Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Mr. Cut Tongue

Pagine: [1] 2 3 ... 11
1
Dovevo ricoprire il post di link? Ho fatto un esempio, basta googlare. Poi ognuno ha i propri gusti, ma sicuramente non sono solo i fan di Lindelof ad amarla.
ammettendo che abbiamo fatto un errore a testa, per una volta potremmo essere d'accordo..
io ho sbagliato a generalizzare su chi ha apprezzato la serie, tu hai sbagliato l'uso del termine oggettivo sulla qualità della serie.

:vecchio:

2
non capisci niente

Eppure è idolatrata anche dalla critica, saranno tutti fan di Lindelof anche loro?

https://www.rottentomatoes.com/tv/the_leftovers/s02
e faccia di serpente?
neppure le basi.

e mi vuoi dire che in quel singolo link c'è TUTTA la critica che dice che la s2 è oggettivamente la migliore? e che fanno la faccina scettica se qualcuno ha preferito la s1?
 :scettico:

3
si, credo anche io che per un fan di lindoops è molto meglio la seconda. infatti io ho faticato tantissimo con la s1, invece ho direttamente abbandonato nella prima metà s2.

4
Guarda, io di Sepinwall fino ad un mese fa non sapevo niente, l'ho sentito nominare proprio nella discussione che abbiamo avuto nell'altro topic da un'utente che lo citava per confermare proprio questa vostra tesi. Siccome mi piace saper sempre di cosa stiamo parlando e, che ci crediate o no, non ho mai avuto problemi a cambiare opinione (nell'estate 2010 ero un fan deluso da Lost per dire qualcosa di impopolare :XD:) mi sono comprato su ebay proprio quel libro da cui partiva la citazione. Onestamente questo è l'unico nome fornito da voi in tutta questa discussione. Non va bene? Perfetto allora datemi la possibilità da analizzare ciò che dice qualcun altro di autorevole.

In effetti è audace ma, d'altro canto, la sua autorevolezza come critico televisivo non sembra in discussione, a parte da voi in questo momento ovvio. Questo conferma, semmai ce ne fosse bisogno, che l'oggettività nell'ambito delle arti moderne non esiste, non in termini assoluti quantomeno.

Anche io non credo alla magia ed è per questo che vi chiedo di fornire altre fonti affinchè anche io mi possa abbeverare dalla verità.
non ricordo in che contesto sia stato citato. io lo conosco solo perché sutter si incazzò per delle sue critiche e allora me le ero andate a leggere (scoprendo appunto che era stato anche troppo buono). quindi io sicuramente non l'ho mai citato inerente a una discussione su twin peaks.

detto questo, mi spiace aprire il vaso di pandora e mostrare che la rivelazione non è un granché (in questo caso).le informazioni in questione, tutti i fan di twin peaks, o gli interessati alle origini della tv, le ricevono direttamente dagli autori e da chi lavora nell'ambito in questione.
tradotto:qui stiamo parlando di twin peaks, le informazioni le abbiamo:
da chi? da lynch, frost, e i vari produttori e attori della serie.
dove? contenuti speciali di dvd e blu ray, interviste o libri.

la seconda possibilità è informarsi da esterni (sepinwall nel tuo caso), che si rifanno alle fonti sopracitate.ci saranno vari blog o libri (professionisti e no) che hanno descritto bene le informazioni dalle fonti.
sepinwall, invece, basandomi su quello che hai postato tu, almeno sull'argomento twin peaks, non è informato bene.



"come ti dice luther noi altri siamo informati non per verità scoperte con la magia, ma perché abbiamo letto e ascoltato varie fonti...fallo anche tu se vuoi capire, se no credi alla lunga analisi critica credibile di sepinwall, racchiusa in cinque righe."

Ma vi leggete?

Non voglio fare l'antipatico, ma affermazioni del genere non reggono, che significa che avete letto e ascoltato varie fonti? Quindi se la maggioranza degli scienziati da domani inizia a dire che la terra è rettangolare voi siete i primi a crederci? Attenzione  :correctionguy: perchè quest ultimo mio esempio è di una banalita disarmante, ma ad un'affermazione banale di questo tipo non puo che corrispondere un esempio altrettanto banale...

Siete convinti che Twin peaks e I Soprano abbiano cambiato la storia della TV. Benissimo, ma dimostratelo argomentando, intendo proprio con i fatti, raccontateli questi tecnicisimi, questa oggettivita, questi assolutismi....ma a parole vostre, non facendo copia incolla sulle fonti o rispondendo "eh lo dicono le fonti" ma che significa? Ma devo veramente prendere sul serio qualcuno che ripete le affermazioni che dicono gli altri? Ma argomentate caxxo no?

Tanto se è OGGETTIVO lo troverete un modo per spiegarlo, non ci si puo limitare a dire certe cose solo perchè lo dice pinco pallino...e a pinco pallino gli je l'ha detto la madonna? O ci è arrivato da solo con la propria testa?

PS: Raga è un forum, quindi non scanniamoci, è uno scambio di opinioni semplicemente. Tongue e Luther, mi state simpatici ma non condivido mezza virgola di cio che dite, mi dispiace.
ehm...si parlava nel singolo di twin peaks, non della storia generica delle serie tv (era un altro topic quello?)...

5
Come promesso porto alla vostra attenzione, cercando di contestualizzarlo, il breve ma intenso paragrafo che Alan Sepinwall dedica a Twin Peaks in “The Revolution Was Televised” (2012), naturalmente ho l’edizione italiana (Telerivoluzione), che curiosamente porta il sottotitolo “Da Twin Peaks a Breaking Bad, come le serie americane hanno cambiato per sempre la TV e le forme della narrazione” non presente nelle edizioni anglosassoni (per dire, la prima edizione americana recita: “The Cops, Crooks, Slingers, and Slayers Who Changed TV Drama Forever”, in un’edizione successiva “How The Sopranos, Mad Men, Breaking Bad, Lost, and Other Groundbreaking Dramas Changed TV Forever”.

L’autore delinea brevemente una serie di show che hanno aperto la strada, in ordine cronologico di uscita:
- Hill Street Blues – Hill Street Giorno e Notte (NBC, 1981-1987)
- St. Elsewhere – A Cuore Aperto (NBC, 1982-1988)
- Cheers - Cin Cin (NBC, 1982,1993)
- Miami Vice (NBC, 1984-1989)
- Wiseguy - Oltre la legge – L'informatore (CBS, 1987-1990)
- Twin Peaks – (ABC, 1990-1991)
- NYPD Blue - NYPD - New York Police Department (ABC, 1993-2005)
- X-Files (FOX, 1993-2002)
- E.R. - Medici in prima linea (NBC, 1994-2009)

Seguono poi i 12 ampi capitoli, per altrettante serie TV, che secondo Sapinwall hanno determinato la rivoluzione (in questo caso non sono inserite in ordine cronologico).

1- «Cosa eravamo? Non importa»
Oz, un nuovo corso

2- «All Due Respect»
The Sopranos, cambia tutto

3- «E tutti i pezzi contano»
The Wire, il grande romanzo americano per la TV

4- «Una bugia condivisa»
La sboccata poesia di Deadwood

5- «Io sono un tipo di poliziotto diverso»
The Shield porta l’antieroismo ai limiti

6- «Vuoi sapere un segreto?»
La tempesta perfetta di Lost

7- «She Saved the World. A Lot»
Buffy the Vampire Slayer, ansie adolescenziali con zanne

8- «Dimmi dov’è la bomba!»
24 fa la guerra al terrore e alla noia

9- «Così diciamo tutti»
Battlestar Galactica, fantascienza per uomini pensanti

10- «Occhi limpidi e cuore puro... »
Friday Night Lights scava in profondità

11- «E’ una macchina del tempo»
L’AMC scende in campo con Mad Men

12- «Sono io la minaccia»
Breaking Bad, la crisi ha il cattivo che merita

Metto sotto spoiler la breve recensione, chi non ha ancora visto TP ma ha intenzione di farlo non apra assolutamente.
(clicca per mostrare/nascondere)

Dal suo punto di vista sembra trasparire come una nota di sufficienza e che, pur ammettendo un certo grado di importanza ed influenza, Twin Peaks sia da ritenersi meno Top (per così dire) di quanto alcuni di noi non credano. Vengono poi mosse alcune “velate” critiche sulle intenzioni degli autori che spesso qui su Itasa ho sentito rivolgere solo su altre serie.

Mi sembra che ci sia materiale da discussione.

Resto sempre in attesa di suggerimenti su altri titoli, magari anch’essi americani, per avere un’idea più completa.
premetto avete scritto troppo quindi non ho avuto il tempo di leggere tutto, se non ad occhiate veloci..

noto che siamo passati a "lo dice un critico di professione, date contro a lui."


prima cosa, sepinwall ha avuto bisogno della quarta o quinta stagione per capire che sons of anarchy aveva enormi difetti. non è proprio il critico più sveglio del mondo.
magari ci mette troppo gusto personale? non ho detto gli piaceva troppo the sopranos, ho detto sons of anarchy....non so se ci capiamo.

e diciamolo, scrivere un libro sulla storia televisiva liquidando twin peaks in dieci righe, suona molto non in buona fede. come se uno raccontasse la storia dell'america e relega lo sterminio degli indiani a due frasette...sta offuscando la realtà pur parlandone.


come ti dice luther noi altri siamo informati non per verità scoperte con la magia, ma perché abbiamo letto e ascoltato varie fonti...fallo anche tu se vuoi capire, se no credi alla lunga analisi critica credibile di sepinwall, racchiusa in cinque righe.

6
In effetti non ho mai capito perché circoli la bufala che Lynch e Frost improvvisarono il colpevole. Forse è colpa di Sepinwall o di qualche altro critico? O forse si tratta del solito pregiudizio secondo cui Lynch realizza film con trame scritte a casaccio?  :scettico:
si confondono con la scelta di frank silva, ma è chiaramente tutta un'altra storia.

è totalmente ovvio (risaputo, e dichiarato in diverse sedi) che sapessero da sempre chi erano -personaggi- il colpevole e bob; gli attori per entrambi invece sono stati scelti dopo aver iniziato a fare i casting e a trovare le location (incredibile dover precisare un concetto scontato e naturale come questo, ma tant'è...).

7
Le ultime parole famose... sono stato un ingenuo.  :doh:
ho scritto a jacob89 che non è vero che gli autori non sapevano da sempre il colpevole. mi sembra un inizio. (e sarebbe un proseguo lui che modifica l'errore nel blog)
il resto che ho scritto è stato un corollario.  :lol?:

8
sono sparate troppo grosse anche per fare ridere... questo è il peccato peggiore. :cons:
jacob89, ho letto tra i commenti nel tuo blog che vuoi pareri su quello che hai scritto e non su di te? facciamo entrambi: lynch e frost hanno sempre saputo chi fosse l'assassino, quanto tu quindi non sai ciò di cui parli. questo è un fatto. tante baggianate puoi nasconderle come opinioni personali, ma almeno qui hai detto una falsità.


la cosa migliore di quel pastrocchio di idee personalissime, e discutibili, è che conferma le discussioni avute sul forum in questi giorni: i fan ultras di lost su certi temi mentono sempre. non so se per ignoranza o se lo fanno con cognizione (e non so quale delle due sarebbe meglio), ma lo fanno.
certo che un intero articolo su un blog è un po' più grave dei messaggi degli utenti singoli di un forum. non guasterebbe un po' di amor proprio, e magari anche del rispetto per il tema trattato e per i lettori (pure quelli che volevano solo farsi due sane risate). :jolly: :vecchio:

9
e questo amico mio il punto  :asd: nessuno si triggera come i fan di Lost
se giri il forum non trovi invasati come licantropia a fare topic simili su altre serie
su questo lost è unica  :asd:
e altri utenti a dargli corda.

scusa la precisazione, ma licantropia è un po' come nei complotti i terrapiattisti, roba da fare ridere e mettere tutti d'accordo (ribadiamo che il nostro lica è il peggiore troll della storia dei troll, penso i veri troll dovrebbero trollarlo per ripicca)

10
fate prima a chiudere tutta itasa.  :lol?: se pensate di chiudere un topic attivo come questo per delle discussioni dai toni alti, mente il forum muore da anni...

11
Su questo non ci scommetterei. Fire Walk With Me è stato rivalutato anni dopo, ma sul momento fu addirittura fischiato all'anteprima a Cannes, accusandolo di tradire l'atmosfera della serie. Visto come fu accolto ai tempi dubito che se la serie fosse stata fatta con quel tono avrebbe evitato la cancellazione, arrivata per motivi detti e ridetti.
esattamente! si sono lamentati fan, attori, critici. un branco di decerebrati (non lo dico io, lo ammettono tutti loro avendo rivalutato fwwm e avendo apprezzato la s3 -solo gli stupidi non cambiano idea-), ma a quei tempi si erano lamentati.

solo negando ogni conoscenza dell'argomento e solo ignorando l'evidenza si possono dire frasi platealmente false come
Citazione
Fire Walk With Me è veramente bello, se avessero fatto tutta la serie così non l'avrebbero cancellata.
:sooRy:
è chiaro che non sarebbe mai durato (negli anni'90; nel 2017 si: la s3).

12
In conclusione, io su cio che state dicendo voi non mi ci immischio, continuate pure a farvi le segghe su I Soprano e Twin Peaks, ma vi prego non venitemi a dire che Amazon ha investito 1 MIliardo per merito di I Soprano e non di Got, perchè è come dire che la DC EXTENDED UNIVERSE abbia investito 800 milioni su Batman V Superman dopo aver visto Quarto Potere e non dopo aver visto Avengers. Per il resto pace e bene a tutti.
ma il signore degli anelli è una saga dal successo spaventoso, non solo letterario ma anche cinematografico, da prima dell'uscita di got.
got serie tv è l'esperimento di trasposizione di una saga letteraria in libri, libri mai trasposti prima in nessun medium.
non sono due situazioni chiaramente distinte?

13

Da come l'hai tirata fuori tu, qualsiasi Serie TV che esce deve la sua esistenza solo a I soprano e Twin Peaks...
è letteralmente così. non potevi essere più corretto e preciso.
e non lo dice lui, tu o io: lo dice chiunque è un minimo informato.

14
Lindeloffo ha detto che hanno sempre avuto un piano e l'hanno eseguito, non tutto è stato perfetto ma il "piano" era quello. Hanno dovuto aggiungere fuffa perché l'ABC glielo ha chiesto, oltre ad avergi chiesto di NON risolvere i misteri (altrimenti chi continua a guardare lo show :XD:) e per questo sono entrati in conflitto (e i misteri si sono accumulati).
Praticamente il contrario di ciò che è noto per Twin Peaks dove gli autori hanno aggiunto misteri con la consapevolezza di NON doverli svelare perché convinti che non sarebbe durato abbastanza.  :sooRy: con la ABC, anche in questo caso, che dice loro cosa fare.

P.S. Maestro è stupendo. :prego:
nuove vette, mai immaginate, ma soprattutto mai neppure sognate.


c'è una dichiarazione del creatore.
tu la neghi (abbiamo letto tutti anche la fonte originale, citata con tanto di link nell'articolo italiano). neghi le stesse parole di lindo, le manipoli, trai tue considerazioni personali (non logiche) spacciandole per la verità; non solo tua ma anche di lindo.
non era sufficiente però, è troppo grossa. allora distogli l'attenzione buttando in mezzo twin peaks. oramai consapevole (l'ha detto lindo) che lost è monnezza riconosciuta dal suo creatore e monnezza rovinata dal network; perciò la mossa è dire che anche twin peaks, COME lost, è monnezza rovinata dal network.
ovviamente quello che hai detto su twin peaks è falso (pure qui non serve nemmeno informarsi, è roba risaputa il quasi abbandono dei creatori per parte della seconda stagione, ma erano così convinti di non andare avanti che una volta ricevuta la cancellazione ci hanno riprovato al cinema, fai tu),  ma a chi importa, no, "Maestro"?  :lol?:

15
vabbè son cose risapute :asd:
non da certi fan di lost che credono ancora alla favoletta che tutto era studiato dall'inizio e tutto era voluto dagli autori. :jolly:

C'è da dire che lo stesso Lindelof non è soddisfattissimo del risultato finale

https://leganerd.com/2020/07/01/lost-doveva-finire-dopo-tre-stagioni-il-racconto-di-damon-lindelof/

Noi pensavamo di introdurre nuovi misteri in corso d’opera, in modo da bilanciarli bene e non farli accumulare. Credo che possiamo tutti essere d’accordo sul fatto che non ci siamo riusciti.
onestà intellettuale notevole. anche più di quando disse che breaking bad gli aveva mostrato come si chiude una serie.

Pagine: [1] 2 3 ... 11