Autore Topic: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go  (Letto 9109 volte)

aquila_della_notte

  • Gemma Teller
  • Post: 3672
  • Sesso: Maschio
  • We Are!
    • Mostra profilo
    • Aquila_della_notte Collection
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #30 il: 5 March 2013, 23:22:13 »
ma non credi che sia ugualmente ridicolo criticare chi sta criticando qualcosa e nel farlo ritieni che è ridicolo? fai lo stesso solo che cambi il soggetto XD XD

alla fine ognuno è libero di dire e fare quello che vuole, nel rispetto comune. per me è divertente vedere una serie soprattutto perchè poi vengo sul forum e leggo i pareri contrari ed a favore e questo contribuisce a divertirmi.

altrimenti il forum a cosa servirebbe? mica siamo critici... siamo utenti. è differente.
Vi piacciono i Comics americani? Visitate il mio blog:

Marco46

  • Peggy Olson
  • Post: 1201
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #31 il: 5 March 2013, 23:23:06 »
Ma quelli dell FBI so proprio dei rincoglioniti  :interello: se non ci fosse Hardy non saprebbero cosa fare  :zizi:
Poi quanti cavolo di seguaci ha sto Carroll ?? manco Berlusconi oh  :XD:
Le scene so tutte telefonate, si sa quello che succede fin da subito  -.-'
Gli do ancora fiducia, vedrò nei prossimi episodi se lasciarlo o no.....

poolmaster

  • Sarah Manning
  • Post: 215
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #32 il: 5 March 2013, 23:29:01 »
Hahahahaha, puntata bellissima! Ovviamente come ciofeca!
All'inizio criticavo aspramente questo telefilm perché non ne avevo capito lo spirito. Tutto quel battage pubblicitario, la faccia seria di Kevin Bacon, i serial killer  :O.O:
Ma è tutto uno scherzo di Kevin Williamson! Dopo aver ridicolizzato gli horror movie in Scream sta facendo lo stesso gioco con i crime drama televisivi regalandoci puntate da antologia per il loro nonsense. Ci offre settimanalmente la possibilità di farci quattro risate sfruttando una sceneggiatura dove l'errore, le ridicolezze sono la parte più rilevante e tutto il resto è mero contorno. Geniale! Questo è il miglior brutto show di sempre  :nerdsaw:
Ma che bello vedere che, una volta individuato il cellulare dell'avvocatessa, anziché diramare un comunicato urgente alle forze locali di polizia, hanno atteso l'intervento di Stanlio e Ollio (altro tocco raffinato, in inglese la nota coppia comica ha i cognomi di Laurel e Hardy, vi ricorda qualcuno?  :gogo:), e non è forse una grande gag comica quella messa in scena quando, all'inseguimento nel centro commerciale/ristorante, Hardy dice al collega "vai dall'altra parte" e questi magicamente scompare per tutto il resto dell'azione nell'edificio? Ma ve lo immaginate correre velocizzato con una musichetta da comiche d'altri tempi, uscire dall'edificio, dalla strada, dalla città/regione/nazione e fare il giro del mondo solo per ricordarci che essendo la terra sferica perseverando alla fine si ritorna al punto di partenza?  :jolly:
Fantastico, ora che abbiamo scoperto che la comunità di mentecatti messa su da 'o professore è così nutrita, ma immaginate quante demenzialità ci potrà regalare questo fine autore? Altro che seconda stagione, io ne voglio mille mila. Non finire mai, perché "la verità scemaria è la fuori...."

 :ciao:

EffeMD

  • Jonah Ryan
  • Post: 375
  • Sesso: Maschio
  • Così tante serie da vedere, così poco tempo
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #33 il: 5 March 2013, 23:35:19 »
E continua la grande opera di fantasia!

-Il bambino più demente nella storia della televisione, altro che Ginetto con la G (citazione a Maccio Capatonda xD)

-Viene concesso il trasferimento ad un serial killer perchè gli hanno fatto la bua, poverino.

-E mo sbuca che pure il direttore era d'accordo. I seguaci dovrebbero essere inseriti coerentemente nella trama, non facendoli apparire per magia quando ce n'è bisogno.

-Muore l'avvocatessa. Chi semina vento raccoglie tempesta.

-E ora abbiamo Carroll libero che si è riunito con la sua gang, e l'FBI non è riuscito a fare una mossa decente per contrastarlo...UNA xD

Cioè, e questa doveva essere la puntata ""game-changer"" che avrebbe cambiato le carte in tavola.
Hanno pure avuto il rinnovo, così si sentiranno legittimati ad allungare il brodo fino all'anno prossimo...

Boh, non so fino a che punto si può sopportare, c'è una vocina che mi dice ""abbandona stammerd*"" e un'altra vocina che mi dice ""ormai sei a metà, già che stai arriva al season finale e poi si vede"". Se il livello non peggiora ancora  :asd:

Boh vabbè, vado a dormire con l'amaro in bocca...e nella sezione Dexter criticano le incongruenze delle ultime stagioni...venissero a fare un salto qua allora che c'è da divertirsi  :rofl:

Anacross

  • Richard Castle
  • Post: 3242
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #34 il: 5 March 2013, 23:35:59 »
Penso che finirò la prima stagione e tirerò le somme, la tensione c'è sempre, ma lo svolgimento è sempre tirato per i capelli, Carroll ha previsto tutto e non c'è un intoppo mai, quelli dell'FBI invece cadono costantemente dal pero...  :scettico:

attitude

  • Rick Grimes
  • Post: 2001
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #35 il: 5 March 2013, 23:41:58 »
Puntata carina,con la solita prevedibilità ed il no-sense ormai di rito per questa serie.
Giusto che Carroll sia evaso di prigione,era proprio stato criticato la sua scarsa importanza quando era limitato dalla prigione,ora sarà parte integrante della storia,ma potevano farlo un pò meglio.
Joey potrà essere un bambino ma è anche un grandissimo pirla. Pensavo che ormai avesse capito tutto,ed invece sta ancora a credere a Emma,quando di elementi per dubitarne ne ha avuti a non finire.

Mah,non sono uno dei detrattori ma la notizia della seconda serie non mi entusiasma,già faticano ad ingranare in questa prima serie,non so cosa potrebbero fare in una seconda.

NathanDrake83

  • backup chiara
  • *
  • Post: 28852
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  • Revisioni: 74
  • Traduzioni: 674
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #36 il: 5 March 2013, 23:42:01 »
buona puntata, con Carroll fuori e i millemila adepti (e chissà quanti altri ce ne sono) espandono ulteriormente gli scenari. il libro continua a mettere pagina su pagina, capitolo per capitolo...mi chiedo solo dove vuole arrivare!

sempre sugli adepti, si aggiunge una terza tipologia: oltre ai "credenti" e ai ricattati, ci sono i semplici criminali usati come manovalanza...un'altra variabile non da poco conto! :zizi:

purtroppo la mancata cura nella realizzazione continua a essere il punto debole della serie (esempio settimanale, nessun poliziotto raggiunge Carroll e l'avvocatessa anche se l'FBI ha già localizzato il cellulare :doh:), ma la trama generale continua a essere intrigante e diversi attori continuano a fornire ottime performance, Bacon e Purefoy due garanzie ma a sto giro aggiungo anche Claire, davvero notevole il suo personaggio!   :pirurì:
:ciamo:

capitanmicio

  • Jerry Gergich
  • Post: 44
  • Sesso: Maschio
  • Se vuoi sapere cos'è la libertà, segui un gatto.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #37 il: 5 March 2013, 23:47:57 »
MADRE DI TUTTE LE PREMESSE
Joe Carroll esercita il potere e il controllo su persone con scarsa personalità, psicolabili o in cerca di qualcuno che gli dia un briciolo di autostima, un senso della comunità, per poi pretendere una grossa contropartita; se non può controllarli troverà un modo per ricattarli.

PREMESSE QUA E LÀ
  • Avere a che fare con follower di ogni tipo, troppo comuni, rende tutto molto difficile per la polizia.
  • Un serial killer non è un terrorista e pertanto il Patriot Act non è applicabile come auspicato in altri thread, altrimenti chiunque userebbe la scusa per dire "quello è un terrorista" e agire in un limbo di giustizia parallela.
  • I diritti costituzionali non sono derogabili e vanno garantiti a chiunque, compreso il diritto di parlare con un avvocato ed esercitare tali diritti attraverso di lui.
  • I colloqui tra detenuto e avvocato rientrano nel segreto istruttorio e sono protetti da varie leggi ed emendamenti.
  • I serial killer sono metodici e non danno mai nell'occhio; molti di essi sono catturati dopo anni, spesso perché usciti fuori dalla consuetudine. Pertanto, serial killer e follower faranno e diranno cose apparentemente ordinarie, noiose e certe volte ai limiti della prevedibilità.
Il direttore del Bureau ha sperimentato sulla propria pelle la potenza e la pericolosità di Joe Carroll e sapeva fin dall'inizio che gli agenti del suo staff stavano ancora brancolando nel buio e avevano appena iniziato a raschiare la patina in superficie, considerando gli adepti che s'infiltrano nella SWAT e nella polizia locale nonché l'avvocatessa che lancia messaggi in codice dando inizio a una carneficina. Joe Carroll ricattava indirettamente il direttore dell'FBI da almeno due giorni e perciò era a disposto a tutto pur di riavere sua figlia, compreso mandare in vacca ogni cosa. Tutto questo spiega anche la "faciloneria" nella gestione del serial killer.

L'avvocatessa è completamente soggiogata e impaurita da Joe Carroll, ha perso ogni raziocinio e si comporta stupidamente.

Joey Carroll Matthews è un bambino, ha intuito di avere a che fare con un'orda di pazzi e ha anche tentato di fuggire e salvare una prigioniera. I suoi tentativi di fuga sono falliti più di una volta così come l'aiuto alla prigioniera. Che altro avrebbe potuto fare se non assecondare i pazzi?

Se Ryan Hardy e Mike Weston avessero aspettato i rinforzi prima d'intervenire in un luogo affollato e facilmente abbandonabile, Joe Carroll avrebbe fatto il giro del mondo almeno un paio di volte.

Ho voluto esprimere il mio "spiegone" perché sono stanco di vedere lamentele e critiche elargite con troppa disinvoltura. La serie è lenta, a tratti può sembrare prevedibile, ma non è certo una storia senza capo né coda o basata prevalentemente sulle incongruenze.

Se tutto ciò fosse successo in Italia, come sarebbe andata? Sarah Scazzi e Yara Gambirasio sono la prova lampante di come un cliché possa giungere ad epiloghi grotteschi e a tratti ridicoli, ma le loro storie, con tutto il bailamme al seguito, sono vere.

scylla95

  • Jerry Gergich
  • Post: 29
  • Sesso: Maschio
  • System failure
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #38 il: 6 March 2013, 00:02:59 »
Dopo una puntata abbastanza carina questa è stata veramente vergognosa su! Il pathos, l'azione c'è anche se in modalità sempre minori, le banalità a raffica che secondo me si possono riassumere nella frase "i cattivi vincono sempre". Davvero scontato, forse sarò scemo io ma scusate quando un serial killer in fuga entra in un luogo pubblico come quello, tutti quanti a guardare come era bella la sua cravatta?
Nonostante questo mi esprimo ancora a favore di questa serie, secondo me questa puntata segnerà il punto più basso raggiunto dall'FBI nei confronti di Carrol, forse dalla prossime vedremo qualche vittoria in più oltre a magre consolazioni come figlie di direttori e followers secondari, questa puntata mi ha adirato più che altro per l'enorme gap tra FBI e Carrol, e dal promo della 1x08 non vedo tanti miglioramenti speriamo in bene comunque, sono molto fiducioso su questa serie.

un piccolissimo ot: da amante folle di prison break, quest è evaso di prigione due volte in sette episodi, cavolo Michael avrebbe da imparare da quest'uomo  :rofl:
« Ultima modifica: 6 March 2013, 00:09:02 da scylla95 »
And you wanna be my latex salesman...

RajborN

  • Jerry Gergich
  • Post: 34
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #39 il: 6 March 2013, 00:05:39 »
tutte le critiche sono bene accette ma venire qui solo per dare addosso alla serie mi sembra ridicolo perchè io non perdo tempo a vedere una serie che per me fa pena eh  :XD:
Penso a parlare a nome di tanti se dico che non sono qui solo per criticare la serie. Le critiche ci stanno tutte, per gli evidenti errori o meglio la troppa superficialità a mio parere, ma la maggior parte scaturiscono da delle aspettative ben alte, con un inizio abbastanza decente. Mi aveva incuriosito abbastanza il pilot, mi era piaciuto, ma da lì c'è stata una bella discesa in quanto a qualità secondo me. Io penso che la maggior parte di quelli come me che hanno dato un parere "negativo" su questa puntata e/o in generale sulla serie, non cerchino di gettare merda e basta, ma che sia più la delusione di un'occasione persa, una serie che poteva avere risvolti ed un'accuratezza migliore. Comunque si starà a vedere, ancora non siamo arrivati alla fine, è dura continuare ma ci si prova, anche perchè il cast è abbastanza buono e visto che non mi fa pena (ha avuto dei momenti interessanti) spero sempre che si ritiri su e mi faccia cambiare idea.

capjfr

  • Creep
  • *
  • Post: 11908
  • Sesso: Maschio
  • "La nostra giornata inizia quando la loro finisce"
    • Mostra profilo
  • Revisioni: Itasiano#CapNonMentire
  • Traduzioni: La verità è là fuori.
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #40 il: 6 March 2013, 00:12:52 »
MADRE DI TUTTE LE PREMESSE
Joe Carroll esercita il potere e il controllo su persone con scarsa personalità, psicolabili o in cerca di qualcuno che gli dia un briciolo di autostima, un senso della comunità, per poi pretendere una grossa contropartita; se non può controllarli troverà un modo per ricattarli.

PREMESSE QUA E LÀ
  • Avere a che fare con follower di ogni tipo, troppo comuni, rende tutto molto difficile per la polizia.
  • Un serial killer non è un terrorista e pertanto il Patriot Act non è applicabile come auspicato in altri thread, altrimenti chiunque userebbe la scusa per dire "quello è un terrorista" e agire in un limbo di giustizia parallela.
  • I diritti costituzionali non sono derogabili e vanno garantiti a chiunque, compreso il diritto di parlare con un avvocato ed esercitare tali diritti attraverso di lui.
  • I colloqui tra detenuto e avvocato rientrano nel segreto istruttorio e sono protetti da varie leggi ed emendamenti.
  • I serial killer sono metodici e non danno mai nell'occhio; molti di essi sono catturati dopo anni, spesso perché usciti fuori dalla consuetudine. Pertanto, serial killer e follower faranno e diranno cose apparentemente ordinarie, noiose e certe volte ai limiti della prevedibilità.
Il direttore del Bureau ha sperimentato sulla propria pelle la potenza e la pericolosità di Joe Carroll e sapeva fin dall'inizio che gli agenti del suo staff stavano ancora brancolando nel buio e avevano appena iniziato a raschiare la patina in superficie, considerando gli adepti che s'infiltrano nella SWAT e nella polizia locale nonché l'avvocatessa che lancia messaggi in codice dando inizio a una carneficina. Joe Carroll ricattava indirettamente il direttore dell'FBI da almeno due giorni e perciò era a disposto a tutto pur di riavere sua figlia, compreso mandare in vacca ogni cosa. Tutto questo spiega anche la "faciloneria" nella gestione del serial killer.

L'avvocatessa è completamente soggiogata e impaurita da Joe Carroll, ha perso ogni raziocinio e si comporta stupidamente.

Joey Carroll Matthews è un bambino, ha intuito di avere a che fare con un'orda di pazzi e ha anche tentato di fuggire e salvare una prigioniera. I suoi tentativi di fuga sono falliti più di una volta così come l'aiuto alla prigioniera. Che altro avrebbe potuto fare se non assecondare i pazzi?

Se Ryan Hardy e Mike Weston avessero aspettato i rinforzi prima d'intervenire in un luogo affollato e facilmente abbandonabile, Joe Carroll avrebbe fatto il giro del mondo almeno un paio di volte.

Ho voluto esprimere il mio "spiegone" perché sono stanco di vedere lamentele e critiche elargite con troppa disinvoltura. La serie è lenta, a tratti può sembrare prevedibile, ma non è certo una storia senza capo né coda o basata prevalentemente sulle incongruenze.

Se tutto ciò fosse successo in Italia, come sarebbe andata? Sarah Scazzi e Yara Gambirasio sono la prova lampante di come un cliché possa giungere ad epiloghi grotteschi e a tratti ridicoli, ma le loro storie, con tutto il bailamme al seguito, sono vere.

 :quoto:

Finale davvero bello, diciamola tutta... Joe, vederlo sempre seduto che parla, a lungo stancava.  :asd:

Ora si, può prendere una bellissima piega.  :zizi:

kaferzot

  • Clara Oswald
  • Post: 53
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #41 il: 6 March 2013, 00:36:15 »
Questa puntata mi ha convinto definitivamente a lasciar perdere sta serie.
Davvero, aveva un grande potenziale ed un buon cast (Kevin poi, sempre al top !), ma il copione penso sia scritto da Coccolino quello dell'ammorbidente e Uan di Bim Bum Bam. E' una cosa di una pateticità assurda, completamente surreale, sempre forzata, prevedibile. Per me il più grande flop della stagione, proporzionalmente alle aspettative.
"Non ho mai chiesto di occuparmi di mafia. Ci sono entrato per caso. E poi ci sono rimasto per un problema morale. La gente mi moriva attorno." (P. Borsellino)

"Chi controlla il passato controlla il futuro... Chi controlla il presente controlla il passato." (G.Orwell,1984)

Brynden_Tully

  • Visitatore
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #42 il: 6 March 2013, 00:44:23 »
Ottimo. Alla fine è successo quello che mi auspicavo: Carroll è finalmente evaso e può comandare la sua setta che fortunatamete si è rivelata composta non da 5 pirla esaltati e cerebrolesi ma da gente intelligente e metodica.
Aspetto la prossima con ancora piuù curiosità.

Un sentito grazie a capitanmiccio per aver scritto un ottimo post di precisazione

Benny K

  • Jerry Gergich
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #43 il: 6 March 2013, 01:29:31 »
La peggior serie crime di sempre già adesso, con il brodo da allungare per una seconda stagione non potrà che migliorare. Spero sia metafiction, come comedy non è male, anche se un po' banale.

EleEchoes

  • The Todd
  • Post: 167
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] The Following 1x07 - Let Me Go
« Risposta #44 il: 6 March 2013, 01:33:19 »
Questo show continua ad avere delle perle, al di là delle "facilonerie all'americana" che ho nominato in qualche altro thread..in questa puntata mi riferisco a:
-il monologo di Carroll a confronto con Hardy, in particolare le espressioni durante la frase "you must admit it's a quandary, hmm?" e "That's a Beatles reference,by the way"..totalmente fuori! spettacolare  :rofl:
-La parte finale con la cinquantina di seguaci io più che trovarla ridicola la trovo preoccupante. Ha rafforzato la domanda che questa serie mi provoca già da tempo: quante e quali possibilità da internet, indiscriminatamente? è un tema molto interessante secondo me già abbozzato
(clicca per mostrare/nascondere)
. Nonostante si sia spinto sulla quantità lo trovo un dettaglio potenzialmente realistico in relazione alla creazione di un "network malato".
-l'abilità di trovare delle canzoni potentissime con cui chiudere le puntate :metal:

Detto questo l'ex moglie di Carroll ha veramente sframaccato i :distratto: