Post recenti

Pagine: [1] 2 3 ... 10
1
Regno Unito / Re: A Discovery of Witches [Sky One] [Fantasy]
« Ultimo post da Misswho il Oggi alle 20:56:35 »
E alla buon ora anche in italia parte su sky atlantic il 29 gennaio, ma almeno la si può rivedere in 4k :huhu:


ma perché, l'hanno già data da qualche altra parte?
2
Stati Uniti / Re: Evil [CBS] [Supernatural Drama]
« Ultimo post da mymelody il Oggi alle 20:51:15 »
mm va che manca la 13

sì? come cliffhanger di fine stagione non era male dài
3
Quando il Dottore disarma l'alieno sul treno e imbraccia il fucile ho avuto in attimo di smarrimento. Dopotutto nei precedenti episodi assisteva a sterminii dei nemici senza dire boh, senza sapere di chi si trattasse, capire le ragioni e dare possibilità di ravvedersi e temevo che l'etica di questa nuova incarnazione fosse questa.
Per fortuna invece ritorna in carreggiata. Vince di astuzia e non di violenza e anche se deve sconfiggere i nemici lascia loro molto tempo per ripensarci.
Pretestuosa l'idea degli alieni ladri di idee e tecnologia ma la ha ho trovata un'idea carina nella sua semplicità.
L'attore che fa Tesla è veramente eccezionale.
Episodio riuscito e difficile da criticare, l'unica cosa che mi viene da pensare è che, per quanto con la testa funzioni tutto, sento un po' la mancanza di "cuore". Lo so che faccio un confronto infame, ma mi viene da confrontarlo con Vincent and the Doctor, per lo stesso tema di incontro con un personaggio storico sfortunato in vita e rivalutato dopo la morte, e ho avvertito una mancanza di empatia che ci sarebbe potuta stare bene. Ma è solo un'impressione a caldo che comunque non mi ha impedito di godermi l'episodio.
4
Mi piacciono gli episodi con personaggi storici e questo mi è piaciuto molto, il Dottore che agisce e pensa come Dottore, i companion che interagiscono bene con i personaggi presenti , costruito bene il contrasto fra Edison e Tesla e anche gli alieni scorpioni non erano male
5
Stati Uniti / Re: Evil [CBS] [Supernatural Drama]
« Ultimo post da kript96 il Oggi alle 20:11:41 »
mm va che manca la 13
6
Direi che è frutto, soprattutto o almeno in buona parte, del contrasto con l' episodio precedente.
7
Per me la migliore della gestione Chibnall resta "Kerblam!" della scorsa stagione, ma concordo che questo è un buon episodio.
La cosa triste è che fino a un paio di stagioni fa un episodio come questo l'avremmo classificato semplicemente nella media, un episodio standard come tanti altri, mentre ora ci sono addirittura dei 9 e dei 10!
9
Doctor Who / Re: [COMMENTI] Doctor Who 9x06 - "The Woman Who Lived"
« Ultimo post da Alizee il Oggi alle 16:48:48 »
Da un punto di vista introspettivo,lo trovo uno dei episodi più belli e riusciti non solo finora in questa stagione,ma di tutto DW.E questo nonostante la struttura narrativa sia debole ma è anche comprensibile,chiaramente il villain è solo un pretesto,tutto l'episodio verte sulle conseguenze del finale di “The Girl Who Died”, quando il Dottore ha preso la (discutibile) scelta di regalare l’immortalità ad Ashildr.Anche l'assenza di Clara,che mi è dispiaciuta,è funzionale a concentrare tutta l'attenzione sul dramma di Ashild e del suo rapporto con il Dottore.
Spero veramente che Moffat non abbia combinato disastri nel finale,perchè a livello di episodi questa stagione finora la sto trovando piuttosto bella,in più la struttura a doppio episodio secondo me aiuta ad avere storie a più ampio respiro.Sarà perchè sto guardando contemporaneamente anche la classica,ma mi ricorda un pò i serial della vecchio DW.
Solo un paio di considerazioni:
- Il personaggio di Ashildr per certi aspetti è speculare sia a Clara che al Dottore.Un'immortale che in teoria dovrebbe seguire il "fast path"che però alla fine deve per forza seguire lo "slow past"di un'umana,che per l'immortalità non è preparata nè equipaggiata e le sofferenze e le perdite che ha subito nei secoli l'hanno resa stanca e disillusa,perchè per poter sopravvivere si è dovuta cancellare,allontanandosi dalla propria umanità (e cosa c'è di più più disumanizzante che farsi chiamare"Me"? ).Neanche i ricordi le sono di consolazione,perchè ha una memoria normale,dimentica tutto quello che non ha trascritto nel diario.L'immortalità,da dono foriero di mille possibilità,diventa una maledizione (come per il Dottore),a cui però Ashildr non sa rinunciare (come Clara non riesce più a scendere dal Tardis e a rinunciare all'avventura).
Le rimane l'amore per il rischio e il pericolo,perchè l'avventura è la sua fuga e l'unica cosa che la fa sentire viva (e anche in questo ricorda un pò Clara).Ed è sola,non ha nessuno con cui condividere la propria esistenza,se non per brevi periodi,perchè la vita degli umani a confronto della sua dura un attimo (e in questo ricorda molto il Dottore).Potrebbe usare il secondo dispositivo alieno per crearsi un companion ma è giusto condannare qualcun altro al tuo stesso inferno? (e anche qui il pensiero,ma rovesciato,va ai companion mortali del quasi immortale Dottore,di come il viaggio con il pazzo nella cabina blu per loro - e per lui - alla fine sia un dono E una maledizione).
- Mi è piaciuto come in questa puntata si siano invertiti i ruoli canonici della serie di Dottore e companion:l'umana Ashild è "l'aliena" che non capisce più l'umanità,quello "umano" è il Dottore,che deve ricordare ad Ashildr che la vita degli altri conta e se possibile va salvata.
- Per la serie "ancora una volta l'era Moffat mi aiuta a comprendere meglio e a farmi piacere di più alcuni aspetti dell'era Davies",ho amato il parallelismo tra Ashildr e Jack Harkness.Jack per certi versi è l'opposto di Ashildr,invecchia ed è invulnerabile e a differenza di Ashildr,che invece ha scelto di proteggersi con la solitudine (una specie di "alone protects me",che mi ricorda qualcuno  :lol?: ),ama circondarsi di mortali,come il Dottore.Però li unisce il fatto di essere due umani potenzialmente immortali e che in entrambi i casi il Dottore ha fatto capire di non volerli come companion.Allora mi è tornata in mente Utopia,e a quanto avevo odiato la freddezza (a tratti la crudeltà) con cui Ten aveva trattato Jack,alla "repulsione"che sembrava provare per la sua immortalità.Era una cosa che non capivo e trovavo ingiusta,perchè in fondo in passato Jack era stato un companion di Nine,credevo che lui e il Dottore fossero amici,questo cambiamento di atteggiamento non me lo spiegavo e confesso,è stato uno di quei momenti (uno dei tanti :XD:) in cui ho pensato che Ten fosse veramente un grandissimo str..zo.Direte allelujah,ma solo guardando questo episodio ho finalmente capito perchè il Dottore non vuole immortali come companion,perchè è solo attraverso la mortalità dei suoi companion umani che riesce ad andare avanti,a non stancarsi dell'eternità,a non vedere tutto come insignificante ed effimero.Quindi tra i tanti motivi per cui amo l'era Moffat metterò anche questo,che mi ricorda,costantemente,quanto sia stata ingiusta con Ten.
- Il selfie farebbe pensare che con Ashildr non sia finita qui.Per me è una buona notizia,perchè il personaggio (e Maisie Williams) mi sono piaciuti molto e se torna sono contenta,ma non so se sia una buona notizia per Clara e per il Dottore.Non penso che Ashildr sia "cattiva",credo appartenga alla categoria che Moffat ama tanto di "personaggi,spesso femminili,potenzialmente buoni ma danneggiati dalla vita e dalle circostanze",per quanto si sia disumanizzata vari segnali fanno capire che da qualche parte un cuore ce l'ha ancora,però rimane comunque un personaggio con molte ombre.Magari si rivelerà innocua,la protettrice di tutte le persone abbandonate dal Dottore,ma magari anche no,porterà dei guai.O tutte e due le cose.Vedremo.
- In un certo senso,anche Ashildr potrebbe essere considerata un ibrido. :XD: Io continuo a pensare che Moffat ha fatto la moffattata e che l'ibrido sia Clara + il Dottore (Dio.Santo.) e che Ashildr sarà l'ibrido depistaggio messo a bella posta per prendere per i fondelli lo spettatore,ma comunque terrò conto anche di lei.Just in case.
10
Oggi voglio esagerare.
Potrebbe essere il miglior episodio dell’era Chibnall?
Potrebbe.

Innanzitutto, la Dottora fa la Dottora: sa cose, prende iniziative, guida il gruppo, non scappa di fronte ai nemici, anzi, dà loro un’ultima chance, ecc.
Inoltre la Dottora si muove con le peculiarità di questa incarnazione: fa cose, costruisce marchingegni con gli occhialoni, tecnoblatera, fa anche un po’ di morale ma senza ammorbarci. E poi usa quelle sue frasi tronche, contraddette subito dopo da una postilla tipo “probably” oppure “or not”, che potrebbero essere uno dei tratti distintivi di questo Dottore.

Anche i compagni funzionano ed ognuno ha il ruolo: si sono perfino ricordati dei problemi fisici di Ryan sul treno.

I cattivi hanno un piano (balengo? Ma anche no, c’è stato ben di peggio): magari non erano originalissimi, ma non è un problema. Ecco, magari se si fossero ridotti i continui primissimi piani sulla regina scorpione non mi sarei lamentato.

Il rapporto tra Edison e Tesla mi è sembrato fatto benino: avido industriale senza scrupoli il primo e visionario genio incompreso il secondo.

La storia è filata liscia, con le frasette giuste nei momenti giusti: se proprio dovessi tirar fuori qualche difetto direi che un Tesla meno caricaturale all’inizio e 5 minuti in meno di episodio sarebbero stati apprezzati.

Nulla da invidiare alle precedenti gestioni, comunque.
Resto sempre un po' interdetto se penso che le migliori caratterizzazioni della Dottora non arrivano dallo shwrunner, ma vabbè.

Assolutamente d'accordo con te.
Anzi toglierei il condizionale dal "potrebbe", perché per me questo E' il miglior episodio della gestione Chibnall sino ad ora.
Sì, ok, magari il piano degli alieni potrebbe sembrare sempliciotto, ma non importa, in fondo deve essere solo un escamotage per creare una storia che sia raccontabile e fluida. E questa lo è stata pienamente.

Molto brava l'autrice, Nina Metivier, che scrive così una puntata davvero godibile al suo debutto come autrice (visto che nella scorsa stagione faceva solo parte del tema di script editor).

Oh, persino la battuta di Ryan quando chiede se sia in qualche modo collegato all'automobile l'ho trovata fatta bene.
Provata voi stessi, andando su google o su bing, e scrivete TESLA nel campo di ricerca, e guardate cosa vi esce come primo risultato...

Insomma, puntata promossa.
Pagine: [1] 2 3 ... 10