Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Ambro

Pagine: [1] 2
1
Commenti sotto spoiler ([spoiler]Commento[/spoiler]) fino all'uscita dei sottotitoli.
Puntata a mio avviso molto bella in cui si ritorna agli "antichi splendori". Quando avrò un po' più di tempo la commenterò

2
One Tree Hill / Votate OTH e Sophia Bush!!!
« il: 1 February 2008, 03:23:36 »

3
Smallville / Miss Smallville
« il: 12 November 2007, 02:33:04 »
Prendo spunto da questo post
se doveste fare una classifica o per meglio dire una classifiga delle ragazze fin ora comparse in smallville.... per voi chi è la piùà bella?? chi mettereste nei primi 5 posti?

per aprire questo sondaggio:
chi è/è stata miss Smallville secondo voi? Bastano le prime 3, ma se volete mettetene pure anche 5. :mrgreen:

A me colpì molto la cugina di Cloe (o Lana? o Lois? :look: :look: ): capelli scuri, occhi chiari...una gran topa. Se trovo una foto la posto.
Al secondo posto metterei Kara.
Terza...mmm...direi Lana ma dovrei pensarci un po' su dato che le comparse sono state molte.

Edit:
eccola qui:

Peyton List (Lucy Lane, sorella di Lois)
Compare nell'episodio 4x16

4
Trash / Maturità...il giorno dopo
« il: 4 July 2007, 02:39:01 »
Cosa avete fatto subito dopo aver finito l'orale?
Come avete passato o passerete l'estate post maturità?

Io ve lo dirò Sabato :urlo:

5
Debug & Feedback / Scritte
« il: 1 July 2007, 16:30:40 »
"Prego benvenuto cleopatra84, il nostro ultimo utente."
"Vuoi aiutare ITASA con i costi del server? Considera una donazione."

Secondo me queste scritte sarebbero un po' da "Italianizzare"  :XD:

6
Trash / Immagini nuovo sito
« il: 30 June 2007, 13:18:08 »
Qual è il primo personaggio/telefilm che vi è comparso quando avete visitato il nuovo sito?
Io ho beccato Claire! :claire:


PS: non faccio un sondaggio per il semplice fatto che dovrei mettere qualcosa come 97 opzioni  :XD: :XD:

7
Trash / The Wrong Guy
« il: 15 June 2007, 23:23:47 »
Non so se sia stato già postato e se sia la sezione giusta ma lo posto comunque:

LONDRA - Come fare fortuna con uno scambio di persona. Si può riassumere così la storia di Guy Goma, tassista immigrato congolese nel Regno Unito, che un giorno è entrato negli studi della Bbc a Londra per compilare un modulo per un posto di lavoro da elettricista, è stato scambiato per un esperto di Internet che doveva essere intervistato in diretta, e si è ritrovato davanti a una telecamera puntata, un giornalista e qualche milione di telespettatori che volevano ascoltare il suo parere sulla disputa giudiziaria tra la Apple Computer e i Beatles.

Da allora Goma è diventato una celebrità, con un sito dedicato al suo qui pro quo, una rassegna stampa di articoli degna di una rock star e ora anche un contatto con un produttore cinematografico di Hollywood, che vuole girare un film su di lui. La storia di come il caso, o meglio un banale errore, può portare dall'anonimato alla fama.

L'intervista andò in onda all'inizio del maggio scorso. Guy Goma era stato scambiato per un altro tizio dallo stesso nome di battesimo, Guy Kewney, che in realtà era già negli studi della Bbc e aspettava pazientemente il truccatore in un camerino. A parte il nome Guy in comune, le differenze tra i due abbondano, a cominciare dall'apparenza: Goma è nero, africano, robusto, Kewney è bianco, biondo, segaligno.

A rendere tutto ancora più comico contribuisce il fatto che Goma, quando si ritrovò sul set del telegiornale in diretta, pur consapevole dell'equivoco visto che il giornalista gli si rivolgeva come "signor Kewney", fece finta di niente, rispondendo in qualche modo alle domande su Internet e diritto, pur approssimativamente e con il suo pesante accento francese.

Chiarito lo sbaglio, la Bbc chiese scusa a entrambi, ma un'altra rete televisiva ebbe l'idea di intervistare l'uomo sbagliato, Goma appunto, su altri argomenti, dalla politica estera alla lotta alla delinquenza: chissà che non avesse qualcosa da dire anche su quello. Giornali di mezzo mondo (compresa Repubblica), a questo punto hanno raccontato la vicenda. Ne è nato un sito, chiamato "The Wrong Guy" (gioco di parole tra il suo nome e "guy", persona, tizio, per cui significa anche "la persona sbagliata"), che ripropone il video della tragicomica intervista alla Bbc e chiede ai visitatori se hanno "domande per mister Goma", se vogliono semplicemente ascoltare la sua voce o hanno da segnalare qualche nuovo articolo di giornale sul suo conto.

Adesso sembra in arrivo un film, prodotto da Alison Rosenzweig, produttrice di pellicole di successo con Nicholas Cage. Manca soltanto il nome dell'attore che interpreterà "l'uomo sbagliato", dopodiché Guy Goma, elettricista venuto dal Congo, avrà diritto al suo posto al sole, sulla collina di Hollywood.


Questo è il video, guardate la faccia che fa all'inizio dell'intervista


8
One Tree Hill / Quale attore/attrice recita meglio?
« il: 15 June 2007, 22:21:14 »
Votate!!!

9
One Tree Hill / 4x18 - The Runaway Found
« il: 10 May 2007, 16:28:26 »
Apro il thread sull'episodio 18 per quelli come me che non sono riusciti ad aspettare i sottotitoli e hanno già guardato il 17o episodio :bella:


11
One Tree Hill / 4x16 - Commenti
« il: 15 March 2007, 17:16:20 »

 :shock: :shock: :shock:

Sbaglio o nel promo viene detto che il prossimo episodio sarà trasmesso tra 2 settimane? Hanno anticipato la data? :gogo:

12
One Tree Hill / Quinta stagione
« il: 23 February 2007, 20:23:12 »


Yes, folks, it will be a long wait. But rest assured, our favorite teens will return April 11 with the first of the final 6 episodes of the fourth season. The wait will be excruciating (if you're a hardcore fan) but the upcoming storylines promise to be fascinating.
(clicca per mostrare/nascondere)

And regarding a fifth season, since so many of you have been wondering and posting about the show's fate on the forum, here are my two cents: Yes, I believe that One Tree Hill will return. If it does not, that would be a major shocker. Here are three reasons as to why I believe it's coming back:

1. The ratings for this season have not been the best but also not the worst. The show has reached its highest numbers since season 2 but also its lowest. However, seeing as it built momentum with the pre-prom episode and it will be leading out of America's Next Top Model when it returns, expect the ratings to go up.
2. The CW is lacking in programming. Sure, it has a few good pilots in the works, but it has major gaps to fill with other struggling series and dead slots, especially on Sundays and Mondays. Canceling One Tree Hill would only make it worse as they would have even more gaps to fill. And besides, CW President Dawn Ostroff did say at the latest press tour that she would definitely consider bringing the show back.
3. Mark Schwan and the producers have exciting plans for the 5th season. Rumor has it, as most of you probably know by now, that they will skip the college years and move on to the later years. Sounds really interesting.

With climbing ratings, support from The CW, and promising storylines, one can only assume that the show will return next season. But this being the random business of television, one never knows, so let's hope for the best!

Grande idea quella di saltare gli anni del college e di non cadere nel banale.
Speriamo vada tutto per il meglio. :gogo:

13
One Tree Hill / [Musica] Oth
« il: 17 February 2007, 02:19:53 »
Qual è la canzone più bella che abbiate ascoltato in una puntata di Oth?

Secondo me la più bella è 23 di Jimmy Eat World. :bella:


Edit:
aggiungo dei siti dove trovare i titoli delle canzoni dei vari episodi:
http://www.oth-music.com/episodes.html
http://www.tunefind.com/show/One+Tree+Hill/

14
One Tree Hill / Astinenza!!!
« il: 19 December 2006, 14:51:45 »
Già inizio a sentire la mancanza del mio OTH settimanale.  :martello:
Il prossimo episodio sarà trasmesso il 10 Genniaio ( Fonte tv.com ). Per fortuna perchè temevo in una pausa più prolungata. :gogo:

15
Musica / allofmp3.com
« il: 13 December 2006, 23:44:29 »
Non so se sia il posto più adatto, ma direi che riguarda in gran parte la musica.


- Patto Russia-USA: AllofMp3 chiuderà -
Lo shutdown del sito è il prezzo che Mosca pagherà a Washington per ottenere il supporto USA al suo ingresso nel WTO. Ed è già stato formalizzato. Ma il secondo shop mondiale della musica online reagisce: RIAA non riuscirà a farci chiudere

Washington - Mosca vuole entrare nell'Organizzazione mondiale del commercio (WTO) ma per farlo ha bisogno dell'appoggio degli Stati Uniti: per ottenerlo deve impegnarsi contro la pirateria via Internet e in particolare deve mettere sotto inchiesta e far chiudere il sito AllofMp3.com, l'e-shop musicale dai prezzi stracciati, secondo nel mondo solo a Apple iTunes.



Che la Russia abbia deciso di cedere alle pressioni dei discografici e a quelle del Governo USA, lo indica un documento reso pubblico nelle scorse ore dall'Ufficio del commercio americano, una nota dal titolo esplicito: "Risultati dei negoziati bilaterali sull'accesso della Russia al WTO".

L'accordo, che riguarda la lotta alla contraffazione in senso generale, richiede alla Russia il varo di nuove normative repressive che dovranno essere approvate entro il prossimo giugno e che comprendano, tra le molte cose, la verifica di tutti gli impianti di produzione di supporti ottici, l'ispezione "di giorno e di notte" di quelli che operano su licenza e la chiusura di tutti quelli che lavorano al di fuori della ritrovata legalità.

Nel quadro della battaglia alla pirateria via Internet, l'intesa richiede la chiusura di qualsiasi sito consenta la diffusione di opere protette da diritto d'autore in modo illegale e, come accennato, nomina in questo senso esplicitamente AllofMp3.com quale esempio di sito da chiudere. Non solo: le società di raccolta dei diritti, in particolare la ROMS con cui lo stesso AllofMp3.com ha un accordo di licenza, non potranno più operare come han fatto finora e cioè senza il consenso esplicito dei detentori dei diritti. Una nota molto significativa: le major hanno da tempo rifiutato qualsiasi intesa con ROMS per evitare qualsiasi legittimazione di AllofMp3.com e simili. Al punto che mentre in Danimarca il sito veniva messo al bando, i principali gestori di carte di credito ritiravano ogni accordo con lo shop online.

Dinanzi a tutto quello che sta accadendo e alle ultime accuse dei discografici americani di RIAA sull'illegalità del sito, la società che gestisce AllofMp3.com, Mediaservices, ha rilasciato una nota in cui ribadisce la propria convinzione di operare nella legalità tanto per le leggi russe che per quelle americane. Sul sito è stata estesa anche la sezione delle FAQ dedicata alla legalità del sito, in cui si fa espresso e dettagliato riferimento ad alcune normative statunitensi che, a detta di Mediaservices, dimostrano la sua innocenza.

"Se RIAA avesse fatto bene i conti - dice il direttore generale dell'azienda russa, Vadim Mamotim - avrebbe scoperto che anche per la legge americana, i consumatori sembrano avere il diritto di acquistare musica da AllofMp3.com. Non ci sono assolutamente fondamenti legali per questa campagna contro AllofMp3".

Mamotim, che ha parlato prima che divenisse di pubblico dominio l'intesa Mosca-Washington, ricorda che né la RIAA, né tantomeno le leggi americane, hanno valore in Russia e ha ricordato di aver offerto alle major di rimuovere il materiale che le riguarda dal sito, senza ottenere alcuna risposta.

Che l'eventuale prossima chiusura di AllofMp3 rappresenti una notizia di difficile digestione per molti utenti Internet lo sottolinea in queste ore Slyck.com: "AllofMp3 è riuscita a portare all'attenzione dei media mainstream il problema dei prezzi della musica, del DRM e dei diritti dei consumatori, qualcosa che solo le notizie sul P2P, di quando in quando, sono riuscite ad ottenere. A causa della sua incredibile popolarità, pari a quella di iTunes su alcuni mercati, molti consumatori hanno un interesse importante per la sopravvivenza di AllofMp3. La musica venduta da AllofMp3 è molto meno costosa di quella di iTunes, non ha limiti di portabilità ed è senza DRM".

A commentare l'accordo USA-Russia è stata invece in queste ore proprio RIAA che in una nota sostiene che l'intesa "rende chiaro che gli Stati Uniti si aspettano che la Russia si adegui agli accordi TRIPS (quelli internazionali sulla proprietà intellettuale, ndr.) prima dell'accesso al WTO. Permettere a siti come AllofMp3.com di operare è chiaramente contrario ai TRIPS e dunque l'intesa chiede che venga chiuso". RIAA ha anche commentato alcuni rumors sulla sopravvivenza del sito in seguito all'accordo: "Contrariamente a quanto riportato da alcuni, ad Allofmp3 non sono stati concessi altri sei mesi di operatività e ci aspettiamo che le autorità russe agiscano subito per fermare il furto continuato di proprietà intellettuali".

Fonte: http://punto-informatico.it/p.aspx?id=1790067&r=PI

Pagine: [1] 2