Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - batmarta

Pagine: [1] 2 3 ... 36
1
Altre Serie - USA / Re: Last man standing [ABC] [Comedy]
« il: 4 May 2018, 10:48:11 »
@batmarta , quanto ne sei lieta? :asd:

è uno degli spaccati più eloquenti dell'america di Trump.

(clicca per mostrare/nascondere)

2
brace yourself: sarà una risposta lunghissima e articolata bene come solo Joyce ha saputo fare nel Finnegan's Wake  :interello:

il primo centrino, quello grande, l'ho fatto anch'io!  :jolly: in rosa pastello, ma sono so dove metterlo, quindi non l'ho neanche bloccato e se ne sta da qualche parte in una bustina con un altra decina di centrini che non so dove mettere.

se devo essere sincera, non so quanti centrini riusciresti a vendere su un negozio etsy. partendo dal presupposto che il bacino di etsy in italia non è ampio come negli usa, che spedire negli usa non ti conviene proprio, quindi proporresti al massimo europa, non avresti molto mercato. soprattutto considerando che secondo me tutti gli italiani vanno a casa della nonna, aprono degli armadi a caso e entro il sesto cassetto aperto vengono sommersi da una valanga di centrini. volendo vendere su etsy ed essendo brava all'uncinetto, potresti provare con un prodotto un po' più particolare (dagli amigurumi, ma solo se sai farli benissimissimo, alle scarpine per neonati, alle pochette, ai cuscini portafedi - lista non esaustiva di cose che ho visto ultimamente in vendita). oppure, se vuoi fare centrini, potresti provare a proporli in maniera differente. ad esempio potresti provare a plastificarli e a venderli come tovagliette all'americana, oppure sempre irrigiditi per farne ciotole... non so, sono cose che ho in mente ma non ho mai provato a farle, quindi non saprei dirti se vengono bene.

parlando sempre di centrini, non so se conosci http://www.emilyandthe.com/ e http://www.facebook.com/SpinAYarn32/ (e un milione di altre, in realtà, che sono su fb, instagram e ravelry) e ultimamente stanno postando un sacco di centrini fighissimi. ad esempio io ora sto facendo "Francisco" di emilyandthe.

passando alla coperta, dirò una cosa impopolarissima. io le coperte le faccio solo con filati sintetici. si possono lavare tranquillamente alla temperatura che vuoi, si asciugano in pochissimo tempo, non fanno pelucchi e costano molto meno. considerato che per una coperta matrimoniale te ne servono circa 2kg, vedi che la differenza di prezzo è immensa. la mia coperta l'ho fatta col filato di Zeeman (non l'allenatore  :XD: ma un negozio di tutto per la casa tipo Happy Casa che si trova qui), pagato 1euro a gomitolo da 100g.
(clicca per mostrare/nascondere)
lo spessore del filo era 5mm, ma per un pattern su cui ti è richiesto 9, potresti lavorarlo doppio.

ps: tu conosci questo sito, vero? http://www.ravelry.com/

3
Trash / Re: IL CLUB DEL RICAMO, del cucito, dell'uncinetto, ecc. ecc.
« il: 21 February 2017, 15:13:36 »
voi su che sito vi rifornite di telaietti tondi, se lo fate?

qui quelli da 10-15 cm li vendono a 1,50€ al negozio dei povery sotto casa. ne vuoi?

4
Trash / Re: IL CLUB DEL RICAMO (punto croce, mezzo punto, ecc...)
« il: 6 November 2016, 23:49:53 »
Avevo cercato parecchio in giro, e qualche schema carino dell'Onda l'avevo anche trovato. Ma i colori erano tantissimi ed sarebbe stato uno sbatti incredibile metterli insieme. Senza contare che non ero sicura di trovarli facilmente tutti tutti, e in un lavoretto così le sfumature devono essere replicate fedelmente. Alla fine mi sarebbe costato di più che un kit completo.

esattamente questo è il motivo per cui avevo chiesto se fosse un kit o meno, perché per cose così dettagliate non ho la sbatta di mettermi a cercare tutti i colori  :zizi:

grazie per i complimenti  :shy: ma anch'io sono un po' impedita e diciamo che dello zainetto sono particolarmente fiera perché è la prima cosa che ho fatto interamente senza schema.

5
Trash / Re: IL CLUB DEL RICAMO (punto croce, mezzo punto, ecc...)
« il: 6 November 2016, 15:38:26 »
è veramente bello martina, complimenti  :love:

io ho uno schema free di Parolin che voglio fare da un anno, ma non ho mai il tempo perché i lavori a maglia per me vengono sempre prima  :nu:
mi dici dove l'hai comprato questo schema dell'onda? magari ci faccio un pensierino prossimamente anch'io  :shy: è un kit anche col cotone o è solo schema?

intanto vi allego lo schema di Parolin che vorrei fare


e vi allego anche una foto di cui sono fierissima anche se c'entra poco col punto croce  :huhu: è uno zainetto che ho fatto per una collega che aveva un cono di filo di stoffa riciclata ma non sapeva lavorarlo. l'ho fatto interamente a mia fantasia, senza seguire schemi.



6
Cucina itasiana / Re: La Cucina Itasiana (#incucinaconitasa)
« il: 21 September 2016, 15:32:49 »
Qualcuno ha mai provato e/o sa dirmi qualcosa sulle Instant Pot?  In EU non vendono la versione Smart (con cui controlli tutto da app sul cellulare, comprese le temperature precise al grado, utile sopratutto per la cottura sous-vide), ma anche la 7-in-1 mi attira parecchio. Fa da slow cooker, da pentola a pressione, da yogurtiera, da cuociriso, ha i programmi per stufati, legumi, cereali, per far lievitare il pane, per pastorizzare il latte, per cuocere al vapore... nonché una community di appassionati che ci cuociono dentro perfino i dolci  :XD:

E niente, mi è partita la scimmia e stavo pensando di prenderla con le offerte del Black Friday, così intanto ho pensato di chiedere  :asd:

io non ho mai usato nulla di tutto ciò, ma una collega l'anno scorso comprò il Cookéo (che dovrebbe essere all'incirca la stessa cosa) e contagiò almeno la metà dei colleghi e alla fine stavano a scambiarsi ricette tutti i giorni. tra l'altro dopo che diedi alla mia collega un pezzo di pasta madre, mi disse di volerlo provare anche per la brioche, non so poi se l'ha più fatto.
io ho avuto più che altro l'impressione che fosse qualcosa per qualcuno che non ha troppa sbatta, perché ad esempio ci butti le patate crude dentro e ti tira fuori direttamente il purè  :zizi:

7
ma dev'essere proprio rappresentato un elefante reale?
il disegno di un elefante conta? e se si parla solo di un elefante? e se viene solo detta la parola "elefante"?  :look:

8
ancora non l'ho visto, ho il terrore che le mie aspettative vengano disattese  :XD: comunque prima di cercare di capire se è il caso di tradurlo, aspetterei ancora un po', per vedere se prevedono un'uscita in Italia.
diciamo che ci risentiamo prossimamente  :asd:

9
ci ho provato con un'app un po' ridicola, Photofunia, ma viene una schifezza  :sooRy: secondo me è dovuto anche al fatto che ci sono molte linee sottili e poche zone di colore pieno. secondo me fai prima a ricalcarla su carta a quadretti e segnare il punto scritto con la penna. tra l'altro, essendo un disegno in bianco e nero, non hai problemi a dover cercare le sfumature.

10
Trash / Re: IL CLUB DEL RICAMO (punto croce, mezzo punto, ecc...)
« il: 4 September 2015, 16:53:41 »
mi sono dimenticata di postare le foto delle tovagliette  :zizi: ne metto solo una perché all'altra avevo dimenticato di fare il punto scritto  :doh: comunque sono identiche, cambiano solo le tonalità.

(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

11
Trash / Re: IL CLUB DEL RICAMO (punto croce, mezzo punto, ecc...)
« il: 12 August 2015, 11:21:30 »
io non mi sono rammollita  :metal: ma sto facendo cinquantamila cose contemporaneamente  :asd: oltre a fare migliaia di cose a maglia ultimamente, ci ho buttato pure una coperta all'uncinetto e una tovaglia in broderie suisse (tipo le tovagliette che avevo fatto l'anno scorso, solo che questa è gigante). a punto croce ho fatto delle cose che vi mostrerò nonappena tornerò a casa mia. l'idea l'ho avuta da un forum di punto croce. sono delle tovagliette colorate di plastica intrecciata, e ci ho ricamato in un angolo uno schema del pdf che mi aveva passato Daffo  :asd:

intanto vi passo una pessima foto di un cuscino che ho fatto qualche mese fa. è in parte a punto croce, in parte con delle applicazioni in stoffa a punto festone.

(clicca per mostrare/nascondere)

12
News / Re: NETFLIX IN ITALIA: Che ne sarà di Itasa?
« il: 16 May 2015, 19:51:04 »
se non ci fosse stato Netflix in Francia sinceramente quest'anno non so come sarei sopravvissuta  :zizi:

diciamo che io uso anche un'estensione che mi permette di sfogliare Netflix come se fossi negli Stati Uniti  :distratto: posso dire che ci sono differenze enormi tra i due cataloghi, e la cosa che non abbiano i diritti neanche per le loro serie non è così strana: in Francia non hanno HoC ma in USA non hanno Better Call Saul. il numero di serie di cui offriamo i sottotitoli su italiansubs è molto più vasto e probabilmente è anche più interessante. vuoi perché noi seguiamo un criterio di "gusto personale" e non poniamo limiti alle cose che traduciamo: in corso, finite, cable, broadcast... se ci piace la traduciamo. ovviamente un provider come Netflix sottosta a tutta una serie di criteri che naturalmente dirigono la selezione diversamente da come la faremmo noi.

poi c'è un altro famoso problema di Netflix, che però riguarda soprattutto il catalogo film e non serie tv, che molto spesso a tutti i sequel e spin-off di merda, ma poi non ha il film originario  :doh:

13
io vorrei una macchina da cucire per fare le solite cose di uso base, quindi orli e aggiusti. però ne vorrei una che funzionasse bene anche per:
- jeans;
- tessuti doppi di tipo differente (ad esempio per foderare qualcosa);
- fare un po' di quilting. il che significa che deve poter trasportare due tessuti e l'imbottitura.

dei punti speciali non me ne frega assolutamente niente, l'asola me la so tagliare da sola una volta che è cucito tutt'intorno. anche l'infilatura dell'ago è relativa, io sono una persona molto paziente  :zizi: mi piacerebbe però che avesse la funzione ago su/ago giù (per capirci, la funzione che impedisce all'ago di fermarsi in posizioni strane quando alzi il piede dal pedale).

insomma, ho studiato  :asd: con le vostre, e mi riferisco soprattutto ai modelli base, avete problemi a fare queste cose?

14
Oddio ma io vedo solo ora questo post?! :tenero:
Io ricamavo da piccola e sapevo fare solo il punto croce, leggendovi qui mi sta quasi venendo voglia di fare un salto in merceria! Ho sempre voluto imparare a lavorare a maglia e uncinetto (per ora ci so fare solo i rasta :asd:) ma il mio sogno più grande è imparare a cucire a macchina :love: me ne sono fatta regalare una e in attesa di mettermi d'accordo con qualcuno che mi insegni sto provando a fare qualcosa da me tipo qualche fiocchetto (da mettere nonsisadove).
Non so se è un po' OT parlare di cucito dato che il topic è sul ricamo però se qualcuna ha esperienza mi interesserebbe tantissimo sentire commenti, pareri e consigli :love:

Women powa! :metal: :lici:

io ricamo un po', ma non molto perché mi stressa l'inutilità degli oggetti. quindi lavoro molto più volentieri a maglia e all'uncinetto, anche se in questo momento sto lavorando a una tovaglia in broderie suisse. mi piace un sacco lo schema molto geometrico, stilizzato ed essenziale, e soprattutto mi diverto a disegnarlo io.

comunque sono tre anni che periodicamente faccio ricognizioni su siti e in negozi di macchine da cucire, ma non mi decido a comprarne una. ma la vorrei tanto  :T_T: tu quale hai? l'hai comprata per farci cosa?

15
Ci tengo anche a dire che è merito dei video di @batmarta che mi ha insegnato a lavorare da mancina, se no sarei

questa devo metterla sul CV  :XD: io che insegno a lavorare da mancina, quando invece con la sinistra non so neanche soffiarmi il naso  :ninja2:

@chiarettakicca il punto a giorno della tovaglia intanto l'ho finito, ora ho iniziato il ricamo e ho ricontato tutto almeno 20 volte perché se sbaglio sono fregata.

Pagine: [1] 2 3 ... 36