Autore Topic: The Divide [WE] [Legal-Thriller]  (Letto 600 volte)

apriticielo

  • Sarah Manning
  • Post: 299
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
The Divide [WE] [Legal-Thriller]
« il: 16 August 2014, 12:35:53 »
THE DIVIDE.




Chiedo scusa se non è aperto in modo perfetto. Ma doveva esserci una board per questa incredibile serie.

Trama:The Divide è la prima serie originale in onda su WE tv (cable del gruppo di AMC) ed è in onda dal 16 luglio. I due creatori sono Richard LaGravenese (sceneggiatore di tante cose belle, da La leggenda del re pescatore al recente tv movie di HBO Behind the candelabra) e Tony Goldwin, ovvero l’attore che interpreta il presidente degli Stati Uniti in Scandal e che qui è anche regista del pilot. La storia è quella di Christine Rosa, avvocato che lavora per un’associazione di legali dedicata fondamentalmente al sostegno delle cause perse. Ovvero: condannati a morte a un passo dall’esecuzione. Christine è una tosta, che si batte fortissimo e che ha motivazioni personali per farlo: anche suo padre è rinchiuso nel braccio della morte, per un omicidio che giura di non aver commesso.Il doppio pilot di The Divide ci porta dentro la storia di Christine, ma non solo. Oltre alle questioni personali della protagonista (su cui torneremo dopo), la prima puntata mette infatti in mostra altre storyline tutt’altro che secondarie. La più interessante è senz’altro quella politica, che vede protagonista un procuratore distrettuale e il modo in cui ha sfruttato la strage di cui si parla nel primo episodio per far decollare la sua carriera. Altra questione importante è la vicenda di una delle sopravvissute della suddetta strage, giusto per riempire tutte le caselle della faccenda: abbiamo chi indaga, chi è accusato, chi ha sofferto. E poi chi si trova a un livello più alto di tutta la storia (il procuratore), ma con i piedi ben piantati nello sporco sottostante.


Serie bellissima. sceneggiatura impeccabile. Dalle prime due puntate capisci che la storia non è a episodi ma si dipana nell'arco della serie.
Niente di scontato.
bellissima.


La forza di The Divide è la capacità di dosare con un equilibrio perfetto tutte queste componenti, conquistando progressivamente lo spettatore. La partenza non è infatti a razzo, tutt’altro: sembra di essere di fronte a una delle mille serie legal che abbiamo già visto, ma piano piano ci si rende conto che The Divide tira dentro, trasmettendo una tensione non da poco. (fonte serial minds)


« Ultima modifica: 23 December 2015, 00:43:57 da nicissimo97 »
il mondo si fa da parte per lasciare il passo a chi sa dove andare

pavia

  • Jerry Gergich
  • Post: 32
    • Mostra profilo
Re: The Divide [WE tv] [legal-thriller]
« Risposta #1 il: 20 August 2014, 17:45:24 »
Condivido il giudizio positivo su questa serie, che, a mio parere, rappresenta una delle migliori cose usa di questa estate. Vi sono molti attori da The Wire - il che è sempre bello - e vi è una storia interessante trattata in modo intelligente. Mentre altre serie affrontano tutto e confusamente (penso alla seconda serie di Masters of sex in cui, nell'ordine, si è stretto l'occhio all'omosessualità, al suicidio, al razzismo...etc.), The Divide pone al centro due protagonisti in posizione speculare e attorno a loro costruisce due mondi che si incrociano continuamente. Ovviamente, ci sono dei limiti e alcune puntate (o alcune storie) sono meno riuscite di altre, ma mi pare un bel ritorno a quella pretesa di raccontare la realtà e le tante cose che questa contiene.

Da seguire.

apriticielo

  • Sarah Manning
  • Post: 299
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: The Divide [WE tv] [legal-thriller]
« Risposta #2 il: 20 August 2014, 17:58:39 »
1x01-02
(clicca per mostrare/nascondere)
il mondo si fa da parte per lasciare il passo a chi sa dove andare