Autore Topic: Buco enorme nella trama (o forse sono io).  (Letto 10529 volte)

ClaudioC

  • Jerry Gergich
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« il: 5 October 2011, 01:11:46 »
Salve Itasiani, è da un pezzo che non ci si sente. E' da Lost che non vengo più su questi lidi.
Mi presento a voi con un quesito sulla trama di questo telefilmaccio, che ho avuto la sfortuna di vedere per redigere una recensione.

E' un quesito apparentemente semplice, la cui risposta affermativa però creerebbe un buco galattico tale nella trama da annullare qualsivoglia pretesa di storia.

La domanda è questa: Il passato-alternativo di Terra Nova non può comunicare con il futuro vero? Ci insegnano che la trasmissione è ad una sola via, dal futuro allo sbrilluccicante mondo in computer grafica dei dinosauri, e non all'inverso.

Ora, se questa mia affermazione è corretta, vi rendete conto che ci troviamo di fronte alla sceneggiatura più insensata che sia mai stata partorita dalla mente umana, vero?

bisky_89

  • Il Perentorio
  • *
  • Post: 13383
  • Sesso: Maschio
  • Flux capacitor, fluxing.
    • Mostra profilo
    • ITASA Blog
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #1 il: 5 October 2011, 01:22:18 »
Non si è capito bene come, ma si sa che si può comunicare con il futuro. Non capisco comunque questo buco di sceneggiatura e qual è il tuo punto...


We don't have enough road to get up to 88.

Brynden_Tully

  • Visitatore
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #2 il: 5 October 2011, 01:22:29 »
Il fatto che venga detto dal capo della colonia, non signfica che sia effettivamente vero. Mi pare scontato che ci siano molti scheletri negli armadi a Terra nova..

edit.mi ricordo male io oppure ci si riferiva al viaggio di sola andata solo per le persone?
« Ultima modifica: 5 October 2011, 01:26:09 da Brynden_Tully »

Moon81

  • Clara Oswald
  • Post: 74
  • Sesso: Maschio
  • "Dio creò il cibo, il Diavolo i cuochi"
    • Mostra profilo
    • 2PIU2UGUALE5
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #3 il: 5 October 2011, 01:22:52 »
Da quel che ho capito può comunicare..
(clicca per mostrare/nascondere)
« Ultima modifica: 5 October 2011, 01:25:39 da Moon81 »

ClaudioC

  • Jerry Gergich
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #4 il: 5 October 2011, 01:30:55 »
Non si è capito bene come, ma si sa che si può comunicare con il futuro. Non capisco comunque questo buco di sceneggiatura e qual è il tuo punto...

Con quale strumento? Come? Quando ci viene detto esplicitamente?


Qual'è il mio punto? Se non si può comunicare con il futuro, cosa su cui il telefilm non è chiaro, l'intera premessa del telefilm diventa ridicola. Che li mandi a fare gli uomini nel portale se non sai cosa troveranno?

Annairam

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14935
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #5 il: 5 October 2011, 01:33:53 »
Non si è capito bene come, ma si sa che si può comunicare con il futuro. Non capisco comunque questo buco di sceneggiatura e qual è il tuo punto...

Con quale strumento? Come? Quando ci viene detto esplicitamente?


Qual'è il mio punto? Se non si può comunicare con il futuro, cosa su cui il telefilm non è chiaro, l'intera premessa del telefilm diventa ridicola. Che li mandi a fare gli uomini nel portale se non sai cosa troveranno?

Credo ci siano poche informazioni per affermare che nn comunicano e nn ti viene spiegato certamente subito tutto, e poi dicono solo di nn poter tornare indietro ma non dicono che nn comunicano, io però la terza puntata non l'ho ancora vista.
Un brindisi  :beer: per noi che abbiamo due vite, quella propria :riot:  e quella che ci inventano gli altri, Salute! :pirurì:

fako

  • Jerry Gergich
  • Post: 1
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #6 il: 5 October 2011, 01:36:02 »
Nel Pilot mi pare che specifichino che essi tornino sì nella preistoria ma in un'altra specie di dimensione e quindi ciò che combinano non cambierà il "Loro Futuro".

Mi pare di aver capito così..devo ancora vederlo sottotitolato :mou:

Annairam

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14935
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #7 il: 5 October 2011, 01:37:25 »
Qui nn si parla di cambiare il futuro, quel punto credo sia abbastanza chiaro, almeno cosi mi sembra, si parla invece della comunicazione tra il passato e futuro, come avviene, ecc.
Un brindisi  :beer: per noi che abbiamo due vite, quella propria :riot:  e quella che ci inventano gli altri, Salute! :pirurì:

ClaudioC

  • Jerry Gergich
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #8 il: 5 October 2011, 01:44:59 »
Credo ci siano poche informazioni per affermare che nn comunicano e nn ti viene spiegato certamente subito tutto, e poi dicono solo di nn poter tornare indietro ma non dicono che nn comunicano, io però la terza puntata non l'ho ancora vista.

Beh, questa non mi sembra una simpatica gabola da spiegare nelle puntate future. E' il fulcro del significato dell'intera serie.

Immagina. Se queste persone del futuro non possono comunicare con il passato, stanno semplicemente mandando in un grande fascio di luce delle cose e delle persone a random. Per quanto ne sanno potrebbero tutti finire allegramente nella profondità dell'oceano durante la grande glaciazione.

Di converso, se dal "passato" possono comunicare con il futuro, allora mi devono spiegare come fanno, e come è possibile che ne sappiano così poco di dinosauri da non riconoscere specie realmente esistite. Inoltre mi devono spiegare come mai non chiedono rinforzi di mezzi e persone qualora necessario. Farsi sottomettere da uccellacci grandi quanto corvi è ridicolo persino ai giorni nostri.

Annairam

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14935
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #9 il: 5 October 2011, 01:50:57 »
Credo ci siano poche informazioni per affermare che nn comunicano e nn ti viene spiegato certamente subito tutto, e poi dicono solo di nn poter tornare indietro ma non dicono che nn comunicano, io però la terza puntata non l'ho ancora vista.

Beh, questa non mi sembra una simpatica gabola da spiegare nelle puntate future. E' il fulcro del significato dell'intera serie.

Immagina. Se queste persone del futuro non possono comunicare con il passato, stanno semplicemente mandando in un grande fascio di luce delle cose e delle persone a random. Per quanto ne sanno potrebbero tutti finire allegramente nella profondità dell'oceano durante la grande glaciazione.

Di converso, se dal "passato" possono comunicare con il futuro, allora mi devono spiegare come fanno, e come è possibile che ne sappiano così poco di dinosauri da non riconoscere specie realmente esistite. Inoltre mi devono spiegare come mai non chiedono rinforzi di mezzi e persone qualora necessario. Farsi sottomettere da uccellacci grandi quanto corvi è ridicolo persino ai giorni nostri.

A me sembra ovvio che possono comunicare, poi se non è cosi nn so cosa pensare, nn me lo aspetto da S. e JJ. e cmq personalmente nn sento questa necessità di vederlo spiegare nelle prime puntate, a sto punto dovevano farti vedere tutto? come sono arrivati li, como hanno iniziato a costruire, come hanno deciso dove ecc? sono cose che penso ci verranno raccontate con il tempo. :zizi:
Un brindisi  :beer: per noi che abbiamo due vite, quella propria :riot:  e quella che ci inventano gli altri, Salute! :pirurì:

ClaudioC

  • Jerry Gergich
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #10 il: 5 October 2011, 01:55:01 »
A me sembra ovvio che possono comunicare, poi se non è cosi nn so cosa pensare, nn me lo aspetto da S. e JJ. e cmq personalmente nn sento questa necessità di vederlo spiegare nelle prime puntate, a sto punto dovevano farti vedere tutto? come sono arrivati li, como hanno iniziato a costruire, come hanno deciso dove ecc? sono cose che penso ci verranno raccontate con il tempo. :zizi:

Ma certo che dovevano spiegarlo nelle prime puntate. Non sono misteri o enigmi. Sono le leggi, le regole, chiamale come vuoi, a cui deve sottostare questo mondo di fantasia e che ci aiutano nel suspension of disbelief.

Dubito le abbiano tenute fuori per mistero, sinceramente. Mi sembra più un caso di sceneggiatura scritta da cani, con bassissimi valori di produzione.

Che ne so: "Dobbiamo prenderci questi beveroni, il nostro corpo non è capace di digerire i cibi normali perchè ci mancano gli enzimi."
Nella scena dopo si mangiano della frutta...

Annairam

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14935
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #11 il: 5 October 2011, 01:56:51 »
Non mi sembra di aver detto che nn le abbiano raccontate per mistero, io intendo dire che semplicemente c'è molto da dire e poche puntate andate in onda, e che quello che per te e prettamente importante sapere subito per me no, tutto qui  :zizi:
Un brindisi  :beer: per noi che abbiamo due vite, quella propria :riot:  e quella che ci inventano gli altri, Salute! :pirurì:

starkiller73

  • Clara Oswald
  • Post: 56
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #12 il: 5 October 2011, 02:09:17 »
no no... si può comunicare!!

il vero problema di terra nova comunque non sono i dinosauri fatti male (io in 720p neanche me ne rendo conto sinceramente), eventuali buchi narrativi o incongruenze sociali e scientifiche o i filler... difetti che in fondo hanno caratterizzato anche altre serie fantascientifiche (e non) più o meno blasonate.

come ho già detto nella discussione relativa al pilot (un post che ovviamente si è perso in una trentina di pagine di opinioni) sta nella mancanza di spessore.

voglio dire. incongruenze scientifiche le troviamo praticamente in tutte, e sottolineo tutte, le serie di genere fantascientifico. per non parlare dei buchi narrativi di serie meravigliose come battlestar o lost. senza neanche metterci a contare i filler che possiamo trovare in fringe, altra serie di proporzioni galattiche.

probabilmente ha ragione chi dice che il problema risiede nel network, la fascia oraria e il target di pubblico che questa serie deve e vuole raggiungere...

sto facendo l'avvocato del diavolo? forse, ma se la serie non va (e non va! per noi almeno s'intende: se vai a vedere il thread degli ascolti potresti intuirne un facile e prossimo rinnovo) è per altri motivi: gradisco molto lavori come sanctuary o primeval perchè non hanno pretese. si tratta di un insieme di episodi 'leggeri' che si lasciano vedere anche distrattamente. ma se vuoi puntare sul realismo partendo da premesse apocalittiche sei obbligato a dare alla serie un aspetto decadente. devi colpire lo spettatore scuotendolo attraverso scene altamente drammatiche (anche se riconosco che questo poteva essere maggiormente il caso di falling skies rispetto a terra nova).

alla fine dei conti magari era meglio 'ryu, il ragazzo delle caverne'...
« Ultima modifica: 5 October 2011, 02:16:16 da starkiller73 »

ClaudioC

  • Jerry Gergich
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #13 il: 5 October 2011, 02:16:45 »

voglio dire. incongruenze scientifiche le troviamo praticamente in tutte, e sottolineo tutte, le serie di genere fantascientifico. per non parlare dei buchi narrativi di serie meravigliose come battlestar o lost. senza neanche metterci a contare i filler che possiamo trovare in fringe, altra serie di proporzioni galattiche.

Assolutamente no. Ci sono buchi e buchi. La serie è una porcata anche senza considerarli, è indubbio, ma non si possono liquidare le falle narrative che sono evidentemente presenti. Qui non parlo, chessò, della plausibilità del magnetismo di Lost o dei visori dei Cyloni.

Qui si parla di faciloneria nella costruzione della trama. Di una implausibilità tale della struttura portante, che tutto il teatrino ne viene irrimediabilmente compromesso.

Le giustificazioni e le impalcature di questa ambientazione andavano bene neanche negli anni '90, dove c'erano standard qualitativi ben diversi in merito (penso ad esempio Sliders).

Il contesto attuale invece premia trame più solide, meglio strutturate e credibili.


E voglio ancora capire come diamine potrebbero comunicare con il futuro, considerando anche che è una dimensione alternativa.
E se possono comunicarvi, come mai non ci sono esperti di paleontologia tra i membri del gruppo?
« Ultima modifica: 5 October 2011, 02:21:15 da ClaudioC »

starkiller73

  • Clara Oswald
  • Post: 56
    • Mostra profilo
Re: Buco enorme nella trama (o forse sono io).
« Risposta #14 il: 5 October 2011, 03:37:34 »
al terzo episodio non credo si possa classificare come buco, qualcosa che potrebbe non esserlo ancora. detto questo, potresti anche avere ragione...