Autore Topic: The Cleaner [A&E] [Drama]  (Letto 10815 volte)

viccio75

  • Clark Kent
  • Post: 990
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
The Cleaner [A&E] [Drama]
« il: 22 July 2008, 22:51:17 »
apro qui il topic su questa nuova serie, se va spostato fatelo tranquillamente


personalmente all'inizio ero perplesso. alla fine della puntata ero incazzato. avendo lavorato per un anno in una comunità di recupero per tossicodipendenti, mi ha fatto incazzare la superficialità con cui vengono affrontate certe tematiche e certe situazioni che per chi le vive, ma soprattutto per i familiari, sono davvero strazianti. capisco che un telefilm è un mezzo per fare soldi e le disgrazie delle persone si vendono bene. magari qualcuno può anche pensare che, mentre si fanno i soldi, magari si possono affrontare certi problemi e si può portare le persone a riflettere un pochettino. insomma mentre faccio soldi, posso fare anche un pò giornalismo e perchè no? cultura.
ma non è il caso di questo telefilm. o meglio, non lo è stato nella prima puntata. magari nelle prossime puntate, con più calma e più tempo, magari cercheranno di dirci qualcosa. vedremo. io sto in attesa come un mastino napoletano  :ninja: :ninja:
« Ultima modifica: 3 December 2012, 17:55:15 da NathanDrake83 »

tfpeel

  • cuore di panna | Sacrificata sull'altare del dio PILØ | CW, cosa mi combini?
  • *
  • Post: 46176
  • Sesso: Femmina
  • #teambellarke #teambellamy
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #1 il: 23 July 2008, 21:37:18 »
allora solo io e te l'abbiamo visto Viccio????

comunque dico la mia eh...
la serie non è male anche se forse questi salvataggi sono un tantino troppo semplicistici sappiamo bene quanto è difficile tirare fuori la gente dalla dipendenza... certo se dovessero fare una serie troppo realistica forse non andrebbe bene ugualmente... penso che la gente guardi i telefilm anche per evadere un po' dalla realtà...
poi a me ha commosso il finale... poverino...  :nu:

comunque voglio vedere come procede... per ora ha la sufficienza  :ciao:

mar_sub

  • Rick Grimes
  • Post: 2224
  • E quindi?
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #2 il: 24 July 2008, 15:00:20 »
Per la serie: non se ne sentiva la mancanza.
L'ho vista anch'io e, pur non avendo esperienze reali con cui paragonarla, l'ho trovata molto superficiale e semplicistica. Non mi piace giudicare una serie dal primo episodio, ma questa mi sembra partita abbastanza male: per ora non arriva al 5, aspetto il prossimo episodio per una valutazione definitiva.
Uccidete pure me, ma l'idea che è in me non l'ucciderete mai
(Giacomo Matteotti)

pinco2

  • The Todd
  • Post: 194
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #3 il: 24 July 2008, 17:32:04 »
Ho visto la prima mezz'ora del primo episodio. Lento, brutto, battute scontate.

drughetto

  • Molly Hooper
  • Post: 523
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #4 il: 25 July 2008, 18:47:43 »
a me è piaciuto  :+: :+:
Italian Subs Addicted er mejo

viccio75

  • Clark Kent
  • Post: 990
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #5 il: 27 July 2008, 23:45:06 »
vista la puntata 2. più godibile rispetto alla prima, ma sembrava più un poliziesco che altro. boh, vedremo cosa succederà nella terza puntata

Levigna

  • La Perentoria
  • Piper Chapman
  • Post: 5522
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 118
  • Revisioni: 92
  • Traduzioni: 317
Re: The cleaner
« Risposta #6 il: 31 July 2008, 10:09:09 »
Carino, l'attore principale è sexy da morire :huhu:
Grazie per avermi fatto entrare

Darkgirl

  • intellettualmente superiore
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 13594
  • Sesso: Femmina
  • zitella acida pride
    • Mostra profilo
    • Il mio blog
  • (Re)Synch: non pervenuto
  • Revisioni: non pervenuto
  • Traduzioni: non pervenuto
Re: The cleaner
« Risposta #7 il: 31 July 2008, 10:25:45 »
Carino, l'attore principale è sexy da morire :huhu:

 :quoto: :asd:
Le due regole per fare carriera in Itasa by Yossarian: 1.farsi il culo 2. farsi il culo

Citazione
[1:10am] <Nerevar> Darkgirl, io ti voglio bene. posso dirtelo?

Levigna

  • La Perentoria
  • Piper Chapman
  • Post: 5522
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 118
  • Revisioni: 92
  • Traduzioni: 317
Re: The cleaner
« Risposta #8 il: 31 July 2008, 11:58:01 »
Carino, l'attore principale è sexy da morire :huhu:

 :quoto: :asd:
Sti belli e dannati attizzano troppo :huhu:
Grazie per avermi fatto entrare

viccio75

  • Clark Kent
  • Post: 990
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #9 il: 3 August 2008, 19:21:54 »
vista la 3. devo dire che sta riguadagnando punti. mi sembra di aver capito che william banks non cura le persone, ma in qualche modo fa venire allo scoperto i loro problemi e le porta a curarsi in una struttura adeguata. e questo mi sta bene.
inoltre la caratterizzazione della vita personale\familiare è fatta in modo molto realistico: molti ex-tossici hanno bisogno di regole fisse o di paletti che vengano dati loro da persone esterne di cui si fidano (in questo caso la moglie di william). ma questo comporta una certa rigidità nei rapporti interpersonali con conseguenti problemi.

mi ricordo una volta, quando lavoravo in comunità, di un ragazzo che aveva fatto brillantemente il suo percorso, l'ultimo periodo godeva di enormi libertà di orari, aveva la macchina etc. era un modello per tutti gli altri ragazzi. ma una volta uscito è andato ad abitare con dei ragazzi universitari. ha cercato di organizzare la convivenza così come viveva in comunità, con le stesse regole: gestione degli spazi comuni, pulizia, perfino orari per mangiare e organizzazione della spesa. erano quelli i suoi paletti, i suoi punti di riferimento, i suoi appigli per una vita "normale". ma non poteva darli lui, doveva riceverli. potete ben immaginare invece che gli studenti ben poco ne volevano sapere di regole e cose simili (ah, ovviamente non sapevano nulla del suo passato). così, crollati i suoi appoggi, purtroppo, ha ricominciato a farsi.. :nu:

tfpeel

  • cuore di panna | Sacrificata sull'altare del dio PILØ | CW, cosa mi combini?
  • *
  • Post: 46176
  • Sesso: Femmina
  • #teambellarke #teambellamy
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #10 il: 3 August 2008, 22:35:39 »
cavoli che storia triste viccio  :nu:

devo darti ragione però... con il passare degli episodi mi sta convincendo di più...

belle sfaccettature del protagonista ed anche di chi gli sta intorno... anche i casi umani sono abbastanza credibili...

grazie come sempre a tutti voi  :gogo:

Darkgirl

  • intellettualmente superiore
  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 13594
  • Sesso: Femmina
  • zitella acida pride
    • Mostra profilo
    • Il mio blog
  • (Re)Synch: non pervenuto
  • Revisioni: non pervenuto
  • Traduzioni: non pervenuto
Re: The cleaner
« Risposta #11 il: 5 August 2008, 13:21:42 »
Se andate sul forum ufficiale del sito A&E si leggono proprio un sacco di storie vere e di commenti da parte di persone che ci sono passate in prima persona, e dicono che questa serie è incredibilmente realistica da questo punto di vista.
Le due regole per fare carriera in Itasa by Yossarian: 1.farsi il culo 2. farsi il culo

Citazione
[1:10am] <Nerevar> Darkgirl, io ti voglio bene. posso dirtelo?

drughetto

  • Molly Hooper
  • Post: 523
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #12 il: 9 August 2008, 18:51:21 »
a me invece le ultime 2 puntate proprio non mi piaciono
sono troppo troppo troppo scontate :shy: :shy: :scettico:
Italian Subs Addicted er mejo

viccio75

  • Clark Kent
  • Post: 990
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: The cleaner
« Risposta #13 il: 9 August 2008, 19:21:21 »
vista la 4.
finalmente abbiamo sentito per intero la sigla!!!!  :asd:
di questa puntata vorrei mettere in risalto una frase:"ha perso i tuoi soldi. i suoi studi non saranno pubblicati. sta perdendo il lavoro, il controllo. sta perdendo la sua famiglia. dopo tutto quello che ha perso, non credo ancora che abbia toccato il fondo"
quando un ragazzo\ragazza entra in comunità, passa un primo periodo in "prima accoglienza", dove principalmente si svolge la disintossicazione fisica seguiti anche medici del Sert (servizio ospedaliero per le tossicodipendenze). in questa prima fase le regole sono minime, così come anche i compiti. la percentuale di abbandoni in questa prima fase è molto alta. all'inizio della mia esperienza in comunità mi arrabbiavo molto con gli operatori per la facilità e la superficialità con i quali lasciavano andare via i ragazzi che volevano abbandonare la comunità. e la risposta alle mie rimostranze era proprio quella: "non ha ancora toccato il fondo" con il passare del tempo lo capii anche io. non puoi salvare a tutti i costi una persona, a meno che non sia lei a volerne uscire. e una persona decide di uscirne solo quando tocca appunto il fondo. prima, ogni aiuto o tentativo di aiuto sono,purtroppo, solo energie sprecate

MacGyver

  • Angus
  • *
  • Post: 24427
  • Sesso: Maschio
  • Clear Eyes, Full Hearts. CAN'T LOSE!
    • Mostra profilo
  • (Re)Synch: 4 8 15 16 23 42
Re: The cleaner
« Risposta #14 il: 12 August 2008, 07:02:43 »
La serie e' carina anche se a me sembra ancora superficiale. Voglio dire, una puntata intera e poi alla fine altro non fai che prendere il tipo e portarlo in rehab..... -.-'
Oppure è come dice viccio, cioè che William fa prima toccare il fondo, così che possano rendersi conto.
Però boh, carina ma non mi convince...

I'm thinking about revolutionizing the whole offense.
What I'm gonna do is I'm gonna get rid of the quarterback and I'm gonna have four running backs do a hell of a lot of reverses.
That's what we're gonna do.
Comunque quelli di maxim sono tutti gay! :zizi: