Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Ryshin

Pagine: [1] 2 3 ... 14
1
The Flash / Re: [Commenti] The Flash - 4x16 - Run , Iris , Run
« il: 14 March 2018, 19:41:59 »
(clicca per mostrare/nascondere)

2
Finale di stagione
(clicca per mostrare/nascondere)

3
(clicca per mostrare/nascondere)

4
@Ryshin  Ti prego non spoilerare eventi futuri senza la minima indicazione all'esterno del tasto spoiler.
Grazie.

Se lo faccio io mi viene cancellato il messaggio ma se lo fanno gli altri va bene? Ok vaaaa beeene
Inoltre non c'è nulla di sicuro la mia era solo una supposizione data dalla presenza di tale personaggio nei fumetti e dal casting dell'attrice che seppure non famosissima comunque abbastanza nota in ambito seriale.

5
The Flash / Re: [Commenti] The Flash - 4x07 - Therefore I Am
« il: 22 November 2017, 19:33:17 »
(clicca per mostrare/nascondere)

6
Dopo The Midnight Special nello spazio il buon Seth ha la mia stima imperitura! W l'ottava stagione di TNG! Sperando ci sia una nona  :plause:

7
Caity mi sei mancata  :love:

8
(clicca per mostrare/nascondere)
Qualcuno che la pensa come me, cagna fino al midollo. ST ritorna in tv e cosa fai? Scegli come protagonista LEI, avrebbe avuto dannatamente più senso scegliere un'attrice affermata come protagonista e un cane come capitano se proprio non avevano i soldi per pagare due ATTORI.

9
Explosions booming...flames whosshing...ma che c...davvero?
Puntata filler lenta ed irritante anche vista a velocità 4x.
Si David ok la genesi del male assoluto tramite l'esplosione atomica, Bob, la loggia bianca, Laura Palmer ecc tutto molto interessante però il concetto lo potevi benissimo esprimere in dieci o se proprio volevi allungare il brodo quindici minuti magari anche con di sottofondo i NIN però con una bella canzone invece di quell'aborto inascoltabile così magari usavi la mezz'ora rimanente per portare avanti una storia che già procede a rilento.
Da spettatore televisivo medio che vede tante altre serie alla settimana e non aspettava questa terza stagione come l'evento degli eventi tv ma come semplicemente un'altra bella serie da guardare aspettando GoT per me questa puntata è una cagata fatta fuori dal vaso.

Ora vado ad ascoltare The Fragile ripensando alla prima stagione così forse mi torna la voglia di proseguire la serie.

10
Citazione
Immagino che molti altri spettatori nel mondo  avranno sicuramente interrotto la visione dopo la rivelazione dell'assassino, accontentandosi della folle spiegazione che chiudeva quello che, con la morte di Leland, si può considerare qualcosa di a metà strada tra un thriller classico e una favola nera. Che era comunque ben lontano dall'evoluzione iperbolica che avrebbe subito la trama solo qualche episodio dopo.

Questo solo per dire che è perfettamente comprensibile che qualcuno abbia amato la prima stagione, detestato la seconda, e perda ogni speranza con questa. Quei primi 8 episodi sono fraintendibili per chi la vede ora, figuriamoci per chi la iniziò a vedere distrattamente all'epoca e ora si trova quasi a non riconoscere più la serie.

Quando ho iniziato Twin Peaks, nonostante non fossi a digiuno dei film di Lynch, non mi sono volutamente informato più di tanto proprio per non perdere quel "sense of wonder" che avevano gli spettatori che l'hanno vista durante la messa in onda televisiva (lo faccio per tutte le serie e tutti i film) il problema è proprio questo ossia ad un certo punto mi sono sentito quasi tradito da Lynch, quello che per lui era un pretesto per raccontante altro, la componente crime della prima stagione, per me era ciò che mi teneva incollato alla sedia e questa terza stagione non fa altro che rigirare il coltello nella ferita con l'aggravante che non è nemmeno ambientata a Twin Peaks come se anche quei personaggi e quella ambientazione fossero anch'essi unicamente funzionali all'introduzione della Loggia Nera.

Questo modo di pensare e di usare la macchina da presa secondo me e sottolineo secondo me funziona al cinema ma non in televisione dove i tempi sono già più dilatati e lo spettatore investe un minutaggio molto maggiore per assistere allo sviluppo di una storia, in televisione lo spettatore deve sapere con certezza cosa sta guardando e la serie deve rimanere coerente con le premesse iniziali proprio per correttezza con lo spettatore perchè quest'ultimo non spende due ore ma venti davanti allo schermo.

11
Ho un problema con questa terza stagione, mi piace Twin Peaks anzi l'ho adorato (fino a Leland=Bob poi l'ho odiato, come molti del resto) ma non mi piace Lynch e finora è un distillato di puro Lynch. Giustamente gli hanno dato la totale libertà artistica e la possibilità di non rispettare i tempi televisivi ed è proprio questo il problema, sequenze dilatate all'inverosimile e scene artisticamente belle ma di poca sostanza nell'immediato.
La televisione in quanto prodotto seriale ha delle regole ben precise, deve succedere qualcosa ogni puntata e ogni tot minuti per mantenere l'attenzione dello spettatore. Questa terza stagione finora è dilatata all'esasperazione, le sei puntate finora trasmesse potrebbero essere tranquillamente rimontate e condensate in due e ho come l'impressione che tutta la stagione di 18 episodi a torta finita possa essere condensata in 6-8 episodi, numero di episodi giusto per una serie investigativa Broadchurch e True Detective ne sono l'esempio perfetto.
Probabilmente sono io ad avere un approccio sbagliato a questa terza stagione o forse più in generale a Twin Peaks, me ne sono innamorato per la componente investigativa e le atmosfere, per me era "omicidio in una cittadina che sconvolge la vita tranquilla degli abitanti" ho sopportato la componente soprannaturale perchè arricchiva l'atmosfera ma appunto ho "sopportato", in questa terza stagione non sembra essere rimasto nulla di ciò che mi aveva fatto vedere tutta la prima stagione in un giorno solo. Finora ho resistito a vederla a 1.5x ma per quanto?

12
Maaaaaaaa solo a me le ultime due puntate non sono piaciute? Troppo troppo lente, dov'è il ritmo della prima stagione? Quello che me l'ha fatta vedere tutta in un giorno?
Speravo che questa terza stagione si avvicinasse alla prima invece mi sembra di rivedere la seconda inconcludente metà della seconda stagione.
Bravo Maclachlan però emmobbasta veramente però.

13
Sono l'unico a considerare imbarazzante il finale alla luce del fatto che al Dottore sarebbe bastato rigenerarsi per riacquistare la vista?

Davvero a nessun altro sembra assurdo che il Dottore sia disposto a morire per salvare la Terra, ma preferisce morire piuttosto che rigenerarsi.

Il finale più ridicolo in 54 anni di show?

ESATTO! Finalmente qualcuno che la pensa come me, alla luce del potere rigenerante dei time lords tutto questo ciapa ciapa è veramente assurdo e fuori luogo perchè chiariamoci vogliono far passare allo spettatore la rigenerazione come traumatica ma in realtà è solo un cambio di aspetto fisico mantenendo intatte tutte le memorie insomma tanto rumore per nulla. Un signore del tempo è realmente in pericolo quando per qualche motivo è intrappolato e non può rigenerarsi come nella scorsa stagione della puntata in cui era in loop perenne altrimenti il problema non sussiste.

14
American Gods / Re: [Commenti] American Gods 1x04 - Git Gone
« il: 23 May 2017, 15:31:14 »
Se c'è qualcuna più gnocca di Emily Browning io ancora non l'ho trovata  :love:

15
Doctor Who / Re: [COMMENTI] Doctor Who 10x01 - "The Pilot"
« il: 18 April 2017, 18:18:49 »
Puntata carina ed è sempre bello rivedere il Dottore ma Bill non mi è proprio piaciuta, un pò per la mimica facciale, un pò per l'abbigliamento orrendo e un pò perchè non mi è sembrata particolarmente sveglia.
Ma soprattutto non mi è piaciuta perchè Bill sembra essere  l'ennesima companion forte, estroversa, propositiva, positiva e probabilmente viste le premesse del trailer eroica, insomma come tutte le altre.
Da Rose a Clara seppur diverse le companion avevano la stessa base in comune ossia erano tutte persone speciali, predisposte all'azione, coraggiose e pronte a salvare l'universo,  per una volta avrei preferito una companion come Heather: introversa, timida, una persona non a suo agio nella società e con una gran voglia di viaggiare ma solo per trovare un posto da poter chiamare casa.
Sarà che mi rivedo in certi aspetti di Heather ma credo che Moffat con lei ha creato davvero un bel personaggio peccato l'abbia poi sprecata in questo episodio, per una volta avremmo avuto una companion probabilmente intelligente e intuitiva ma anche molto fragile di cui il Dottore avrebbe dovuto prendersi cura e non viceversa com'è stato soprattutto con Clara.

Pagine: [1] 2 3 ... 14