Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Roko

Pagine: [1] 2 3 ... 5
1
The Leftovers / Re: The Leftovers [HBO] (Supernatural/Drama)
« il: 18 July 2014, 11:12:45 »
Cormack McCarthy in The Road non spiega nulla di quello che è successo al pianeta; si occupa solo delle dinamiche di sopravvivenza e di relazione. E scrive un capolavoro.

E' un bell'esempio il tuo.

Ma le differenze sono sostanziali secondo me:
In The Road i protagonisti sanno benissimo cos'è successo. Semplicemente non lo dicono. Un pò per scelta narrativa e un pò perchè non è un mistero per loro e ormai non c'è niente da capire se non sopravvivere e ripartire.

Nessuno in The Road indaga sul motivo del cataclisma. Non gliene frega niente a nessuno. Ormai è capitato. Fine.

Oltretutto i motivi di quel disastro con molta proabilità sono naturali (nel libro parlano di terremoti e fuoco). E se a un certo punto avessero detto: "è stato un meteorite", finiva lì.  Non aver rivelato il mistero è una bella scelta. Non mi sembra una furbata.

In The Leftovers è il fulcro della storia. Tutti si chiedono cos'è successo. C'è un'indagine. E con i protagonisti indagano anche gli spettatori. 

Se fosse come sostengono i fan di questa serie solo un pretesto per raccontare vicende umane, perchè l'incipit non è stato una cosa del tipo: "un virus ha decimato il 2% la popolazione mondiale" e basta?

Io credo che ormai per mantenere il pubblico per molte puntate si ricorra a "scelte" come questa. Che mettono in luce anche la poca abilità degli autori di esporsi e dare risposte coerenti, anche nella fantascienza.

Poi magari verrò smentito e nella serie tv spiegheranno il motivo dell'evento.
Vedremo alla fine.





Post unito: 18 July 2014, 11:12:45

In TWD fumetto, piaccia o non piaccia, effettivamente la catastrofe iniziale ha importanza relativa, e ci si concentra sui personaggi e sul nuovo mondo. In The Leftovers l'impressione è quella che si cerchi di tenere il piede in due staffe, non tanto per il mistero iniziale della sparizione, ma per la struttura misterica disseminata in tanti dettagli "strani" ma paurosamente evidenti, tanto evidenti da farmi pensare a una paraculata (i CS e le loro stranezze, le bizzarre relazioni fra i personaggi e in generale il clima delle cose), fatta per simulare complessità.

Anche se può sembrare strano da come ne parlo, ho intenzione di vederla fino alla fine prima di formalizzare un giudizio definitivo; altresì mi sembra IMHO affrettato gridare al miracolo come fanno in molti.

Come si suol dire, vedremo :vecchio:

Concordo in pieno.

Penso che il fulcro sia nel comportamento dei protagonisti, con i quali lo spettatore vive la storia:

1) I protagonisti indagano su un mistero? Allora alla fine devi spiegarlo. Possibilmente con coerenza.

2) I protagonisti non indagano su un mistero? Ci può stare che non lo riveli.

Se crei aspettative devi sbrogliarle.

E' come se alla fine di una puntata della Signora in Giallo non riveli l'assassino. Il viaggio è stato pressochè inutile. Anche se la Signora in Giallo l'hai caratterizzata benissimo :P


2
The Leftovers / Re: The Leftovers [HBO] (Supernatural/Drama)
« il: 15 July 2014, 22:47:29 »
Non me ne fregherebbe una cippa di nulla. Anzi, meno svelano meglio è.


io invece penso che utilizzare pretesti misteriosi per poi non toccarli mai più non sia onesto.

ormai questa è una tecnica molto usata: incipit misterioso/fantastico/strano per poi raccontare "solamente" le storie dei personaggi.

se sei bravo fai entrambe le cose. racconti le vicende umane e sbrogli il mistero.

se non lo sei fai la solita roba. che può essere anche fatta bene. ma allora perchè creare l'incipit strafigo se poi non lo risolvi?

sembrerebbe quasi una tecnica di marketing per fare più ascolti e mantenerli nel tempo.




3
The Leftovers / Re: The Leftovers [HBO] (Supernatural/Drama)
« il: 15 July 2014, 21:26:59 »
se il mistero della sparizione non venisse mai svelato, vi sentireste presi in giro?

perchè penso sarà così.

4
Anche a me il richiamo è parso evidente...Rust che "resuscita" dopo aver subito una ferita che non poteva che essere mortale...

E poi il dialogo finale con la conclusione "Per come la vedo io, è la luce che sta vincendo..."

Direi che il finale è quanto mai simbolico, non esclusivamente ma almeno in parte anche in senso cristiano...

Anche il fatto che non si combatta un "semplice serial killer" ma che di fatto si metta in scena una lotta contro il demonio mi pare molto indicativo in questo senso.

Comunque serie stupenda, altissimo livello....confindo molto nella prossima stagione. Sono certo che se non muterà la squadra che lavora alla serie sarà possibile ripetere il miracolo :ciao:

molto bella questa interpetazione sul finale. e molto vera.

5
Il confronto con Lost non ha proprio senso.
Lost ha una trama raffazzonata. Questo è lineare. Gli indizzi strani li ha voluti trovare la rete e basta.

C'era un killer. C'è stata una indagine. L'hanno preso.
E nel mentre si è raccontata la storia di due persone.
Fine.

Lost aveva uno sviluppo dei personaggi da ridere.
Una trama scritta lanciando i dadi.
Centinaia di puntate.

Due prodotti proprioche non hanno niente in comune.

6
Sherlock / Re: [Commenti] Sherlock 3x03 - "His Last Vow"
« il: 15 January 2014, 23:33:29 »
Viste tutte e 3.
Peccato. Le prime 2 stagioni mi erano piaciute molto.
Queste 3 puntate mi hanno deluso non poco.
Trame assurde, sconclusionate, tirata per le lunghe.
Molto autoreferenziale.
Davvero un peccato.
Aspettavo con ansia questa stagione. Non lo farò per la prossima, anche se la guarderò comunque.
Un' occasione sprecata. Forse si sono trovati obbligati a proseguire visti gli ottimi ascolti e l'ottima critica. E hanno scritto a forza 3 puntate davvero raffazzonate.

7
Under The Dome / Re: Under the Dome [CBS] [Drama]
« il: 25 June 2013, 23:19:00 »
ho letto che sarà una serie e non una mini.
male.
da un libro mi aspetto una mini non di certo una serie che inevitabilmente verrà allungata in base agli ascolti.

peccato, perchè il pilot non è male.

8
Altri paesi / Re: Top of the Lake [Sundance] [Drama]
« il: 21 April 2013, 01:45:00 »
Molte cose belle.
Alcune forse troppo eccessive.
Il colpo di scena finale poteva essere sviluppato più lentamente e con maggiore tensione.

(clicca per mostrare/nascondere)
Comunque nel complesso una mini di qualità.
Ce ne fossero.

Edit: nei topic unici è opportuno usare lo spoiler.

9
quando si saprà se questa è l'ultima stagione oppure no?

il tracollo è evidente. non ci credono più neppure gli attori secondo me.
moscio. tutto molto moscio.

10
Tra alti e bassi finisce una serie molto importante per me.
Una serie che ha avuto uno dei protagonisti meglio ideati e scritti della storia dei telefilm.

Il finale non delude. Forse poteva essere migliore per alcuni aspetti. La puntata in sè non è da strapparsi i capelli, però la scelta di far continuare le cose senza raccontarci tutto (cioè senza farlo morire) è giustissima.

Forse è stato un pò frettoloso il tutto. Un pochino tirato via.
Ma tutto sommato non male. Poteva andare molto peggio.

Grandissimo House... mi mancherà.


11
House / Re: [Commenti] House 8x10 - "Runaways"
« il: 1 February 2012, 19:55:59 »
puntata inutile.
questi finche non sanno se la serie continua o no continuano con delle puntate filler agghiaccianti.

mah

12
Alcatraz / Re: [Commenti] Alcatraz - 1x01/02 - Pilot/Ernest Cobb
« il: 17 January 2012, 23:40:08 »
Mamma mia che bruttezza.

13
È uscito!

Quando sapete se ha i sub ita per TUTTE le stagioni scrivete!

14
è poco attendibile anche perchè il cofanetto esce tra 2 giorni e non ce l'ha ancora nessuno  :interello:

15
Leggo anche "sottotitoli in italiano"
Ecco, questo dato mi puzza.
I dvd non hanno i sub in italiano, tranne la quarta stagione.
Devo crederci che hanno realizzato i sottotitoli in italiano, per tutte le stagioni, proprio in occasione del bluray?

Mah, vedremo

Pagine: [1] 2 3 ... 5