Autore Topic: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI  (Letto 13029 volte)

nincadoro

  • Richard Castle
  • Post: 3456
  • Sesso: Femmina
  • ...YOU REMEMBER THIS THING OF OURS?
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #240 il: 25 May 2020, 11:30:50 »
quant stupidate scrivete
la verità è che chi critica LOST è disonesto o non capisce nulla di cinema e gli costa ammetterlo e allora fai raccapriccianti discussioni
LOST è la Monnalisa della tv
tra qualche decennio verrà conservato nei musei perchè tesoro della umanità
rassegnatevi hater di professione potere blaterare quanto volete e quello che volete LOST è un CAPOLAVORO assoluto vero oggettivo e ninente gli si può avvicinare
fate pace con il cervello

 :cons:
ecco, questa è l'unica cosa tangibile prodotta da Lost  :XD:
fideisti che isis levati proprio  :rofl:
è pur sempre un risultato direte voi  :XD:

TRASH IS THE WAY - Fire walk with me - THE BLUE COMET - My name is Ozymandias, king of King - EXSUSCITO - you can call me root... - BEYOND LIFE AND DEATH - "Through the darkness of future past, the magician longs to see, one chance out between two worlds... fire, walk with me". We lived among the people. I think you say, convenience store. We lived above it. I mean it like it is, like it sounds. I, too, have been touched by the devilish one. Tattoo on the left shoulder. Oh, but when I saw the face of God, I was changed. I took the entire arm off. My name is Mike. His name is Bob. - KILLER BOB - You know, this is — excuse me — a damn fine cup of coffee! - MAY THE GIANT BE WITH YOU - My mom told me to follow my talents, and I'm good at what I do - MADE IN AMERICA - Tell your god to ready for blood... - I WANT ALL MY GARMONBOZIA

AshWilliams85

  • Rory Gilmore
  • Post: 717
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #241 il: 25 May 2020, 11:34:21 »
La terza è un fottutissimo fan service, la gente voleva le cose strane e voleva non capirci un cazzo (che per carità, è bello, ma quando fatto bene, non "alla Lynch") e sono stati accontentati.

Perdonami, che la terza stagione di Twin Peaks sia fanservice è una delle più grosse cavolate che abbia letto su questo forum. Faccio dei brevi esempi sotto spoiler di come la terza stagione sia l'esempio perfetto di anti-fanservice

(clicca per mostrare/nascondere)

Per me la terza è un capolavoro, non condivido ma capisco chi la contesta, ma si può dire tutto tranne che Lynch abbia cercato di accontentare i vecchi fan.
« Ultima modifica: 25 May 2020, 11:44:29 da AshWilliams85 »
Serie preferite concluse: Breaking Bad, Mr Robot, Sons of Anarchy, The Prisoner (1967), The Shield, The Sopranos, True Detective (1), Twin Peaks.
Altre piaciute: 24, Angel, Awake, Ash vs Evil Dead, Blood Drive, Buffy, Dark, Dexter, Dirk Gently, Lost, Misfits, Prison Break, Sherlock, The Haunting of Hill House, The last man on earth, The X-Files, Wilfred.
Sto seguendo: Better Call Saul, Black Mirror, Cobra Kai, Stranger Things, You.

Acrobat

  • tomo tomo cacchio cacchio
  • Vanessa Ives
  • Post: 8604
  • Sesso: Maschio
  • Uhuhuhuhuh Roberto Raggio!
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 142
  • Revisioni: 39
  • Traduzioni: 406
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #242 il: 25 May 2020, 11:43:16 »
Devo dire che la conversazione, tolti gli interventi del troll che ha creato il topic, è anche interessante :asd:
Burn down the disco
Hang the blessed dj

MrDarkFlame

  • Max Black
  • Post: 2512
  • Sesso: Maschio
  • Everything happens for a reason.
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #243 il: 25 May 2020, 12:35:17 »
Ma perchè la gente si fissa su Lost quando Lindelof ha fatto The Leftovers che è n volte meglio?  :nu:

Dire che Lost è stato un evento mediatico superiore a Twin Peaks è un'autentica fesseria. Lost forse è stato il grande evento televisivo dell'era di Internet, ma Twin Peaks ha rivoluzionato la televisione e ha portato la serialità ad un livello autoriale e, allo stesso tempo, di massa. Che questo sia riuscito a farlo un tipo strano come Lynch denota solo il genio di quell'uomo :asd:
A mio parere Lost è una serie più completa nel complesso e per me è la migliore di sempre. Sono due serie diverse nonostante si veda la mano di Lindelof in entrambe, ma ci può anche stare preferire The Leftovers visto che anche quello è un capolavoro.

Diciamo che The Leftovers è una serie più intima in un certo senso, non può piacere a tutti, deve essere nelle tue corde quel tipo di narrazione.

E per chi dice che con Lost sono stati "furbi", ma la prima stagione l'avete vista o l'avete skippata? E' MOOLTO più basata sulla caratterizzazione dei personaggi che sui misteri, quindi non iniziamo a dire che hanno messo misteri su misteri per il solo gusto di farlo. Tutto torna in maniera armoniosa e sono stati assolutamente coerenti. Qualche scivolone come Nikki e Paulo o Stranger in a strange land (che comunque a me è piaciuto) c'è stato, ma niente di tragico; quale serie non ne ha?

E non scrivetemi The Wire che ho già la gif pronta :huhu:
Nel mio cuore: LOST, Supernatural, The Leftovers
Indimenticabili: Battlestar Galactica, Alias, Buffy, Prison Break, Fringe, Heroes, Dexter, Once Upon A Time, The X-Files, Sense8, Banshee, 12 Monkeys, Mr. Robot, Dark, Breaking Bad, Person of Interest, Watchmen
Degne di menzione: Dirk Gently, Game of Thrones, Sons of Anarchy, The Shield, The Sopranos, The Wire, Les Revenants, Haven, Smallville, Chuck, Grimm, The 4400, 24, Good Omens, Agents of SHIELD, Vikings, Lucifer, Romanzo Criminale, Utopia, Continuum, Legion, The 100, Wandavision, Midnight Mass, The Haunting, Intruders, Oz, Sherlock, The Prisoner, Hemlock Grove, Castle Rock, El Barco, Torchwood, Hannibal, Jericho, Bates Motel, Orphan Black, Angel, Twin Peaks, Arrow, Broadchurch, V, 11.22.63, The OA, Touch, Carnivàle, House of Cards, Gotham, American Gods, Preacher
Seguo: Doctor Who, The Boys, Fargo, The Handmaid's Tale, Stranger Things, The Umbrella Academy, Manifest, Locke & Key, The Mandalorian, Legends of Tomorrow, Loki, Ordinary Joe, Squid Game, American Horror Story, The Witcher, La Brea, Black Mirror, Invasion, His Dark Materials, Foundation, The Nevers, The Flash

Luther88

  • Sarah Manning
  • Post: 267
  • Every prophet in his house
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #244 il: 25 May 2020, 12:37:15 »
A mio parere Lost è una serie più completa nel complesso e per me è la migliore di sempre. Sono due serie diverse nonostante si veda la mano di Lindelof in entrambe, ma ci può anche stare preferire The Leftovers visto che anche quello è un capolavoro.

Diciamo che The Leftovers è una serie più intima in un certo senso, non può piacere a tutti, deve essere nelle tue corde quel tipo di narrazione.

E per chi dice che con Lost sono stati "furbi", ma la prima stagione l'avete vista o l'avete skippata? E' MOOLTO più basata sulla caratterizzazione dei personaggi che sui misteri, quindi non iniziamo a dire che hanno messo misteri su misteri per il solo gusto di farlo. Tutto torna in maniera armoniosa e sono stati assolutamente coerenti. Qualche scivolone come Nikki e Paulo o Stranger in a strange land (che comunque a me è piaciuto) c'è stato, ma niente di tragico; quale serie non ne ha?

E non scrivetemi The Wire che ho già la gif pronta :huhu:

ma pure di The Wire sei pronto a farci un'analisi OBIETTIVA della serie?  :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:
no perché abbiamo la gif pronta
Before the beginning, after the Great War between Heaven and Hell, God created the Earth and gave dominion over it to the crafty ape he called Man; and to each generation was born a creature of light and a creature of darkness; and great armies clashed by night in the ancient war between Good and Evil. There was magic then, nobility, and unimaginable cruelty; and so it was until the day that a false sun exploded over Trinity, and Man forever traded away wonder for reason.

MrDarkFlame

  • Max Black
  • Post: 2512
  • Sesso: Maschio
  • Everything happens for a reason.
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #245 il: 25 May 2020, 12:45:22 »
ma pure di The Wire sei pronto a farci un'analisi OBIETTIVA della serie?  :rofl: :rofl: :rofl: :rofl:
no perché abbiamo la gif pronta
Non ho criticato The Wire, ho solo detto che tutte le serie hanno difetti e nemmeno le più perfette ne sono esenti, ho preso The Wire come esempio perché mi è venuta in mente quella tra le più idolatrate.
Nel mio cuore: LOST, Supernatural, The Leftovers
Indimenticabili: Battlestar Galactica, Alias, Buffy, Prison Break, Fringe, Heroes, Dexter, Once Upon A Time, The X-Files, Sense8, Banshee, 12 Monkeys, Mr. Robot, Dark, Breaking Bad, Person of Interest, Watchmen
Degne di menzione: Dirk Gently, Game of Thrones, Sons of Anarchy, The Shield, The Sopranos, The Wire, Les Revenants, Haven, Smallville, Chuck, Grimm, The 4400, 24, Good Omens, Agents of SHIELD, Vikings, Lucifer, Romanzo Criminale, Utopia, Continuum, Legion, The 100, Wandavision, Midnight Mass, The Haunting, Intruders, Oz, Sherlock, The Prisoner, Hemlock Grove, Castle Rock, El Barco, Torchwood, Hannibal, Jericho, Bates Motel, Orphan Black, Angel, Twin Peaks, Arrow, Broadchurch, V, 11.22.63, The OA, Touch, Carnivàle, House of Cards, Gotham, American Gods, Preacher
Seguo: Doctor Who, The Boys, Fargo, The Handmaid's Tale, Stranger Things, The Umbrella Academy, Manifest, Locke & Key, The Mandalorian, Legends of Tomorrow, Loki, Ordinary Joe, Squid Game, American Horror Story, The Witcher, La Brea, Black Mirror, Invasion, His Dark Materials, Foundation, The Nevers, The Flash

Oceanic 6

  • *
  • Post: 34210
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #246 il: 25 May 2020, 14:23:57 »
io noterei piu il come e di cosa si parla...ma contenti voi, per me no problem.  :asd:
Ma è proprio per quello che ho preso i popcorn  :asd:

N.Senada

  • Abed Nadir
  • Post: 1887
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #247 il: 25 May 2020, 14:30:56 »
E per chi dice che con Lost sono stati "furbi", ma la prima stagione l'avete vista o l'avete skippata? E' MOOLTO più basata sulla caratterizzazione dei personaggi che sui misteri, quindi non iniziamo a dire che hanno messo misteri su misteri per il solo gusto di farlo. Tutto torna in maniera armoniosa e sono stati assolutamente coerenti. Qualche scivolone come Nikki e Paulo o Stranger in a strange land (che comunque a me è piaciuto) c'è stato, ma niente di tragico; quale serie non ne ha?

scusa eh ma in base a quale logica una cosa (la S01 molto centrata sui personaggi) dovrebbe escludere l'altra (si sono inventato misteri su misteri solo per il gusto di farlo)?  :asd:
Ti ricordo che tra S01 e S06 ci sono ben 4 stagioni di mezzo eh  :lol?:

Come ho detto giusto un paio di messaggi fa, la prima parte di S01 e la S06 sono appunto molto 'affini'. E' nel mezzo che ci hanno davvero buttato dentro di tutto e di più, pescando a destra e a manca. Cioè dai è veramente palese sta cosa....

Oltretutto nella prima puntata Locke parla del backgammon con le biglie bianca e nera in mano alludendo allo scontro tra due giocatori. Questo mi dà da pensare che si, l'idea dei losties che fermano MIB e prendono il controllo dell'isola al posto di Jacob ci fosse sin dall'inizio.
Questo però non giustifica automaticamente tutto il resto che hanno infilato nel mezzo, partendo dall importanza/irrilevanza di Walt, passando per spostamenti spazio/temporali gratuiti, per l'importanza/irrilevanza degli esperimenti degli Altri, per l'importanza/irrilevanza di tantissime informazioni che dovrebbero avere invece peso nelle scelte fatte dai protagonisti, per arrivare fino alle famose (o meglio dire fumose) regole di Jacob.

Detto questo, se per te uno show basato nelle ultime tre serie quasi interamente su interazioni del tipo:
Tizio fa una scelta illogica perchè 'Caio ha detto X' quando noi tutti (Tizio incluso) sappiamo benissimo che Caio non è attendibile/affidabile
allora alzo le mani  :lol?:

Ah e ovviamente non tiro in ballo Nikki e Paulo, quelli sono filler inevitabili per l'epoca (quando non si era ancora passati in pianta stabile al formato delle 10-12 puntate a stagione)

Mr. Cut Tongue

  • The Todd
  • Post: 153
  • QUALITÀ O MORTE
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #248 il: 25 May 2020, 16:26:08 »
quant stupidate scrivete
la verità è che chi critica LOST è disonesto o non capisce nulla di cinema e gli costa ammetterlo e allora fai raccapriccianti discussioni
LOST è la Monnalisa della tv
tra qualche decennio verrà conservato nei musei perchè tesoro della umanità
rassegnatevi hater di professione potere blaterare quanto volete e quello che volete LOST è un CAPOLAVORO assoluto vero oggettivo e ninente gli si può avvicinare
fate pace con il cervello
cosa pensi, nei musei metteranno il cofanetto o la pagina streaming su netflix? oppure una testa, stile futurama, di geigei o lindeflop?

A mio parere Lost è una serie più completa nel complesso e per me è la migliore di sempre. Sono due serie diverse nonostante si veda la mano di Lindelof in entrambe, ma ci può anche stare preferire The Leftovers visto che anche quello è un capolavoro.
ma che gentile un fan di lost che da il permesso di preferire un'altra serie (sempre della cerchia però). :lol?:
Do you know who the real heroes are? The guys who wake up every morning, and go into their normal jobs, and get a distress call from the commissioner, and take off their glasses and change into capes and fly around fighting crime. Those are the real heroes.

..di individuare un limite..di non raschiare il fondo del barile..di non andare mai oltre alla terza stagione..di non rassegnarsi al brutto..

MrDarkFlame

  • Max Black
  • Post: 2512
  • Sesso: Maschio
  • Everything happens for a reason.
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #249 il: 25 May 2020, 19:27:25 »
scusa eh ma in base a quale logica una cosa (la S01 molto centrata sui personaggi) dovrebbe escludere l'altra (si sono inventato misteri su misteri solo per il gusto di farlo)?  :asd:
Ti ricordo che tra S01 e S06 ci sono ben 4 stagioni di mezzo eh  :lol?:

Come ho detto giusto un paio di messaggi fa, la prima parte di S01 e la S06 sono appunto molto 'affini'. E' nel mezzo che ci hanno davvero buttato dentro di tutto e di più, pescando a destra e a manca. Cioè dai è veramente palese sta cosa....

Oltretutto nella prima puntata Locke parla del backgammon con le biglie bianca e nera in mano alludendo allo scontro tra due giocatori. Questo mi dà da pensare che si, l'idea dei losties che fermano MIB e prendono il controllo dell'isola al posto di Jacob ci fosse sin dall'inizio.
Questo però non giustifica automaticamente tutto il resto che hanno infilato nel mezzo, partendo dall importanza/irrilevanza di Walt, passando per spostamenti spazio/temporali gratuiti, per l'importanza/irrilevanza degli esperimenti degli Altri, per l'importanza/irrilevanza di tantissime informazioni che dovrebbero avere invece peso nelle scelte fatte dai protagonisti, per arrivare fino alle famose (o meglio dire fumose) regole di Jacob.

Detto questo, se per te uno show basato nelle ultime tre serie quasi interamente su interazioni del tipo:
Tizio fa una scelta illogica perchè 'Caio ha detto X' quando noi tutti (Tizio incluso) sappiamo benissimo che Caio non è attendibile/affidabile
allora alzo le mani  :lol?:

Ah e ovviamente non tiro in ballo Nikki e Paulo, quelli sono filler inevitabili per l'epoca (quando non si era ancora passati in pianta stabile al formato delle 10-12 puntate a stagione)
Allora, hanno introdotto tanti misteri, ma di certo non sono messi a caso come dici tu. Ciò che volevo dire io è che è sempre stata una serie improntata maggiormente sui personaggi, non se lo sono inventato all'ultimo come dicono alcune persone. Walt è scomparso perché l'attore era cresciuto troppo, dissero gli autori, ma nonostante ciò non se lo sono dimenticato: eccolo infatti nel "The New Man In Charge", dove ci viene mostrato che l'Isola non ha ancora finito con lui.

Gli spostamenti spazio temporali sono gratuiti perché scusa? Sono serviti a farci conoscere meglio la DHARMA, cosa che i fan chiedevano a gran voce. Gli altri non facevano esperimenti su Walt, semplicemente hanno ereditato tutte le stazioni della DHARMA che effettivamente studiava le proprietà dell'Isola nel 1977.

Per l'ultima cosa che hai detto, a te manca il fattore "contesto". Se io ti dico che gli asini volano tu giustamente mi prendi per scemo, ma se hai visto cavalli volanti perché non possono volare anche gli asini? Sull'Isola succedono cose strane, tutto è possibile, ovviamente si creano schieramenti e non si può sapere di chi ci si può fidare. E' naturale, non capisco veramente a quali scelte illogiche ti riferisci visto che i personaggi agiscono sempre in maniera perfettamente coerente.
Nel mio cuore: LOST, Supernatural, The Leftovers
Indimenticabili: Battlestar Galactica, Alias, Buffy, Prison Break, Fringe, Heroes, Dexter, Once Upon A Time, The X-Files, Sense8, Banshee, 12 Monkeys, Mr. Robot, Dark, Breaking Bad, Person of Interest, Watchmen
Degne di menzione: Dirk Gently, Game of Thrones, Sons of Anarchy, The Shield, The Sopranos, The Wire, Les Revenants, Haven, Smallville, Chuck, Grimm, The 4400, 24, Good Omens, Agents of SHIELD, Vikings, Lucifer, Romanzo Criminale, Utopia, Continuum, Legion, The 100, Wandavision, Midnight Mass, The Haunting, Intruders, Oz, Sherlock, The Prisoner, Hemlock Grove, Castle Rock, El Barco, Torchwood, Hannibal, Jericho, Bates Motel, Orphan Black, Angel, Twin Peaks, Arrow, Broadchurch, V, 11.22.63, The OA, Touch, Carnivàle, House of Cards, Gotham, American Gods, Preacher
Seguo: Doctor Who, The Boys, Fargo, The Handmaid's Tale, Stranger Things, The Umbrella Academy, Manifest, Locke & Key, The Mandalorian, Legends of Tomorrow, Loki, Ordinary Joe, Squid Game, American Horror Story, The Witcher, La Brea, Black Mirror, Invasion, His Dark Materials, Foundation, The Nevers, The Flash

Héctor Belascoarán

  • Abed Nadir
  • Post: 1693
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #250 il: 25 May 2020, 19:35:21 »
la mente e la memoria possono giocare strani scherzi; ancora di più se si cerca di portare acqua al proprio mulino.

Che sia stata una serie per certi aspetti all'avanguardia non dovrebbe essere difficile da riconoscere per nessuno, basti pensare che per la prima volta un prodotto televisivo si affaccia e si completa attraverso altre piattaforme (la Lost Experience non è solo fine a se stessa ma è fondamentale per capire tutta la tiritera dei numeri soprattutto nel finale). Non c'è dubbio che Lost sia stata "la serie più teorizzata in tempo reale di tutti i tempi" favorendo l'esplosione di forum e blog dedicati alla serialità televisiva come questo.
Che poi alcune idee narrative non fossero poi così originali è una condizione non così rara nei fantasy ma ridurre il tutto come scopiazzature di Twin Peaks e Carnivale (serie che ho visto e ho molto apprezzato, seppur incomplete) è francamente distorto, può tranquillamente non piacere ma in Lost ci sono anche tantissime altre cose, alcune delle quali, per come sono poste, possono essere considerate davvero originali. :zizi:

Tutta questa discussione parte da questa frase (che confermo in toto) non da altro. Ho fatto molta attenzione a scrivere "teorizzata" e non "discussa" (ad esempio), così come ho fatto molta attenzione ad inserire la locuzione "tempo reale".
Tu, ma non solo tu, da qualche post stai cercando di "forzarla" per dargli dei significati più ampi e assoluti.
Per fare bella figura avresti potuto scrivere: "ecchisenefrega"

proviamo da quest'altra angolazione: qualunque successo e attenzione avuta da lost, l'aveva già avuta twin peaks. così come poi l'hanno avuta tante altre serie, prima durante e dopo lost. parlare di rivoluzione o unicità di lost (sotto qualunque punto di vista) è una falsità.

Proviamone un'altra ancora di angolazione: nel momento della loro uscita, tra TP e Lost, a livello di media classici, è esattamente quello che dici; solo che, quando parliamo di media classici, parliamo di addetti ai lavori, giornalisti intellettuali di vario genere e quant'altro, nel 2004 invece entra in gioco la massa con internet quello che stiamo facendo io e te adesso che prima non c'era!. Questa è la differenza. Numeri abissali.
Se non riuscite a capire questa cosa semplice...

a livello mediatico e di pubblicità non c'è paragone. lo ammetti tu stesso parlando di beatlemania. :lol?: che per lost lo è ed è stato solo per i fan, per twin peaks lo era per chiunque, un vero fenomeno storico e culturale.
proprio perché non c'era nulla in tv, se ha attirato il pubblico, e lo ha fatto restare, in quegli anni, qualcosa vuol dire. così come per i critici che aspettavano curiosi di capire perché mai un lynch doveva mettersi a fare una cosa in tv. lost è uscito quando guardare serie TV, e anche tante, era già un metodo collaudato (grazie a twin peaks).

Quando dicevo che stavi descrivendo la beatlemania stavo alludendo a milioni di ragazzine urlanti e bagnate che si scagliano verso quel prodotto fantastico che davano in televisione :asd: Era un'iperbole.

TP diviene un fenomeno storico e culturale a posteriori, quantomeno in italia, il vero fenomeno televisivo storico e culturale di quegl'anni fu "La Piovra". Questa si ebbe un forte impatto sulle masse (anche comprensibile). Attenzione non sto parlando di qualità.

come quantifichi le discussioni che si facevano in privato, al bar a scuola ecc su twin peaks? perché ripeto ne parlavano ovunque, un'ossessione. tutti erano interessati al mistero principale della serie e alla vita dei personaggi e della cittadina. è ben diverso da attirare le persone perché vogliono risposte a centomila misteri che aumentano in ogni episodio (e la parte rilevante rimane quella dei fan, non dello spettatore medio, che abbandonò presto, gli ascolti precipitarono già alla seconda stagione).

Tutti a parlare di Twin Peaks, ovunque, a tutte le ore, capannelli di fan al grido :LYNCH-LYNCH. Bandiere No?

Ti rendi conto di quanto è assurda questa cosa. Al bar poi, ora come allora, sono solo tre gli argomenti ammessi: il calcio, la politica e la figa :asd:
Non dico che nessuno l'abbia mai fatto, ma insomma...

P.S. Lost ha nella seconda stagione gli ascolti più alti, TP ha la cancellazione per calo di ascolti. Di cosa stiamo parlando?!

su internet ne parlavano per i misteri, punto. poi una volta finito per le discussioni hardcore dei fan e per le discussioni inutili e ripetitive (tipo questa), non per altro. mai per essere elogiata dalla critica, con discussioni e libri e conferenze ecc (addetti ai lavori e amatoriali) che vanno ininterrotti dagli anni '90 fino ad oggi (twin peaks ha continuato a destare interesse dopo la conclusione, dopo solo 2 stagioni di cui una deturpata, nonostante il mistero principale fosse stato risolto e nonostante fosse conclusa dagli anni '90); naturalmente niente di tutto questo per lost.

Ecco, se questa è una discussione inutile e ripetitiva: astieniti! :XD:


vabbè cmq era per dire che la penso come @Vashta Nerada, la mia 'furbizia' nei confronti di Cuse&Lindelof era intesa in senso 'negativo'...
non ho nulla di contrario nell'inserire misteri su misteri, ci mancherebbe altro, basta che siano coerenti e abbiano una loro 'logica' col tessuto narrativo esistente, cosa che nel caso di TP è quasi sempre accaduto, nel caso di Lost non esattamente  :lol?:

Però vedi, io non posso obbligarti a guardare a questo o a quell'accadimento/personaggio da un altro punto di vista che non sia quello, diciamo ortodosso, di una Lostpedia, però concedimi il beneficio del dubbio: cambiando angolazione del punto di vista e accorgendoti di alcuni schemi ripetitivi, molte cose rientrano nel tessuto del logico e del coerente. Basta non fossilizzarsi alla prima impressione perché nella trama niente è come sembra.

Cioè, è bello che Lost abbia la 'trama' mistica nascosta, dico solo che se il 'nocciolo' di Lost è quello (assieme ai personaggi) allora la trama la si poteva scrivere anche senza tirare in ballo isole che scompaiono o si spostano, tizio che parla coi morti, senza far apparire 4815162342 ossessivamente ogni 3x2 (si lo so che sono i 'numeri' dei candidati finali di jacob), senza i casini per walt che poi fanno 'puff'  :asd: senza fare apparire i personaggi dei celebrolesi o meno a seconda delle esigenze, etc etc etc  :lol?:

E invece no, è proprio questo il punto, gli elementi che hai citato (quello dei morti poi è l'elemento VERO su cui ruota tutta la serie) servono per "coprire" la trama, senza di essi sarebbe lineare e, ovviamente per storie come queste, anche un po' banale. E' proprio qui la forza del telefilm.

Un P.S. anche per te: Quei numeri sono l'equazione di Valenzetti ma sono quelli perdenti perchè sono quelli che preconizzano la fine del mondo (come da Lost Experience). Per salvare il mondo bisogna cambiare un fattore numerico. Ecco l'aspetto ludico, lo spettatore maniacale, quello attento a tutti i passaggi, frame by frame, coglierà il modo in cui Jacob modificherà i numeri. Noterai che uno di quei numeri effettivamente nel finale non c'è.

Mr. Cut Tongue

  • The Todd
  • Post: 153
  • QUALITÀ O MORTE
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #251 il: 26 May 2020, 08:12:32 »
ok. dopo aver fatto i goniometri, questo è ciò che ne ricavo:

"discutere" per lost non è sufficiente, diventa"teorizzare". ergo fino al 2004 non si teorizzava (e se lo si faceva non lo si faceva abbastanza da essere rilevante, il metro di paragone l'avrebbe creato lost) nonostante il medium in questione (la serialità televisiva) stava dando alla luce le migliori opere (tra cui non c'è lost) uscite fino ai giorni nostri.

poi, al bar, o dal vivo, si parla solo di calcio figa e politica, perché la gente dal vivo è superficiale. su internet invece diventano degli intellettuali, parlano di tv ma lo fanno solo dal 2004 quando inizia lost (quindi l'uso da guinnes world record di internet, in italia, sorge grazie a lost). ah no, però dallas o la piovra possono essere stati degli eventi storici e culturali e gli spettatori erano appassionati e interessati. :lol?:

il fatto che su internet, o parlando con persone dal vivo vissute negli anni '90 (tranne te, e forse altri fan di lost), tutti dicano che twin peaks è stato un evento, lo guardavano e ne parlavano tutti ovunque, non conta. e questo sia negli stati uniti che in italia (e non soltanto probabilmente), e parlo di pubblico, non solo addetti ai lavori. (quindi altro che le teorie strampalate in tempo reale, che saranno state tante ma dei fan accaniti -minoranza- e non lo spettatore generico -maggioranza-)

il fatto che come nasce internet, in america e poi in Italia, si susseguono attività di ogni tipo inerenti a twin peaks per 20 anni (e ora siamo tra i 25 e 30), tra le tante è compreso il teorizzare, ma no, non conta.
che lost su internet sia durato come tante altre serie o saghe (letterali o cinematografiche) di successo, durante gli anni di uscita, per poi sparire nel dimenticatoio (a differenza del già spiegato twin peaks eterno), non conta.

il fatto che lost cala di ascolti dalla seconda stagione per minor interesse del pubblico, e si inizia a parlare di cancellazione, non solo non conta, ma ti inventi i record di ascolti nella seconda stagione (che invece confondi con gli ascolti della premiere s2, cioè ascolti di un singolo episodio). questa che descrivo è una verità tutta documentata e verificabile su internet tra varie wiki e articoli. invece sui forum e blog circolano falsi storici (come stai facendo tu), stranamente sempre diffusi da fan di lost.

io che sto solo dicendo dati di fatto (risaputi e condivisi dalla maggioranza), divento una groupie di twin peaks. immagino per te siano tutti groupie di twin peaks, anche quelli che sottolineano la sua importanza obbiettiva, pur precisando di non esserne fan (come tra l'altro è successo anche tra i messaggi di questi giorni). tutti groupie.
invece i fan (dichiarati) di lost che negano i dati di fatto che notano e conoscono tutti, sono oggettivi e portatori di verità.

OK!
ora capisco perché ragionando così trovate spiegazioni e logica in lost.   :jolly:
Do you know who the real heroes are? The guys who wake up every morning, and go into their normal jobs, and get a distress call from the commissioner, and take off their glasses and change into capes and fly around fighting crime. Those are the real heroes.

..di individuare un limite..di non raschiare il fondo del barile..di non andare mai oltre alla terza stagione..di non rassegnarsi al brutto..

MrDarkFlame

  • Max Black
  • Post: 2512
  • Sesso: Maschio
  • Everything happens for a reason.
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #252 il: 26 May 2020, 09:30:48 »
ok. dopo aver fatto i goniometri, questo è ciò che ne ricavo:

"discutere" per lost non è sufficiente, diventa"teorizzare". ergo fino al 2004 non si teorizzava (e se lo si faceva non lo si faceva abbastanza da essere rilevante, il metro di paragone l'avrebbe creato lost) nonostante il medium in questione (la serialità televisiva) stava dando alla luce le migliori opere (tra cui non c'è lost) uscite fino ai giorni nostri.

poi, al bar, o dal vivo, si parla solo di calcio figa e politica, perché la gente dal vivo è superficiale. su internet invece diventano degli intellettuali, parlano di tv ma lo fanno solo dal 2004 quando inizia lost (quindi l'uso da guinnes world record di internet, in italia, sorge grazie a lost). ah no, però dallas o la piovra possono essere stati degli eventi storici e culturali e gli spettatori erano appassionati e interessati. :lol?:

il fatto che su internet, o parlando con persone dal vivo vissute negli anni '90 (tranne te, e forse altri fan di lost), tutti dicano che twin peaks è stato un evento, lo guardavano e ne parlavano tutti ovunque, non conta. e questo sia negli stati uniti che in italia (e non soltanto probabilmente), e parlo di pubblico, non solo addetti ai lavori. (quindi altro che le teorie strampalate in tempo reale, che saranno state tante ma dei fan accaniti -minoranza- e non lo spettatore generico -maggioranza-)

il fatto che come nasce internet, in america e poi in Italia, si susseguono attività di ogni tipo inerenti a twin peaks per 20 anni (e ora siamo tra i 25 e 30), tra le tante è compreso il teorizzare, ma no, non conta.
che lost su internet sia durato come tante altre serie o saghe (letterali o cinematografiche) di successo, durante gli anni di uscita, per poi sparire nel dimenticatoio (a differenza del già spiegato twin peaks eterno), non conta.

il fatto che lost cala di ascolti dalla seconda stagione per minor interesse del pubblico, e si inizia a parlare di cancellazione, non solo non conta, ma ti inventi i record di ascolti nella seconda stagione (che invece confondi con gli ascolti della premiere s2, cioè ascolti di un singolo episodio). questa che descrivo è una verità tutta documentata e verificabile su internet tra varie wiki e articoli. invece sui forum e blog circolano falsi storici (come stai facendo tu), stranamente sempre diffusi da fan di lost.

io che sto solo dicendo dati di fatto (risaputi e condivisi dalla maggioranza), divento una groupie di twin peaks. immagino per te siano tutti groupie di twin peaks, anche quelli che sottolineano la sua importanza obbiettiva, pur precisando di non esserne fan (come tra l'altro è successo anche tra i messaggi di questi giorni). tutti groupie.
invece i fan (dichiarati) di lost che negano i dati di fatto che notano e conoscono tutti, sono oggettivi e portatori di verità.

OK!
ora capisco perché ragionando così trovate spiegazioni e logica in lost.   :jolly:
Guarda la media su wikipedia:

E poi altro che cancellazione, di cosa stiamo parlando? LOST fu la PRIMA serie a decidere con un anticipo di 3 stagioni quando sarebbe finita perché Lindelof voleva fare le cose per bene. Non era mai successo prima e ci sono voluti anni prima che accadesse di nuovo (OITNB e This Is Us, forse nessun'altra serie).
Nel mio cuore: LOST, Supernatural, The Leftovers
Indimenticabili: Battlestar Galactica, Alias, Buffy, Prison Break, Fringe, Heroes, Dexter, Once Upon A Time, The X-Files, Sense8, Banshee, 12 Monkeys, Mr. Robot, Dark, Breaking Bad, Person of Interest, Watchmen
Degne di menzione: Dirk Gently, Game of Thrones, Sons of Anarchy, The Shield, The Sopranos, The Wire, Les Revenants, Haven, Smallville, Chuck, Grimm, The 4400, 24, Good Omens, Agents of SHIELD, Vikings, Lucifer, Romanzo Criminale, Utopia, Continuum, Legion, The 100, Wandavision, Midnight Mass, The Haunting, Intruders, Oz, Sherlock, The Prisoner, Hemlock Grove, Castle Rock, El Barco, Torchwood, Hannibal, Jericho, Bates Motel, Orphan Black, Angel, Twin Peaks, Arrow, Broadchurch, V, 11.22.63, The OA, Touch, Carnivàle, House of Cards, Gotham, American Gods, Preacher
Seguo: Doctor Who, The Boys, Fargo, The Handmaid's Tale, Stranger Things, The Umbrella Academy, Manifest, Locke & Key, The Mandalorian, Legends of Tomorrow, Loki, Ordinary Joe, Squid Game, American Horror Story, The Witcher, La Brea, Black Mirror, Invasion, His Dark Materials, Foundation, The Nevers, The Flash

AshWilliams85

  • Rory Gilmore
  • Post: 717
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #253 il: 26 May 2020, 09:32:59 »
P.S. Lost ha nella seconda stagione gli ascolti più alti, TP ha la cancellazione per calo di ascolti. Di cosa stiamo parlando?!
Non mi frega molto di entrare nella discussione confrontando le teorizzazioni di Twin Peaks e quello di Lost, ma aggiungo solo riguardo questa frase che se avessero rivelato il mistero dell'isola di Lost durante seconda stagione pure quella non sarebbe arrivata alla terza.
Serie preferite concluse: Breaking Bad, Mr Robot, Sons of Anarchy, The Prisoner (1967), The Shield, The Sopranos, True Detective (1), Twin Peaks.
Altre piaciute: 24, Angel, Awake, Ash vs Evil Dead, Blood Drive, Buffy, Dark, Dexter, Dirk Gently, Lost, Misfits, Prison Break, Sherlock, The Haunting of Hill House, The last man on earth, The X-Files, Wilfred.
Sto seguendo: Better Call Saul, Black Mirror, Cobra Kai, Stranger Things, You.

N.Senada

  • Abed Nadir
  • Post: 1887
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: LOST ETERNA ED IMPERITURA ANCHE DOPO 15 ANNI
« Risposta #254 il: 26 May 2020, 10:08:42 »
Allora, hanno introdotto tanti misteri, ma di certo non sono messi a caso come dici tu. Ciò che volevo dire io è che è sempre stata una serie improntata maggiormente sui personaggi, non se lo sono inventato all'ultimo come dicono alcune persone. Walt è scomparso perché l'attore era cresciuto troppo, dissero gli autori, ma nonostante ciò non se lo sono dimenticato: eccolo infatti nel "The New Man In Charge", dove ci viene mostrato che l'Isola non ha ancora finito con lui.

Gli spostamenti spazio temporali sono gratuiti perché scusa? Sono serviti a farci conoscere meglio la DHARMA, cosa che i fan chiedevano a gran voce. Gli altri non facevano esperimenti su Walt, semplicemente hanno ereditato tutte le stazioni della DHARMA che effettivamente studiava le proprietà dell'Isola nel 1977.

Per l'ultima cosa che hai detto, a te manca il fattore "contesto". Se io ti dico che gli asini volano tu giustamente mi prendi per scemo, ma se hai visto cavalli volanti perché non possono volare anche gli asini? Sull'Isola succedono cose strane, tutto è possibile, ovviamente si creano schieramenti e non si può sapere di chi ci si può fidare. E' naturale, non capisco veramente a quali scelte illogiche ti riferisci visto che i personaggi agiscono sempre in maniera perfettamente coerente.

ma veramente stai a tirare fuori i 10 minuti postumi a mo di giustificazione per gli autori per non essersi dimenticati di Walt?  :asd:
perchè non l hanno fatto durante la serie, invece di limitarsi a quel stringato 'sono sorti dei problemi'?
e perchè nessuno dei losties è andato a chiedere spiegazioni a Ben al riguardo?
ma poi.... cosa dimostrano/spiegano questi 10 minuti, a parte il fatto che "l'isola non ha finito con lui" (qualsiasi cosa voglia dire questa frase, dato che ovviamente non ci è dato di sapere, considerato che la minaccia dei MIB è stata teoricamente neutralizzata)?  :asd:

gli spostamenti sono 'gratuiti' nel senso che sono stati un momento di puro fanservice (questo si, al contrario di TP3) in cui si è approfondita la mitologia della serie ma che, per l'appunto non erano così indispensabili ai fini della trama principale di fondo di Lost.
Si, gli Altri hanno ereditato le stazioni della Dharma. Ma anche loro facevano i loro esperimenti/studi - e non ci dormivano sopra la notte. Fino a che.. 'puff', gli esperimenti sono passati dall'essere fondamentali al quasi menefreghismo  :lol?:

sull'ultimo punto non mi esprimo più perchè te l ho detto io e te l hanno detto non so quante altre persone qui dentro.
Una storia/trama dovrebbe avere una sua logica e delle sue 'regole' interne indipendentemente dal genere. Non è che perchè siamo nel fantasy/soprannaturale e abbiamo visto cieli viola, esplosioni, viaggi nel tempo ecc allora va bene tutto e si giustifica qualsiasi scelta che fanno i personaggi  :lol?:
Renditi conto che Alpert - toccato da Jacob e immortale ecc ecc - non sa pure lui nulla o quasi del 'gioco' di Jacob, e neanche gli passa per la testa in non so quanti secoli (? non ricordo) di andare a chiedere spiegazioni a Jacob stesso.

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 10:05:27[/time]
E invece no, è proprio questo il punto, gli elementi che hai citato (quello dei morti poi è l'elemento VERO su cui ruota tutta la serie) servono per "coprire" la trama, senza di essi sarebbe lineare e, ovviamente per storie come queste, anche un po' banale. E' proprio qui la forza del telefilm.

Un P.S. anche per te: Quei numeri sono l'equazione di Valenzetti ma sono quelli perdenti perchè sono quelli che preconizzano la fine del mondo (come da Lost Experience). Per salvare il mondo bisogna cambiare un fattore numerico. Ecco l'aspetto ludico, lo spettatore maniacale, quello attento a tutti i passaggi, frame by frame, coglierà il modo in cui Jacob modificherà i numeri. Noterai che uno di quei numeri effettivamente nel finale non c'è.

mah, non necessariamente una trama lineare (e potenzialmente banale) è sintomo di bruttezza. Penso a BSG, mistico dall'inizio alla fine, senza spiegazioni, ma in cui personaggi e accadimenti si svolgono in modo lineare ma - deo gratias - anche abbastanza coeso e compatto.

In Lost invece se da un lato l'inserire una trama mistico/religiosa 'nascosta' è sicuramente lodevole (anche se non ci sono arrivati per primi, sto pensando a Neon Genesis Evangelion) dall'altro lato però mi pare altrettanto evidente che le beghe e/o inconcludenze di scrittura sono figlie di una scrittura che cercava per l'appunto lo shock, il cliffhanger e il mindfuck ben prima della coerenza del suo tessuto narrativo.

Vedere personaggi che fanno scelte discutibili per pilotare la trama in una direzione - quando invece dovrebbe avvenire l'esatto contrario - non fa piacere, trame 'nascoste' o meno


La Lost Experience non l ho seguita all'epoca, mi permetto però di fare un esempio. Stupidissimo eh, lo dico subito  :lol?: ma è comunque sintomatico di quanto l'impianto narrativo messo in piedi per Lost possa essere contestato veramente con poco.
Se tiriamo in ballo la 'fine del mondo' associata al MiB, allora Jacob poteva benissimo NON fare niente  :lol?: non portare nessuno sull'isola e lasciare il Fumo a farsi le vasche avanti e indietro da solo.
Tanto abbiamo visto che il Fumo è limitato sull'Isola dalle famose regole, senza cadaveri non può assumere forme umane. A questo aggiungi che Jacob stesso non fa certo vita eremitica, dato che abbiamo visto diverse volte come egli possa lasciare l'isola a piacimento.

Ripeto: è un ragionamento stupido, lo so  :lol?: Ma è fatto sulla base delle informazioni che abbiamo visto nella serie stessa, non sto aggiungendo nè interpretazioni personali nè altro.   :lol?:

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 10:08:42[/time]
Non mi frega molto di entrare nella discussione confrontando le teorizzazioni di Twin Peaks e quello di Lost, ma aggiungo solo riguardo questa frase che se avessero rivelato il mistero dell'isola di Lost durante seconda stagione pure quella non sarebbe arrivata alla terza.

questo in effetti è parecchio plausibile, a maggior ragione se si considerano QUANTI misteri e/o pezzi di trama 'irrisolti' hanno aggiunto col passare delle stagioni  :lol?:
« Ultima modifica: 26 May 2020, 10:13:11 da N.Senada »