Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - pep96

Pagine: 1 ... 8 9 [10] 11
136
Discreto ritorno...puntata che serve a presentare la nuova situazione di Defiance
Finalmente dopo un'intera stagione a Defiance, ci hanno mostrato qualche luogo in più  :pirurì:

Interessanti gli istinti omicidi di Irisa (che credo siano legati alle visione della bambina  :zizi: )

P.S Vogliamo parlare delle scene  :nerdsaw: di Datak e famiglia?  :asd: :asd:

137
Falling Skies / Re: Rinnovato per una Quarta Stagione
« il: 18 June 2014, 09:35:12 »
Qualcuno mi spiega sta cosa? Come mai è in traduzione la 4x01???? LOOOL

@Flavia ???
E' uscito il pre-air della 4x01, anche se la stagione incomincia il 22 giugno questo è identico a quello che sarà mandato in onda

140
Falling Skies / Re: Rinnovato per una Quarta Stagione
« il: 22 April 2014, 10:53:24 »
Nuovo Promo di 2 minuti





(clicca per mostrare/nascondere)

141
The Big Bang Theory / Re: Spettacolo Kaley !!!
« il: 16 January 2014, 19:38:07 »
Con Melissa Rauch (Bernadette)
(clicca per mostrare/nascondere)

142
Falling Skies / Re: Rinnovato per una Quarta Stagione
« il: 11 March 2014, 17:54:47 »
Riparte il 22 Giugno





144
Spartacus: Blood and Sand / The Spartacus Saga: Uncut
« il: 14 September 2013, 10:56:55 »


The Spartacus Saga: Uncut is coming to STARZ. Relive the glory of all 4 seasons with extended episodes. Dal 26 Ottobre 2013


145
http://www.italiansubs.net/forum/falling-skies/se-dovete-odiarvi-fatelo-qua-falling-skies-mi-fa-schifo-e-bellissima/

Tanto per ricordare c'è questo bellissimo topic aperto apposta...senza dover intasare il topic della puntata... :zizi:

146
no, ma io dico, hanno ammazzato anne e lexie e sembra che a nessuno gliene freghi una mazza...  :OOOKKK:
Mmh... non darei per scontato che sono morte

147
Ma viste le battute di Pope...allora lo sanno cosa pensano gli spettatori della serie  :pirurì:

Ci trollano :asd:

148
Revolution / Re: [Commenti] Revolution - 1x11 - "The Stand"
« il: 26 March 2013, 19:16:28 »
(clicca per mostrare/nascondere)

149
Anticipazioni prima della messa in onda di stasera.

TvLine ha intervistato Remi Aubuchon, showrunner della serie, per capire come si evolverà la storia. I nuovi episodi punteranno di più sull’azione, e si concentreranno sulla scelta di Tom di guidare la resistenza umana:

“La terza stagione avrà molta azione, ed il tema sarà ‘la vittoria a che prezzo?’. In altre parole, quanto si è disposti a sacrificare qualcosa? Da quando seguiamo Tom, è il suo dilemma. Ora è il ‘Presidente dei Nuovi Stati Uniti’, qualsiasi cosa voglia significare. Ha deciso di allearsi con gli alieni [visti nel finale dell’ultima puntata andata in onda] che hanno le tecnologie per sconfiggere gli extraterrestri nemici. Ma allo stesso tempo, la sua famiglia sta attraversando delle crisi a cui lui non presta attenzione. Ed anche la sua bussola morale sarà duramente messa alla prova, perchè vuole la vittoria finale e sembra pronto ad ottenerla in ogni modo”.

Ci sarà, poi, un salto temporale di sette mesi rispetto alle vicende della seconda stagione. Lo showrunner, che ha ammesso che non ci saranno flashback (“E’ una delle regole di Steven Spielberg“) spiega così i motivi di questa scelta:

“Penso si sarebbe potuto raccontare la storia della conoscenza dei nuovi alieni, di Tom che decide di restare e di diventare Presidente, della gravidanza di Anne, ma abbiamo pensato che sarebbe stato molto più eccitante entrare nel mezzo della storia, e lasciare che sia il pubblico a capire cosa sia successo. Ho anche pensato che sarebbe stato un modo per arrivare al momento della crisi di Tom”.

A proposito di Tom, ci si concentrerà sulle sue scelte e sulle conseguenze che il suo nuovo ruolo avranno:

“Quando sei un professore parli degli altri presidenti, sembri capace di inserire la storia all’interno di un contesto ordinato e lineare. Quindi penso che ci sia qualcosa di interessante nel vedere uno studioso avere a che fare col lavoro di presidente vero e proprio. Tom è un personaggio interessante perchè possiamo tutti identificarci in lui -voglio dire, è intelligente, è coraggioso, ma non è Arnold Schwarzenegger-. Non è un eroe che uccide chiunque. Quindi vederlo prendere decisioni cruciali è interessante e certamente Noah ha fatto un grande lavoro nel mostrare la sua difficoltà nel trovare il giusto percorso”.

Tom avrà anche a fare con la gravidanza di Anne, che avrà delle sorprese. Quanto dovremo aspettare per capire cosa le sta succedendo?

“Molto velocemente, davvero. Vedrete degli indizi delle complicanze della sua gravidanza, e la domanda sarà ‘E’ nella testa di Anne o è reale?’. Ce ne occuperemo per tutta la stagione, ma sapremo cosa sta succedendo a metà stagione”.

Tra i personaggi su cui ci si concentrerà, c’è Hal (Drew Roy), che ora sembra controllato dagli alieni:

“Sappiamo che Karen (Jessy Schram) ha fatto qualcosa ad Hal, ed abbiamo visto qualcosa entrare nel suo orecchio. Ma non sappiamo le conseguenze. Quello che sempre amato di Hal è che si arrabbia, agisce ed ama velocemente. Manifesta apertamente i suoi sentimenti, si mette tra qualcuno ed un proiettile. E’ un bravo ragazzo, ed amo l’idea che ora debba confrontarsi con questo terribile segreto”.

La sua storyline sarà legata a quella di Maggie (Sarah Sanguin Carter), che dovrà ammettere di essersi affezionata a lui:

“Maggie è una che ha sempre detto di non riuscire ad avere una relazione con qualcuno per più di qualche mese. Ma l’ha fatto con Hal, ci tiene a lui. Il suo viaggio, come ha detto bene Sarah, è capire il valore dell’amore. E sarà messa duramente alla prova non solo perchè ne dovrà passare tante, ma perchè dovrà farlo con Hal”.

Per quanto riguarda il nuovo alieno arrivato, Aubuchon spiega che servirà alla resistenza umana per fare dei passi avanti nella loro lotta. Ad interpretarlo, l’attore Doug Jones:

“Abbiamo gli Skitter, che cono strani e brutti, e gli Overlord che li comandano. Ma volevamo un personaggio che interagisse con il nostro cast, che fosse d’aiuto. Solo Doug poteva dare vita ad un costume di gomma come questo. Ha trovato in questo personaggio non solo un alieno ma un essere pensante e con dei sentimenti che ha a che fare con una specie che non ha mai incontrato”.

Infine, anche Pope (Colin Cunningham) cambierà: se prima era un duro ribelle, ora inizierà a diventare importante per il gruppo:

“Pope è un tizio interessante perchè parla tanto ma poi ha bisogno della gente di Charleston, della Second Mass, in un modo particolare loro hanno bisogno di lui. Quindi questa stagione presenterà un Pope più maturo. Ha ancora le sue lamentele e fa ancora i suoi discorsi in cui dice che tutto sta andando in rovina, ma alla fine sarà molto importante nel corso della terza stagione. Imparerà delle cose da Tom Mason e viceversa che non avrebbe mai pensato fosse possibile”.

http://www.tvblog.it/post/263887/falling-skies-3-stagione-anticipazioni-video

150
Gran finale tipicamente kripkiano dal previously musicale fino ad una storia fusa fra mitologia e famiglia.

Miles e Monroe, bella risoluzione. Certo, poteva anche finire con uno che uccideva l'altro, ma è stata più corretta questa strada: siamo troppo legati per andare fino in fondo e quindi sopportiamoci e odiamo questa cosa, ma smettiamola di prenderci a pugni in mezzo ai boschi. Il discorso di Miles fila che è un piacere.

Mi è piaciuto ancor di più le sportellate fra Rachel e Charlie, la ragazza ha tirato fuori le unghie anche se la madre ha ancor più carattere, il peso che la figlia addossa alla madre per Nora è palese e lascia i Matheson in mezzo alle macerie, tutto da ricostruire. Incluso la personalità di Miles gravata dalla morte di Nora.

Morte che ho trovata giusta per un personaggio che in questa seconda parte di stagione è stato solo di peso, però la dipartita è stata giusta e toccante e lascia uno strascico abbastanza pesante per quel che riguarda i meccanismi fra i personaggi.

Ci sono poi i Neville, con il padre che ha raggiunto finalmente l'apice (e per un uomo frustrato questa è la cosa peggiore, Tom diventerà anche peggio di Monroe) e il figlio diviso fra lealtà e amore. Jason non mi piace come attore, ma si aprono per lui possibilità narrativa molto interessanti.

Finale che è una vera e propria rivoluzione e qui rientra la storia. La scelta di abbandonare il tema portante (il blackout) già alla prima stagione è esattamente come uccidere Danny un episodio dopo averlo salvato: un atto di coraggio.
La più limpida volontà di rinnovarsi sempre e comunque portando la storia al livello successivo: da “come il mondo cambia senza 15 anni di elettricità” a “come il mondo cambierà dopo 15 anni senza elettricità”.
E come se non bastasse il golpe da Monroe, la Georgia in marcia su Philadelphia ecco l'ulteriore rivoluzione di patrioti che rivogliono la loro nazione. L'uscita di scena di Randall per quanto tolga un buon personaggio l'ho trovata sensazionale e inaspettata, per tenere il segreto di ciò che faceva è pronto ad immolarsi alla causa stessa per cui lavorava.

Sul cliffhanger finale poco da dire, è da applausi. Apre un mondo totalmente innovativo, il Presidente degli Stati Uniti e gli Stati Uniti stessi esistono ancora da qualche parte. E la scelta di non mostrare il Presidente in faccia mi lascia pensare che vogliano trovare un attore di peso da mettere in quel ruolo e qui confido in JJ Abrams che ha una lunga lista di attori fidati.
Io lancio già le candidature: Ron Rifkin, Nestor Carbonell, Terry O'Quinn e John Noble.

Gran finale, grande chiusura dei giochi, Kripke gioca al tiro a segno con le pistole di Gauss con le varie famiglie risolvendo conflitti e creando caos all'interno dei personaggi rivoluzionandosi verso un mondo che riscopre qualcosa che ha perduto e che ha una minaccia che bussa alle porte.
Epico, commovente e adrenalinico, inaspettato e chiarificatore su alcuni punti lasciando anche molti dubbi come è giusto che sia.

La seconda stagione è più che attesa.

9.5


Rispetto l'opinione...ma da 1 a 10 non so come si faccia a darle 9.5
Pessima puntata, scontata se non per le testate nucleari (che sono sicuro fermeranno in qualche modo). Paradossalmente mi è piaciuta di più la prima parte di stagione, è stato un calo continuo. Comunque nel complesso, rimane seguibile se si tralasciano le tante trashate.  :ciao:

Pagine: 1 ... 8 9 [10] 11