Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - yelle

Pagine: [1] 2 3 ... 45
1
Mine.
Per me un emotional rollercoaster, un film su cui rifletterò ancora a lungo.

2
Musica / Re: I concerti dal vivo che avete visto...
« il: 31 July 2016, 18:02:25 »
ieri sera White Buffalo a Brescia :love:

3
<b>Me Before You</b>.
Carino, ma sono corsa a rileggere il libro per tutti i pezzi dimenticati e le sfumature non colte.

4
Musica / Re: I concerti dal vivo che avete visto...
« il: 10 July 2016, 23:55:22 »
Bruce Springsteen, 3 e 5 luglio, San Siro.

Shura, Stereophonics e Sigur Ros all'I-Days Festival a Monza.

5
Musica / Re: I concerti dal vivo che avete visto...
« il: 30 April 2016, 00:31:15 »
Tom Odell ieri sera al Tunnel di Milano. Che buco di posto :ninja2:

6
Sons of Anarchy / Re: Songs of Anarchy: la colonna sonora!
« il: 28 March 2016, 19:57:29 »
The White Buffalo in concerto in Italia per due date il prossimo luglio!  :pirurì:

7
ai figli dell'anarchia farà piacere sapere che The White Buffalo arriverà in Italia a luglio per due concerti. Ci si vede a Brescia :pirurì:

8
Cogito Ergo Sub / Re: Più adozioni per tutti!
« il: 9 March 2016, 23:13:27 »
Ecco, possiamo convenire sul discorso che il contrasto uomo-donna rimanga elemento portante e rilevante nella crescita del bambino.
conveniamo un par de palle, visto che i figli di divorziati e vedovi o comunque di famiglie monogenitoriali sono sempre esistiti e difficilmente li riconosci dai figli di famiglie "classiche". Il rapporto materno è importante, il rapporto paterno pure, ma se uno dei due viene a mancare non è che il figlio smette di crescere e di svilupparsi a causa di questa mancanza.

9
ma non ho capito, quelli che dicono no a prescindere mi spiegano come proibire tale pratica eviterebbe lo sfruttamento delle donne laddove le donne sono meno tutelate?

10
https://itunes.apple.com/us/post/idsa.c9f49974-e62f-11e5-a769-f18b118b72da

È uscito in questi minuti il singolo che presenta il nuovo album di Anohni (nuovo nome di Antony Hegarty, degli Antony and The Johnsons).
Sarà in concerto a Torino il 12 luglio :love:

11
Ne riparleremo quando una donna ricca deciderà, per altruismo, a dare un figlio ad una coppia etero o gay del ceto basso.
a parte il fatto che la maternità surrogata non consiste in una donna che dà alla luce il proprio figlio per darlo poi ad una coppia a caso (pagante o meno).

12
Infatti, se rileggi, ho distinto tra le donne che si trovano a farlo per necessità reale (soprattutto in certi Paesi), e per le quali non si può parlare di scelta libera, e quelle che lo fanno per generosità, avendo già a disposizione un certo reddito. E mi spiace ma per le prime auspicherei aiuti di altro tipo, certo non l'essere sfruttate come incubatrici viventi.
Sulle seconde non mi esprimo ma mi accodo al dubbio di altri utenti circa le reali clausole dell'accordo.
Mi spiace, non avevo letto la parte della discussione in cui fai questa distinzione.
In ogni caso, devo ancora capire come il proibizionismo aiuterebbe a debellare lo sfruttamento.

No guarda...ero proprio in attesa della tua apertura mentale...una voragine proprio
intanto non vado in giro a dare dell'ingenua alla gente e ad insinuare la loro mancanza di logica ed intelligenza per un difetto dei miei ragionamenti.

13
Cogito Ergo Sub / Re: Più adozioni per tutti!
« il: 4 March 2016, 16:54:37 »
La mia idea, non definitiva in merito, che tanto non ce l'ha neanche la scienza attualmente, si basa su una importanza che risiede nel rapporto materno, e di dati li ce ne sono, ma vanno letti.  In compenso, ognuno dice la sua, ma non è che porta dati per provare le sue di idee, e ognuno si fa la sua di verità.
... ma sei sempre tu che parli di biochimica come a voler portare la scienza a validare i tuoi discorsi.
L'importanza del rapporto materno non la nega nessuno, ma cosa c'entra con il dire che due uomini non sono buoni a fare i genitori? E inoltre, l'importanza del rapporto paterno dove la metti?

14
No, a morte manderei quelle teste di cazzo che fanno figli perché incantati dal cattolicesimo, dai preconcetti della società, del perché "si deve", o per salvare un matrimonio ormai andato in catastrofe per via dell'incoscienza dell'uomo di non sapersi scegliere il partner più adeguato. Ci sarebbe anche da ridire a quella gente che figlia cinque figli ma poi non sa come sfamarli perché è attaccato alla canna del gas. Ripeto, l'incoscienza e la mancanza di buon senso è la rovina, e lo è anche credere che sia un diritto incondizionato avere figli. E perché? Perché si. Bravo coglione.  Ma lasciamo stare.
ma loro biologicamente ne sono in grado, e per questo nessuno sentenzia sulle loro scelte.

15
Cogito Ergo Sub / Re: Più adozioni per tutti!
« il: 4 March 2016, 15:55:15 »
Lasciamo perdere i dati, non servono a nulla in un contesto non specialistico, quindi cadono in interpretazioni. E' interessante invece discutere se un genitore è adeguato o meno a fare il genitore. Questo è il punto davvero fondamentale, ma non troverai risposta al: come si scopre se sarò o no un bravo genitore? Lo lascio alla coscienza delle persone e al loro buon senso, sperando non si lascino trasportare dai propri egoismi. Il discorso però biochimico, i cambiamenti ormonali del parto, quelli però restano, ma anche qui, vanno discussi in sedi adeguate.
infatti non sono io che decido che due padri non sono adeguati a fare i genitori, mentre due madri sì. Questo è sessismo, non biologia o biochimica. Non puoi decidere arbitrariamente che un uomo sia meno adeguato solo perché non dispone di un utero e di una vagina. Devi provarlo con i fatti.
Insomma, butti frasi come fossero fatti, non porti basi a sostegno delle tue tesi, inizi a dire che non è questa la sede adeguata per parlare di certe cose... mi sembra più un depistaggio per non far notare le tue idee poco chiare.

Pagine: [1] 2 3 ... 45