Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - IlGiggi

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 23
16
in effetti nei tuoi riguardi mi viene il dubbio. Visto che non capisci l'italiano e confondi l'intelligenza di una persona con la sua cultura, che sono due cose diverse. Provo a rispiegartelo: una persona intelligente può mancare della preparazione culturale per capire una cosa, di qualunque campo dello scibile si tratti. Altrimenti andresti da un salumiere per farti diagnosticare una malattia o ti faresti costruire casa da un avvocato...

Senti coso, io sono sempre educato e rispettoso, se vuoi davvero litigare lo dici e ci facciamo bannare quando vuoi.
Invece di avere dubbi sul fatto che gli altri capiscano l'italiano, prova a non considerare il prossimo un idiota (culturalmente e a livello di QI che sia) solo perché non è d'accordo con te.
Tu sei il primo che scrive 'pubblico generalista' come sinonimo di 'demente' o 'poco preparato' (non si è davvero capito), invece di 'più ampio possibile'. Mica ti metto in croce, sospiro e basta nel vedere che ci sono ancora quelli che vivono nelle torri d'avorio come te.
Ora scusami, c'è la scelta del Trono di Uomini & Donne, poi devo capire la questione di Mark Caltagirone, è un vero macello..

17
lol, non è scritto nell'articolo in italiano nè nell'articolo originale in inglese, bensì nel pdf allegato...
non è questo il luogo per discutere della bontà della costruzione del campione nè se questo possa essere considerato rappresentativo o meno, però ti sei accorto che la stragrande maggioranza non è fan di got nè ha visto tutti gli episodi e che inoltre una buona parte non ha visto nemmeno il finale?

Intanto, mi dispiace se hai dovuto fare la fatica di cliccare due volte un link.
Seconda cosa, come dicevo anche agli altri frequentatori del forum, il campione è sì ridotto, ma proprio l'essere estrapolato da gente a caso lo rende (per me e per la statistica) più attendibile rispetto alla petizione su cui tutti da giorni arrostite la carne in questo topic.

Mamma mia comunque, mi sento un po' Arthur Dayne contro i tre Northmen alla torre della gioia (lì erano quattro, ma tanto qualcuno tra poco si aggiunge).

18
Scusa ma stai sproloquiando.
Biased è tutt'altra cosa, mica il fatto di fare un click sui preferito per andare su un sito in cui vai abitualmente 5 volte al giorno rappresenta un bias.

Semmai potrebbe essere il voto impulsivo, ad esempio il campione di chi ha votato le prime ore probabilmente è biased.

Ma dopo un certo periodo di tempo il campione è ok, l'unica cosa che lo rende un pelo spostato è il fatto che a HBO interessa il parere dei suoi paganti, non quello di gente random, quindi ovviamente il campione selettivo privato è migliore ma tutto qua.

Andare a reputare la petizione che c'è in questi giorni come verità dettata dal Cielo e poi dirmi che le recensioni di rotten non sono biased è la battuta più bella che sentirò oggi, grazie.
Pure Rotten stesso sta prendendo provvedimenti per la tendenza ad affossare i prodotti per i motivi più disparati, esuli dal prodotto in sé.

ti riattacco la seconda parte della mia risposta perché evidentemente non hai letto.

Ripeto, io posso ridere con Colorado, ma sapere che è una boiata. La differenza tra generalista e chi ha senso critico sta proprio in questo, il pubblico generalista ride ma non considera Colorado una boiata, quello con la preparazione ride ma sa che colorado è una boiata. Perché? Perché comunque tutti alle volte apprezzano un intrattenimento leggero. La discriminante sta nel credere o meno che quello che vedi sia un prodotto valido...



*sospiro*
L'ho letta, semplicemente era un voler sorvolare sulle tue generalizzazioni. Non puoi stabilire automaticamente che uno che ride di Colorado sia un demente, (dovresti parlare uno ad uno con tutto il pubblico) poi se tu lo vuoi pensare sei liberissimo di farlo, ci mancherebbe. Sono il primo che ride di fronte a chi dice 'io ho fatto l'università della Vita!!1!', ma l'estremo è anche considerare incapace di intendere e di volere (o, in questo caso, di giudicare oggettivamente) uno che non ha la tua stessa preparazione scolastica.

19
perdonami ma dove leggi come è stato costruito il campione?

C'è scritto nell'articolo..

Methodology:
This poll was conducted from May 20-22, 2019, among a national sample of 2201 Adults. The interviews
were conducted online and the data were weighted to approximate a target sample of Adults based on age,
race/ethnicity, gender, educational attainment, and region. Results from the full survey have a margin of
error of plus or minus 2 percentage points.


Fanno così anche i sondaggi politici.

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 20:36:31[/time]
Radical Chic? Cioè avere una preparazione culturale è radical chic? E vorresti farmi credere che uno che apprezza e segue Uomini & Donne riesca a finire di leggere e pure apprezzare Tolstoj e una certo tipo di letteratura? Perché in vita mia non ho mai incontrato quest'essere mitologico...


No, ma considerare il pubblico generalista idiota lo è, probabilmente è pure la definizione.
Comunque non so che dirti, ho conosciuto persone con i gusti più disparati, capaci di ridere di fronte a boiate come Colorado ma di sapermi spiegare perché la discesa verso l'oscurità di Walter White sia ai loro occhi incredibilmente autentica (giusto per rimanere in temi comunque 'leggeri', poi è anche gente che ha fatto Lettere Moderne, quindi avoja a leggersi i mattoni). Magari basta allargare il proprio giro e rendersi conto che ci sono tanti tipi di persone a questo mondo.

Comunque in questi giorni ho avuto da ridire con mezzo forum, non ho voglia di farlo anche con te su questo argomento che è davvero troppo vasto e lontano dal tema di questa discussione. Facciamo che tu ti tieni la tua opinione e io la mia e amici come prima.

20
Si questo di sicuro è vero, però non sono alla fine più importanti quelli che volontariamente si connettono ad un sito per recensire il prodotto? Parlo da ignorante in materia quindi chiedo veramente :XD: Quelli che volontariamente vanno a votare e che reagiscono emotivamente sono anche coloro disposti a spendere poi di più? Intendo acquistando prodotti relativi, in questo caso, a GOT

Mmm, se intendi da un punto di vista dell'apprezzamento del pubblico a cui è mirato il prodotto, diciamo la fanbase, sicuramente sì! A me e te piace una serie, la vediamo, a me fa schifo e a te fa impazzire, e le nostre opinioni riflettono come è stata percepita da noi che magari passiamo molto tempo a ragionarci sopra. MA c'è un ma: la nostra 'passione' può andare ad aver alterato il nostro giudizio, ovvero abbiamo un vizio di forma che ci impedisce magari non di essere imparziali, ma ci rende statisticamente inattendibili. Quando si sperimentano i farmaci, i 'trial' sono sempre in doppio cieco, ossia (per farla breve) con il minor scambio possibile di informazioni tra studioso e studiato, proprio per evitare questo tipo di variabili, anche se ovviamente lì il discorso è un po' diverso (c'entra molto l'emotività e l'effetto placebo).

Se invece valutiamo come un prodotto è stato oggettivamente ricevuto (in un senso lato, è come se valutassimo se un film è stato un successo al box-office, perché se un prodotto non intrattiene la gente non va a vederlo, e in questo caso è calzante poiché la serie è molto piratata e fa comunque parte di un 'pacchetto', quindi ha un costo unitario inferiore rispetto ad un film), un campione più generale è quello che vai cercando.

21
E grazie, la maggior parte del pubblico ha cominciato a seguire la serie dalla terza stagione in su, un pubblico generalista che va a vedersi Fast&Fourious o Endgame e che quindi è interessato solo all'intrattenimento spicciolo. Se la gente avesse la preparazione culturale o il senso critico medio che ha chi legge Dostoevskij, vedremmo molte meno boiate in televisione, ma non si può pretendere che ciò avvenga...

Il peccato originale non è del pubblico generalista che appunto cerca l'intrattenimento puro senza pensar troppo, ma di chi ha prodotto la serie contando su un altro tipo di pubblico e poi, visto il successo, hanno ben pensato che non fosse più necessario sforzarsi a scrivere in maniera decente perché ora anche molto di quel pubblico generalista di cui sopra seguiva la serie... Una cosa che David Simon non avrebbe mai accettato di fare, ma il duo magico non ha nemmeno un'oncia del talento ed integrità come autore di Simon...

Questo è un discorso molto superficiale e radical chic, rispetto la tua opinione ma non la condividerei mai. Il pubblico generalista non è stupido, così come non è necessario aver letto Guerra e Pace per apprezzare GOT, né averlo letto ti impedisce di apprezzare toh, ti dico pure Uomini & Donne.

22
Oddio basta leggere l'articolo originale per vedere quanto sia inutile il sondaggio però :scettico:


314 persone :XD: Basta andare in giro a leggere su imdb o rotten tomatoes saltando le recensioni da 1 e 10 che sono spesso di "protesta" o "di parte" e considerare tutte le altre per farsi un'idea migliore, questi sondaggi alla fine contano nulla


Sicuramente il sondaggio è ristretto, non ci piove. Statisticamente tuttavia, è più affidabile un campione pur esiguo ma preso a caso rispetto ad uno più ampio ma, come dicono nel gergo, 'biased', ossia 'viziato' dalla fatto di essersi volontariamente connesso ad un sito per recensire un prodotto, proprio perché, come dici tu, è più probabile una reazione alterata dallo stato emotivo, e ciò è valido non solo per le recensioni da 1 e 10.

24
Per cambiare argomento (neanche tanto  :XD: ) dall'ultimo post di Martin nel suo blog:


 :T_T: Perchè deve far rivivere così la nostra speranza???

Aveva detto che non si sarebbe più sbilanciato, mannaggia a lui mannaggia.
Oh, non succede, ma se succede..

25
In ogni caso non capisco a chi importi chi ha guardato cosa e per quanti episodi, fintanto che gli argomenti trattati sono inerenti al contesto e c'è sufficiente informazione al riguardo.

Ti rispondo perché è una domanda lecita e che merita attenzione: per il semplice fatto che sono convinto che le migliori discussioni si hanno quando si ha la conoscenza più estesa possibile (e non solo sufficiente) dell'argomento. Se ne parla uguale, ma per esempio se mai spolly deciderà di vederla, a me interesserà sapere cosa ne pensa, cosa le ha lasciato. Detto questo, nessuno può obbligare nessuno a guardare qualcosa, io per primo non ho la presunzione di farlo. :)
E con questo inno all'amicizia direi di tornare in topic prima che i mod ci diano giustamente fuoco.

26
non ho faccette di Emilia per ribattere, perché non sono capace con la tecnologia, ma se vuoi ti rispondo citando te stesso:

e impara a leggere (al contrario di me) perché la SERIE l'ho vista tutta, e parecchie volte ogni singolo episodio. tranne l'ultimo.
Non vuoi perdere tempo a farmi notare quali siano le contraddizioni dei miei ultimi post, ti limiti a dirmelo, il che ovviamente non conta nulla. Mostrami le prove, e nei topic giusti. Così almeno si discute, e non si spaccia l'irritazione verso di me per conoscenza superiore di GOT

Io non suppongo nulla di te, tranne che hai il tempo di commentare un episodio che non hai visto, perché l'hai detto tu. Per me è assolutamente inconcepibile discutere con qualcuno che non ha visto l'opera in questione (non hai visto l'8x06? Non hai visto l'opera. Se esci dal cinema a 10 minuti dalla fine criticami pure tutto tranne quei 10 minuti, non me ne frega nulla se sei andata a leggerti gli spoiler su reddit).
Per 'conoscenza superiore di GOT' ci mancherebbe, se pensi di saperne di più non sarò certo io a volere il titolo. Io almeno l'ho vista tutta, ma tu di sicuro ne sai di più (senza ironia, davvero).
La contraddizione è criticare Sophie Turner per non aver (nella tua testa) letto la petizione e averla criticata, quando tu non hai visto l'episodio e lo critichi. Probabilmente mi stai trollando, ma tant'è.

(Per quanto riguarda le gif poi ti mando un messaggio privato e ti insegno, è facile, tranquilla)

edit: controlla i messaggi privati  :ciao:


27

d'altronde tu ci devi proprio cascare nell'abisso e sfracellarti al suolo per confermare "sì, è un abisso", sennò non ti è permesso dirlo.
Ho letto leak estremamente precisi, mi sono fatta descrivere la puntata in dettaglio, ho letto i riassunti che hanno confermato ciò che ho letto. Solo, ho ritenuto di non volermi imprimere quelle immagini nella testa come ultimo ricordo  :sooRy: infine parlo perché la legge dello Stato dove abito mi permette di farlo e nel topic della 806 non vado off topic :lol?:

peraltro la petizione l'ho firmata all'indomani dell'ultimo episodio visto, la 805.

ma continua pure con le faccette di Emilia, che sono tanto simpatiche e io le voglio bene  :hug:

Non sto neanche a farti notare le contraddizioni degli ultimi tuoi post, tanto non saresti d'accordo. Beata te che hai tutto questo tempo libero per commentare una serie che non hai visto ma che ti sei fatta descrivere in dettaglio.
Comunque contenta te, contenti tutti.
(clicca per mostrare/nascondere)

28
la conosco per filo e per segno, la puntata. Ho letto al riguardo tutto quanto era necessario sapere. Non era necessario vederla

(clicca per mostrare/nascondere)

29
Nei libri è già alquanto chiara, mettici che della pazzia di famiglia parlano praticamente da sempre. Di certo non tirando fuori una citazione a caso dalla bocca di Varys così a titolo informativo.

Sìsì parlavo proprio di lei che perde la brocca in prima persona. Mi è sempre piaciuta la visione che ha del fratello, che le ricorda come lei l'abbia guardato morire senza battere ciglio.

30

Se oggi ci aggiungiamo altri eventi tipo tutta la love story e l'impazzimento di Dany avoja...

Un pochino (POCHISSIMO, NON MANGIATEMI VIVO) dell'impazzimento di Dany si inizia a parlare già alla fine di A Dance With Dragons, quella è la storyline che penso può sviluppare più agilmente. Già come dici tu la love story richiederà più tempo.

Pagine: 1 [2] 3 4 ... 23