Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Aspiring Cyborg

Pagine: 1 ... 10 11 [12]
166
Italia / Re: The Young Pope [Sky/HBO/Canal+] [Drama]
« il: 4 May 2017, 18:49:05 »
(clicca per mostrare/nascondere)

167
Io non sono per niente entusiasta di questa possibile seconda stagione. Ok il finale è un po' aperto ma va bene così, l'importante è stato fatto e una seconda stagione senza Hannah Backer non ha molto senso.

(clicca per mostrare/nascondere)

ma ragazzi invece..
(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)

168
Questa puntata è stata un po' stupida devo dire.
Ho proprio la sensazione che manchino idee, la storia va avanti a passi minuscoli alla volta e ormai le puntate sono filler con sprazzi di trama.
Barry alle prese con Mirror Master e Top è stato ridicolo per due motivi:
-il fatto che si faccia fregare per l'ennesima volta dal potere di quella tipa
-gli ammiccamenti che si scambiano tra Barry  :look: :look:
(clicca per mostrare/nascondere)

Poi perchè dovrebbe cercare di far codificare il macchinario alla scienziata e non andare direttamente all'anno in cui lo ha prodotto? :interello: :interello:

Sono comunque curioso di vedere chi è Savitar. Figa l'armatura  :zizi:
Povero Cisco senza mani :aka: :aka:
Il taglio emo di Barry futuristico :XD: :XD:

169
ho visto le ultime 3 puntate di seguito e questa è quella che mi ha divertito di più.
Alla super turbolenza sono scoppiato a ridere come non mai
Ormai è una legge universale: Meredith + aereo = tragedia
Tolta tutta la parte ridicola dell'ennesima tragedia e di Meredith MacGyver la puntata mi è piaciuta,sopratutto perchè non ci sono stati tremila personaggi :zizi:
A me Mer e Riggs piacciono :zizi:

Il pezzo di puntata in cui vengono riepilogate tutte le sfighe di Meredith via flashback :XD: :XD: :XD:

Lexieeee :T_T: :T_T:

170
Girls / Re: [COMMENTI] Girls 6x10 - Latching [SERIES FINALE]
« il: 20 April 2017, 09:48:54 »
Lena è un po' Hannah: ok gli altri ma la protagonista sono io
Series finale insensato, meglio la scorsa puntata.

Tutta via il viaggio è stato ottimo, dunque va bene così.
Poteva concludere una stagione strepitosa al top e invece ha ceduto alle sue manie di protagonismo.
Bello comunque il discorso della madre :zizi:

Grazie per i subs :clap:

171
(clicca per mostrare/nascondere)

173
puntata migliore della precedente che era inguardabile.
-Meredith e Riggs mi piacciono. Non c'è nessun motivo per cui dovrebbero stare insieme, non hanno nulla in comune, ma sono carini insieme. L'importante è che non cerchino di ricreare le intensità che aveva con Derek. Quando ha cominciato a fare il discorso lì dove si lavano ho temuto un "pick me, choose me, love me" al contrario :look:

-Amelia: era la mia Shapherd preferita ma sto discorso(e in generale il comportamento da quando è apparsa in GA) è insensato. Dai non può essere Derek il mio preferito della famiglia :asd:

-Owen:dategli una gioia. Sul serio è un brav'uomo, discretamente manzo, un buon medico perchè nessuno vuole figliare con lui? E' dalla sua apparizione che ha solo drammi. Chiama Teddy, lei ti vuole ancora (o si è sposata nel frattempo? :scettico: )

-Divertenti Arizona e la Bailey

-E' da tempo che non muore un parente in quell'ospedale, che sia arrivato il turno di Mama Pierce?

-Le reazioni di Stephanie sono completamente insensate. Ma che centra poi, mentre lei si sfoga, dire: sono innamorato di Jo.  :esticazzi:

174
Girls / Re: [COMMENTI] Girls 6x04 - Painful Evacuation
« il: 7 March 2017, 09:24:41 »
A me non ha fatto impazzire la puntata
La serie si chiama Girls non l'Hannah Horvath show, quindi sarebbe bello vedere anche loro ogni tanto in situazioni che non siano del tipo:
- Marnie è una egocentrica
- Jessa fa la pazza con Adam
- Shosh si deprime

Inaspettata la gravidanza però :scettico:
Che poi mi sono anche un po' scocciato che ogni situazione che riguardi Marnie si concluda con "è stato il suo comportamento a causare disturbi negli altri".
E' egocentrica, ok, ma Desi era un rincoglionito anche prima di conoscerla e Ray uno sfigato. Tuttalpiù è la loro personalità che li porta ad affiancarsi a persone come Marnie e non lei che li rovina in qualche modo.
Ma dell'evoluzione di Elija delle scorse stagioni completamente scomparsa ne vogliamo parlare?


175
Ciao,
sono Aspiring Cyborg, per gli amici A.C., e mi sono iscritto perchè se no non potevo scaricare i sottotitoli di Girls.
Mi sto presentando perchè il regolamento lo "consiglia caldamente" e chi sono io per intralciare questi costrutti sociali del web.
Come si può intuire, sono un aspirante Cyborg e se non mi indispettite forse non vi faccio fuori quando mi sarò dotato di bulbi oculari spara laser.
#IGufiNonSonoQuelloCheSembrano
Peace :ciao:

176
(clicca per mostrare/nascondere)

177
che finale al cardiopalmah!
(Ma spero che chiudano con la prossima stagione)

A quanto ho capito Wes nella telefonata ha detto "vogliono incolparti per l'omicidio di Sam e Rebecca ma non posso lasciarli fare perchè sono stato io(ad uccidere Sam)" e loro utilizzeranno questo messaggio per incolparlo di tutti gli omicidi irrisolti, chiudere tutte le vecchie storie e andare avanti.
Mi sembra un filino tirata come soluzione ma hei! ci sono stati un sacco di lagrime e mocci in questa puntata quindi a chi interessa se sia verosimile la faccenda.
Sospettavo che il tizio latino fosse imparentato con Laurel ma non volevo crederci, gli unici due latini dello show non solo si conoscono ma entrambi vanno in giro ad ammazzare gente e/o coprire omicidi.
Poi dicono a Trump :asd:

Frank che si inginocchia :mlol: :mlol: :mlol: :mlol:
Facciamo mille bambini! Ok iniziamo subito  :mwtf:

178
Girls / Re: [COMMENTI] Girls 6x03 - American Bitch
« il: 1 March 2017, 09:50:49 »
L'episodio mi è piaciuto molto seppure non concordo con l'idea di Hannah/Dunham.
Mi stava piacendo lo "scontro" tra le due posizioni finché Lena non ha deciso di concludere schierando il "giusto" dal suo punto di vista.
Pur supportando la parità dei sessi, femminismo e tutto il resto, trovo il genere di femministe supportate dalla Dunham deleterie più che utili alla causa.
Partire dal presupposto che una donna, in quanto appartenente ad un genere storicamente zittito e messo da parte, dice sicuramente il vero, a prescindere, è tanto stupido quanto gli uomini che dicono di saperne di più su un argomento in quanto uomini o perché è "una cosa da uomini".
La storia del potere e del sesso non regge.
Il potere esiste se l'altro lo riconosce.
Lo scrittore è una persona con le proprie caratteristiche e che come tutti ogni tanto desidera scopare.
La ragazza è una persona con le proprie caratteristiche e che come tutti ogni tanto desidera scopare.
Se lei poi lo fa per "avere una storia da raccontare", come dice lui, o "perchè soggiogata dal potere dell'uomo", come sostiene lei, sono solo problemi suoi e la responsabilità va attribuita alla sua educazione e formazione personale.

Il voler dimostrare che alla fine anche le donne più forti e centrate come Hannah, in una situazione dove ci si aspetta che tu faccia qualcosa, lo fanno e che quindi è un problema reale e non una questione di punti di vista è, a mio avviso stupido e strumentale.
Il comportamento basato sull'aspettativa del sovrasistema in cui si vive è un concetto base dei sistemi vitali e non circoscritto all'ambito rapporto uomo/donna.
Le donne, ma le persone in generale, hanno la possibilità di scegliere della propria vita e Hannah poteva scegliere di toccare o non toccare il pene. Il potere che lui esercitava è solo nella testa.

La scena finale poi dove lei va via ma le altre povere donne cascano nella rete dell'uomo cattivo era proprio  -.-'

In ogni caso la puntata è stata scritta,diretta e recitata magnificamente e questo è solo merito delle capacità della Dunham che sta regalando un'ultima stagione, per ora, davvero ben fatta.
Mi mancherà Girls :T_T:

179
Girls / Re: [COMMENTI] Girls 6x03 - American Bitch
« il: 1 March 2017, 20:25:06 »
Poi certo che di base si parla di un uomo che prende in giro una ragazza per uno scopo schifoso, ma allora si riduce l'episodio a una trama di due righe ignorando qualsiasi aspetto dello sviluppo e del contesto che possano aggiungere dei livelli di lettura. E comunque, anche se ci si legge solo quello, non capisco proprio quale sia il problema. Bisogna per forza arrivare a dire una cosa che va controcorrente in qualsiasi episodio? Non può essere una rappresentazione ben realizzata, credibile e sviluppata in modo originale delle dinamiche della molestia sessuale?
non era quello che intendevo.
Era per sottolineare il mio pensiero ovvero che la parte più bella dell'episodio è stata lo scambio di posizioni ma inserendo quel finale si corre il rischio di ridurre tutto a quella cosa: lui che esce il pene e lei lo tocca.
Chiaramente poteva anche essere una puntata sulle dinamiche delle molestie ma a mio avviso non sarebbe stata ugualmente bella perchè la cosa che più mi ha interessato non era quella :sooRy:
[...]
Ho provato a darle il beneficio del dubbio, ma leggendo le varie interviste riguardo la puntata a lei, al protagonista maschile, al regista, si evince subito che l'interpretazione è univoca. Una presa di posizione squallida e moralista in perfetto stile yankee.
[...]
Lena Dunham continua ad inveire ancora oggi contro Allen così come l'Hannah di questo episodio non aveva verificato le fonti, prima di formulare delle accuse gravissime. E così facendo accontenta tutti: chi trova (giustamente) così ridicole le argomentazioni di Hannah durante tutta la prima parte, che tende ad interpretare l'episodio da un punto di vista ironico, ignorando che la Dunham non è ironica per niente e nella realtà ha le stesse uscite infelici di Hannah. E chi si trova d'accordo con la protagonista(la maggior parte delle persone, generazione vice, hipster, scema). Brava.
Non necessariamente la divisione deve essere così netta. Trovo che la Dunham sia un'ottima autrice, che scrive bene penso sia innegabile, ma con idee politiche diciamo discutibili, dal punto di vista di qualcuno(me compreso). Questo non mi blocca da apprezzarne il talento.
In questo specifico caso ha più che altro sprecato l'occasione per fare un salto qualitativo, schierandosi apertamente e rovinando il climax che stava creando.Ma come dicevamo prima è anche abbastanza normale che un autore inserisca nelle proprie opere la propria visione, poi il lettore/spettatore si fa la sua idea.
E' un po' facilotto, oltre che discutibile, dire che gli spettatori si dividono tra chi crede scherzi(intelligenti) e chi concorda davvero(scemo).

comunque ci sono state anche puntate più "generazione vice"(bellissimo, lo userò sempre) di queste tipo quella in cui Ray litiga col nuovo bar in cui la proprietaria, sorella della Dunham, se la prende perchè si rivolge a lei col femminile ma in realtà è gender fluid(che non ho ancora capito esattamente cosa rappresenti) :asd:

180
Girls / Re: [COMMENTI] Girls 6x03 - American Bitch
« il: 1 March 2017, 15:17:02 »
perché Hannah vittima e lui carnefice?
a me pare proprio che le mani le abbia allungate lei.

vittima e "carnefice"(volutamente fra virgolette) non in senso sessuale ma in senso di gioco mentale.
Come spiegarmi? Fino ad un certo punto sembrava esserci uno scambio di opinioni e prospettive su un determinato argomento ma poi si scopre essere in realtà il gioco psicologico di uno nei confronti/ai danni dell'altro.
Da questo punto di vista lo scrittore è colui che "gioca" e lei quella che "subisce il gioco".

Pagine: 1 ... 10 11 [12]