Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Ness1

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 25
31
No, non ci sta, intanto perché il signore della luce è una fregnaccia, ma soprattutto perché gli autori nello speciale dopo l'episodio hanno detto che Jon è stato semplicemente fortunato.

Il Signore della Luce non è una fregnaccia, è anche conosciuto come George Raymond Richard Martin nato a Bayonne (contea di Hudson nello Stato del New Jersey) il 20 settembre 1948 e mi stupisco che ci siano ancora persone che non lo hanno capito  :ninja2: lo hanno detto anche in questa puntata, è un Dio folle, tirchio ma anche generoso, sicuramente molto lento a scrivere i romanzi e che si fa grasse risate ogni volta che qualche personaggio importante muore.

Dai per scontate tante cose... Primo, che l'intervento di Baelish fosse una certezza.
Secondo, che anche con tutte le strategie di questo mondo Jon non avrebbe mandato a puttane lo stesso qualsiasi strategia non appena Ramsay avesse messo in gioco Rickon, come Sansa temeva e come effettivamente ha fatto!
Ripeto... il motivo per cui Sansa ha taciuto non lo sappiamo... ma da qui a reputarla una manipolatrice che ha strategicamente sacrificato i suoi uomini ce ne passa. Se Jon l'avesse ascoltata infatti non ci sarebbe stato nessun sacrificio, anzi... sarebbe stato lui a far morire tanti suoi uomini per via di Rickon!
Robb ha sacrificato i suoi uomini... non penso che abbia chiesto a tutti e 2000 se erano d'accordo di andare a morire in una battaglia senza speranza... Lui stesso dopo si rammarica di ciò che ha fatto!

Non voglio dare nulla per scontato, mi baso solo su alcuni fatti (Sansa che prende accordi con Ditocorto ma che non dice nulla al fratello e che ancora prima condivide informazioni senza rivelare chi è veramente la sua fonte) e su alcune congetture (Ditocorto non avrà fatto accordi senza portarsi dietro l'esercito questo denota che l'intenzione reale ci sia e che quindi valeva la pena di avvertire il fratello in modo da coordinarsi con l'attacco e sacrificare meno uomini possibili).

A me sembra che anche se Sansa avesse ragione su Rickon non abbia influito minimamente con l'esito finale (morte di Rickon, corsa folle di Jon e salvataggio all'ultimo del resto della cavalleria).

Il caso di Robb in cui ha sacrificato i suoi uomini non è dato saperlo, non possiamo essere sicuri che ogni soldato alle Termopili era al corrente che avrebbe soltanto guadagnato tempo (il fatto che se ne rammarichi ci ricorda soltanto che il peso di alcune scelte è un fardello che deve portarsi chi le compie).

Ognuno rimarrà con le proprie idee, io penso che Sansa in questo caso si sia comportata in maniera sleale con i suoi alleati, ha permesso a Ditocorto di prendersi il merito della vittoria e di sopportare perdite minime a danno degli altri alleati, il perchè o il per come lo scopriremo (speriamo) nell'ultimo episodio della stagione (e con chissà quale cliffhanger  :paura:  :paura:  :paura: ).

32
Io continuo a non capire il motivo per cui molti si siano convinti che Sansa stesse sacrificando il suo esercito, davvero!
Se fosse stata davvero quella la sua intenzione, perché cavolo cercava di convincere Jon ad aspettare?
Questa cosa che Sansa ha STRATEGICAMENTE sacrificato l'esercito è assurda veramente visto che ha cercato in tutti i modi di evitare quel sacrificio.
Ha sbagliato a non dire a Jon dell'esercito di Baelish, sì! Ma ha cercato di dissuaderlo dallo scendere in campo subito proprio in attesa di tale esercito! Non ha sacrificato proprio nessuno!
Il motivo per cui ha taciuto penso lo scopriremo la prossima puntata, ma di sicuro Sansa non è né una stratega né una che decide di sacrificare volontariamente i suoi uomini.

Perchè la cavalleria sarebbe potuta intervenire molto prima, una volta che lo scontro tra le due cavallerie si era esaurito ed era rimasta solo la fanteria (disposta a semicerchio in stile testuggine romana) era il momento giusto per l'attacco a sorpresa, inoltre siccome avevano l'appoggio di ditocorto avrebbe dovuto informare chi scendeva in campo per coordinarsi e magari studiarsi meglio la disposizione delle truppe, eventuali manovre per aiutare comparti in difficoltà etc (mentre la scesa in campo di ditocorto quando la battaglia sembrava conclusa è solo un modo per minimizzare le perdite per Ditocorto a discapito dell'esercito di bruti e degli altri alleati).

Poi ovviamente nella prossima puntata (o almeno lo spero) si capirà come è avvenuto questo accordo, il confronto con Robb però non è la stessa cosa, non possiamo sapere se quei 2000 uomini sono stati sacrificati a loro insaputa, non è la prima volta che una parte di un esercito viene messa a far guadagnare tempo ad un'altra (le Termopili dovrebbero essere l'esempio storico per eccellenza).

Ultimo appunto, anche se Sansa diceva di aspettare alla domanda chiave di Jon "Aspettare chi? Abbiamo chiesto a tutti e chi voleva aiutarci lo abbiamo qui pronto in battaglia, gli altri o non ti hanno risposto o hanno detto chiaramente che non sarebbero scesi in campo" Sansa NON risponde quando in realtà starà pensando "Ho un accordo in corso con Ditocorto e i signori della Valle" (ed è difficile spiegare in maniera razionale perchè si sarebbe dovuta tenere per se quel pensiero quando avrebbe potuto condividerlo con il fratello), senza contare che è la logica machiavellica di Ditocorto & company quella di tessere intrighi alle spalle di alleati e nemici, in fondo loro in battaglia non scendono mai direttamente ma mandono sempre qualcun altro a fare il lavoro sporco.

Non credo che sia casuale il confronto tra un Jon sporco di fango e sangue dalla testa ai piedi contro Ramsay che era immacolato con l'arco in mano.

Vedremo il prossimo episodio l'evolversi della storia, comunque io fossi al posto di Jon sarei leggermente incazzato per come è stato preso per il naso dalla sorella ma siccome lui non sa mai niente può anche darsi che gli sfugga pure quello  :XD:

33
Tra tutte le assurdità sentite su ASOIAF e GOT (e negli anni ne ho letto a palate), quella di una Sansa che volesse astutamente uccidere Jon per diventare regina del Nord è una delle più demenziali e ridicole che abbia mai letto. Ci sono punti della serie che sono sicuramente dibattibili e essere visti con prospettive diverse ma ce ne sono altre che sono/dovrebbero essere date per assodate.

Sono le certezze di questo tipo che portavano anni fa alcune persone a credere che Stannis fosse il vero messia e che tutto quello che diceva Melisandre fosse da prendere come oro colato :asd:

Il fatto che Sansa abbia messo Jon in pericolo e che abbia sacrificato il suo esiguo esercito per l'entrata a sorpresa con Ditocorto quello dovrebbe essere assodato (scelta strategica fatta sulla pelle dei propri alleati, si parla tanto del leader disposto a scendere in campo per te e poi uno dei leader si tiene il suo asso nella manica per usarlo a fine battaglia per minimizzare le perdite), il fatto che avesse "intenzione" di uccidere Jon quello è un passaggio che non si può sicuramente supporre. Però che gli tenga nascosto delle informazioni importanti non si può certamente dire che è trasparente nei confronti del fratello (che comunque combatte per lei dato che non ha mire personali).

34
Sarà, ma per me c'è molta differenza tra un Dragon Ball/ Naruto, entrambi molto infantili, e un Full Metal Alchemist/ HunterxHunter.

Ni, il discorso potrebbe essere molto lungo ma in realtà i momenti infantili li tengono tutti quelli da te citati, la differenza tra anime che fanno parte di una stessa categoria (shounen) esiste e forse non sono i "momenti infantili" a darti fastidio quanto altre caratteristiche.
Naruto, DB, FMA, HxH sono tutti shounen e hanno tutti le tipiche fasi di uno shounen:
- allenamento
- sconfitta e introspezione dell'eroe
- crescita psicologica
- sfida e vittoria (spesso organizzata in un torneo)
Oltre a diversi corollari come "l'eroe circondato da un suo team di amici", un leader positivo che riesce a "convertire" alcuni nemici in amici etc etc.

Ora FMA proprio per la qualità della trama per poterla apprezzare è probabile che il pubblico anche se giovane non lo possa essere troppo ma è e rimane uno shounen (cosa che di fatto non vuole sicuramente sminuirlo dato che è probabilmente una delle storie manga finore prodotte).

35
E' forse incinta con la frase di ramsay?

"Quando guardi a lungo l'abisso, l'abisso guarda in te", Ramsay voleva dire che da essere una creatura debole e indifesa è diventa a sua volta un'aguzzina, Ramsay ha contribuito a renderla quello che è ora.


@Allart

Sarà anche il legittime erede di Grande Inverno ma:
1. si trova in un campo di battaglia e non ha il teletrasporto per portarlo da Melisandre e mettere la battaglia in pausa
2. Rickon è un ragazzino che fino a prova contraria non ha fatto niente di significativo, credi realmente che il Signore della Luce avrebbe consentito alla risurrezione di Rickon?
3. pensi che la svolta in Melisandre-Sfere del drago sia il modo migliore per narrare una storia? I protagonisti simpatici li puoi sempre resuscitare, i cattivi invece crepano, cavolo la storia diventa sicuramente interessante e coinvolgente in questo modo  :asd:
4. considerando i punti precedenti davvero saresti stato contento per una scelta di quel tipo?  :O.O:

36
Dire che uno shounen è infantile è come lamentarsi che nei musical ci stanno alcune scene cantate  :rofl:

Ho iniziato da un paio di giorni la visione di Kiseijuu in versione subbata, serie che alcuni conoscono come "Il parassita", devo dire che la storia gira bene e la serie è ben fatta, la consiglio a chi cerca una serie con toni un po' dark e che non sia troppo sensibile al sangue o alle scene splatter :)

37
Considerando la piega che ha preso Sansa e il fatto che abbia come "aiutante/consigliere" Ditocorto inizio a temere per la vita di Jon (e di spettro) per l'ottava stagione  :paura: :paura: :paura:

Comunque la morte per tortura inflitta da Sansa è abbastanza disturbante, e il fatto che non distolga lo sguardo ma anzi ne esca soddisfatta denota un certo sadismo, ricordiamoci che la storia della vittima che si trasforma in carnefice è vecchia ma sempre attuale.

Per il resto questo episodio probabilmente sarà uno degli episodi più belli di tutta GOT, ci sarà sicuramente qualche altra battaglia epica (per la conquista del trono e per sconfiggere gli estranei) ma questa battaglia e la riconquista di Winterfell era qualcosa di atteso fin dalla Stagione1 (per non parlare della morte di Ramsey).

38
quando pensi "cazzo sta per finire un'altra stagione di GOT e devo aspettare un altro anno per conoscere l'evolversi della storia"  :cry: perchè tanto quel ciccio bastardo Martin non farà uscire niente (almeno a breve)  :cry:

39
Vorrei spezzare una lancia a favore della storyline di Arya, la cosa che più mi è piaciuta è questa:
- la storia inizia con Arya come maschiaccio di casa Stark
- inizia ad usare Ago con il maestro di scherma di Braavos
- con la morte del padre Arya cerca di nascondere la sua identità (cercando di farsi passare persino da maschio)
- inizia la sua preghiera continua con l'elencazione delle persone che devono morire
- incontra il mastino e anche se è convinta di odiarlo alla lunga inizierà a capire di più l'uomo e di come la lunga lista delle vendette sia irrealizzabile e inutile
- va a Bravoos ed entra nella setta degli assassini
- tra le regole previste c'è la rinuncia della propria identità e incontra una ragazza già iniziata che ha probabilmente seguito il suo stesso percorso
- sbaglia e commette errori più o meno gravi e anche se cerca di dimenticare se stessa il suo passato torna a farle visita più volte in maniera inaspettata (l'arrivo dei carcerieri del padre, la recita di teatro, l'attrice che deve uccidere impersonifica Cercei che era nella sua lista della vendetta)
- alla fine avverte la sua vittima e ne paga le conseguenze, la ragazza che la seguiva nell'addestramento è chiamata a farla fuori e probabilmente l'errore che fa è sottovalutare Arya e mischiare il lavoro con i sentimenti personali (possiamo pensare che odii Arya perchè vede in lei la se stessa più giovane e forse prova invidia per i legami che rimangono in Arya nonostante le punizioni e la richiesta di diventare "nessuno")
- con la morte del sicario per mano di Arya lei si rende finalmente conto che in realtà non potrà mai far parte della setta degli assassini perchè non può uccidere su commissione e il fatto che non possa entrarci non la rende comunque più debole, ha imparato a combattere al buio ed è diventata più scaltra/abile e il suo percorso di apprendimento le è comunque stato utile (la posa in cui si mette ricorda molto le lezioni prese nella Season1 con Syrio Forel).
- Jaqen H'ghar non sembra scontento perchè Arya ha finalmente capito che non può essere una "faceless" e che la volontà del suo Dio è quella di far vivere Arya quindi non può dirsi scontento dato che comunque il debito di sangue è stato pagato.

Quindi in breve la storyline di Arya secondo me ha senso, non doveva diventare una ninja di una setta di assassini, l'unica cosa poco realistica sono state le pugnalate allo stomaco, possiamo solo supporre che l'apprendista l'avesse presa solo di striscio (o quasi).

Scusatemi per questo papiro mono-Arya  :sooRy:

40
Mi sono rimesso in pari e ora dovrò sopportare l'attesa per la fine della stagione  :cry:

Comunque mi consola scoprire che non sono l'unico che è rimasto shockato dalla morte di Siggy e da come Aslaug non abbia subito nessuna conseguenza, pensavo (e speravo) che avrebbe subito qualche conseguenza per un fatto del genere  :?$%&:

41
Ciao a tutti, una domanda..qualcuno ha visto l'episodio in italiano? Io l'ho rivisto in italiano e ho notato che alla fine della visione di floky la regina Aslaug dice Harbard e non Amen come in lingua originale. Mi sapete dire perché?

L'ho sentito sia in italiano che in inglese e hai ragione, in inglese dice "Amen" mentre in italiano dice "Harbard" non vorrei che nella versione originale ci sia stato un errore nel copione poi corretto nel doppiaggio delle altre lingue perchè dire "amen" alla fine non ha proprio senso a mio avviso mentre dire il nome dell'amato avrebbe molto più senso (ho letto l'interpretazione di alcuni utenti ma mi sembra davvero troppo forzata e tirata per i capelli).

42
Game of Thrones / Re: Funny GOT
« il: 23 May 2016, 16:44:04 »
(clicca per mostrare/nascondere)

43
Secondo me si impressiona per il fatto che lei sappia... tutto, anche i particolari! Che non credo che abbia rivelato a qualcuno..
Poi in una stagione precedente non c'era una scena in cui Varys confessava di aver fatto uccidere chi l'ha reso così? Quindi neanche il sacerdote potrebbe aver riferito.
Secondo me si rende conto che ha potere..

Ti sbagli perchè in quell'episodio si vede invece che Varys lo tenga in vita in una specie di bara come punizione per quello che ha fatto (in pratica lo ha messo in isolamento perenne).

Sicuramente ha capito che la sacerdotessa ha qualche potere perchè non può sapere in altro modo quello che è avvenuto quel giorno.

44
La puntata è densa di avvenimenti, sicuramente molto bella però quello che mi ha lasciato un po' infreddolito è stata la parte dell'acclamazione del Re.

spoiler libri
(clicca per mostrare/nascondere)

Secondo me avrebbero fatto meglio a creare 2 puntate, una dove si concentravano meglio sugli uomini di ferro e un'altra dove le scene si svolgevano al Nord (barriera e oltre), ora lungi da me chiedere un allungamento del brodo ma in questa sesta stagione sembra che ci sia una fretta indiavolata a voler chiudere le sottotrame o a raccontare tanti eventi in una puntata sola, questa almeno è l'impressione che ho avuto finora e questa stessa puntata non fa altro che confermarmi questa sensazione.

Non sono riuscito a superare lo shock per vedere Summer morire in mezzo all'orda di zombie (o soldati degli estranei che dir si voglia) e pochi minuti dopo tocca a Hodor (e alla spiegazione della parola che ripeteva in continuazione).

Se tanto mi da tanto entro la fine di questa stagione anche Spettro ci lascerà in qualche modo  :cry: :cry: :cry: e Hodor per me rimarrà uno dei pg più buoni visti in GOT  :cry: :cry: :cry:

PS
ora capisco anche per quale motivo la storyline di Bran non fosse stata inserita nella season scorsa, è un continuo spoiler di eventi passati e forse pure futuri (perchè vede l'esercito degli estranei ancora prima che fossero sul posto), in pratica Bran è George ringiovanito (e dimagrito)  :ninja2:

Comunque questo filmato leaked è un regalo da parte di HBO per il mio compleanno  :asd:  :XD:  :rofl:

45
anch'io condivido questo punto. Trovo realistico che in media ci sia gente indecisa sul fatto che i vaganti possano non essere morti, ci sta.
bisogna secondo me guardare Fear con più elasticità e aspettare un po' visto che in questo singolo episodio è migliorato moltissimo. Nel loro piccolo i personaggi stanno avendo la loro evoluzione.
Basta considerare che questa nuova roccaforte è più fragile dello yacht stesso, a tal punto da sbatterli fuori molto presto...

E grave se ho letto vegani al posto di vaganti?  :ninja2:

Elasticità ma finora non ho sentito nessuno di loro fare una frase di senso compiuto logica. Le uniche frasi "logiche" sono quelle al passato, "mi mancava la tv", "quando eri piccola ci aspettavi in piedi mezza addormentata davanti alla tv", "avevo paura di non vedervi tornare" (e a questo punto uno si dovrebbe chiedere WTF? di solito i bambini non hanno tutti sti traumi di venir abbandonati o almeno io quando ero piccolo tutti sti problemi non me li facevo).

Se mi trovassi io al loro posto cercherei di capire:
1. se esiste ancora una stazione radio che possa trasmettere le notizie di cosa accade nel resto del mondo
2. siccome hanno l'elettricità cercare di capire se esiste un modo per collegarsi ad internet in qualche maniera (o in alternativa studiare sul punto 1)
3. chiedere a chiunque incontro "cosa avete fatto? cosa avete intenzione di fare per il futuro?", invece loro vanno in giro come se fossero dei turisti

Io per un attimo quando Celia ha offerto il pranzo al drogato ho pensato che fosse condito con carna umana considerando il suo sguardo un po' folle.

Comunque mi consola sapere che sta serie fa cagare a molti, mi auguro che gli sceneggiatori si rendano conto di quale enorme vaccata hanno tirato su.

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 25