Autore Topic: Libro VS Serie TV  (Letto 3264 volte)

TrenoGreko

  • Clark Kent
  • Post: 914
  • Sesso: Maschio
  • COMTRYA!
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 1 (Superjail, ancora da consegnare! lol)
Libro VS Serie TV
« il: 2 August 2016, 18:37:54 »
Come per ogni saga letteraria (anche se è la prima volta che mi capita quanto a fantascienza) la domanda è d'obbligo:
guardare prima le serie o legger prima la saga (che è ancora in corso, con 1 libro in arrivo a mesi e altri 2 in cantiere)?

Chi ha letto la saga prima di veder la serie che emozioni ha provato?

Consiglia la lettura o è rimasto troppo deluso dalla serie?

Citazione
da eretti la mattina si piscia da seduti a spazzaneve... :asd:
firmato_bad

jacknife

  • Jerry Gergich
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #1 il: 18 October 2016, 02:22:02 »
Io ho fatto un esperimento un po' azzardato. Ossia ho letto il libro guardando in contemporanea la serie: un tot di pagine del libro e un episodio della serie (stando attendo a stare più avanti con il libro rispetto alla serie) e così via... E devo dire, che pur preferendo il libro, che ovviamente approfondisce molto di più i caratteri dei personaggi e i loro rapporti, la serie non è male, perché ne segue la trama in maniera molto coerente e lineare. Una cosa che non mi è piaciuta nel libro sono le descrizioni dei luoghi e degli ambienti (Ceres ed Eros, ad esempio) e la serie in questo aiuta visivamente molto di più, ovviamente. I personaggi, invece, sono abbastanza verosimili rispetto a come uno se li immagina (Miller su tutti, ma anche Holden e Naomi non sono male). In definitiva, libro e serie si assomigliano davvero molto, e partire prima con uno e poi con l'altro è solo una questione di gusti (io, che sono un grande lettore di sf, ho preferito il libro, ma chi parte con la serie non sbaglia).

Post unito: 18 October 2016, 21:47:15
Ah, dimenticavo. La prima sere finisce a 2/3 del primo libro, quindi chi legge il libro si becca un bel po' di spoiler della seconda serie.
« Ultima modifica: 18 October 2016, 21:47:15 da jacknife »

TrenoGreko

  • Clark Kent
  • Post: 914
  • Sesso: Maschio
  • COMTRYA!
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 1 (Superjail, ancora da consegnare! lol)
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #2 il: 19 October 2016, 23:47:25 »
Io ho fatto un esperimento un po' azzardato. Ossia ho letto il libro guardando in contemporanea la serie: un tot di pagine del libro e un episodio della serie (stando attendo a stare più avanti con il libro rispetto alla serie) e così via... E devo dire, che pur preferendo il libro, che ovviamente approfondisce molto di più i caratteri dei personaggi e i loro rapporti, la serie non è male, perché ne segue la trama in maniera molto coerente e lineare. Una cosa che non mi è piaciuta nel libro sono le descrizioni dei luoghi e degli ambienti (Ceres ed Eros, ad esempio) e la serie in questo aiuta visivamente molto di più, ovviamente. I personaggi, invece, sono abbastanza verosimili rispetto a come uno se li immagina (Miller su tutti, ma anche Holden e Naomi non sono male). In definitiva, libro e serie si assomigliano davvero molto, e partire prima con uno e poi con l'altro è solo una questione di gusti (io, che sono un grande lettore di sf, ho preferito il libro, ma chi parte con la serie non sbaglia).

Post unito: 18 October 2016, 21:47:15
Ah, dimenticavo. La prima sere finisce a 2/3 del primo libro, quindi chi legge il libro si becca un bel po' di spoiler della seconda serie.

oh mannaggia, m'hai convinto a non leggerlo!
Divoro scifi senza sosta, ma poi non riuscirei più a seguir la serie, come ho rischiato con GoT quando ho ceduto e letto i libri :D

Citazione
da eretti la mattina si piscia da seduti a spazzaneve... :asd:
firmato_bad

Pegaso01

  • Jerry Gergich
  • Post: 5
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #3 il: 7 December 2016, 14:27:54 »
I libri sono fantastici, una saga vecchia maniera alla Asimov.
Li ho divorati, sto finendo l'ultimo in italiano Cibola Burn.

La serie rende bene la storia, ma forse perde qualcosa a livello di caratterizzazione dei personaggi.

Cosa che si fa sempre più importante man mano che la storia prosegue

Queenofthesnakes

  • Don Draper
  • Post: 4340
  • Sesso: Femmina
  • Winter is coming....... And so am I!
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #4 il: 2 February 2017, 11:18:14 »
Una delle migliori trasposizioni libri-tv che abbia mai visto!

Con i libri sono in pari, letteralmente divorati e sto leggendo il sesto in inglese.
La bravura del team degli scenografi è pazzesca perché alcune cose nei libri per me sono state un po complicate da immaginare ci sono descrizioni abbastanza complesse ahaha
Alcuni cambiamenti dai libri aiutano anche di più lo spettatore ad avere una visione generale delle cose siccome ci sono anche degli anticipi dai libri successivi, io consiglio di seguire sia libri che serie anche in contemporanea, io ho finito il libro mentre vedevo la prima stagione!
E' anche favoloso vedere quanti richiami e easter eggs siano stati messi nella prima stagione dedicati ai libri successivi, mentre li leggevo me ne sono resa conto e ho apprezzato tantissimo!

Jim_Barris

  • Jonah Ryan
  • Post: 348
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #5 il: 3 February 2017, 20:36:15 »
ho visto 2 volte la prima stagione (la prima volta coi sub la seconda doppiata) ed è stata proprio la serie a spingermi a leggere i libri, ho divorato il primo e stessa cosa sto facendo col secondo capitolo "Caliban", spero editeranno in italiano anche i "midquel" anche se il racconto di Fred Johnson viene spiegato alla grande nella 1° stagione.
Si, in termini di scenografie quelli di Sy Fy han fatto un lavoro imponente! Se devo trovare un punto debole nella serie tv  proporrei il cast, che magari, a uno che non ha letto i libri, prima di vedere la serie può sembrare che non è all'altezza, può essere infarcito di gente che non è tanto nella parte come Steven Strait in quanto a espressività ( James Holden secondo me è il "Jon Snow" dello spazio non solo nella recitazione anche come è scritto il personaggio  :gogo:) ma diciamo che sono molto aderenti ai personaggi dei libri.
In termini di sceneggiatura la scelta di introdurre personaggi che nei libri arrivano dopo come Avasarala è stato un tocco di classe!
E pure io son d'accordo col dire che l'unica pecca che si può trovare nei libri è la parte descrittiva, ma nella caratterizzazione psicologica dei personaggi è straripante!
Aspetto con ansia i sub della seconda stagione.pepepe .pepepe .pepepe .pepepe .pepepe :pirurì: :pirurì: :pirurì: :pirurì: :rofl: :rofl: :rofl: :rofl: :gogo: :gogo:

SERIE TOP: Altered Carbon (7,5), American Gods (8.5),A Series of Unfortunate Events (7,5), Ash Vs Evil Dead (7), Attack on Titan (9), Battlestar Galactica (re-make) (10), Better Call Saul (8), Black Mirror (9), Blood Drive (7,5), BoJack Horseman (10), Boris (9), Breaking Bad (9), Death Note (6.5), Dirk Gently's Holistic Detective Agency (9), Fargo (8.5), Game of Thrones (10), Gotham (7), Gunpowder (10), House of Cards (8), Hannibal (7,5), Happy! (10), Legion (8,5), Mad Men (10), Mortal Kombat: Legacy (web) (8), Mr Robot (9), Narcos (10), Peaky Blinders (8), Philip K. Dick's Electric Dreams (10), Preacher (7,5), Prison Break (7), Rick and Morty (10), Rome (9.5), Sense8 (9), Sons of Anarchy (9), Stranger Things (10), Taboo (8), The Deuce (10), The Expanse (8), The Leftovers (9), The Man In The High Castle (7.5), The Shield (10), The Terror (8,5), The Wire (9), The Young Pope (8), The Knick (8), True Detective (9), Twin Peaks (10), Urban Myths (9.5), Westworld (8.5).

SERIE FLOP: Daredevil (4), Aquarius (5), The Strain (3), The Walking Dead (2), Wilfred (5), The 100 (5), The Last Resort (4), Fringe (4), Wayward Pines (2).

DA SEGUIRE:  Troppe!!

madelyne

  • Clara Oswald
  • Post: 50
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #6 il: 4 February 2017, 22:32:43 »
Volevo leggere i libri ma aspettavo la fine della serie.

Avrengost

  • Rory Gilmore
  • Post: 740
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #7 il: 6 February 2017, 00:13:43 »
Io ho guardato la prima stazione, poi letto i libri. In genere sono abbastanza insofferente verso i cambiamenti fatti nella trasposizione, ma questa volta mi trovo più tollerante, e non ho ancora capito da cosa dipenda. Forse è solo hype e mi passerà andando avanti con la stagione, vedremo...
Guardo ed ho guardato troppe serie per elencarle tutte.

matte88

  • *
  • Post: 3460
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #8 il: 6 February 2017, 11:19:32 »
Io finita la seconda stagione penso che passerò a leggere i libri..non l'ho fatto dopo la prima stagione solo perchè l'ho recuperata recentemente e non dovevo attendere troppo per la seconda  :zizi:
METTETELO IN IGNORE PER FAVORE!!!!!

TrenoGreko

  • Clark Kent
  • Post: 914
  • Sesso: Maschio
  • COMTRYA!
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 1 (Superjail, ancora da consegnare! lol)
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #9 il: 9 February 2017, 17:02:58 »
Io finita la seconda stagione penso che passerò a leggere i libri..non l'ho fatto dopo la prima stagione solo perchè l'ho recuperata recentemente e non dovevo attendere troppo per la seconda  :zizi:

Penso seguirò lo stesso percorso :)

Grazie a tutti per le risposte :)

Citazione
da eretti la mattina si piscia da seduti a spazzaneve... :asd:
firmato_bad

Avrengost

  • Rory Gilmore
  • Post: 740
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #10 il: 9 February 2017, 22:30:02 »
Uso questo topic per non tirare anticipazioni altrove.
(clicca per mostrare/nascondere)
Guardo ed ho guardato troppe serie per elencarle tutte.

Queenofthesnakes

  • Don Draper
  • Post: 4340
  • Sesso: Femmina
  • Winter is coming....... And so am I!
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #11 il: 10 February 2017, 18:20:31 »
Per i lettori che anche se a volte storcono il naso davanti ai cambiamenti, il motivo per cui piace comunque c'è: i due scrittori sono molto presenti nella stesura della sceneggiatura.
Al contrario di Martin (game of thrones) loro vengono proprio coinvolti insieme al team creativo per mantenere l'atmosfera che c'è nei libri.
Io noto moltissimo questa cosa in questa seconda stagione nel rapporto Naomi-Holden, alcune frasi dette fra loro due sembrano proprio sbucate dai libri. Avaserala soprattutto qua si vede che le hanno smollato il guinzaglio  :gogo:

axel.crow

  • Jerry Gergich
  • Post: 3
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #12 il: 14 February 2017, 06:27:34 »
Non conoscevo la saga dei libri e Ho divorato la prima stagione in ogni salsa possibile, senza sottotitoli in contemporanea quando usciva il 2015 su syfy, con sottotitoli poi tramite i vari canali di streaming e infine via Netflix in italiano per farlo conoscere a più persone possibili visto che la considero una delle migliori serie hard sci-fi degli ultimi anni (sono uno dei tanti orfani di BSG😭).
appena é arrivata la notizia del rinnovo della seconda stagione sono andato a leggermi CALIBAN  perché volevo capire se la serie meritava come da promesse  senza essere influenzato dal confronto diretto tra narrativa e trasposizione visiva (e anche perché ero curioso di sapere cosa sarebbe successo dopo eros 😊) e mi ha totalmente rapito, prendendo tutte le sensazioni spettacolari ricevute dalla serie TV e ampliandole al massimo, con alcune parti davvero inquietanti.

Adesso sto riprendendo LEVIATHAN (sono a 3/4 del libro) e devo dire che nel confronto con la stagione 1 la serie prende un po' di più un ritmo da "far west nello spazio" mentre nel libro si gioca su tempi un po più dilatati e molto molto stringenti sulla "veridicità" delle meccaniche orbitali e la fisica coinvolta, ma la trovo una scelta molto saggia sia  perché alcune dinamiche difficilmente di rendono in modo efficace sullo schermo (es. Impensabile gestire in uno o più episodi  TV le 3 settimane che ci mette la donnager a recuperare Holden & co)  sia perché la serie si basa molto sulle relazioni personali (anche se Holden/jonsnow é in effetti un po' un ghiacciolo) piuttosto che l'immersione profonda negli ingranaggi della possibile interazione in una società interplanetaria costituita da  cinturiani, marziani e terrestri, più che sul grande impatto visivo che invece la serie TV gestisce in modo magistrale ( la battaglia di toth è una cosa da pelle d'oca);  citando  ajksdfhjfh inserire nella prima stagione come personaggi regular alcuni che compaiono solo nel secondo libro é stato davvero un tocco di classe.

A mio avviso libri e stagioni TV sono assolutamente complementari e possono essere seguiti in contemporanea o leggendo anche i libri successivi senza rovinarsi la sorpresa perché credo che J.a. Corey abbiano imparato la lezione di Martin e libri e serie TV prenderanno presto strade differenti narrativamente parlando ma rimanendo fedeli l'un l'altro in qualche modo (previsione personale dopo la fine del secondo libro)
« Ultima modifica: 14 February 2017, 06:31:52 da axel.crow »

Avrengost

  • Rory Gilmore
  • Post: 740
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #13 il: 21 March 2017, 10:32:07 »
Mah, per ora se la stanno giocando molto sul "cosa potrebbe essere successo ma non è stato narrato nei libri", non è che stiano andando troppo fuori dal seminato.
La cosa che mi aveva colpito di più era la Naomi patriottica, quando non lo è per niente (ed ha i suoi buoni motivi per non esserlo). Ma dopo la 2x08 penso lo abbiano fatto per far comprendere il problema dei cinturiani, e poi abbiano tracciato la linea tra la fazione estrema dell'APE (Dawes) e quella che vuole legittimamente avere il posto le spetta nel sistema solare (Fred).
E finalmente Drummer viene chiamata per nome, così sappiamo finalmente chi sia :asd: E la mostrano come dovrebbe essere, la capa della sicurezza di Fred e sua fedelissima.
Guardo ed ho guardato troppe serie per elencarle tutte.

jessystorm

  • OLICITY Rehab
  • Rick Grimes
  • Post: 2155
    • Mostra profilo
Re: Libro VS Serie TV
« Risposta #14 il: 21 March 2017, 11:21:45 »
Mah, per ora se la stanno giocando molto sul "cosa potrebbe essere successo ma non è stato narrato nei libri", non è che stiano andando troppo fuori dal seminato.

Esatto. Sto anche notando dai commenti ai vari topic che stanno giocando molto sul visto e non visto (vedi questione Amos, ma anche Bobbie e i suoi ricordi di Ganimede). Per chi ha letto i libri le situazioni sono chiare e quando vengono menzionate certe cose le si colgono al volo
(clicca per mostrare/nascondere)
ma dubito che la maggior parte dei telespettatori che non hanno letto i libri siano capaci di coglierle, o di capirle ora come ora. E ci sta perfettamente, giustamente la televisione è un mezzo molto diverso rispetto ad un libro di raccontare le cose. Ci sta tenere la suspance, rivelare le cose piano piano, sviare il telespettatore un pò e via dicendo. Come ci sta anche adattare un pò il carattere di un personaggio alla storia. E mi riferisco principalmente a Bobbie e Naomi. Bobbie nei libri è molto meno anti-terra che nello show, e come hai fatto giustamente notare tu, Naomi non è assolutamente patriottica nei libri :asd:. Ma ci sta qui, proprio perchè non si hanno pagine di descrizioni in cui si capisce la situazione, l'unico modo che hanno di mostrarla è attraverso i personaggi chiave :zizi:
« Ultima modifica: 21 March 2017, 11:23:32 da jessystorm »