Autore Topic: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red  (Letto 556 volte)

tfpeel

  • cuore di panna | Sacrificata sull'altare del dio PILØ | CW, cosa mi combini?
  • *
  • Post: 44822
  • Sesso: Femmina
  • #teambellarke #teambellamy
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
[Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« il: 20 March 2016, 20:59:27 »

Signori e signore, solite regole:
*commenti sotto spoiler prima dell'uscita dei sottotitoli
*non chiedere dove reperire o poter guardare la puntata
*non chiedere quando usciranno i sottotitoli
*niente spam o post monofaccina
*non scrivere quanto siete ansiosi di vedere la puntata
*niente spoiler di nessun genere dai prossimi episodi o dai promo degli stessi, neppure sotto tasto spoiler.

I moderatori si riservano di modificare e in caso cancellare i post che non rispettassero questo regolamento, e di sanzionare gli autori come descritto dal sistema di warning.
« Ultima modifica: 29 March 2016, 23:40:02 da tfpeel »

Brooklyn-0216

  • Michael Scott
  • Post: 841
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #1 il: 28 March 2016, 12:07:10 »
Possibile che siamo pochissi a seguire la serie e commentarla?! È un vero peccato perchè Ripper Street merita tanto...

Veniamo all'episodio...ben fatto come sempre, anche se ho preferito i 2 precedenti...il caso del dottore che cercava di salvare la figlia molto umano e molto toccante. Apprezzo sempre molto la storicitá della serie, e il modo magistrale in cui raccontano le scoperte e i cambiamenti che poi hanno influenzato e cambiato lastoria, come qui ad esempio la scoperta della compatibilitá tra gli stessi gruppi sanguigni, che apre la strada a nuove cure.

Abel e Susan accoppiata esplosiva, mi aspetto grandi cose (catastrofiche)  da loro...però penso che la storia con il capitano entro questa stagione esploda.
“He swore he wasn’t going to kill you. He thought the humiliation of prison would be worse. The beatings, the rapes, the incessant fear for your life… but I told him, ‘No, John, you’re wrong. Dying would be worse.’ Because well, honestly, it is, isn’t it? Dying’s just worse. So… Do I pull the trigger or not?”

X_X

  • Rory Gilmore
  • Post: 780
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #2 il: 31 March 2016, 14:40:29 »
Possibile che siamo pochissi a seguire la serie e commentarla?! È un vero peccato perchè Ripper Street merita tanto...

Eheheheh,
che ti devo dire?

E' dalla fine della seconda stagione che mi riprometto di mollare tuttto, però poi, per un motivo o per l'altro, magari con ritardo, vado avanti con la visione.

Sinceramente dopo la terza serie, con la chiusura di tutte le parabole narrative, credevo non ci fosse molto altro da dire.
Reid aveva trovato la sua pace, finalmente, tanto da arrivare a mollare un lavoro che aveva in pratica plasmato la sua stessa esistenza; Drake (unico personaggio a mio avviso totalmente positivo) aveva coronato il suo sogno; Jackson e Susan si erano presi le ultime rivincite, prima dell'arrivo del salatissimo conto per i crimini commessi.

In una Londra profondamente ingiusta, come quella dell'età vittoriana, sembrava un finale stranamente "giusto", che restituiva ad ognuno dei protagonisti ciò che si era meritato (magari indulgendo un po' con Reid).
Oh, ma che altro c'era ancora da sviscerare?

Ammetto che il VERO protagonista della storia è sempre stata Whitechapel, con la sua umanità deformata, le sue strade sporche, insanguinate e oscure in tutti i sensi, però è altrettanto ovvio che veniva raccontata con i particolari punti di vista dei 3 investigatori.
Drake il "proletario", l'operativo, il poco istruito, ma anche il passionale, lo schietto, il compassionevole; Reid l'agiato e erudito rappresentante della "Londra bene", ma anche il razionale, lo spietato, l'ossessionato, il manipolatore e, perche no? il represso; Jackson "l'americano", la scheggia impazzita, il borderline con il suo rapporto malato con Susan.
Con il finale della terza stagione che sostanzialmente riscrive o  cancella tutti i rapporti tra i personaggi, come si poteva andare avanti con "Ripper Street" sperando che rimanesse, appunto "Ripper Street"?
In che direzione si poteva far proseguire la storia?

Jackson poteva restare Jackson senza Susan? E Drake poteva rimanere tale senza qualcuno che lo prendesse a randellate (non solo fisiche) ogni 5 minuti? E che ne sarebbe stato di un Reid senza ossessioni e senza crimini da risolvere?

Forse l'unica maniera per andare avanti era, paradossalmente, "tornare indietro", trovando un modo per salvare Susan e per ricacciarla in un baratro ancora peggiore, sperando che trascinasse con sè Jackson, trovando nuove ossessioni per Reid e nuove maniere per rendere il povero Drake sempre più infelice.

E, lo dico a malincuore, credo che sia proprio quello che è successo.
Le storie sono sempre disturbanti, Londra è sempre dipinta come un mostro tentacolare che genera a sua volta mostri, il tentativo di mischiare un po' le carte invertendo i ruoli tra Reid e Drake è interessante, però mi pare che davvero si stiano mostrando vistosi segni di stanchezza.
La componente femminile, soprattutto, mi sembra quella che ne ha più risentito: Susan francamente mi ha rotto, Rose è ridotta al ruolo di comparsa e le nuove femmine che girano attorno a Reid (Mathilda su tutte) non mi sembrano figure memorabili.
Magari è per questo che passa la voglia di scrivere.
O magari sarà la primavera... gh!

(pareri ovviamente personalissimi)

Brooklyn-0216

  • Michael Scott
  • Post: 841
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #3 il: 31 March 2016, 19:22:24 »
Si, si ognuno ha i suoi gusti...ad esempio io preferisco le ultime due stagioni alle precedenti..


Ma io mi riferivo al fatto che in generale è poco commentata...ed un peccato perchè la serie merita un seguito superiore..
.
“He swore he wasn’t going to kill you. He thought the humiliation of prison would be worse. The beatings, the rapes, the incessant fear for your life… but I told him, ‘No, John, you’re wrong. Dying would be worse.’ Because well, honestly, it is, isn’t it? Dying’s just worse. So… Do I pull the trigger or not?”

st4rlight

  • Abed Nadir
  • Post: 1964
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #4 il: 4 April 2016, 11:52:07 »
ma qualcuno di voi si ricorda che Susan ha ucciso il padre e come? io sinceramente non lo ricordo :doh: è per capire se è successo nelle stagioni passate o è una cosa successa off screen! la stagione comunque mi sta piacendo soprattutto ho apprezzato come alla fine, siano ritornati tutti al punto di partenza, senza forzature eccessive o assurde :zizi: anzi questa è la cosa che più apprezzo degli sceneggiatori in quanto hanno fatto sì che il ritorno di Reid e il rimanere di Jackson a Whitechapel avesse un senso ed avvenisse in maniera abbastanza naturale. anche io credo che Abel e Susan faranno scintille in negativo :asd: :ninja2:
"What the hell are you doing?!?" "It's, just....Pure mindless vandalism!" "What is the matter with you?!?! Are you mentally deficiant?!?!" "If i was mentally deficiant, i would have missed. Check that out:Bullseye." (Nathan - Misfits)

<3 I am SHER locked <3

Brooklyn-0216

  • Michael Scott
  • Post: 841
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #5 il: 4 April 2016, 11:57:04 »
Si lo hanno mostrato nel finale della stagione passata, non lo uccide materialmente Susan, ma assieme a Reid Drake e pure Jackson lo rinchiudono nella stessa cella dove era tenuta Mathilda, si presume quindi che sia morto li dentro di fame e di sete  :lol?:
“He swore he wasn’t going to kill you. He thought the humiliation of prison would be worse. The beatings, the rapes, the incessant fear for your life… but I told him, ‘No, John, you’re wrong. Dying would be worse.’ Because well, honestly, it is, isn’t it? Dying’s just worse. So… Do I pull the trigger or not?”

st4rlight

  • Abed Nadir
  • Post: 1964
  • Sesso: Femmina
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #6 il: 4 April 2016, 12:54:55 »
 :interello: :interello: :interello: :interello: :interello: :interello: rendersi conto di avere la memoria di una ottantenne è brutto... :nu: :XD: :XD: :XD: :XD:
"What the hell are you doing?!?" "It's, just....Pure mindless vandalism!" "What is the matter with you?!?! Are you mentally deficiant?!?!" "If i was mentally deficiant, i would have missed. Check that out:Bullseye." (Nathan - Misfits)

<3 I am SHER locked <3

andrea.paiola

  • Richard Castle
  • Post: 3109
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #7 il: 5 April 2016, 22:05:21 »
Eh difficile commentare... per me siamo ancora una volta su livelli altissimi, la morale di questa puntata è che le balle hanno le gambe corte  :asd:

Brooklyn-0216

  • Michael Scott
  • Post: 841
  • Sesso: Maschio
    • Mostra profilo
  •            myITASA Affinita
Re: [Commenti] Ripper Street 4x03 - A White World Made Red
« Risposta #8 il: 5 April 2016, 23:49:54 »
Eh difficile commentare... per me siamo ancora una volta su livelli altissimi, la morale di questa puntata è che le balle hanno le gambe corte  :asd:

Su Ripper Street è difficile dire qualcosa di negativo  :zizi: è sempre tutto fatto a livello magistrale...
“He swore he wasn’t going to kill you. He thought the humiliation of prison would be worse. The beatings, the rapes, the incessant fear for your life… but I told him, ‘No, John, you’re wrong. Dying would be worse.’ Because well, honestly, it is, isn’t it? Dying’s just worse. So… Do I pull the trigger or not?”