Sondaggio

Che voto dai a questo episodio?

0
2 (0.3%)
1
0 (0%)
2
2 (0.3%)
3
1 (0.2%)
4
4 (0.6%)
5
7 (1.1%)
6
23 (3.7%)
7
50 (8.1%)
8
119 (19.2%)
9
154 (24.8%)
10
258 (41.6%)

Totale votanti: 533

Autore Topic: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"  (Letto 50080 volte)

fioredagosto

  • Peggy Olson
  • Post: 1361
  • Sesso: Femmina
  • Fear a bit less, trust a bit more.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #165 il: 3 January 2014, 13:55:12 »
Io ho notato subito il parallelismo con la scena di "A scandal in belgravia", a Buckingham Palace, quando parlano dei misfatti di Irene Adler e Mycroft dice a Sherlock "It's about sex" ("Sex doesn't alarm me") e gli dice "How would you know"? Sherlock non sa cos'è il sesso, ma Mycroft non ha amici ed è solo, mentre Sherlock adesso sa cos'è l'amicizia. Mi è sembrata una frecciatina proprio specifica a quell'episodio

Infatti! Mentre Sherlock è carente sul sesso (come fai a sapere che non ti spaventa se non hai mai provato?), Mycroft è carente su quello dell'amicizia (come fai a sapere di non essere solo se non hai mai avuto amici?). Quando Sherlock si avvicina e sussurra "How would you know" ammiccava proprio a quell'occasione: è proprio tipico da Sherlock "vendicarsi" delle frecciatine al fratello anche mentre si preoccupa per lui  :asd:
Be strong when you are weak
Be brave when you are scared
Be humble when you are victorious
Be awesome everyday.

piccolafania

  • The Todd
  • Post: 169
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #166 il: 3 January 2014, 13:57:35 »
Ma io non trovo nulla di strano nel comportamento di Sherlock. Non è mica una macchina, nemmeno nei libri lo è. Vive di logica e si separa in maniera voluta e categorica dalle emozioni, ma questo non vuol dire che sia privo di emozioni. Rimane pur sempre un essere umano. Il fatto che stia lontano dall'amore vuol dire semplicemente che è consapevole che è un sentimento talmente grande da portarti a ragionare in maniera inesatta. Quindi ne sta alla larga. I sentimenti non sono un vantaggio per uno come lui, ma per come hanno strutturato il finale della seconda, era chiaro da subito che nella terza il rapporto con John sarebbe arrivato al limite della rottura. E' più che normale che ci venga mostrato un Sherlock un po' più umano. In fin dei conti l'ha fatta davvero grossa, e alla fine se ne è reso conto.

E giustamente come abbiamo notato in tanti la chiave per capire il suo comportamento sta nel fantastico dialogo con Mycroft.
"I am you. Prepared to do anything. Prepared to burn. Prepared to do what ordinary people won't do. You want me to shake hands with you in hell? I shall not disappoint you."
"Nah. You talk big. Nah. You're ordinary. You're ordinary. You're on the side of the angels".
"Oh, I may be on the side of the angels, but don't think for one second that I am one of them."

debo123

  • The Todd
  • Post: 131
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #167 il: 3 January 2014, 14:16:00 »
Salve a tutti, è la prima volta che scrivo qui.  :ciao:
In preda all'entusiasmo da ritorno di Sherlock, proverò a scrivere un commento più o meno articolato, anche se non assicuro sarà sensato.
La puntata mi è piaciuta tantissimo. La prima volta l'ho vista in diretta, quindi non ho capito proprio tutto (anche perché ci vorrebbe la modalità "rallenta e scandisci le parole" quando è il turno di Cumberbatch!), però coi sottotitoli tutto è molto più chiaro! Secondo me ha rasentato la perfezione: capisco chi è rimasto "deluso" perché non c'è stato molto spazio per il caso, però secondo me è stato meglio così. Non si poteva rischiare di liquidare il ritorno di Sherlock in un quarto d'ora e far tornare tutto come prima per concentrarsi sulla bomba in parlamento, non sarebbe stato "giusto" nei confronti dei personaggi, e probabilmente avrebbe lasciato a bocca asciutta noi fans.
Secondo me non sapremo mai come si è salvato Sherlock. La teoria detta ad Anderson mi sembra troppo rocambolesca per essere vera. Probabilmente qualcosa di reale c'è, anzi, sicuramente, però non credo proprio che vada a svelare ad Anderson il modo in cui si è salvato.
Ho adorato come hanno messo in luce il rapporto con Mycroft. Non ho mai letto nulla di Conan Doyle (un po' per pigrizia, un po' perché mi piace pensare di avere qualcosa di piacevole da leggere in programma), quindi non so molti retroscena del loro rapporto. Finalmente ho inquadrato meglio Mycroft: è lui quello più intelligente fra i due! Io ho sempre dato per scontato che, nonostante fosse ovviamente dotato di ottime doti cerebrali, Mycroft fosse sempre un passo indietro rispetto a Sherlock, e che gran parte del suo successo fosse dovuto al suo essere potente e all'avere una rete infinita di contatti che lavoravano per lui.
Ho anche sempre dato per scontato che, nonostante fosse ovvio che non amasse particolarmente il contatto con le persone, fosse Sherlock quello sociopatico e lui quello più "equilibrato". E invece la puntata ci spiega chiaramente che non è così: M. è decisamente solo, l'unico appiglio che ha pare proprio essere il fratello. Però è un appiglio che ha poco a che vedere con l'affetto, ma credo che si appoggi a lui principalmente perché ne ha bisogno (lo fa tornare a Londra perché ci sono problemi terroristici/lo chiama implorandolo di dargli il cambio perché non ne può più di vedere Les Miserables  :huhu:). E il fatto di essere sempre un passo avanti rispetto al fratello lo rende felice: io sono d'accordo con Sherlock quando sostiene che il fratello si divertisse nel vederlo sofferente e costantemente picchiato.
Mi piace il lato "più umano" di Sherlock e al contrario di alcuni di voi non lo trovo affatto inadeguato al personaggio che abbiamo conosciuto ormai qualche anno fa. Come già detto, in due anni di isolamento le persone cambiano, e S. avrà sicuramente capito l'importanza dei rapporti che aveva con le persone. Ad ogni modo, si vede lontano un miglio che ha un sacco di difficoltà a capire come reagiranno gli altri e a dimostrare le proprie emozioni. Qualche esempio:
- quando è convinto che John lo accoglierà a braccia aperte una volta che scopre che non è morto;
- quando LeStrade lo abbraccia, lui rimane immobile come un tronco di legno;
- quando Anderson gli salta addosso piangendo e scusandosi, il suo modo per consolarlo è un pat pat sulla spalla (quasi schifato);
- per ringraziare Molly per tutto quello che ha fatto non la invita a cena (come lei vorrebbe), ma la porta a fare l'allegro detective in casa di un malato di metropolitana.

Piccola parentesi su Molly (che mi è sempre piaciuta un sacco): non so perché, ma ho come l'impressione che la cotta per Sherlock non l'abbia superata.  :distratto: Anche perché quando lui le dà un bacetto sulla guancia lei va in brodo di giuggiole... Probabilmente anche 'sto qua sarà un pazzo, e se non lo è lei lo mollerà!  :lol?:

Sull'incontro Sherlock-John non ho molto da dire, se non che è stato perfetto ed esilarante. Il passaggio dal ristorante chic al kebabbaro è geniale.

Uniche cose che mi hanno fatto storcere il naso:
- la scena delle tonsille di Mrs Hudson. Bene, sappiamo che sono in buone condizioni, però potevo anche farne a meno;
- la teoria strampalata della ragazza. Il quasi bacio è stato davvero creepy;
- la scena finale in cui Anderson strappa tutto e ride come un matto. O torna in sé oppure nella prossima puntata è in manicomio. Non so, l'ho visto un po' troppo sopra le righe.
- Donovan dov'è? Volevo sapere come avesse reagito a tutta la faccenda.

Scusate, è un papiro! E ho tralasciato pure un sacco di cose, tra l'altro.

Pepkins

  • Rick Grimes
  • Post: 2430
  • Sesso: Maschio
  • Demented forever
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #168 il: 3 January 2014, 14:45:41 »
Il miglior fan service della storia della Tv. Ho trovato questa puntata stupenda, un elogio ai fan di Sherlock. Poi divertentissima, ho amato ogni minuto e una struttura a dir poco geniale. Inglesi fottuti geni del male!  :riot:
Io ora dirò una cosa impopolare, ma la dico lo stesso...
Se smetteste di preoccuparvi delle coppie, del minutaggio che concedono ad ogni singolo personaggio e del numero di parole che ogni personaggio pronuncia, vi godereste le puntate molto di più.
Ecco, l'ho detto.

April90

  • *
  • Post: 4929
  • Sesso: Femmina
  • Nullius In Verba
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #169 il: 3 January 2014, 15:05:49 »

I bicchieri? Perché non mi ricordo questa scena?  :look:

Mind-palace: vero, è diverso da quello a cui eravamo abituati, chissà come mai... forse Sherlock non ragiona sempre nello stesso modo "ordinato", dipende dall'oggetto su cui si sta concentrando e dalla sua personale "preparazione" in merito.

Stacco anticlimatico: secondo me è servito a prolungare l'attesa della soluzione... io non ho pensato nemmeno per un secondo che Sherlock avesse già spento la bomba, quindi l'ho vissuto con parecchio pathos; mi aspettavo semplicemente che qualcosa accadesse solo all'ultimo secondo...

- Bicchieri, allego l'immagine brrr

- mindpalace: il tuo ragionamento fila ma per me è come se Lovering avesse voluto assolutamente fare due cose allo stesso tempo
1) imitare/omaggiare McGuigan
2) dare il proprio contributo "innovativo"

E quindi non lo so, continuo a trovare il suo stile abbastanza caotico e impersonale (lens flare? LENS FLARE in metropolitana?  :interello: )... tante piccole cose che mi hanno dato fastidio e non ho mai provato una sensazione del genere con la regia di Sherlock. Lo stesso episodio con McGuigan o un Haynes sarebbe stato moooolto molto diverso, secondo me.

Stacco anticlimatico: anche io, come te, ho vissuto quel momento in ansia senza immaginare neanche lontanamente che avesse già spento tutto... ma era necessario interrompere proprio in quel momento (secondo Gatiss) e in quel modo (secondo Lovering)? Forse se non ci fosse stata quella luce come a indicare una possibile esplosione l'avrei digerito di più? Non lo so...  :nu:  magari rivedendolo più volte, me ne farò una ragione. In ogni caso non è nulla di trascendentale  :XD:
The plan is to fan this spark into a flame.

"Every night, Doctor... when it gets dark, and the stars come out, I'll look up on her behalf. I'll look up at the sky... and think of you."

sapinta

  • Abed Nadir
  • Post: 1959
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #170 il: 3 January 2014, 15:17:28 »
ok, la mia teoria strampalata:

Magnussen è il grande burattinaio.
La carrozza bomba è opera sua e Lord Moran è solo un pupazzo, obbligato a ad essere l'esecutore materiale perché ricattato da Magnussen il quale sa che Moran ha lavorato per anni per la Corea del Nord.
Magnussen è un magnate della stampa e della tv: ha accesso a tutte le riprese video, le intercettazioni telefoniche, le indiscrezioni. Più roba si intercetta, più roba si monitora -> più cose, più segreti lui sa, che può sfruttare per controllare ed usare le persone.
A quanto vediamo e sentiamo nei notiziari durante l'episodio, in parlamento è in discussione una nuova legge su nuove misure antiterrorismo di tipo Orwelliano, ma il voto è in bilico. Magnussen non vuole far saltare il parlamento, vuole condizionarne il voto instillando la paura. Per cui ha bisogno di questo finto attentato ed ha bisogno che non siano i servizi di sicurezza a sventarlo (perché i mezzi che hanno a disposizione non sono sufficienti), ma solo il grande genio di Sherlock.
Per cui ha bisogno di far tornare Sherlock dall'oblio e ha bisogno di ricreare il duo delle meraviglie con John. Fa trapelare le informazioni sull'attentato per mettere Mycroft sull'allerta e fargli recuperare Sherlock, e quando Sherlock è di nuovo a Londra da il via alla messa in scena dell'attentato con la metropolitana nella notte dei falò: molto evocativo.
Qualcosa non va per il verso giusto però, perché John qualche risentimento ce l'ha, e la riappacificazione va un po' per le lunghe: per i piani di Magnussen il duo deve essere all'opera subito, per sventare l'attentato la notte del 5 novembre. Ci vuole qualcosa che metta a nudo le vere priorità di entrambi (Amazing how fire exposes our priorities), per cui organizza il rapimento di John e avverte Mary... perché Mary? Perché secondo me Mary "lavora" per Magnussen. Dico lavora tra virgolette perché intendo dire che secondo me è sotto ricatto di Magnussen (come Lord Moran) che sa qualche suo grande segreto, e secondo me è stato Magnussen stesso a volerla far entrare nella vita di John, per avere una fonte privilegiata di informazioni sul duo.
Solo che Mary e John hanno finito per innamorarsi, e credo che anche i sentimenti di Mary verso Sherlock siano sinceri (le piace).
Lei adesso si trova in una situazione tremendamente drammatica, deve spiare persone che ama.
Secondo me il cliffhanger di questa serie sarà legato a Mary e a questo doppio ruolo.
« Ultima modifica: 3 January 2014, 15:50:18 da sapinta »
"I love mankind... It's *people* I can't stand!!"

piccolafania

  • The Todd
  • Post: 169
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #171 il: 3 January 2014, 15:27:40 »
ok, la mia teoria strampalata:

Magnussen è il grande burattinaio.
La carrozza bomba è opera sua e Lord Moran è solo un pupazzo, obbligato a ad essere l'esecutore materiale perché ricattato da Magnussen il quale sa che Moran ha lavorato per anni per la Corea del Nord.
Magnussen è un magnate della stampa e della tv: ha accesso a tutte le riprese video, le intercettazioni telefoniche, le indiscrezioni. Più roba si intercetta, più roba si monitora -> più cose, più segreti lui sa, che può sfruttare per controllare ed usare le persone.
A quanto vediamo e sentiamo nei notiziari durante l'episodio, in parlamento è in discussione una nuova legge su nuove misure antiterrorismo di tipo Orwelliano, ma il voto è in bilico. Magnussen non vuole far saltare il parlamento, vuole condizionarne il voto instillando la paura. Per cui ha bisogno di questo finto attentato ed ha bisogno che non siano i servizi di sicurezza a sventarlo (perché i mezzi che hanno a disposizione non sono sufficienti), ma solo il grande genio di Sherlock.
Per cui ha bisogno di far tornare Sherlock dall'oblio e ha bisogno di ricreare il duo delle meraviglie con John. Fa trapelare le informazioni sull'attentato per mettere Mycroft sull'allerta e fargli recuperare Sherlock, e quando Sherlock è di nuovo a Londra da il via alla messa in scena dell'attentato con la metropolitana nella notte dei falò: molto evocativo.
Qualcosa non va per il verso giusto però, perché John qualche risentimento ce l'ha, e la riappacificazione va un po' per le lunghe: per i piani di Magnussen
 il duo deve essere all'opera subito, per sventare l'attentato la notte del 5 novembre. Ci vuole qualcosa che metta a nudo le vere priorità di entrambi (Amazing how fire exposes our priorities), per cui organizza il rapimento di John e avverte Mary... perché Mary? Perché secondo me Mary "lavora" per Magnussen. Dico lavora tra virgolette perché intendo dire che secondo me è sotto ricatto di Magnussen (come Lord Moran) che sa qualche suo grande segreto, e secondo me è stato Magnussen stesso a volerla far entrare nella vita di John, per avere una fonte privilegiata di informazioni sul duo.
Solo che Mary e John hanno finito per innamorarsi, e credo che anche i sentimenti di Mary verso Sherlock siano sinceri (le piace).
Lei adesso si trova in una situazione tremendamente drammatica, deve spiare persone che ama.
Secondo me il cliffhanger di questa serie sarà legato a Mary e a questo doppio ruolo.

Non è poi così strampalata :) affascinante... beh, si è chiaro che Magnussen è il grande burattinaio... quindi sì, sicuramente è lui che lavora nell'ombra. Riguardo a Mary alcuni dubbi sul suo doppio gioco li ho avuti anche io, quando Sherlock la "legge" compare la parola "liar", però non ne sono così sicura...
Anche secondo me il finale di stagione riguarda lei... però sarà fatto in un modo tale per cui ho paura che coinvolgerà non poco il rapporto Sherlock/John.


Cavolo è solo la prima puntata e i livelli di feels hanno superato di gran lunga quelli di The Reicehnbach fall, e non credevo fosse umanamente possibile, e mancano ancora due puntate e l'ultima l'ha scritta il diavolo.

Quasi quasi mi affogo già adesso nella Nutella  :)
"I am you. Prepared to do anything. Prepared to burn. Prepared to do what ordinary people won't do. You want me to shake hands with you in hell? I shall not disappoint you."
"Nah. You talk big. Nah. You're ordinary. You're ordinary. You're on the side of the angels".
"Oh, I may be on the side of the angels, but don't think for one second that I am one of them."

Deadama

  • Jonah Ryan
  • Post: 306
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #172 il: 3 January 2014, 15:29:26 »
Come ti riassumo la puntata su Tumblr ....  :ohoh: ovvero: i nostri 13 scenari  :asd:

(clicca per mostrare/nascondere)
« Ultima modifica: 3 January 2014, 15:32:56 da Deadama »

sapinta

  • Abed Nadir
  • Post: 1959
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - \"The Empty Hearse\"
« Risposta #173 il: 3 January 2014, 15:34:34 »
tutto il serial e' pieno di queste chicche. rimandi continui a doyle, intelligenti e raffinati e soprattutto adattati all'eta' moderna. come lo splendido parallelo tra l'orologio da taschino e il cellulare regalato dal fratello (nel libro, sorella nel serial) di Watson a Watson stesso in uno studio in rosso.
e si', mycroft nel libro viene descritto come quello intelligente di famiglia, ma troppo pigro per darsi veramente da fare.
o la deduzione sul cappello, come in "The Adventure of the Blue Carbuncle"  :metal:
"I love mankind... It's *people* I can't stand!!"

*mOOn*

  • Gemma Teller
  • Post: 3739
  • Sesso: Femmina
  • Totally [SHER]locked & Cumberbatched
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #174 il: 3 January 2014, 15:38:29 »
ok, la mia teoria strampalata:

Magnussen è il grande burattinaio.
La carrozza bomba è opera sua e Lord Moran è solo un pupazzo, obbligato a ad essere l'esecutore materiale perché ricattato da Magnussen il quale sa che Moran ha lavorato per anni per la Corea del Nord.
Magnussen è un magnate della stampa e della tv: ha accesso a tutte le riprese video, le intercettazioni telefoniche, le indiscrezioni. Più roba si intercetta, più roba si monitora -> più cose, più segreti lui sa, che può sfruttare per controllare ed usare le persone.
A quanto vediamo e sentiamo nei notiziari durante l'episodio, in parlamento è in discussione una nuova legge su nuove misure antiterrorismo di tipo Orwelliano, ma il voto è in bilico. Magnussen non vuole far saltare il parlamento, vuole condizionarne il voto instillando la paura. Per cui ha bisogno di questo finto attentato ed ha bisogno che non siano i servizi di sicurezza a sventarlo (perché i mezzi che hanno a disposizione non sono sufficienti), ma solo il grande genio di Sherlock.
Per cui ha bisogno di far tornare Sherlock dall'oblio e ha bisogno di ricreare il duo delle meraviglie con John. Fa trapelare le informazioni sull'attentato per mettere Mycroft sull'allerta e fargli recuperare Sherlock, e quando Sherlock è di nuovo a Londra da il via alla messa in scena dell'attentato con la metropolitana nella notte dei falò: molto evocativo.
Qualcosa non va per il verso giusto però, perché John qualche risentimento ce l'ha, e la riappacificazione va un po' per le lunghe: per i piani di Magnussen
 il duo deve essere all'opera subito, per sventare l'attentato la notte del 5 novembre. Ci vuole qualcosa che metta a nudo le vere priorità di entrambi (Amazing how fire exposes our priorities), per cui organizza il rapimento di John e avverte Mary... perché Mary? Perché secondo me Mary "lavora" per Magnussen. Dico lavora tra virgolette perché intendo dire che secondo me è sotto ricatto di Magnussen (come Lord Moran) che sa qualche suo grande segreto, e secondo me è stato Magnussen stesso a volerla far entrare nella vita di John, per avere una fonte privilegiata di informazioni sul duo.
Solo che Mary e John hanno finito per innamorarsi, e credo che anche i sentimenti di Mary verso Sherlock siano sinceri (le piace).
Lei adesso si trova in una situazione tremendamente drammatica, deve spiare persone che ama.
Secondo me il cliffhanger di questa serie sarà legato a Mary e a questo doppio ruolo.

BELLISSIMA!!!!  :+:


- Bicchieri, allego l'immagine brrr

Ah, quella  :XD:
(lì il tema di John suonato con un pianoforte quasi scordato mi stava strappando il cuore, e le pupille/i bicchieri le/i ho subito dimenticate/i!)
It's not in the rules.
Well then the rules are wrong!


Because I had a row. In the shop. With a chip-and-pin machine.

April90

  • *
  • Post: 4929
  • Sesso: Femmina
  • Nullius In Verba
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #175 il: 3 January 2014, 15:49:44 »
ok, la mia teoria strampalata:

Magnussen è il grande burattinaio.
La carrozza bomba è opera sua e Lord Moran è solo un pupazzo, obbligato a ad essere l'esecutore materiale perché ricattato da Magnussen il quale sa che Moran ha lavorato per anni per la Corea del Nord.
Magnussen è un magnate della stampa e della tv: ha accesso a tutte le riprese video, le intercettazioni telefoniche, le indiscrezioni. Più roba si intercetta, più roba si monitora -> più cose, più segreti lui sa, che può sfruttare per controllare ed usare le persone.
A quanto vediamo e sentiamo nei notiziari durante l'episodio, in parlamento è in discussione una nuova legge su nuove misure antiterrorismo di tipo Orwelliano, ma il voto è in bilico. Magnussen non vuole far saltare il parlamento, vuole condizionarne il voto instillando la paura. Per cui ha bisogno di questo finto attentato ed ha bisogno che non siano i servizi di sicurezza a sventarlo (perché i mezzi che hanno a disposizione non sono sufficienti), ma solo il grande genio di Sherlock.
Per cui ha bisogno di far tornare Sherlock dall'oblio e ha bisogno di ricreare il duo delle meraviglie con John. Fa trapelare le informazioni sull'attentato per mettere Mycroft sull'allerta e fargli recuperare Sherlock, e quando Sherlock è di nuovo a Londra da il via alla messa in scena dell'attentato con la metropolitana nella notte dei falò: molto evocativo.
Qualcosa non va per il verso giusto però, perché John qualche risentimento ce l'ha, e la riappacificazione va un po' per le lunghe: per i piani di Magnussen
 il duo deve essere all'opera subito, per sventare l'attentato la notte del 5 novembre. Ci vuole qualcosa che metta a nudo le vere priorità di entrambi (Amazing how fire exposes our priorities), per cui organizza il rapimento di John e avverte Mary... perché Mary? Perché secondo me Mary "lavora" per Magnussen. Dico lavora tra virgolette perché intendo dire che secondo me è sotto ricatto di Magnussen (come Lord Moran) che sa qualche suo grande segreto, e secondo me è stato Magnussen stesso a volerla far entrare nella vita di John, per avere una fonte privilegiata di informazioni sul duo.
Solo che Mary e John hanno finito per innamorarsi, e credo che anche i sentimenti di Mary verso Sherlock siano sinceri (le piace).
Lei adesso si trova in una situazione tremendamente drammatica, deve spiare persone che ama.
Secondo me il cliffhanger di questa serie sarà legato a Mary e a questo doppio ruolo.

Mi piace!!
ma:
Hai detto che Magnussen vuole fomentare la paura ma la cosa funzionerebbe solo se trapelasse la notizia di un fallito attentato... la cosa non è scontata, secondo me è stato insabbiato tutto da Mycroft.

Sicuramente Magnussen voleva che Sherlock sapesse del vagone e dell'attentato, secondo me proprio a questo è servito il "rapimento" di John. Se non fosse stato preso e messo dentro un falò del 5 novembre, probabilmente Sherlock non avrebbe mai pensato al parlamento e alla stazione sotto westminster... una sorta di "aiutino"  :ninja2:


Come mai Magnussen è stato convocato in parlamento??

Forse voleva crearsi un alibi per il giorno dell'attentato?  :look:

Ok, è il caso di spostarci al topic teorie  :aka:
The plan is to fan this spark into a flame.

"Every night, Doctor... when it gets dark, and the stars come out, I'll look up on her behalf. I'll look up at the sky... and think of you."

cocacolaempress

  • Molly Hooper
  • Post: 467
  • Sesso: Femmina
  • Do you happen to know how to fly this thing?
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #176 il: 3 January 2014, 16:01:50 »
 :love: :love: :love: :love: :love: :love: :love: :love:
Non si può dare 11?
L' ho adorato al 1000%, malgrado lo streaming incrodato e gli impegni di "vita vera" (quale vita? Sherlock era via!) me l' abbiano fatto sudare come se avessi corso la maratona.
L' omaggio ai fan mi ha fatto sfracellare dal ridere, pur essendo io una che non frequenta granchè nè tumblr nè twitter, l' ho trovato semplicemente geniale. E' stato bellissimo nella prima spiegazione, quella con l' elastico da bunjee jumping in cui ero un po' basita da l fatto che avessero utilizzato il cadavere di Moriartry (ero lì a chiedermi come potessero essere arrivati lì con una maschera di Sherlock e quindi come avessero fatto a prevedere il suicidio di Jim) e stack... Sherlock che si alza il bavero, si scompiglia i capelli e si limona Molly  :lol?: :lol?: :lol?: :lol?: :lol?:
Il nanosecondo di sconcerto in cui il mio cervello ha fatto WTF? Troll!!!!!
La seconda trollata con la tipa di My mad fat diary e tutta la teoria basata su "il perverso modo di Sherlock per mollare John e mettersi con Jim"  a momenti soffocavo. 
Del resto il dialogo col fanbase non è nuovo, è qualcosa che hanno fatto anche col Doctor Who più volte, l' ultima volta nel Christmas Special
(clicca per mostrare/nascondere)
anche se in misura minore rispetto a questo episodio. Ma del resto Sherlock era un progetto cui si era dato poco credito, io ho visto la prima serie un po' di mesi dopo che era uscita e del tutto per caso, e guardate che hype ha creato la seconda serie e l' attesa negli ultimi due anni, l' aspettativa. Si può dire che esista (o quantomeno, sussista) grazie ai fan, l' omaggio ci sta.
E poi non è storia del tutto dissimile da ciò che accadde all' originale, i fan volevano che Sherlock tornasse e Doyle ha dovuto resuscitarlo.
Comunque grazie Gatiss per i troll. E' la tv 2.0. In italia di questo passo ci arriveremo nel 3068.  -.-' (E poi dai, diciamoci la verità, in Italia questa autoironia difficilmente verrebbe capita, non è nel nostro DNA sociale, purtroppo.)

Tornando alla puntata, ci sarebbero un milione di cose da dire e mi aspetto di fare un milione di rewatch. Lascio pensieri a casaccio.
La cosa che più ho amato in assoluto comunque è stato Mycroft.
Era il mio personaggio preferito anche nei libri, quindi è il mio soft spot. La scena dell' allegro chirurgo  :lol?:
Proprio non sai come gestire un cuore spezzato  :lol?: :lol?: :lol?:
E poi bellissimo il gioco a rimpiattino della deduzione sul cappello del tipo e Sherlock tutto tronfio che pensa che siccome adesso ha degli amici (3) è in grado di giudicare lo stato sociale altrui meglio di Mycroft, e invece poi arriva dal proprietario del cappello e scopre che questi ha una fidanzata  :gogo: e Mycroft aveva ragione  :lici:
Li adoro. Since 18etc, più Mycroft per tutti!
Stupendamente gestito anche il ritorno con John, Sherlock che pensa di fare il simpaticone e le prende...  :metal:
Anche Mary gestita benissimo, per altro mi è piaciuta un sacco com' era conciata nella prima scena in cui appare con quel look un po' anni 30, adorabile!
Il fidanzato di Molly e la faccia di tutti quando lo vedono  :XD: :XD:
E l' abbraccio con Lestrade  :hug:
Bene, adesso non vedo l' ora di capire chi aveva rapito John e perchè... e già sono in panico perchè sono solo altri due episodi!!
E.. waaahhhh Sebastian Moran! All back to canon, in the end.

thelma

  • Clara Oswald
  • Post: 86
  • Sesso: Femmina
  • smile if you masturbate.
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #177 il: 3 January 2014, 16:02:03 »
p e r f e t t a , dal primo all'ultimo minuto.
solo una cosa non mi ha convinto...
alla fine, sulle scale, john dice a sherlock che quando era alla sua lapide gli ha chiesto un ultimo miracolo, smettere di essere morto e sherlock risponde ''i heard you''! ma come! dalle ultime inquadrature della 2x03 lui si, si vede, ma lontanissimo. come ha fatto a sentirlo?!?!

(è una domanda stupidina, lo so, ma è l'unica cosa che mi ha stranita)

 :scettico:

Littlesunny

  • OLICITY Rehab
  • Abed Nadir
  • Post: 1698
  • Sesso: Femmina
  • Become Who You Were Born To Be
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #178 il: 3 January 2014, 16:04:26 »
[...]
- la scena finale in cui Anderson strappa tutto e ride come un matto. O torna in sé oppure nella prossima puntata è in manicomio. Non so, l'ho visto un po' troppo sopra le righe.
[...]

Questa parte, invece, io l'ho trovata semplicemente geniale perchè è la reazione di chi capisce di aver passato gli ultimi 2 anni a studiare ogni minimo dettaglio dell'accaduto (nel caso dei fan, guardando e riguardando la caduta fotogramma per fotogramma), a creare le ipotesi più elaborate e strampalate (c'è anche il Tardis, for God's sake!!  :XD:) e che non avrà mai una risposta definitiva a tutte le sue congetture e teorie.
Quella che ha Anderson non è una reazione sopra le righe. E' proprio un crollo di nervi con i fiocchi 
(clicca per mostrare/nascondere)

In questa scena, secondo me, è chiarissimo il messaggio che Moffat e Gatiss stanno mandando al fandom: "qualsiasi cosa vi avremmo detto, non sarebbe riuscita a convincere tutti. Ci sarà sempre una parte del fandom che avrà qualcosa da ridire."
Qui abbiamo il diretto interessato, Sherlock Holmes in persona (Moffat/Gatiss) che spiega per filo e per segno ad Anderson (il fandom), come è sopravvissuto e, la prima cosa che Anderson gli risponde è: "Not the way I'd have done it. I'm not saying it's not clever, but bit disappointed." Ed, infatti, Sherlock gli risponde: "Everyone's a critic."

Dopo due anni di attesa e, dopo che il fandom aveva praticamente tirato fuori ogni sorta di teoria (due anni di congetture sono tanti, sapete?  :asd:), credo che fosse un grandissimo rischio, per Moffat e Gatiss, uscirsene con una qualsiasi spiegazione che non fosse all'altezza di quelle che già circolavano. Sinceramente, non ho ancora perso le speranze che ci diano una spiegazione bella, chiara e precisa ma capisco che, da parte loro, trovarne qualcuna che stupisca i fan, a questo punto, sia davvero difficile. Ed è un passo falso che non possono permettersi.

Credo che, la genialità di questi due, stia proprio nel dare una risposta, la più semplice che si potesse dare (salto + materasso gigante + "controfigura") e poi instillare il dubbio che, in fin dei conti, conoscendoli, è troppo semplice e, quindi, non può essere quella vera.
In questo modo, ne escono vittoriosi senza dare delle vere risposte. O, magari, le hanno date ma siamo noi che amiamo sguazzare nel complottismo e non ci crediamo  :asd:
You're unique in the Universe. There is only one You. And there will never be another. Getting rid of that existence isn't a sacrifice, it is a waste. - DW -

piccolafania

  • The Todd
  • Post: 169
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
Re: [Commenti] Sherlock 3x01 - "The Empty Hearse"
« Risposta #179 il: 3 January 2014, 16:11:24 »


In questa scena, secondo me, è chiarissimo il messaggio che Moffat e Gatiss stanno mandando al fandom: "qualsiasi cosa vi avremmo detto, non sarebbe riuscita a convincere tutti. Ci sarà sempre una parte del fandom che avrà qualcosa da ridire."
Qui abbiamo il diretto interessato, Sherlock Holmes in persona (Moffat/Gatiss) che spiega per filo e per segno ad Anderson (il fandom), come è sopravvissuto e, la prima cosa che Anderson gli risponde è: "Not the way I'd have done it. I'm not saying it's not clever, but bit disappointed." Ed, infatti, Sherlock gli risponde: "Everyone's a critic."

Dopo due anni di attesa e, dopo che il fandom aveva praticamente tirato fuori ogni sorta di teoria (due anni di congetture sono tanti, sapete?  :asd:), credo che fosse un grandissimo rischio, per Moffat e Gatiss, uscirsene con una qualsiasi spiegazione che non fosse all'altezza di quelle che già circolavano. Sinceramente, non ho ancora perso le speranze che ci diano una spiegazione bella, chiara e precisa ma capisco che, da parte loro, trovarne qualcuna che stupisca i fan, a questo punto, sia davvero difficile. Ed è un passo falso che non possono permettersi.

Credo che, la genialità di questi due, stia proprio nel dare una risposta, la più semplice che si potesse dare (salto + materasso gigante + "controfigura") e poi instillare il dubbio che, in fin dei conti, conoscendoli, è troppo semplice e, quindi, non può essere quella vera.
In questo modo, ne escono vittoriosi senza dare delle vere risposte. O, magari, le hanno date ma siamo noi che amiamo sguazzare nel complottismo e non ci crediamo  :asd:

cavolo,,,, hai ragione. Anche perchè il piano per distruggere Moriarty è autentico, la faccenda dei bambini rapiti non può andare diversamente...

Insomma potrebbero aver detto la verità, e la trollata sta nel pensare che non sia la verità. Effettivamente hanno scatenato un putiferio tale per cui in effetti la risposta avrebbe potuto deludere parecchie persone. Invece in questa maniera ci lasciano cuocere nel nostro brodo come Anderson.

Sono geni del male, quindi si è possibile.
"I am you. Prepared to do anything. Prepared to burn. Prepared to do what ordinary people won't do. You want me to shake hands with you in hell? I shall not disappoint you."
"Nah. You talk big. Nah. You're ordinary. You're ordinary. You're on the side of the angels".
"Oh, I may be on the side of the angels, but don't think for one second that I am one of them."