Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - calvinhobbes

Pagine: [1] 2 3 4
1
Proposte & Domande / Re: Richiesta sottotitoli - Designated Survivor
« il: 16 November 2016, 09:42:23 »
Netflix sta distribuendo la serie con cadenza settimanale dal 6 novembre. In USA e Canada sono alla sesta puntata: non ha il ritmo di 24 e andrebbe bene se non fosse diluita in 22 settimane! E' molto valida: mi spiego. Niente spoiler ma evitate di leggere perché è una mia opinione e forse non interessa in questo thread:

7 novembre 2016
Designated Survivor è una produzione ABC con Kiefer Sutherland che dopo un attacco al Campidoglio, durante il discorso sullo stato dell'unione, diventa Presidente degli Stati Uniti. Nel caso della perdita dei vertici del governo si sceglie un membro dell'amministrazione e lo si porta in luogo segreto per garantire la continuità della catena di comando: Sutherland, un segretario non importante del governo in carica: si occupa della politica della Casa e dello Sviluppo Urbano, è il "sopravvissuto designato". La serie ha esordito su Netflix ieri, domenica 6 novembre, però negli USA le prime 5 puntate sono state già trasmesse. Nonostante ciò Netflix spezzerà la narrazione con una cadenza settimanale, è ovvio che chi vuole seguire lo show potrebbe, forse, magari, remota ipotesi, guardare le puntate dell'abc. Non mi sembra una mossa molto acuta, considerando che Netflix è la piattaforma che trasmette le serie in stagioni complete oppure divise in due blocchi (The Get Down). Il calo degli spettatori, da 10 milioni dell'esordio a 5,96 milioni della quinta puntata negli USA, è di certo imputabile alla distorta percezione che il pubblico gradisca seguire uno show di 22 puntate: ormai anche SKY trasmette The Young Pope in blocchi di 2 ore circa per settimana, contenendo la durata della narrazione. Ormai le serie TV sono diventate per milioni di persone, spesso anche lettori, una forma narrativa: non siamo più nell'Ottocento con Dickens che scriveva e pubblicava i suoi romanzi a puntate - e neppure negli anni '60 - '90 con i telefilm settimanali. Quando la storia si sviluppa orizzontalmente, e l'episodio non contiene mai una conclusione, seppur provvisoria, diventa difficile sostenere una visione che dura per mesi e mesi. Molte serie hanno, ancora oggi, linee di narrazione orizzontale, ovvero di puntata in puntata, e verticali, quando un argomento viene affrontato e concluso nella puntata stessa oppure al massimo in due: Person of Interest o The Blacklist. A seconda del tipo di narrazione prevalente è preferibile la divisione in settimane oppure abbreviare la durata: Netflix l'azzera quando rilascia un'intera stagione; è come avere a disposizione un romanzo e leggerlo quando si ha tempo. I racconti, oggi come anni fa, possono essere e sono pubblicati separatamente e poi riuniti. Per un romanzo questo esperimento - se tentato - fallisce. Da qui il calo degli spettatori per una serie con una narrazione orizzontale (romanzo) e non una verticale (racconti uniti da un filo conduttore).

2
Televisione / Re: Oggi ho iniziato a vedere...
« il: 23 September 2016, 11:42:22 »
Ho iniziato a vedere la stupenda mini-serie "Harley and the Davidsons" sulla nascita all'inizio del '900 della prima Harley Davidson, frutto del lavoro dell'ingegnere Billy Harley e dei fratelli Arthur e Walter Davidson. La mini-serie in 3 puntate da 1 ora e 20 l'una è stata trasmessa all'inizio di settembre, in 3 serate consecutive, da Discovery Channel ottenendo una media di spettatori di 3,35 milioni a puntata, salvo poche persone, chi l'ha iniziata a vedere, ha anche proseguito con le altre due puntate.

All'inizio c'è la competizione con la Indian - su cui è stato girato un gran bel film anni fa, "Indian. La grande sfida", film biografico con Anthony Hopkins, credo del 2005.
Aspetto con ansia la seconda puntata!  :prego:
E' una serie che ho trovato molto affascinante e coinvolgente, e non sono un appassionato di moto.
Consigliatissima.

Prima puntata: http://www.italiansubs.net/index.php?option=com_remository&Itemid=6&func=fileinfo&id=70236



3
Televisione / Re: Oggi ho iniziato a vedere...
« il: 7 March 2016, 11:11:54 »
Ho iniziato Hap and Leonard (ho letto quasi tutto Lansdale; ma il ciclo di Hap e Leonard è particolare).
Peccato che già alla seconda puntata sia stato fermato trovo solo versione webrip. Qualcuno può aiutarmi?
Grazie per aver portato all'attenzione questa serie con due bravi protagonisti e una bella atmosfera presa dal romanziere del Texas: lo stato della stella solitaria!
ERRATA CORRIGE:
i subs vanno bene per la versione webrip

4
Proposte & Domande / Re: Dickensian
« il: 29 February 2016, 13:08:35 »
Dickensian: adoro questa serie! Ma...

Scusate, so che i subs arriveranno, ma (IMHO) a me pare ci sia stato un arresto nell'avanzamento:
potete prevedere una data? Ormai la serie è terminata, ma i subs sono solo fino alla 14 (14 di 20).
Scusate ancora, ma all'inizio i subs seguivano con un normale distacco il rilascio, ora non mi pare, ma potrei sbagliare.
 :ciao:

PS nelle barre di avanzamento io non vedo nessuna puntata di Dickensian in traduzione o revisione!  :plause:

5
Per me, con il monologo di Slater, questo è il miglior episodio della stagione, le questioni in sospeso? Se avete bisogno che vi spieghino tutto, leggete Gramellini e non state a guardare Mr. Robot. Beccatevi il papa che cambia le lenti agli occhiali, Albano etc. F..K

6
Stati Uniti / Re: Aquarius [NBC] [Drama]
« il: 31 May 2015, 18:27:56 »
Ah... finalmente una delle poche serie che mi piaccia davvero! Ottimi dialoghi, e bella fotografia. Per il plot: un giusto intreccio tra Storia e storia, come nei migliori romanzi di James Ellroy. Ho visto le prime 4 puntate di seguito. Non ho avvertito cali di tensione, ma, al contrario, un bel ritmo, alla Elmore Leonard. Potrebbe ricordare -vagamente- lo splendido romanzo di Christopher Sorrentino, "Pastorale rivoluzionaria" (lo so, qui in Italia hanno voluto scimmiottare Philip Roth, ma il titolo reale è "Trance").

Considerando che in genere quello che mi piace, non piace a molti altri, alcuni giudizi negativi, letti nel forum, confermano fortemente la mia scelta di seguire l'intera stagione. E quest'anno tra l'amore e il lavoro e la lettura e il cinema (e il trasloco  :cons: ), ho avuto tempo per poche serie TV; molte di quelle che seguivo, in realtà devo ancora vederle tutte -e penso di abbandonare Arrow e Criminal Minds, scacciapensieri, ma nulla di più- a parte Better Call Saul, PoI, Justified -stagione finale ottima-, Twelve Monkeys, Gotham e Fresh Off The Boat che ho seguito con i subs inglesi -miglior comedy, IMHO, del 2015, per ora. Seguo invece assiduamente Nurse Jackie e Louie, e aspetto Halt and Catch Fire (seconda stagione che inizierà questa sera, credo: la scorsa estate è stata un'ottima scoperta).

Grazie mille al team che segue Aquarius per i subs perfetti (in tutto: dalla taduzione al sync)!  :gogo:

 :wall: OT (dedicato ai lettori):
(clicca per mostrare/nascondere)

7
Quando faranno una serie da Ubik allora sarà il segno che l'Occidente non è morto, per ora:
Ubik, usate con prudenza, può causare la morte.
W Glen Runciter!
Philip Kindred Dick 1928-1982 (i racconti 4 volumi sono davvero splendidi, e anche Le tre stigmate di Palmer Eldritch).

8
Televisione / Re: Oggi ho iniziato a vedere...
« il: 20 January 2015, 11:02:25 »
Ho provato con The Man in the High Castle, ma -come sempre per le serie amazon- è fuori synch. Il 29° esagramma (la traduzione è formalmente corretta) non è "l'oscurità", ma "l'abisso" o meglio "abissale" come riportato nel Libro dei Mutamenti (I Ching) che presi subito dopo aver letto il libro dii Dick (non è fantasy! Si chiama SF distopica)  negli anni '90. Per consultare l'I Ching bastano 3 monete identiche  Per avere dei sottotitoli della versione con più peers, serve fortuna e non indirizzi web di pagine in cui occorre registrarsi...  :suicidiosenzafronzoli:

9
Considerando il ritardo su alcune serie come Elementary, Criminal Minds e Family Guy credo sia un'opzione molto ragionevole abbandonare (almeno) un progetto (Elementary o Criminal minds) per concentrarsi sui rimanenti. Grazie.

10
Stati Uniti / Re: Kingdom [Audience Directv] [Drama]
« il: 23 December 2014, 09:36:45 »
Già visto. 10 puntate intense. Servirebbe una seconda serie.

11
Arrow / Re: [COMMENTI] Arrow - 3x06 - Guilty
« il: 14 November 2014, 13:09:53 »
Ma chi è la "cupida" del finale? "I'm Cupid, stupid" :?$%&:

12
Ma il sangue non è acqua. E con un padre come il suo...

13
The Knick / Re: The Knick [Cinemax] [Drama]
« il: 14 October 2014, 18:15:52 »
Ho trovato un buon articolo per quanti si chiedono quanto sia storicamente accurato The Knick:
http://www.slate.com/blogs/browbeat/2014/08/08/the_knick_true_story_fact_checking_medical_history_on_the_cinemax_show_from.html

Pensano che chiariscano parecchi dubbi e che sia anche ben scritto.
Peccato che siamo praticamente alla fine della prima stagione...

14
Stati Uniti / Re: Manhattan [WGN America] [Drama]
« il: 14 October 2014, 18:04:21 »
1x12 puntata stupenda. Anch'io per curiosità avevo controllato la storia della costruzione (senza approfondire: ho usato wikipedia). Un altro personaggio realmente esistito che fa solo una comparsata è Niels Bohr: un mio mito perché unisce la cultura umanistica a quella scientifica (mi sono laureato con una tesi sperimentale in Chimica Organica). Comunque -come è stato detto- l'opera è una fiction e hanno usato personaggi realmente esistiti romanzando le loro storie. Come il personaggio di Clive Owen in The Knick è ispirato a William Halsted. Nell'ultima puntata andata in onda riportano -"real facts"- che nel 1900 la cocaina era venduta nelle farmacie senza prescrizione medica. Allegria!  :ohoh:
Grazie ai traduttori che stanno facendo un gran lavoro.  :+:

15
The Knick / Re: The Knick [Cinemax] [Drama]
« il: 3 October 2014, 12:14:57 »
Incontra William Stewart Halsted.
http://en.wikipedia.org/wiki/William_Stewart_Halsted


Pagine: [1] 2 3 4