Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - esser

Pagine: [1]
1
Survivors / [Commenti] - Survivors - 1x04-05
« il: 18 December 2008, 13:36:02 »
4° episodio, a mio parere, finora il meno convincente di tutta la serie. Lo si potrebbe descrivere come "tanto rumore per nulla" o con "bisogna cambiare tutto perche non cambi nulla" dato che tutto quello che avviene dopo i primi 5 min iniziali e prima dei 5 min finali non aggiunge nè toglie assolutamente nulla allo sviluppo della storia principale, tanto che se decidessimo di eliminare questa puntata nessuno si accorgerebbe della sua mancanza...

A prescindere non mi ha convinto poi particolarmente come è stata sviluppata la sottotrama di Garland che, prima osteggiato violentemente dai ragazzini, nel giro di 5 min poi si trasforma nel loro capo senza che nessuno obietti alcunche tanto che alla fine sembrava fosse sempre stato al comando vista la celerità e prontezza da parte loro nell'ubbidirgli in maniera incondizionata...

Insomma, al di là dell'introduzione del personaggio di Garland (peraltro presente anche nella serie originale), non c'è nulla di particolarmente nuovo di cui siamo venuti a conoscenza. Che Geppi continuerà a cercare il figlio lo sapevamo gia, che Tom era un delinquente e che lo era rimasto nonostante i suoi (presunti) buoni propositi, pure; che il modello di "civiltà" proposto dalla ex rappresentante del governo fosse discutubile, anche... e che alla fine il gruppo formato da Greg e Abby è l'unico dove possono realmente possono vivere secondo i loro ideali, idem. Per giunta in questo episodio è mancato anche il "richiamino" finale su cosa stia tramando realmente il gruppo di scienziati che ha liberato il virus e che di solito chiude ogni puntata. Morale, "nulla di nuovo sul fronte occidentale", tanto per continuare a restare in tema citazioni scontate...

Aggiungo un ultima annotazione (non spoilerante, naturalmente) riguardante similitudini e/o differenze tra remake e serie originale per cui chi non è interessato può tranquillamente saltarla, se vuole:

come detto prima il personaggio di Garland c'era anche negli anni '70 e la sua "guerra" nel riprendersi la villa che gli apparteneva diede vita ad un episodio molto interessante soprattutto dal punto di vista sociologico ed etico. Teniamo però conto che all'epoca non dovette affrontare un gruppo di ragazzini che vivevano per conto loro (peraltro quella della banda di minorenni che aveva unito le proprie forze escludendo i "grandi" era la trama di una puntata differente, segno che in questo caso si è voluto fondere le due storie in una) ma un gruppo molto piu organizzato sotto tutti i punti di vista.

La "antipatica" Sarah (all'epoca Anne) oggi fa parte integrante del gruppo di Abby e Greg ma nell'altra serie fu solo un elemento di passaggio che in realtà non si aggregò mai realmente a loro. Anzi una protagonista importantissima fu fin dall'inizio Jenny che però in questo remake è invece subito morta nel pilot. Solo leggermente diverso invece il background di Anya (ieri Ruth) che è una dei pochi ad essere rimasta la stessa in entrambe le serie.
Su Tom Price mi pare sia chiaro che addirittura possiamo parlare di due personaggi totalmente diversi e che, al di là dello stesso nome, davvero hanno ben poco in comune da spartire.

Tutto questo per dire che, come già avevo avuto modo di sottolineare tempo addietro, ormai "I Sopravvissuti" e "Survivors" hanno preso pieghe talmente differenti nello sviluppo delle trame che, tranne qualche elemento in comune, si potrebbe quasi parlare di due tf tutt'altro che simili. E che anche chi come me ha seguito la serie originale, non è in grado di prevedere come si evolvera' questo remake.

Pagine: [1]