Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Misswho

Pagine: [1] 2 3 ... 232
1
però un conto è che sei
(clicca per mostrare/nascondere)

Io credo che Kim sia meglio di Saul, a livello morale. Tutto quel che ha fatto di 'sbagliato' è stato partecipare a qualche piccolo imbroglio, ok quello su Howard era molto più che piccolo ma certamente nessuno poteva preverne un esito così infausto. La differenza sostanziale sta tutta nel fatto che lei si è fermata, si è fatta un esame di coscienza e ha pagato dazio per le sue colpe, rinunciando alla professione di avvocato, che era più o meno tutta la sua vita. Tutte cose che Saul non solo non ha mai fatto ma nemmeno ha mai contemplato di fare: ha certamente rimorso per ciò che è accaduto ad Howard, ma non se ne ritiene realmente responsabile e non pensa di doverne soffrire le conseguenze. La differenza sta tutta qui e non è una differenza da poco.

(Adoro quando una serie riesce a far sviluppare discussioni così interessanti sull'etica e la morale dell'uomo. Ce ne fossero di più così)

2
Nella puntata di BB dove saul e Francesca si liberano di tutti i documenti dello studio legale, le lascia un bigliettino.

ma hai rivisto BB da poco? Sennò ti prego dimmi qual è il tuo segreto per avere una memoria così  :XD:

3
Sto cominciando a pensare che Saul sarà l'unico a finire in prigione, forse proprio per mano di Kim o della vecchia signora.
Sarebbe una bella giustizia poetica. Farlo morire? Troppo banale, in BB sono morti quasi tutti.
Il famoso cameo tanto atteso vedo che non ha impressionato nessuno  :XD: effettivamente non ha aggiunto granché alla serie, è stato solo un contentino per i fan. Però molto carina l'idea secondo la quale senza Saul non ci sarebbe stato un Heisenberg. Ammanta Saul di nuove vette di malvagità...in questo episodio si è davvero superato, quando insiste per derubare anche il malato. Se prima pensavo ci fosse qualcosa da recuperare, ora mi rendo conto che non c'è.
Continua però a non tornarmi la scena del rapimento, perché Saul nomina ancora Lalo? Ormai dovrebbe sapere che è morto. Lui non ha visto il cadavere ma Mike gli aveva assicurato di non aver più nulla di cui preoccuparsi, e d'altra parte non vediamo certo un Saul preoccupato di un ritorno di Lalo, quindi perché?
Capitolo sospensione incredulità: come ha fatto Saul a dire a Francesca di trovarsi alla cabina telefonica nel nulla in un determinato giorno/ora, se non poteva comunicare con lei in nessun modo? E come faceva Saul a sapere il numero della cabina? Vabbè...
Devo dire che l'uscita di scena di Kim ha tolto parecchio a queste ultime puntate... sono quasi più curiosa di saperne di più sul suo destino che su quello di Saul.


-2 alla fine fine...  :nu:

4
(clicca per mostrare/nascondere)
:pirurì:

Io invece sono d'accordo. E' stato il primo episodio di BCS in cui mi sono annoiata. Mi sono accorta che delle vicende del Gene truffaldino non m'interessa quasi nulla. Inoltre è stato fastidioso vedere un intero episodio in BN. Ma chi sono quei due che recluta come compari?

5
Credo di poter dire che questo sia stato il miglior episodio di sempre. L'uscita di scena di Kim arriva in sordina ma non per questo è meno d'impatto. Ho sempre pensato che sarebbe finita così per lei, non ho mai creduto ad una morte violenta o qualcosa del genere, doveva essere una roba introspettiva, la morte sarebbe stata una scelta troppo ovvia e banale. Un po' repentino però il passaggio immediato dalla rottura a Saul nel letto con una prostituta, ma penso che si stiano tenendo (forse) qualcosa da raccontare nei successivi episodi.
A mio parere si chiude qui tutta la parte più bella di questa serie: il rapporto fra Kim e Saul e Kim stessa. Non credo che guarderò i successivi episodi con lo stesso interesse.
Il discorso del padre di Nacho a Mike lo mette finalmente di fronte alla verità che forse anche lui stava tacendo a se stesso: non sei migliore di loro! Lui mi ha fatto una gran tenerezza, unica persona onesta e di sani principi, sempre coerente con se stesso, non ha mai cercato scorciatoie. Forse un po' fredda la reazione alla notizia della morte del figlio.
Ma ricordatemi un attimo la storia della vendetta di Gus: in pratica lui diventa quel che è per vendicare un suo amante ucciso dai Salamanca?


...-4 alla fine ed io non sono pronta  :T_T:

6
Le capacità predittive dei vari personaggi stanno raggiungendo livelli davvero esagerati: Gus esce dalla sicurezza di casa e va al laboratorio perché immagina che Lalo andrà lì, Lalo sa che Gus farà questo, Gus attacca il cavo nel laboratorio nelle puntate precedenti e ci nasconde pure una pistola, come se sapesse già in anticipo cosa sta per accadere...eddai su! Comunque in questa puntata finalmente assistiamo alla manifestazione di qualche emozione umana da parte di Gus...solo per questo vale la visione! Grande colpo di fortuna per Gus spara al buio e riesce a centrare Lalo e a schivare i suoi proiettili...
Sono l'unica a pensare che quando Gus chiede a Mike "davvero Saul ha fatto cambiare idea a Lalo?" ecco, quello è il momento in cui decide che diventerà il suo avvocato? Della serie se è riuscito a far ragionare quello psicopatico chissà cosa potrà fare per me...
Mike secondo me ha sempre disprezzato Saul, più o meno fin dall'inizio, aveva già intuito con chi aveva a che fare...
L'insulto finale per Howard, essere seppellito insieme ad un pazzo criminale  :cry: davvero non lo meritava.
Ora sono curiosissima di sapere cosa succederà a Kim.


7
No, anche a me ha stupito questa cosa. Peraltro nemmeno si appoggia a contatti malavitosi dato che vuole rimanere "morto" per il mondo.

Avrà nascosto da qualche parte la classica borsa con documenti falsi e soldi di vari paesi, come fa ogni personaggio degno di questo nome in tutti i film di spionaggio  :asd:

Dobbiamo immaginare che sia così...altrimenti avrebbe tutto poco senso...è scappato nella notte in fretta e furia dalla sua tenuta e da quel momento era morto per tutti...certo è che se aveva soldi ed altro nascosti li ha nascosti al di fuori della tenuta...il che già di per sé è un po' strano. Che abbia passaporti falsi, ci può stare...che però superi i controlli in svariati aeroporti risulta un po' più difficile da digerire. Ma glielo perdoniamo, vero? Il resto è tutto così ben fatto che non ci si può davvero lamentare.

8
Mostrano la fabbricazione di quella cosa che Lalo trova a casa della vedova Ziegler a fine puntata, ovvero il regolo calcolatore del defunto marito messo dentro a quel supporto di resina trasparente con la dedica dei suoi lavoratori. Da lì Lalo capisce che Werner aveva dei colleghi (non si era presentato nessuno al funerale per motivi di sicurezza, penso) e mi sembra di ricordare ci fosse il nome del laboratorio che aveva fatto l'incastonamento, quindi penso vada in cerca di chi l'avesse commissionato.

sì questo l'avevo capito, quello che mi tornava poco è che in genere ad inizio puntata hanno (quasi) sempre fatto vedere scene del post-BB.


Citazione
La regista comunque ha confermato in un podcast che l'ha fatto apposta per mettere un po' in confusione chi avesse visto Breaking Bad  :XD:

questo era palese  :rofl:

9
Ma la sequenza iniziale, qualcuno l'ha capita? Per un attimo ho pensato si trattasse di Walter...in effetti c'era una vaga somiglianza, nell'unico istante in cui si intravede il tipo che sta lavorando nel laboratorio. Al di là di questo, non vedo il senso di quella scena.

10
Esatto, ma BB l'hai visto?👀

sì ma sono passati anni e la mia memoria non è delle migliori

11
Solo io trovo strano che Lalo se ne vada in giro per il mondo, addirittura in Europa, quando dovrebbe essere un ricercato, come minimo, visto che le autorità sanno che non è morto e che è uno dei capi del cartello?

12
Ciao !

Beh... Puntatona.

Ma la citazione di Lalo
(clicca per mostrare/nascondere)
e da 10 e lode !


"I'm just a Saul (soul) whose intentions are good..."

CAPOLAVORO.

Come questo episodio, come tutta la serie.
La morte di Howard è stata un colpo al cuore, mi è dispiaciuto tantissimo... ma non ho capito se Lalo lo ha ucciso per mostrare la sua ferocia oppure se perché non voleva testimoni. Immagino un mix delle due. Gli urli scomposti della coppia hanno reso però abbastanza inutile il silenziatore...Son curiosa di vedere come gestiranno il problema.
Ho letto interessanti dissertazioni su Kim, ma io non credo che il suo movente siano i soldi, né che il cambiamento da buona a cattiva sia stato così repentino. A mio avviso è stato abbastanza graduale, l'attrazione che ha sempre provato per Saul e a cui ha cercato anche di sfuggire è la testimonianza perfetta del fatto che in lei questo lato oscuro c'è sempre stato, solo che cercava disperatamente di tenerlo a bada. Saul è stato il trigger che l'ha scatenata... ha cominciato ad assaggiare il brivido del lato oscuro e la seduzione del male si è fatta strada dentro di lei, così, iniziando con delle marachelle, in un crescendo di gravità dei fatti, la voce della coscienza veniva sopita con qualche buona azione a controbilanciare l'oscurità dilagante. Credo che per Saul provi gli stessi sentimenti ambivalenti che ha sempre provato per il suo lato malvagio: un misto di amore/odio che si palesa poi in un'alternanza di atteggiamenti freddi e affettuosi. La costruzione di questi due personaggi, Kim e Saul, credo sia la cosa più riuscita di questa serie, quella che più me l'ha fatta amare.
Capitolo Gus: uno spin-off su di lui francamente mi pare del tutto inutile, ormai sappiamo praticamente tutto quel che è interessante sapere, e poi l'attore non sta certo ringiovanendo. Secondo me è meglio evitare.
Se proprio si deve continuare con gli spin-off, io vorrei continuare a seguire le vicende di Saul post-BB, che almeno non abbiamo problemi per l'invecchiamento dell'attore e poi sarei curiosa di continuare a seguirne le "avventure". Magari potremmo vedere la redenzione di Saul...che finalmente torna sulla retta via e comincia a lavorare per la giustizia...




13
Eladio se ne sta nella sua villona.
Quello che intendi tu è Bolsa.😉

ah cavolo...quindi il tizio mezzo pelato non era Eladio? Ho capito tutto :XD:

14
E poi quello che succede al nord della frontiera, è di sua responsabilità.
Poi don eladio capirebbe subito chi è stato.

Ma don Eladio era lì con loro...io intendevo appunto che Gus poteva uccidere TUTTI (Eladio compreso) e senza testimoni (beh, a parte i suoi 2 scagnozzi). Ma sarebbe stato senza dubbio pericoloso, perché al primo colpo sparato i sopravvissuti avrebbero cercato di difendersi e poteva rimetterci anche lui.

15
Saul/Howard mi ha letteralmente stesa  :XD: "who moves the cone?!"  :rofl: :rofl: :rofl:

Bravissima la Rhea alla regia!

Pagine: [1] 2 3 ... 232