far candidare Alicia al posto di Peter ma, in ogni caso, è lei a rappresentare l'ago della bilancia: quando Peter vince, è merito di Alicia che lo ha supportato, quando invece perde, è colpa di Alicia che gli ha messo i bastoni fra le ruote (o più semplicemente non ha voluto aiutarlo). :zizi:

Howard e nonna Florrick :rofl:

Mi dispiace però che Diane e Cary siano così "lontani" da Alicia e dal resto della storyline principale. :nu:
Spero di rivederli presto in tribunale, magari contro/insieme a quel volpone di Canning... In my opinion, of course. :huhu:

grazie per la spiegazione super esaustiva :aka:
Perù è come una navicella che per combustibile ha l'amore