Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - X@d00m

Pagine: [1] 2 3 ... 148
1
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 1 July 2017, 20:50:04 »
Rossi

Non c’ è giorno che i piloti ripetano quando la MotoGP quest’anno sia imprevedibile e “oggi abbiamo avuto un’altra sorpresa, le sensazioni con gomme e moto cambiano continuamente” riflette Valentino, 9° in qualifica sul bagnato. Di solito lui e la Yamaha convincono in queste condizioni, ma si potrebbe fare lo stesso discorso per Dovizioso e la Ducati.

“Eravamo abituati a comportamenti più costanti da una pista all’altra, anche lo scorso anno con le Michelin. Invece adesso non sai mai cosa aspettarti” continua Rossi.

Cosa sta succedendo?
“Non lo sappiamo, la scorsa settimana Zarco era in pole position sul bagnato con la Yamaha 2016 e oggi è 19°. Non è un problema di moto, anch’io in Olanda ero competitivo”.

Allora il fattore sono le gomme, è un problema di qualità?
“Non saprei, ma solitamente quando ci sono di questi problemi ti capita un pneumatico che non funziona e finisce lì. Invece adesso ti trovi in una pista con tutte le gomme che vanno bene e in un’altro in cui vanno tutte male. Penso sia una questione di matrimonio tra pneumatici e asfalto”.

Questo complica tutto il lavoro…
“Da una parte è difficile, non sai mai cosa aspettarti. Ti capita di fare le stesse cose sulla moto e una settimana sei un fenomeno e l’altra no. La cosa positiva è che puoi anche essere nella merda una settimana e fortissimo quella dopo (ride)”.

Qui sta andando male…
“Come dicevo, eravamo abituati a mettere a posto la moto in un certo modo e continuare così in tutte le piste, con qualche modifica. Adesso, invece, non sai mai cosa può capitare: dobbiamo ricominciare a ogni GP da zero”.

2
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 7 May 2017, 19:38:59 »
ok abbiamo visto una puntata di Stranger Things ambientata nel Upside Down  :XD:

"Il motomondiale che non si sa come va a finire sennò non c'erano abbastanza ascolti"

Soggetto, sceneggiatura e regia di Carmelo Michelin.

Non sono gare, è una serie TV a puntate.

3
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 22 April 2017, 22:03:05 »
Qua una compilation delle cadute
http://www.motogp.com/en/videos/2017/04/22/crashes-in-fp3-as-track-temperatures-drop-on-day-2/225778

I miei più sentiti complimenti a Michelin, sicuramente ne comprerò un sacco in futuro :asd:

4
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 12 March 2017, 10:48:06 »
Non si è ancora capito bene se funziona, ma se funziona in Ducati rideranno per il resto della stagione.
Gli han tolto le alette e loro hanno tirato fuori questa mostruosità. Grande Gigi.

EDIT:

5
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 11 March 2017, 00:13:08 »
Ha detto proprio per colpa delle ali...

6
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 10 March 2017, 19:23:56 »

Brutta :asd:

7
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 31 January 2017, 11:19:01 »
Io sono incuriosito dal campione del mondo e dal suo compagno di squadra, sono 2 giorni che girano poco o piano, chissà che staranno facendo :scettico:

EDIT: Lo so che ufficialmente stanno cercando mappature e rapporti per il nuovo motore, ma... mi sa che li stanno cercando nel posto sbagliato :XD:

8
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 26 January 2017, 12:56:41 »
Intanto Dall'Igna smentisce...
“Non è niente di definitivo, è semplicemente una parte che stiamo provando. Volevamo anche fare un confronto con il vecchio con Pirro, ma non abbiamo avuto tempo”, chiosa Dall’Igna.

Però c’è molta curiosità su cosa nasconda…
“Ha semplicemente una forma diversa dal passato e abbiamo spostato lo scarico lateralmente di pochi centimetri, niente di drastico”.

C’è qualcosa al suo interno? Su internet sono spuntati anche dei brevetti su uno scarico a geometria variabile…
Ducati ha molti brevetti depositati, ma quello non è pensato per le corse. Del resto potete vedere lo scarico voi stessi. Comunque non è vuoto”.


https://www.gpone.com/it/2017012638103/motogp/dalligna-la-nuova-carena-un-bel-problema.html

9
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 25 January 2017, 19:02:26 »
Non sono d'accordo con l'opinione di Manziana, e cioè che dentro a quello scatolo ci sia il sistema brevettato da Ducati.
Per ora l'idea che mi sono fatto è che sia un lettore di temperatura, montato in quella posizione per poter misurare, durante il giro, la temperatura su tutto il profilo della gomma posteriore.

Per quanto riguarda invece il sistema brevettato da Ducati, ho letto un sacco di roba, ma il dubbio principale rimane sempre: quanta spinta potranno mai fare i gas di scarico di una moto da essere significativi in un sistema del genere?
Però di sicuro il brevetto esiste, non credo che in Ducati facciano le cose tanto per farle, quindi a qualcosa servirà...

Io aspetto il Qatar, soltanto lì si scoprirà al 100% la GP17 (e tutte le altre moto) secondo me :)

10
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 25 January 2017, 16:09:55 »
Non sono d'accordo con Manziana :ninja2:
Ma d'altronde trovo che spari cagate nel 99.9% delle volte, perciò :lol?:

11
Motori / Re: Motomondiale 2017
« il: 25 January 2017, 13:03:01 »
Faccio un post a inizio anno così mi arrivano le notifiche :D

I test ufficiali inizieranno la prossima settimana, ma già da oggi a Sepang sono in pista i collaudatori.
Per oggi abbiamo solo Pirro, ma qualche giro lo farà anche Casey.

Intanto inizia a vedersi qualcosa delle vere moto 2017, visto che quelle che hanno presentato alle varie conferenze stampa erano ancora le vecchie 2016 con gli adesivi nuovi.
La novità più evidente per ora -a parte la mancanza delle mortalissime alette- è uno scatolo sotto il codone accanto agli scarichi, che non si sa ufficialmente a cosa serva.




12
Quindi Jezza dando un cazzotto al tipo ha perso 100.000 sterline e ne va a guadagnare 10.000.000 l'anno.

Anch'io voglio guadagnare 9.900.000£ con un cazzotto :XD:

P.S. dicono che prima guadagnasse 1 milione annuo, quindi se vogliamo essere precisi il guadagno netto è di 8.9 milioni di sterline :asd:

13
Giochini / Re: MMG.Mogul - ITASA WAR - La guerra del BoxOffice
« il: 26 October 2015, 19:11:56 »
Grande, ne faccio già uno così sui film americani, è più facile della vecchia versione che facevamo qua ma molto divertente, e speriamo che abbia altrettanto successo :D

14
Dal punto di vista tecnico (riprese, montaggio, budget) io non la vedo così nera, Sky ha un sacco di prodotti di qualità e non vedo perché dovrebbe essere da meno proprio con un brand così importante come Top Gear. Magari non saranno al livello delle migliori puntate da subito, ma se il ritorno economico iniziale sarà buono salirà in fretta anche il budget e la qualità.

Per quanto riguarda i presentatori...

Guidone a me  non è che stia particolarmente simpatico (come saprà chi ha mai letto un mio post sul topic della MotoGP) e non so quanto ne capisca di auto a livello tecnico. Di moto non ne ha mai capito granché, ma ha carisma e carattere. Ha portato i milioni di telespettatori su Italia 1 a furia di gridare Rossi c'è, e credo che potrebbe fare la figura del Jeremy anche abbastanza bene.
Ce lo vedo a bruciare treni di copertoni facendo sgommate con qualche Mercedes tamarra sparando cagate mentre i suoi due colleghi scuotono la testa come si fa davanti a un bambino che si rotola felice nel fango.

Bastianich non lo conosco bene, non saprei come sia come presentatore televisivo in una parte come questa, sicuramente non è famoso per la conoscenza tecnica dei motori.

Se il terzo è uno che ne capisce di motori e che sa anche tenere il palco in maniera decente... Ecco, allora potrei essere più interessato alla versione Italia di Top Gear che a quella UK, e non dico che se la giocherebbero, ma...

15
Capisco :zizi:
Sicuramente "Grandi Paesaggi / Architetture (roba che sta ferma ed è grande)" con particolare interesse per la natura e tutto quello che ha da offrire: é sempre uno dei miei "target" principali quando viaggio. Le altre due "proposte" quasi non mi interessano per nulla :)

Alla luce di questo, il Tamron 17-50 f/2.8 che ti hanno consigliato prima è ottimo. Bello corto a 17mm, è quasi un vero grandangolo full frame, luminoso e ottimo per i paesaggi, e puoi zoomarlo fino a 50mm per trasformarlo in un obiettivo un pochino più lungo per quelle occasioni in cui vuoi fotografare una persona, un albero o il tuo cane.

Se poi vedrai che ti piacciono solo i paesaggi ti puoi sempre prendere un 10mm fisso quando avrai imparato meglio le cose, che è il passo successivo secondo me per un kit come quello che serve a te.
E se invece avrai scoperto che ti piace un altro genere di fotografia, il 17-50 copre comunque tutte le focali "classiche" e non ti rimarrà mai come una lente che non utilizzi.

Pagine: [1] 2 3 ... 148