Autore Topic: Roots [History] [Historical]  (Letto 3285 volte)

vascy

  • pusher di serie improbabili
  • *
  • Post: 30616
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Roots [History] [Historical]
« il: 11 February 2016, 23:09:20 »
HISTORY® premieres “Roots” on Memorial Day 2016, airing over four consecutive nights at 9 p.m. beginning Monday, May 30. The four-night, eight-hour event series developed by HISTORY, from A+E Studios, is a historical portrait of American slavery recounting the journey of one family and their will to survive and ultimately carry on their legacy despite hardship. “Roots” will be simulcast on A&E and Lifetime, in addition to HISTORY. The stellar cast includes Academy Award® winners Forest Whitaker (“Fiddler”) and Anna Paquin (“Nancy Holt”); Academy Award® nominee and Emmy Award® winner Laurence Fishburne (“Alex Haley”); Golden Globe Award® winning and Emmy Award® nominated actor Jonathan Rhys Meyers (“Tom Lea”); Tony Award® winner Anika Noni Rose (“Kizzy”); Grammy Award® winner Tip “T.I.” Harris (“Cyrus”); Emayatzy Corinealdi (“Belle”); Matthew Goode (“Dr. William Waller”); Mekhi Phifer (“Jerusalem”); James Purefoy (“John Waller”) and introduces Regé-Jean Page (“Chicken George”) and Malachi Kirby (“Kunta Kinte”).
« Ultima modifica: 26 June 2016, 15:15:46 da vascy »

penelope

  • Piper Chapman
  • Post: 5940
  • Sesso: Femmina
  • SUCH FUN!!! (Miranda)
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #1 il: 11 May 2016, 17:53:50 »
Mamma mia che cosa hanno tirato fuori, ero piccola quando trasmettevano "Radici", fu un evento incredibile, tutta la famiglia raccolta davanti alla tv e mi ricordo ancora Kunta Kinte,
(clicca per mostrare/nascondere)

Toshiro Guerzoni

  • Commissario aquilotto praticamente tuttologo Guerzoni Toshiba
  • Dean Winchester
  • Post: 9357
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #2 il: 11 May 2016, 19:00:06 »
Fantastico. Ero in terza o forse quarta elementare quando lo vidi. Lo vidi, al maschile, perché all'epoca si chiamava ancora sceneggiato. Non era la prima visione italiana, direi. Perché io sono del 1974, quindi dev'essere stato tra l'autunno 1982 e la primavera 1984.

Ho pure fatto un rewatch non troppo tempo fa. Il giovane Kunta Kinte era LeVar Burton, ovvero Geordi La Forge di Star Trek TNG.
Ogni centro industriale e commerciale in Inghilterra oggi possiede una classe operaia divisa in due campi ostili, i proletari inglesi e i proletari irlandesi. Il comune operaio inglese odia l'operaio irlandese come un concorrente che abbassa il suo tenore di vita. A fronte dell'operaio irlandese considera se stesso membro della nazione dominante e conseguentemente diventa uno strumento degli aristocratici e dei capitalisti inglesi contro l'Irlanda, così rafforzando la dominazione su se stesso. Esso nutre pregiudizi religiosi, sociali e nazionali contro il lavoratore irlandese. [...] L'irlandese lo ripaga con gli interessi. Vede nell'operaio inglese sia il complice sia lo strumento idiota dei dominatori inglesi in Irlanda.

Questo antagonismo è artificialmente tenuto in vita ed intensificato dalla stampa, dal pulpito, dai giornali satirici, in breve con tutti i mezzi a disposizione delle classi dominanti. Questo antagonismo è il segreto dell'impotenza della classe operaia inglese, nonostante la sua organizzazione. È il segreto con il quale la classe capitalista mantiene il suo potere. Ed è del tutto cosciente di questo.


Karl Marx, quello vero

camelot79

  • Richard Castle
  • Post: 3462
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #3 il: 11 May 2016, 19:17:46 »
 :aka: che ricordi, come dimenticare Kunta kinte, lo vedevo insieme ai miei  :zizi:

Asola

  • Non è panz
  • Saul Goodman
  • Post: 10172
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #4 il: 11 May 2016, 19:34:11 »
Questo non me lo perdo  :pirurì:

Toshiro Guerzoni

  • Commissario aquilotto praticamente tuttologo Guerzoni Toshiba
  • Dean Winchester
  • Post: 9357
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #5 il: 11 May 2016, 19:36:30 »
@penelope tu hai un ricordo preciso del periodo? Perché @camelot79  avrà visto sicuramente una delle repliche su Canale 5, visto che la Rai trasmise la serie prima che lei nascesse (se il 79 del nick è l'anno di nascita). E mi sa che stiamo parlando tutti della stessa trasmissione, probabilmente del 1984.
Ogni centro industriale e commerciale in Inghilterra oggi possiede una classe operaia divisa in due campi ostili, i proletari inglesi e i proletari irlandesi. Il comune operaio inglese odia l'operaio irlandese come un concorrente che abbassa il suo tenore di vita. A fronte dell'operaio irlandese considera se stesso membro della nazione dominante e conseguentemente diventa uno strumento degli aristocratici e dei capitalisti inglesi contro l'Irlanda, così rafforzando la dominazione su se stesso. Esso nutre pregiudizi religiosi, sociali e nazionali contro il lavoratore irlandese. [...] L'irlandese lo ripaga con gli interessi. Vede nell'operaio inglese sia il complice sia lo strumento idiota dei dominatori inglesi in Irlanda.

Questo antagonismo è artificialmente tenuto in vita ed intensificato dalla stampa, dal pulpito, dai giornali satirici, in breve con tutti i mezzi a disposizione delle classi dominanti. Questo antagonismo è il segreto dell'impotenza della classe operaia inglese, nonostante la sua organizzazione. È il segreto con il quale la classe capitalista mantiene il suo potere. Ed è del tutto cosciente di questo.


Karl Marx, quello vero

camelot79

  • Richard Castle
  • Post: 3462
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #6 il: 11 May 2016, 21:12:26 »
@penelope tu hai un ricordo preciso del periodo? Perché @camelot79  avrà visto sicuramente una delle repliche su Canale 5, visto che la Rai trasmise la serie prima che lei nascesse (se il 79 del nick è l'anno di nascita). E mi sa che stiamo parlando tutti della stessa trasmissione, probabilmente del 1984.
Sono del 76 ....non ricordo l anno in cui l ho vista ma ero sicuramente piccola

Toshiro Guerzoni

  • Commissario aquilotto praticamente tuttologo Guerzoni Toshiba
  • Dean Winchester
  • Post: 9357
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #7 il: 11 May 2016, 21:37:15 »
Sono del 76 ....non ricordo l anno in cui l ho vista ma ero sicuramente piccola

Chiedo scusa, ti ho tolto tre anni. :XD:

Comunque non potresti ricordarti della prima trasmissione della Rai, che è del '78. Quindi l'hai vista sicuramente su Canale 5 negli anni Ottanta.
Ogni centro industriale e commerciale in Inghilterra oggi possiede una classe operaia divisa in due campi ostili, i proletari inglesi e i proletari irlandesi. Il comune operaio inglese odia l'operaio irlandese come un concorrente che abbassa il suo tenore di vita. A fronte dell'operaio irlandese considera se stesso membro della nazione dominante e conseguentemente diventa uno strumento degli aristocratici e dei capitalisti inglesi contro l'Irlanda, così rafforzando la dominazione su se stesso. Esso nutre pregiudizi religiosi, sociali e nazionali contro il lavoratore irlandese. [...] L'irlandese lo ripaga con gli interessi. Vede nell'operaio inglese sia il complice sia lo strumento idiota dei dominatori inglesi in Irlanda.

Questo antagonismo è artificialmente tenuto in vita ed intensificato dalla stampa, dal pulpito, dai giornali satirici, in breve con tutti i mezzi a disposizione delle classi dominanti. Questo antagonismo è il segreto dell'impotenza della classe operaia inglese, nonostante la sua organizzazione. È il segreto con il quale la classe capitalista mantiene il suo potere. Ed è del tutto cosciente di questo.


Karl Marx, quello vero

camelot79

  • Richard Castle
  • Post: 3462
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #8 il: 11 May 2016, 21:42:37 »
Chiedo scusa, ti ho tolto tre anni. :XD:

Comunque non potresti ricordarti della prima trasmissione della Rai, che è del '78. Quindi l'hai vista sicuramente su Canale 5 negli anni Ottanta.

Si sicuramente era quello di canale 5   :zizi:

Può Darcy

  • Ragnar Lothbrok
  • Post: 14584
  • Sesso: Femmina
  • Vado soggetta ad amnistie cerebrali.
    • Mostra profilo
    • 😻🐷🦄🐌🐠🐍🐬🐮
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #9 il: 11 May 2016, 22:16:55 »
Mi segno

Non ho visto la serie vecchia però tipo alle medie lessi il libro

She's afraid of the light in the dark.

I promise if you keep searching for everything beautiful in this world, you will eventually become it.



T’insegneranno a non splendere. E tu splendi, invece. ~ She did not know yet that splendor is something in the heart.
[il faut faire comme les éléphants: quand ils sont malheureux, ils partent][born to be mild]


Le serie tv che ho finito, che seguo, che vorrei guardare

Toshiro Guerzoni

  • Commissario aquilotto praticamente tuttologo Guerzoni Toshiba
  • Dean Winchester
  • Post: 9357
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #10 il: 11 May 2016, 22:20:10 »
Ti consiglio il recupero. E' invecchiata sorprendentemente bene.
Ogni centro industriale e commerciale in Inghilterra oggi possiede una classe operaia divisa in due campi ostili, i proletari inglesi e i proletari irlandesi. Il comune operaio inglese odia l'operaio irlandese come un concorrente che abbassa il suo tenore di vita. A fronte dell'operaio irlandese considera se stesso membro della nazione dominante e conseguentemente diventa uno strumento degli aristocratici e dei capitalisti inglesi contro l'Irlanda, così rafforzando la dominazione su se stesso. Esso nutre pregiudizi religiosi, sociali e nazionali contro il lavoratore irlandese. [...] L'irlandese lo ripaga con gli interessi. Vede nell'operaio inglese sia il complice sia lo strumento idiota dei dominatori inglesi in Irlanda.

Questo antagonismo è artificialmente tenuto in vita ed intensificato dalla stampa, dal pulpito, dai giornali satirici, in breve con tutti i mezzi a disposizione delle classi dominanti. Questo antagonismo è il segreto dell'impotenza della classe operaia inglese, nonostante la sua organizzazione. È il segreto con il quale la classe capitalista mantiene il suo potere. Ed è del tutto cosciente di questo.


Karl Marx, quello vero

nanozart

  • Proud #Mammutspamm'amamm't
  • *
  • Post: 17444
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
    • Raffa Fantasie Bijoux
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #11 il: 11 May 2016, 23:59:10 »
Mi segno anche io :zizi:

"Siamo musicisti. Abbiamo scelto di vivere questa vita. Abbiamo scelto una professione che richiede esercizio costante e dedizione, che quasi nessun altro riesce a capire. E' una vocazione difficile, ma quanti di voi farebbero un'altra scelta?" (Mozart in the jungle)

penelope

  • Piper Chapman
  • Post: 5940
  • Sesso: Femmina
  • SUCH FUN!!! (Miranda)
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #12 il: 12 May 2016, 14:30:51 »
@penelope tu hai un ricordo preciso del periodo? Perché @camelot79  avrà visto sicuramente una delle repliche su Canale 5, visto che la Rai trasmise la serie prima che lei nascesse (se il 79 del nick è l'anno di nascita). E mi sa che stiamo parlando tutti della stessa trasmissione, probabilmente del 1984.

@Toshiro Guerzoni, penso che i miei ricordi siano legati a quella su canale5, anche se come età potrei aver visto anche quella del 78. :vecchio:

vascy

  • pusher di serie improbabili
  • *
  • Post: 30616
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo

Asola

  • Non è panz
  • Saul Goodman
  • Post: 10172
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
Re: Roots [History] [Historical]
« Risposta #14 il: 30 May 2016, 22:18:02 »
 :suicidiosenzafronzoli:

Che paxo!!1!