Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Topics - Justme

Pagine: [1]
1
Cogito Ergo Sub / Minimalismo e decrescita
« il: 28 April 2016, 19:52:44 »
Apro questo topic perché ho visto che non ce n'era uno simile, se esiste già chiedo scusa.
Ultimamente una tendenza diffusa è quella del downshifting, ovvero vivere con meno ed essere felici con le piccole cose.
Esistono numerosissimi blog e siti sull'argomento, fioriscono mercatini dell'usato ed iniziative di riuso.
Trovo molto riuscite le esperienze di quelle persone che ridimensionando i propri bisogni riescono a passare da un lavoro full-time ad uno part-time, dedicandosi alle proprie passioni nel tempo recuperato.
Vedo anche in molti coetanei la sparizione del mito della macchina o del mutuo, si privilegiano esperienze al possesso. Se da una parte la precarietà economica è complice di questi aspetti, dall'altro vedo che realmente ci si sta rendendo conto di non avere più bisogno di status-symbol per affermarsi.
Ci si interroga prima di un acquisto, si cerca di spendere meno e meglio, e di vivere in maniera frugale.
La mia domanda è: gli itasiani come sono? Nell'ultimo decennio avete rivisto le vostre tendenze di vita? E se lo avete fatto, lo avete fatto per una questione economica o morale?
Trovo interessante osservare l'impatto che l'abbandono del consumismo in massa potrebbe avere sulla società e vorrei capire se è una tendenza effettivamente in crescita, o soltanto una mia impressione perché mi trova d'accordo.
Pensate che il minimalismo e la decrescita consapevole (termine che trovo bruttissimo però esprime bene il concetto) abbiano potenziale per diventare un movimento in grado di dare un impatto positivo sul mondo? O che continuare a produrre sia l'unico modo per combattere la "crisi"?
Infine, trovate che sia una moda passeggera, un altro modo per fare soldi (vedi vari car-sharing, airbnb ecc.)?

2
Presentazioni / Ciao a tutti gli italiansubs!
« il: 23 October 2010, 14:27:40 »
Ciao, sono così contenta di entrare a far parte di questa community, di vedere che c'è altra gente "malata" come me che si preoccupa per gli ascolti negli usa, che da guardare con calma le serie in tv è passata all'agitazione frenetica ogni lunedì (martedì, mercoledì, giovedì...) in attesa dei sottotitoli e della puntata americana delle serie preferite!
Ancora sono poco esperta, ma spero presto di poter contribuire anche con le traduzioni, perchè con l'inglese un po' me la cavicchio... :ciao:

Pagine: [1]