Autore Topic: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley  (Letto 9882 volte)

furycrash

  • Jonah Ryan
  • Post: 317
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #30 il: 6 May 2016, 01:10:26 »
11 stagioni di fedeltà (nonostante tutto il male che affligge perennemente questa serie) e finalmente una puntata degna dopo non so quante inutili... mi chiedo solo perchè non si possano fare stagioni più brevi di Supernatural con meno episodi ma più intensi, eliminando le solite puntate filler che spezzano l'attenzione dello spettatore irritandolo... P.S. Degna di menzione l'interpretazione di Curtis Armstrong nei panni di Metatron...  :sooRy:

Daario Naharis

  • Visitatore
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #31 il: 6 May 2016, 01:18:43 »
Alll'inizio non ero convintissimo...tirare in ballo Dio era veramente rischioso. Però poi la puntata decolla e whooooooooooooooooooooooooooooooooooo  :metal: :metal: :metal: Perfect!!! Questo è il motivo perché sono ancora qua dopo 11 stagioni!!! Non importa quanto sottotono una stagione può essere, SP ti ragala sempre perle come questa.

(clicca per mostrare/nascondere)
« Ultima modifica: 6 May 2016, 01:24:02 da Daario Naharis »

robert91

  • Visitatore
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #32 il: 6 May 2016, 03:09:10 »
Sinceramente non sono rimasto molto sorpreso gia nel finale della quinta stagione si capiva che Chuck era Dio, poi ovviamente questa teoria entrò nel dimenticatoio

danny22

  • Sarah Manning
  • Post: 277
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #33 il: 6 May 2016, 09:35:45 »
Ma come avete fatto a vedere la puntata ieri?vi odio tanto,ma tanto tanto tanto
(clicca per mostrare/nascondere)
Ho saltato la 19,ora farò una doppietta questa sera,finalmente la puntata che aspettavo dal finale della 5 stagione.
Spero non mi deluda?
Ah scusate:caffè?

Buongiorno a tutti  :+:

kekkuz87

  • Clara Oswald
  • Post: 93
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #34 il: 6 May 2016, 09:46:03 »
E la tazza dove beve Dio "World Greatest Dad" :LOL: :LOL: :LOL:
(clicca per mostrare/nascondere)

luisam

  • Molly Hooper
  • Post: 457
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #35 il: 6 May 2016, 10:07:12 »
Sinceramente non sono rimasto molto sorpreso gia nel finale della quinta stagione si capiva che Chuck era Dio, poi ovviamente questa teoria entrò nel dimenticatoio
Credo che pochi siano rimasti sorpresi dal fatto che Chuck fosse Dio perché comunque se ne era parlato tanto ma per me é stato comunque un episodio stupendo. Alla fine Dio é arrivato per aiutare i fratelloni; magari non era proprio sua intenzione ma grazie a Metatron (non avrei mai creduto di poter scrivere una cosa simile) cambia idea. Metatron che é diventato molto umano da quando non ha più la grazia, ha abbondanato la sua superbia e riesce a convincere Dio che l'umanità deve essere salvata perché nonostante tutti i difetti  l'uomo ha anche tanto di buono.
Grandissimi attori Rob Benedict e soprattutto Metatron (non mi ricordo proprio il suo nome): gli ultimi minuti con la canzone di Rob in sottofondo sono stati magnifici.
Sam e Dean uniti più che mai: Dean che per niente al mondo abbandonerebbe suo fratello, morirebbe piuttosto insieme a lui e che per soccorrere il fratello si dimentica un po' degli altri e non finisce di mettere il nastro isolante sulla porta. Sam che riesce in qualche modo a dominare l'Oscurità, dice delle cose che non pensa lui ma se ne rende conto e si scusa e poi cerca in tutto i modi di non diventare violento per non fare del male a Dean, il quale nonostante le preghiere del fratello non lo abbandona. Poi escono insieme e vicini con il samulet in mano. Bellissimo. Non ho capito come mai il samulet fosse in tasca di Sam, se veramente Sam lo avesse raccolto dal cestino e lo avesse sempre tenuto in tasca (cosa molto bella comunque) come mai Chuck ne aveva uno anche lui?
Dolcissimo Sam che fa uscire la bambina dalla macchina e che osserva triste e impotente le persone che all'estreno dell'ufficio dello sceriffo sono infettate da fumo.
Adesso sono curiosa di vedere cosa succederà. Abbiamo capito che Amara vuole sterminare tutti tranne Dean ma credo che con il ritorno di Dio finalmente ci sia uno spiraglio. Vedremo cosa succederà, io veramente non ne ho idea.

darkdrake

  • Homer Simpson
  • Post: 28
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #36 il: 6 May 2016, 10:55:54 »
Sento puzza di arcangeli... in particolare di Gabriel.. spero di NON sbagliarmi!

Omegalphas

  • Abed Nadir
  • Post: 1891
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #37 il: 6 May 2016, 11:27:05 »
Vado -solo in parte- leggermente contro l'entusiasmo generale, appena ha fatto mettere gli occhiali da sole a Metatron ed è partita la musichetta angelica, mi sono quasi sentita presa per il *ulo.
Sarà che come sostenevo, Dio è il big boss di tutti i big boss e tutto avrei immaginato, ma non di farlo entrare in scena in una puntata situata a caso nella stagione, in un bar anni '80, nelle vesti di uno scrittore un po' frustrato un po' capriccioso che parla di gattini, e di avere Metatron -METATRON!- che lo deve far ragionare.
Metatron.
A Dio.
L'entrata in scena di Castiel è stata cento miliardi di volte più ad effetto, e paragonandoli Castiel all'epoca era un angelo "qualsiasi" (passatemi il termine).
Qui stiamo parlando di Dio, per la miseria.
Boh, mi sta bene che sia Chuck, posso capire tutta la pappardella sul nascondersi (non condivido, ma capisco) ma in ogni caso per Dio mi sarei gustata un'entrata in scena più elaborata.

Poi per carità, questo non mi ha impedito di piangere a fine puntata, dal momento in cui contro ogni logica i morti risorgono solo toccati dalla luce (perché Lui può farlo! Cavolo, ecco un assaggio di Dio), e le espressioni di Sam e Dean alla Sua vista sono impagabili.
Bramo anche io il primo dialogo tra Dio ed i Winchester.


Let's go take a howl at that moon.

----------------------------------------

Sono zombiefiliaca da quando ne ho memoria.
Da piccoli vostra nonna vi raccontava le fiabe, la mia a 5 anni mi metteva una scodella di cereali in mano e ci guardavamo assieme i film di Romero.

mcrys

  • Abed Nadir
  • Post: 1507
  • Sesso: Femmina
  • IMPOSSIBLE GIRL SHIELDMAIDEN WANNABE
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #38 il: 6 May 2016, 11:28:08 »
Quei tre minuti finali sono stati epici  :cry: ANche il discorso con cui Metratron riesce a convincere Chuck/Dio, in cui ribadisce che nonostante le nostre difficoltà e i nostri fallimenti non molliamo mai  :clap: :clap:
Amara deve stare lontana da Dean  :ninja:
La canzone finale:
(clicca per mostrare/nascondere)
« Ultima modifica: 6 May 2016, 11:39:23 da mcrys »
Skeggǫld, Skálmǫld, Skildir ro Klofnir

People who do not know me soon come to understand that I do not have any sense

Nolite te bastardes carborundorum

luisam

  • Molly Hooper
  • Post: 457
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #39 il: 6 May 2016, 11:40:55 »
Vado -solo in parte- leggermente contro l'entusiasmo generale, appena ha fatto mettere gli occhiali da sole a Metatron ed è partita la musichetta angelica, mi sono quasi sentita presa per il *ulo.
Sarà che come sostenevo, Dio è il big boss di tutti i big boss e tutto avrei immaginato, ma non di farlo entrare in scena in una puntata situata a caso nella stagione, in un bar anni '80, nelle vesti di uno scrittore un po' frustrato un po' capriccioso che parla di gattini, e di avere Metatron -METATRON!- che lo deve far ragionare.
Metatron.
A Dio.
L'entrata in scena di Castiel è stata cento miliardi di volte più ad effetto, e paragonandoli Castiel all'epoca era un angelo "qualsiasi" (passatemi il termine).
Qui stiamo parlando di Dio, per la miseria.
Boh, mi sta bene che sia Chuck, posso capire tutta la pappardella sul nascondersi (non condivido, ma capisco) ma in ogni caso per Dio mi sarei gustata un'entrata in scena più elaborata.
E invece io ho molto apprezzato questo ingresso di Dio: fosse stato in pompa magna sarebbe stato scontato e lontano da ciò che Dio voleva essere fino a quel momento: uno scrittore che si é bloccato e ha bisogno di un aiuto per completare la sua autobiografia. Salvare il mondo, rinchiudere Amara sono cose che non lo riguardano: il mondo sta per finire? Allora godiamoci gli ultimi istanti che ci restano da vivere. E Metatron che conosce Dio ma adesso anche gli uomini gli fa cambiare idea

kekkuz87

  • Clara Oswald
  • Post: 93
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #40 il: 6 May 2016, 11:48:53 »
scusate ma Dink's song di Buckley non è un altra.....quella che canta Chuck non è quella cantata da Oscar Isaac nel film dei Coen di cui adesso mi sfugge il titolo :scettico: :scettico:

BabyJenks

  • Where The Fuck Did I Put My Fucks!? - Moderatrice Insensibile - "la donna più sherlocked e cumberbatched della storia mondiale di sempre"
  • *
  • Post: 11652
  • Sesso: Femmina
  • I don't speak asshole
    • Mostra profilo
  • Traduzioni: 480
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #41 il: 6 May 2016, 12:02:56 »
scusate ma Dink's song di Buckley non è un altra.....quella che canta Chuck non è quella cantata da Oscar Isaac nel film dei Coen di cui adesso mi sfugge il titolo :scettico: :scettico:

Stessa canzone, arrangiata diversamente :zizi:


There was an idea.
To bring together a group of remarkable people.
To see if we could become something more.
So when they needed us, we could fight the battles that they never could.

gg125

  • The Todd
  • Post: 148
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #42 il: 6 May 2016, 12:25:25 »
Gran episodio. è palese che lo scopo di questa puntata non è fare il "colpo di scena Dio" (il quale si era capito che fosse Chuck in swan song e quando riappare in quella puntata del teatro), ma è quello di caratterizzarlo per come ci è sempre stato descritto negli anni passati dagli arcangeli, angeli o da Dean e cioè: egoista, menefreghista, vigliacco e un padre assente. Bellissima la parte di Metatron, il quale si rivela per come l'avevo sempre visto: un bambinone a cui manca il "papa" e che si vanta di essere stato scelto da lui... sono contento che hanno riportato questo rapporto a cui si era già accennato in passato.

Altra cosa che mi è piaciuta è il riferimento alla quinta stagione, quando Joshua diceva che il pendente non funziona se Dio non lo permette. QUindi non capisco perchè a volte ripescano cose giuste e coerenti, mentre altre volte incasinano tutto... mannaggia a vo!! :)

PS: l'apparizione così in sordina di Dio a me è piaciuta molto, perchè rappresenta bene la sua descrizione di "fuggitivo".

PPS: inserire Dio è molto pericoloso, bisogna stare attenti a non fare troppi casini!

Fafana20

  • Barney Stinson
  • Post: 6189
  • Sesso: Femmina
  • "Well, look at me, I'm bananas."
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #43 il: 6 May 2016, 13:24:37 »
Quante emozioni!  :tenero:

Temevo in una rappresentazione fisica di Dio. È veramente come scherzare col fuoco. Il rischio di bruciarsi era altissimo. Invece non è successo. La caratterizzazione di "Chuck" mi è piaciuta moltissimo. L'ho trovato molto umano, pieno di incertezze, di difetti, vulnerabile ma anche bellissimo e sì, pieno di grazia, nonostante tutto. Se ci ha creati a Sua immagine e somiglianza, allora non poteva essere altrimenti. Ed è per questo che mi ha fatto emozionare tantissimo, soprattutto l'ultimo dialogo con Metatron. Anche quest'ultimo mi è piaciuto. Era come un figlio in cerca di affetto dal padre. Gli ha fatto bene stare in mezzo agli umani.
(clicca per mostrare/nascondere)

Però adesso temo la scomparsa di Chuck. Oh my Chuck!  :cry:
"There is no indignity in being afraid to die, but there is a terrible shame in being afraid to live." - First Doctor
"Well, of course I'm being childish! There's no point being grown-up if you can't be childish sometimes." - Fourth Doctor
“I am and always will be the optimist. The hoper of far-flung hopes and the dreamer of improbable dreams.” - Eleventh Doctor
"We're all stories in the end. Just make it a good one, eh? Cause it was, you know. It was the best." - Eleventh Doctor

kushina

  • Peggy Olson
  • Post: 1104
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Supernatural 11x20 - Don't Call Me Shurley
« Risposta #44 il: 6 May 2016, 14:25:22 »
Vado -solo in parte- leggermente contro l'entusiasmo generale, appena ha fatto mettere gli occhiali da sole a Metatron ed è partita la musichetta angelica, mi sono quasi sentita presa per il *ulo.
Sarà che come sostenevo, Dio è il big boss di tutti i big boss e tutto avrei immaginato, ma non di farlo entrare in scena in una puntata situata a caso nella stagione, in un bar anni '80, nelle vesti di uno scrittore un po' frustrato un po' capriccioso che parla di gattini, e di avere Metatron -METATRON!- che lo deve far ragionare.
Metatron.
A Dio.
L'entrata in scena di Castiel è stata cento miliardi di volte più ad effetto, e paragonandoli Castiel all'epoca era un angelo "qualsiasi" (passatemi il termine).
Qui stiamo parlando di Dio, per la miseria.
Boh, mi sta bene che sia Chuck, posso capire tutta la pappardella sul nascondersi (non condivido, ma capisco) ma in ogni caso per Dio mi sarei gustata un'entrata in scena più elaborata.

Poi per carità, questo non mi ha impedito di piangere a fine puntata, dal momento in cui contro ogni logica i morti risorgono solo toccati dalla luce (perché Lui può farlo! Cavolo, ecco un assaggio di Dio), e le espressioni di Sam e Dean alla Sua vista sono impagabili.
Bramo anche io il primo dialogo tra Dio ed i Winchester.
Invece a me è piaciuta, proprio perchè non è stata la solita classica entrata in scena figa/scontata  :XD: Secondo me è proprio adatta al modo in cui Dio è stato descritto finora. Ma anche il suo comportamento e modo di fare...