Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Vashta Nerada

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 452
31
Anche questa seconda parte non mi è dispiaciuta.

Buon ritmo, la Whittaker è decisamente più in parte, diverse parti della storia si sono lasciate seguire senza troppa noia.
Per fortuna c'è stato uno straccio di spiegazione a quella che poteva essere la mega vaccata dell'episodio, l'indiano in divisa nazista :asd:

Mi dispiace che non si sia nemmeno toccato il problema Missy- Master, io sono una dei pochi a cui non è piaciuta Missy, ma non mi piace (e ovviamente non piace a nessuno) quando certe storie vengono ignorate solo per far andar avanti una nuova narrazione.

Niente da fare per Yaz e Ryan, anche se hanno fatto qualcosina in più rispetto al solito sono i compagni più insipidi del New Who. :nonono:
La rivelazione su Gallifrey e i Time Lord devo ancora elabolarla :scettico:

Ho aspettato di vedere la seconda parte per votare ho dato 7 (probabilmente il voto più alto che ho dato finora)  speriamo che non peggiori strada facendo :plause:

32
Televisione / Re: Oggi ho iniziato a vedere...
« il: 5 January 2020, 15:03:06 »
Dracula

Qualcosa mi è piaciuto qualcosa no. :zizi:

E comunque, un'ora e mezza a puntata è troppo.

33
Regno Unito / Re: His Dark Materials [BBC One] [Fantasy]
« il: 5 January 2020, 14:58:12 »
(clicca per mostrare/nascondere)

Per la tua domanda

(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

34
Regno Unito / Re: Miranda [BBC One] [Comedy]
« il: 5 January 2020, 14:47:15 »
ciao a tutte!! ho scoperto Miranda solo un mese fa quando, al termine della 4 serie di Lucifer avevo bisogno di continuare a cibarmi di Tom Ellis! :) ho cominciato a cercare versioni sottotitolate di Miranda ma niente... quindi sono qui a chiedervi aiuto....
inoltre, vi lascio lo speciale 10 years Miranda che è andato in onda qualche giorno fa sulla BBC .... voi che siete fans spero apprezzerete!
https://www.dailymotion.com/video/x7pxbp9?fbclid=IwAR1OgFkFY2DNzoJZI4lzkb0CVF-1-LsycZPBGwVK0XkRVwbJTk0vNLTc5Zw

un saluto a tutte
Laura


Apprezzo molto il fatto che

(clicca per mostrare/nascondere)

35
Televisione / Re: Oggi ho iniziato a vedere...
« il: 2 January 2020, 23:51:04 »
Doctor Who s12

Non mi é  dispiaciuto.

36
Devo rivederla coi sub ma onestamente non l'ho  trovata pessima anzi direi che non mi è  dispiaciuta. Sarà l'effetto dell'l'abbassamento  delle aspettative perché ero preparata al peggio del peggio ma tutto sommato la storia  ha intrattenuto.
Sulla rivelazione
vero che ha ignorato la redenzione del master/miss e questo non è  un problema da poco, ma io ogni volta che viene ripreso qualcosa o qualcuno che ci ricorda che questo è  un nuovo dottore ma è  sempre il Dottore, non posso fare a meno di essere contenta. La tabula rasa  nuovo showrunner, nuovo dottore, nuovi compagni per me è sempre stata problematica e quindi mi fa piacere che  il Dottore si ritrovi ad affrontare un  vecchio nemico piuttosto che uno nuovo,considerato che finora non si è visto un solo nuovo villain degno di questo nome.
Non so se sono più sorpresa dal finale o dal fatto che l'episodio mi sia effettivamente piaciuto parecchio  :interello:

Intanto voglio dire che Stephen Fry dovrebbe essere di default in ogni serie tv del pianeta e che mi dispiace se lo siano bruciato subito, però capisco che non avrebbe potuto essere altro che una guest star.
Ho trovato parecchio limati alcuni dei grandi difetti della scorsa stagione, primo fra tutti proprio il Dottore, Jodie mi è sembrata molto più in parte, più attiva e con battute migliori e momenti più dottorisi, anche l'uso del cacciavite meno plateale (anche se ancora un po' troppo usato secondo me), anche Yaz e Brian mi sono piaciuti di più, finalmente li vediamo fare qualcosa e agire un po', parlare, i somma conoscerli (Graham invece sempre il solito mito, quando scappa proteggendo la valigetta coi gadget da spia so morta  :XD:)
:quoto: su Steven Fry :love: ma io era da anni che mi aspettavo di vederlo in Doctor Who vistoche ci passano tuutti gli attori britannici e un cameo non è abbastanza. Anche io ho trovato la Whittaker più a suo agio nella parte. Yaz e Brian meno inutili del solito, forse Chibnall ha letto le critiche ma spero che questo non porti a sacrificare Graham.
Non male gli alieni, un concept originale e mi ha molto divertito tutta la parte alla 007 ma io sono una fan e questo sicuramente ha influito, adoro i film sulle spie.
È ora veniamo al gran finale: il personaggio di O mi stava simpatico e mai avrei immaginato un ritorno del Master così al primo episodio poi! Colpo di scena ottimo, a posteriori c'erano tanti piccoli indizi eppure mai ci avevo pensato (ero anche un po' offuscata dalla bonaggine di Sacha Dhawan lo ammetto). Non mi ha convinto al 100% la sua interpretazione del Master nei minuti finali, ma è stata davvero breve e perciò non voglio giudicarla, mi è invece piaciuta la reazione di Thirteen. Certo, dopo la coppia Missy/Twelve sarà davvero difficile e Chibnall ha azzardato a riproporre il Master già da subito, speriamo bene.

Per ora ho votato 7/10,spero di alzare il voto con la prossima e che questa stagione cancelli lo scempio fatto precedentemente.

A me il colpo di scena è  piaciuto e mi sta bene anche un Master più giovane. Però spero che venga spiegato perché é ridiventato cattivo.
Preciso che i difetti li ho visti anche io. Ma per serie come questa a cui sono legata da tanto tempo, io rimango sempre aggrappata alla speranza che possa migliorare.Sono il tipo di fan che Moffat prende in giro, mi lamento, critico e parlo male ma continuo a guardare  :asd:

37
Doctor Who / Re: Doctor Who: News
« il: 1 January 2020, 19:12:55 »
Buon anno  a tutti! :beer: :beer:

E speriamo bene :plause: :plause:

38
Televisione / Re: Oggi ho iniziato a vedere...
« il: 30 December 2019, 21:07:50 »
Ray Donovan quarta stagione


Si ricomincia! :OOOKKK:

39
Doctor Who / Re: Doctor Who: News
« il: 30 December 2019, 19:07:05 »
Poll: How Excited Are You For Series 12?





PS: Ho votato "Not at all!"  :XD:


Per non infierire ho votato "somewhat" :asd:

40
Regno Unito / Re: His Dark Materials [BBC One] [Fantasy]
« il: 30 December 2019, 18:53:15 »


In breve, per rispondere alla tua domanda, no, non sono riuscito a capirlo.
E non è l'unica cosa non chiara di tutta questa serie, per chi non conosce il corrispettivo carataceo.


Già ed è strano perché di solito gli adattamenti abbondano di spiegoni, qui invece sembra che si affidino  a delle conoscenze che solo chi ha letto i libri può avere  :scettico:

41
Regno Unito / Re: His Dark Materials [BBC One] [Fantasy]
« il: 29 December 2019, 16:09:24 »
Sono arrivata alla quinta e devo dire che finora ero abbastanza soddisfatta di questo adattamento e anche le differenze coi libri le ho trovate tutto sommato accettabili ma  questo quinto episodio mi ha deluso per una cosa in particolare, un aspetto della storia che la serie ha reso proprio male (almeno finora)
(clicca per mostrare/nascondere)

Mi piacerebbe sapere da qualcuno che non ha letto i libri se sono riusciti a vedere nella serie  l'importanza e l'unicità di questo legame e se la scena di questa puntata
(clicca per mostrare/nascondere)

Ho letto che per motivi di budget
(clicca per mostrare/nascondere)
ok lo capisco
(clicca per mostrare/nascondere)
Per dire nel libro è bastata una frase
(clicca per mostrare/nascondere)
Mi dispiace ma me la prendo tanto per questa cosa, in fondo
(clicca per mostrare/nascondere)

42
Finalmente ho visto anche "An Adventure in Space and Time".Davvero bello,mi ha commossa molto perchè per certi versi è anche triste (mi riferisco alla vicenda umana di William Hatrnell,che non conoscevo).Poi cattura molto bene come chi a quei tempi si occupava di televisione fosse in un certo senso un pioniere,i mezzi erano pochi ma c'era molta improvvisazione e sperimentazione.E tanta,tanta fantasia e passione,che purtroppo ai giorni nostri ci sognamo (ma quanto erano belli quei Cybermen "artigianali" che ho intravisto.E come hanno creato la Tardis,con due fogli di carta e poco altro).
Poi beh,i Dalek che sfilano sul ponte di Westminster sono una di quelle cose per cui ucciderei volentieri. :XD:
Mi ha fatto impressione scoprire che Doctor Who volevano cancellarlo dopo una sola puntata.E che quello che poi è stato l'espediente che ha permesso allo show una lunghissima vita,l'alieno che cambia faccia,sia nato da una tragedia,la malattia del protagonista...è ironico come da cose bruttissime,a volte,poi nascano cose meravigliose.
David Bradley somiglia in modo impressionante ad Hartnell,sembra quasi che One sia ancora tra noi.La famosa Susan,invece,non mi ha fatto una bellissima impressione,lanciava degli strilli acutissimi. :XD:
Poi mi ha fatto sorridere che da quanto ho capito questo show ha avuto come prima produttrice una donna (e se non ha avuto una vita brevissima è perchè una donna ci ha creduto),e come primo regista un immigrato indiano,e mi dicono,anche gay.Ammiro persone come queste,che stavano sulle barricate,lavoravano e si mettevano in discussione,affrontando difficoltà che le femministe e gli SGW di oggi probabilmente se le sognano.E nonostante questo,hanno creato una cosa bellissima come Doctor Who,che pur tra alti e bassi è arrivato addirittura fino a noi,mentre l'esercito dei diritti civili da tastiera ha creato cosa,il Tredicesimo Dottore? Questa cosa mi fa pensare,e tanto.
E quei due momenti "I don't want to go" :cry: :cry: :cry: e quando davanti a lui c'è Eleven,  il primo e l'ultimo Dottore (in quel  momento) :love: Per chi non se lo aspettava è stato un colpo al cuore :cry:





43

Il twist dei Silenti lo trovo credibile,purtroppo come la Storia ci insegna è plausibile che da un movimento religioso pacifico possa nascere una frangia più estremista e violenta.Poi non mi ha cambiato niente,quelli delle puntate del Lago Silencio li trovo ancora inquietanti,anche sapendo quello che so adesso.
Idem per l'esplosione della Tardis,che la Kovarian torni indietro nel tempo e faccia accadere esattamente quello che voleva evitare (che,se mastichi un pò di fisica,poi non sarebbe altro che Il principio di autoconsistenza di Novikov) un senso ce l'ha.Poi vabbè,io questa serie la guardo proprio come fosse una favola,mi basta che funzioni vagamente nella realtà del Who Universe,non sto a spaccare il capello in quattro,altrimenti se dovessi usare logica e razionalità della nostra realtà le trame multi- stagionali di Moffat le distruggo in tre nanosecondi (e quelle di Davies in ancora meno ).Perchè diciamolo,nella realtà la Kovarian e i Silenti "cattivi"sarebbero un branco di pirla,tutto quel piano elaborato e complicatissimo di espolsioni,rapimento di bambine trasformate in Nikita eccetera quando sarebbe stato molto più semplice uccidere il Dottore e fine,a Trenzalore non ci arrivava.E non è che per uccidere un Time Lord ci voglia chissà che piano,non sono esseri invulnerabili.Anzi.Ovviamente non si può fare perchè il Dottore è il protagonista e non può morire,quindi tutti i villain devono per forza essere più imbecilli di lui.Ma non succede solo in DW,succede in tutti i libri,film,e telefilm.
Comunque a me Moffat piace,usando un pò di sospensione dell'incredulità,necessaria in una serie come questa,finora grosse cavolate non mi pare ne abbia fatte.Finora.Ovviamente per me,so che molti la pensano diversamente. :)No,mi sto chiedendo qual è la terza. :XD: Sbaglio,o avevi parlato di qualcosa che Moffat avrebbe combinato anche nell'ottava stagione? Non mi deludere,l'ho cominciata oggi e stavo giusto chiedendomi dov'è che potrebbe aver fatto casini.E vedendo chi ho visto una possibile idea me la sto già facendo. :lol?:


I miei problemi non riguardano l'eventuale implausibilità di una storia, ma il modo in cui è stato liquidato con una frase tutto un arco narrativo che aveva caratterizzato una parte importantissima della storia di Eleven. E lo stesso vale per i personaggi terrificanti che poi si rivelano (in parte) buoni, non è che lo trovo poco credibile, io l'ho trovato deludente.


Aspetto i commenti per l'ottava stagione!

44
Televisione / Re: Oggi ho terminato ...
« il: 27 December 2019, 17:17:21 »
La terza stagione di chevitadimmerda Ray Donovan :asd:

45

Come dicevo,secondo me l'episodio chiude abbastanza bene le questioni in sospeso.Bello il twist dei Silenti buoni,non me l'aspettavo (mi ha fatto un pò ridere che siano preti confessori :lol?:),la risoluzione della domanda e sul perchè si sia creata la Chiesa del Silenzio.L'esplosione della Tardis era già abbastanza chiaro fosse stata opera della Kovarian e dei suoi accoliti,mi sarebbe piaciuto di più sapere come materialmente l'hanno fatto,ma qui mi rendo conto che sono io a chiedere troppo. :XD: Come era chiaro che la Kovarian che torna indietro nel tempo ottiene che si realizzi quello che lei voleva evitare.Il viaggio nel tempo che non cambia la storia ma la realizza,un classico visto in millemila film,telefilm e libri di fantascienza.
Questo twist a me non era piaciuto perché ha rovinato tutto quello che era stato creato con questi personaggi. Devo dare atto a Moffat di essere riuscito a creare nuovi villain davvero spaventosi come gli Angeli e gli stessi  Silenti, ma la rivelazione che non sono cattivi ha fatto sgonfiare tutta la tensione che era stata creata, "Silence will fall" che faceva pensare a chissà che cosa, il silenzio può essere davvero spaventoso come altre cose che in genere non lo sono (statue di angeli, bambini che cercano la mamma) anzi mi aveva fatto pensare a una bellissima e terrificante puntata di Buffy (:love:) ma poi niente, capisco che per molti questa soluzione sia preferibile alla descrizione di chi sa quale terrore ma per me è stata una delle tante delusioni che mi ha dato Moffat. Per l'esplosione del Tardis  quoto un commento vecchio ma che ho letto ora prima di arrivare al tuo

la spiegazione di tutto l'arco narrativo di Eleven buttate via in un micro spiegone in un dialogo di pochi attimi con un personaggio mai visto e conosciuto " eh sì, mentre tu eri a Tranzalore sono andati indietro nella tua linea temporale per tentare di ammazzarti, hanno fatto esplodere il Tardis, hanno progettato la tua assassina. Ma che chiaviche! Hai sempre vinto tu!".[/i]".
Altro grosso problema con Moffat, cose enormi dal punto di vista narrativo vengono buttate via con una battuta (cosa che ha scatenato il  feroce dibattito: che genio/che Troll, e ovviamente non dico altro :distratto:)
.Lo spero,perchè io sono come Eleven,anagraficamente giovane ma vecchietta dentro :XD: per vari motivi sono cresciuta con i vecchi film e le vecchie serie di fantascienza di una volta,un Dottore più austero e burbero,vecchio stile,mi farebbe molto piacere.E spero anche che il riavvicinamento alla serie classica non si limiti al nuovo Dottore ma riguardi un pò tutta la serie.Se c'è una cosa che ho apprezzato della settima stagione,specialmente nella seconda parte,è che per la prima volta ho sentito quanti anni ha veramente questa serie.Prima lo sapevo,certo,ma non lo sentivo,invece tutti quegli omaggi,quelle citazioni,quei rimandi alla serie classica mi hanno fatto vedere la serie in una luce completamente nuova.Sapere che molte cose c'erano già state,che alcune sono in un certo modo perchè partono da lontano mi hanno aiutato a riconsiderare un pò tutto,dottori,showrunner,a concentrarmi meno sul dettaglio e più sul quadro generale,soprattutto a non vedere più il Dottore come Nine,Ten,Eleven ma come lo stesso personaggio,con tante facce diverse.Insomma,mi ha aiutato a ridimensionare tutto (e scommetto che quando recupererò la serie classica si ridimensionerà ancora).
Poi alla fine,nonostante i buoni propositi,il romanzo l'ho scritto lo stesso. :XD:

E hai fatto benissimo! Nonostante le mie critiche, ho trovato delle cose belle in questa puntata anzi le ho scoperte visto che l'ho riguardato proprio ieri, ho rivalutato il senso di malinconia che Smith ha mostrato magistralmente di chi sa di essere giunto alla fine , quella definitiva, la magia del pianeta Natale, lui che aggiusta i giocattoli :love:
E in quanto a rivedere le proprie posizioni dopo aver visto altre puntate, ti capisco ci sono passata anche io, da parecchi tento un recupero  dell'Old Who (sono sempre ferma al Primo Dottore però :wall:) non sai quante cose ho riconsiderato  sotto  un'altra prospettiva dopo aver visto qualche avventura di One e il rapporto con i  suoi Companion.
Poi c'è da dire ovviamente che rivedere qualunque puntata del New Who dopo aver visto l'undicesima... vabbè ormai è come sparare sulla croce rossa :distratto:

E per finire in bellezza hai detto un'altra cosa che pensando al futuro mi ha fatto uscire un profondo e triste sigh :distratto:

Ma voglio finire con una nota positiva, Peter Capaldi è davvero un attore immenso, lo avevo visto nella terza stagione di Torchwood, è uno di quegli attori che ti fa dire: ma chi è questo? ma quanto è bravo?  :love:

Pagine: 1 2 [3] 4 5 ... 452