Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - calvinhobbes

Pagine: 1 [2]
16
Televisione / Re: Oggi ho terminato ...
« il: 14 July 2014, 16:50:57 »
The Pacific. Per la seconda volta dopo la messa in onda originale. Perfetta.

17
Stati Uniti / Re: Rectify [Sundance] [Drama]
« il: 5 May 2013, 15:39:07 »
Sono l'unica a cui non sta piacendo?  :interello:

Non sei l'unica. Sono grato per l'impegno dei traduttori e dei collaboratori che permettono a moltissime persone di poter guardare e scegliere (paypal? Fatto! Altro account...). In questo caso -per Rectify (ma ho avuto le sue stesse impressioni riguardo Hemlock Grove)- sono d'accordo con Mike Hale del NYT.

(clicca per mostrare/nascondere)

18
Hannibal / Re: [Commenti] Hannibal 1x01 - Apéritif -
« il: 5 April 2013, 15:27:57 »
Vista la prima: attori eccezionali. Bella introduzione alla serie che "dovrebbe" andare in crescendo, già aspetto la seconda... (ma è vero che hanno rilasciato un pacchetto in preview per giornalisti di 5 puntate? Non ho guardato tutte le pagine forse avete già citato delle recensioni? :ooopS: ).


19
Elementary / Re: Elementary [CBS] [Drama]
« il: 31 March 2013, 10:06:22 »
[

Per me, ad esempio, è il contrario ma sono due serie collegate solamente dai nomi dei protagonisti e tali devono rimanere.
Non hanno davvero altro in comune.

Non ci sono solo i nomi, ci sono le opere del Canone di Conan Doyle (4 romanzi e 56 racconti) a cui si potrebbero aggiungere gli apocrifi (uno su tutti: La soluzione al sette per cento).
Sherlock UK sceglie di rimanere in qualche modo fedele alle opere del Canone, però -è solo un esempio- sostituisce l'abuso di cocaina con quello di nicotina (sic): un esempio di politically correct un po' deprimente... (NOTA: all'epoca in cui scriveva Doyle non esisteva un traffico mondiale di droga da biasimare; però dalla cocaina alla nicotina, insomma).
Con Holmes che si inietta una soluzione al sette per cento (appunto) di cocaina Conan Doyle apre un romanzo (Il segno dei quattro). Nella serie Elementary invece Homes è "appena" uscito della riabilitazione (anche qui la situazione "droga" è trattata in modo da non urtare troppo gli spettatori, ma almeno non è evitata), in un istituto di NY, ed è questo il pretesto per avere sullo schermo la coppia Holmes-Watson. Nella scelta delle trame gli sceneggiatori di Elementary si allontano dal Canone, mantenendo però alcuni punti chiave, come il modo di risolvere i casi con una serie di collegamenti rapidi spiegati da Holmes a Gregson (Lestrade) e, spesso, al colpevole, oltre che a Watson. Rimangono (cambiati) alcuni punti fermi: Irene Adler, Moriarty la cui figura deve essere approfondita (è quasi solo una citazione; per ora). Ho apprezzato le due serie di Sherlock, però soffrono di eccessiva lentezza e di trame in qualche caso ridicole. Rimangono più solide le invenzioni dei racconti di Doyle scritti circa un secolo fa.
IMHO, ovviamente.