Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Domy88

Pagine: [1] 2 3 ... 9
1
Ed ecco la fonte di ispirazione per scrivere il finale.. :birrraa: :birrraa:


Sai che quella con cui sta parlando nella foto è Cristin Milioti vero? Si,bevevano al bar assieme la sera del finale,alla faccia degli incivili che si sono arrabbbiati eccessivamente. 

per quelli che hanno risposto al mio commento in pagina 187 con stizza(il commento era People Change):

Forse non ci siamo capiti: non sto giustificando il metodo narrativo degli autori che lascia alquanto a desiderare per una storia d'amore, le divisioni dei tempi sono sbagliatissime e tutto quanto il filo narrativo prende un rapido scatto avanti sul finale e questo è completamente inadatto alla narrazione di una storia d'amore(Qui la differenza tra il film che ho citato e HIMYM). Sto dicendo che se avete guardato how I met your mother per 9 stagioni e visto una love-story mi chiedo se abbiamo visto telefilm diversi perchè io ho sempre visto la storia di quattro amici in un bar con love story di contorno e siccome alla fine del periodo narrativo della 9a stagione gli amici si sarebbero divisi e il pub non sarebbe più stato la stessa cosa, la storia è finita e giusto per chiudere le love story e riallacciarsi al metodo narrativo di ted che racconta ai figli si è fatta vedere la chiusura delle varie vite delle persone fino al momento della narrazione, saltando tutti gli anni in mezzo dalla fine del racconto al presente. Se non vi piace la storia o non vi piace il metodo narrativo io dico OK, ma se si voleva raccontare questa storia con questo metodo narrativo questo era l'unico modo di proseguire. Se il finale della storia non vi piace va bene, ci sta. Ma è un finale realisticamente possibile e questo era l'unico modo di raccontarlo che vi piaccia o meno con il metodo di narrazione che è stato utilizzato. La storia non è stata forzata, sono d'accordo con voi che se seguivate how I met your mother per le love story questa chiusura rapida e il passaggio a:"la loro vita vent'anni dopo" tipica delle commedie non incentrate sul romance con stravolgimenti inaspettati possa non soddisfarvi desiderando smaniamente il finale classico delle commedie romantiche "e vissero per sempre felici e contenti con 2 figli, un cane e un recinto"(è una battuta non è il finale tipo, ma chi vuole capire ha capito e chi vuol fare orecchie da mercante le farà comunque anche se mi spiego meglio). Il fatto è che per una serie come how I met your mother il finale non è importante perchè la storia era già finita all'inizio del racconto, ciò che conta è la storia in sè, sono tutte le puntate che ci sono state, il finale è irrilevante, o per meglio dire vale come ogni altra puntata. E il semplice fatto che sia realisticamente possibile(come le probabilità che un aereo cada qualcuno ha detto, io non lo vedevo così improbabile) è tutto quello che desideravo da questo finale. Per questo motivo a me il finale è piaciuto. Ma non perchè il finale mi abbia riempito di un senso di completamento tipico di altri finali, ma perchè dopo il finale tutto quello che mi è rimasto sono stati i 9 anni al bar e chi se ne frega di quello che è successo 20 anni dopo o nei vent'anni che seguono. Chissene frega del Ted che ha trovato Tracy. Chissene frega di Barney con una figlia che scopre le gioie di essere papà, del Barney sposato o del Barney moralista. Chissene frega di Marshal giudice. Chissene frega di Robin super-giornalista. Chissene frega. Per me Ted rimarrà sempre il ragazzo in cerca dell'anima gemella. Barney l'inventivo Don Giovanni che abbiamo imparato ad amare. Marshal l'avvocato ambientalista che combatte per cause che non fruttano un quattrino. Robin la giornalista che vuol far carriera e che ha fatto un programma per bambini da ragazza in Canada e è stata un'icona pop. Tracy rimarrà sempre un miraggio, un'anima gemella che sai che c'è ma che non sai mai chi è. Potrebbe essere quella o quell'altra era quello l'how I met your mother che ricordo. Era quella la storia. Quello che conta in questo caso è il viaggio non la destinazione, questa serie è uno spaccato della vita di alcuni amici e non importa come va avanti la loro vita dopo che il destino li ha allontanati l'uno dall'altro. Quello che ho sentito dopo il flash forward è stato grossomodo: la vita va avanti e quello che succede succede che lo vogliamo o meno, a volte possiamo scegliere a volte sono gli eventi a scegliere noi. La storia in questo caso non è minimamente definita dal finale. Per questo il finale mi è piaciuto.

P.S. Tornando al finale di Chuck in paragone a questo NON LEGGERE SE NON LO SI E' VISTO PERCHE' E' UNO SPOILER UNICO
(clicca per mostrare/nascondere)

Questo è il punto in cui fate orecchie da mercante e mi fate pentire sia per aver scritto troppo e inutilmente e contemporaneamente non abbastanza da eliminare i punti deboli che so dove sono ma sono troppo stanco per sistemare, il senso chi lo vuol capire lo capisce.

"I love the way you think" (cit.) :* Comunque,secondo me il finale di Chuck non è cosi' cupo come dici...c'è comunque un chiaro hint che Chuck e Sarah
(clicca per mostrare/nascondere)

Ad ogni modo,si,le uniche critiche da fare al finale di HIMYM sono da fare a livello di narrazione e di regia,perchè su questi campi effettivamente sembra fatto da un dilettante,si vede che erano proprio Carter e Craig nel 2006,quando ancora erano agli inizi della loro carriera...ma a livello di battute (alcune tra le migliori dell'intera serie) e di trama il finale va bene cosi',chi critica il finale per la trama,oppure si mette a demonizzare Robin (misoginia portami via,non sia mai che una donna scelga di dedicarsi alla carriera,che cosa graveh!!) davvero c'ha capito ben poco di tutta questa storia. Il finale diciamo che è realizzato malissimo,ma a livello di trama ha un suo senso anche molto profondo e complesso. Il problema è che: un progetto cosi' ambizioso andava realizzato con un Last Forever in almeno 3-4 parti,perchè solo in 2 parti purtroppo si perdono molti aspetti,e solo chi analizza le cose per bene (come me e pochi altri) riesce a cogliere certi aspetti. Gli altri invece,ci danno giù di brutto con le banalizzazioni del "Robin stronza","Ted sfigato","Barney regredito" e cosi' via..ma ripeto,sono banalizzazioni da parte di chi c'ha capito ben poco...il problema è che Bays e Thomas non hanno aiutato questo tipo di pubblico più incompetente (che purtroppo è la maggioranza) a capire bene le cose. Il dovere di uno showrunner è quello di portare il pubblico a capire il tuo messaggio,e loro in questo senso hanno fallito di brutto,proprio perchè sono voluti rimanere attaccati al loro script del 2006.

2
Stati Uniti / Re: Friends [NBC] [Comedy] [Cult]
« il: 27 February 2015, 20:39:11 »
Triste ma vero

Post unito: 28 February 2015, 17:11:03
Anche questo molto veritiero,nonchè divertentissimo xD Friends telefilm omofobo e razzista,come sottolinea anche questo articolo  http://www.inquisitr.com/1785024/friends-tv-show-is-homophobic-treats-fat-people-like-a-punchline-salon-declares/

3
Secondo questo esempio del poliziotto che mi hai fatto,allora vorrebbe dire che Ted non ha mai incontrato Tracy e non è mai stato felice assieme a lei,ecc. Il punto è che invece tutto questo è accaduto!! Quindi questo esempio del poliziotto te lo potevi risparmiare perchè non ha ne capo ne coda xD Quello che dovete capire è che il fatto che Ted torni da Robin non cancella nulla di quanto accaduto in precedenza! Ted ha amato Tracy,sono stati felici,ecc. niente di tutto questo viene negato o cancellato! Sul fatto di Robin che fin troppo spesso non è stato mostrato il suo punto di vista delle cose siamo d'accordo,e l'avevo anche detto qualche post fa...quindi sicuramente gli autori potevano fare molto di meglio con lei,ma questo non significa che merita di essere demonizzata o insultata come è capitato e continua a capitare...gli autori hanno sbagliato a non mostrarci delle cose,ma siccome io sono abituato ad analizzare le cose e ad approfondirle,e a non avere "la pappa pronta" dato che sono un appassionato della serie uno "sforzo" (che poi sforzo non è,visto che c'è l'elemento "passione" a muovere il tutto) lo faccio volentieri,e se uno analizza lo capisce benissimo che Robin non ha abbandonato il gruppo (nella scena dell'appartamento con Lily si limita semplicemente a constatare che ormai tutti loro hanno preso strade diverse,e il fatto che nella gang ci siano i suoi due ex è soltanto un aggravante della cosa,ma lei comunque era destinata ad andare in altri lidi,visto gli impegni lavorativi,e gli impegni anche di tutti gli altri) e che se si è concentrata cosi' tanto sulla carriera è per via delle sue insicurezze (Con il padre,e anche il fatto che l'unica volta in cui ha scelto l'amore anzi che la carriera,nella storia con Don,è rimasta scottata come non mai). Quindi Robin ha delle motivazioni per ciò che fa e non è la "stronza della situazione". Il fatto che venga etichettata cosi' è l'ennesima banalizzazione che per l'appunto porta alla mancata comprensione delle cose. E' per colpa della banalizzazione che si dice che Robin è "stronza",Tracy è una "santa",Ted è uno "stalker",e Barney è "regredito". Poi il termine haters è semplicemente per indicare quelli che "sono contro" e che hanno appunto questo atteggiamento molto aggressivo (basta notare il tono di certi messaggi,di gente che addirittura si reputa orgogliosa e "nostalgica" delle notti in cui ha insultato Bays e Thomas...seriously??) se non ti piace non lo uso più,ma è che non saprei proprio come definire questa categoria poi...se mi trovate un altro termine uso quello,oppure farò tutta la pappardella ogni volta che dovrò nominarli,che volete che vi dica..

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 18:03:58[/time]
Scusate, a me sembra di stalkerare Myrs mettendole mi piace ad ogni post ma vi prego facciamo qualcosa, non so eleggiamola portavoce mondiale del movimento #ilfinalediHIMYMfacagare, facciamole una statua, qualsiasi cosa.
Davvero, riesci ad esprimere esattamente quello che penso, grazie :urra:



Sul fatto che gli "odiatori" (in italiano vi piace di più?) del finale avranno quasi sicuramente un età media di 15-16 anni poi ci sarebbe un altro discorso lunghissimo da fare...ha ragione Josh Radnor quando parla di immaturità di alcuni fan..anche se secondo me è proprio una questione di "tipo di pubblico" probabilmente Bays e Thomas hanno avuto troppa stima del proprio pubblico. Il pubblico che ha odiato il finale di HIMYM probabilmente non ha una grande cultura telefilmica...non guardano Breaking Bad o Mad Men,guardano Friends,Big Bang Theory o Gossip Girl.

4
Per tutti gli appassionati di 30 Rock,comunque,nel pilot della serie ci sarà una bella sorpresa :)

5
si ma alla fine il punto eh, tu tiri 9 stagioni sul fatto che fai vedere come hai conosciuto la mamma, e all'ultima stagione stagione, quando pensi che sia incentrata su quello, ti trovi di fronte a mezza stagione per un matrimonio che scoppia dopo una puntata e, cosa molto peggiore, a parte degli spezzoni, fai morire sta pora donna senza manco far vedere che so, il matrimonio o cose varie, a sto punto potevano chiamare la serie how i ended up whit robin, porca miseria  :XD:


Come non si vede il matrimonio? Si vede eccome,è una delle scene principali! xD Secondo me c'è anche il fatto che la maggior parte degli haters sicuramente ha visto il finale (e la nona stagione in generale) solo una volta e poi,visto che ne erano schifati,non hanno più rivisto ne il finale ne gli altri episodi della nona stagione..e quindi neanche si ricordano le cose per bene! xD Sul fatto del "meccanismo trollata"...beh,alla fine,pensiamo un attimo al Pilot...c'è questo tizio che dice "ragazzi,vi racconto di come ho conosciuto vostra madre" però poi alla fine dell'episodio,cosa si scopre? Che ha invece raccontato di come ha incontrato zia Robin. Ecco,penso che già questo meccanismo dica tutto su quale è stato fin dall'inizio il senso della serie...e comunque,anche volendo fare i pignoli e appigliandosi al meccanismo "ehh si chiama How i met your mother" beh il racconto di Ted non si conclude forse proprio con l'incontro tra Ted e Tracy? Beh quindi ha tenuto fede al titolo,punto. E comunque è assurdo appigliarsi al titolo di una serie per cercare di portare avanti le proprie tesi,è più importante considerare ciò che è accaduto nella storia,nel corso di nove stagioni..e tutto acquista un senso.

Post unito: [time]<strong>Oggi</strong> alle 14:55:22[/time]
:quoto:
(clicca per mostrare/nascondere)

@Domy88 è una dote anche vedere la complessità dove se siamo onesti con noi stessi c'è  :arale: ...ben poco :zizi: :zizi:
Il rapporto tra Robin e Ted non solo è di per sé piuttosto banale, è proprio scritto male, ed era scritto male anche prima di vedere il finale, tra l'altro. E banale non deve per forza voler dire che fosse un brutto rapporto, erano due amici normali, due amici che si volevano bene e che nei momenti fondamentali si sono stati accanto. Il nervoso ti saliva solo quando cercavano, appunto, di renderla una cosa romantica (cosa successa non tutte queste volte, in ogni caso), perché per come avevano scritto tutto il resto risultava fuori contesto. Si sapeva che lui stava cercando altro, si era già appurato che romanticamente non funzionavano, lei era completamente immersa in un'altra storia d'amore.


Ah quindi stai negando la complessità della serie? Bene,non c'è che dire  :XD: mi chiedo se sei anche una vera fan di HIMYM a questo punto..forse eri fan solo di Barney e Robin,ma vabbè...su Ted e Robin continuo a dire che banalizzi fin troppo il loro rapporto,come tutti gli haters della coppia fanno..ok non erano popolari,e lo accetto,non è che devono piacere per forza..ma mi sembra assurdo che l'unico modo per giustificare i vostri deliri anti-finale debba essere ridicolizzare questo rapporto,e sopratutto demonizzare i personaggi sia di Ted e sopratutto di Robin (mi sono anche andato a rileggere i messaggi scritti negli scorsi mesi,quando ancora non ero su questi lidi...quanti insulti si è beccata la povera Scherbatsky! La gente proprio non ha capito le sue motivazioni,ciò che l'ha portata a prendere le scelte che ha fatto. E si,lo so,è colpa di Bays e Thomas che fin troppo spesso non hanno mostrato il suo punto di vista delle cose...però pure voi un minimo di sforzo per provare a comprenderla potreste farlo).

6
Anchio ho molta nostalgia degli anni 90,e Friends è la prima serie che ho seguito in assoluto,quindi figuratevi,non è questo il punto...il punto è che obbiettivamente,Friends e HIMYM sono moolto diversi,e credo che il secondo sia di gran lunga superiore al primo,e credo che sia proprio per questa "consapevolezza" che molti fanboy di Friends sono spesso cosi' cattivi con HIMYM (perchè si,quasi tutti gli haters di HIMYM che ho incontrato nella mia vita,alla fine se andavi ad indagare andavi a scoprire che erano tutti fan di Friends e che la ritenevano la "best serie evah"). Secondo me Big Bang Theory è il degno erede di Friends,sia per il grande successo (entrambi sono molto più famosi di HIMYM,sia in America che in Italia) e sia perchè hanno entrambi uno schema "semplice" ovvero sparare gag ogni tot di minuti,e raccontare delle relazioni che sai già non scoppieranno mai e che finiranno sempre insieme,insomma la commedia "classica" (e non c'è nulla di male in questo,semplicemente a me non è un genere che piace molto). Mentre HIMYM secondo me è molto più simile a Scrubs,perchè entrambi hanno uno schema più complesso,fatto di gag che si rifanno all'assurdo (le immaginazioni di JD o i racconti folli di Barney,per fare due esempi. Ma potremmo anche parlare delle imprese dell' Inserviente e dei "sandwich" di Himym,per farne altri due) e di un forte mix tra comicità ed eventi molto,molto drammatici (non la classica scena "agrodolce" da sitcom,ma proprio eventi drammatici e commoventi che ti portano a piangere). Quindi secondo me HIMYM e Scrubs hanno molto più in comune di quanto abbiano HIMYM e Friends. Il degno erede di Friends per me è Big Bang Theory,si dovrebbe fare il paragone con quella serie,sarebbe molto più sensato secondo me.

7
Scusami myrs ma se tu banalizzi in questo modo il rapporto tra Ted e Robin vuol dire che davvero hai avuto una visione superficiale della serie...il rapporto tra Ted e Robin è molto profondo,proprio perchè parte dalla forte amicizia che c'è tra i due. Loro si sono stati sempre accanto (Ted verso Robin per esempio nello splendido episodio 7x12,o nell'episodio 8x23,o ancora nella 9x22. E anche Robin verso Ted,mi viene in mente l'episodio dove Robin aiuta Ted a prendere l'iniziativa con la Mosbius Design,oppure l'episodio "Landmarks" 6x23,o ancora quando cerca di convincerlo che sposare Stella sarebbe stato sbagliato,o ancora nell'episodio 6x12 dove si aiutano a vicenda e dove lei gli chiede di fargli da testimone). Ed inoltre il sottofondo romantico tra Ted e Robin c'è sempre stato,anche se tu non vuoi ammetterlo,ma c'è.....quindi c'è un mix di forte amicizia e di sottofondo romantico nel loro rapporto,e se voi non riuscite a vederlo è semplicemente perchè "ognuno vede quel che vuol vedere" come si suol dire. Sul rapporto di Ted e Tracy,invece,tu per criticarlo usi solo il finale,ma in realtà dovresti essere corretta ed ammettere che durante tutta la nona stagione abbiamo visto un sacco di flashforward della loro vita insieme,e credo che siano stati molto soddisfacenti onestamente...abbiamo visto il primo appuntamento,le due proposte di matrimonio,quando lei gli dice di Penny,quando nasce Luke,altri appuntamenti e serate speciali che hanno vissuto...insomma abbiamo visto molto chiaramente quanto fossero felici insieme,anche qui sei molto ingiusta se dici che non è cosi'. 
Princess Sparkle nemmeno la commento: Il giorno in cui Bays e Thomas si faranno dare lezioni di sceneggiatura da una fangirl di Friends,allora sarà il giorno in cui potranno vergognarsi di loro stessi. Fino ad allora,sono dei bravi autori,molto coraggiosi e originali,sicuramente migliori di David Crane e Marta Kauffman. E quei pochi errori che hanno fatto (e dei quali abbiamo ampiamente parlato nelle precedenti pagine,io per primo,e credo che me lo possano riconoscere tutti) credo siano stati fatti sopratutto per via dell'influenza del network,che penso abbia pesantamente influenzato il "focus" di alcune puntate su certi temi anzichè su altri (chi vuole capire capisca) non è un caso che adesso Bays e Thomas vogliano fare la loro prossima serie su una tv cable. Evidentemente sanno benissimo che fare una serie su un network comporta molti limiti purtroppo.

8
Ah e sulle carriere dei rispettivi attori non mi esprimo nemmeno,che il confronto sarebbe impietoso: Già adesso la carriera di quelli di Himym è di gran lunga superiore a quella degli attori di Friends. Un genio della comicità come Jason Segel in America è più famoso per tutti i film che ha fatto che per HIMYM (basta leggere un pò nei vari siti di cinema americani,e comunque me l'hanno confermato anche dei ragazzi americani) e addirittura già si parla di una possibile nomination agli Oscar 2016 per il film in cui interpreterà David Foster Wallace in uscita quest'anno. Neil Patrick Harris è addirittura arrivato alla conduzione degli Oscar. Cobie è in un franchise come la Marvel che durerà ancora per molti anni tra film e telefilm (e aspettatevi molto da Maria Hill sopratutto in "Civil War" nel 2016),Cristin Milioti ha la strada spianata per il futuro,e comunque ha già lavorato con Scorsese e con Di Caprio. Alyson Hannigan non c'è nemmeno bisogno di dirlo,lei già da prima di HIMYM aveva una carriera di tutto rispetto,grazie a Buffy e ad American Pie. Poi le sue partecipazioni in Angel e Veronica Mars...qualunque cosa faccia quella donna è un successo assicurato. L'unico che mi potete dire che arranca un pò è Josh Radnor,(che comunque sta facendo le sue ottime cose a Broadway e nel cinema indipendente) ma che uno solo su sei faccia un pò fatica,direi che è un ottimo bottino,anche guardando le situazioni di attori di altre serie....

9
Effetto nostalgia un bel paio di stivali! :doh:
Pochi mesi fa ho finito di vederlo dall'inizio alla fine per la TERZA volta da quando lo vidi
tanti anni fa (e anni prima ancora lo guardavo in tv... oddio, in italiano non fa
molto testo, in realtà  :lol?: ), e ho riso ancora una volta, e tanto.
Ogni volta mi meraviglio di come abbiano potuto tenere un simile livello per 10 stagioni.
Oh, a me piace moltissimo anche HIMYM, intendiamoci... è sicuramente nella mia Top 10 (ma anche nella Top 5).

Però, guarda... da poco, finalmente, l'ho dato in pasto alla mia ragazza (anche lei ha adorato HIMYM), le ho raccomandato
soprattutto di guardarlo in inglese (abbiamo i sottotitoli in italiano)... lo sta già adorando,
ed è stata lei stessa a farmi notare quante situazioni le siano, stranamente, "familiari", e che le ricordino HIMYM.

Insomma, nulla di male se si preferisce HIMYM, ma non parlarmi di effetto nostalgia, perchè è la strada sbagliata,
se così non fosse ce ne renderemmo conto ad ogni rewatch, e soprattutto la mia ragazza non starebbe cominciando
a preferire Friends, pur non avendolo neanche terminato (anzi, non è neanche a metà).
Il fatto che un qualcosa sia più "moderno" non significa assolutamente che sia migliore
(e lo stesso vale per il contrario, ci mancherebbe... ci sono casi e casi).  :OOOKKK:  :ciao:


"I KNOW"! (Monica style)...  :lol?:


Beh se non è effetto nostalgia allora è "effetto fanboyismo" xD Ripeto: per me Friends è la serie più soppravalutata della storia xD solo chi guarda entrambi i telefilm superficialmente può dire che Himym e Friends sono uguali...le uniche cose "uguali" sono le cose "superficiali" e di base (l'essere amici trentenni a NY,frequentare un locale fisso) ma se poi si va ad analizzare,le due serie sono completamente diverse! HIMYM ha una struttura episodica fatta di continui cambi di scena (mai visti cosi' tanti cambi di scena in una sitcom,c'è un ritmo pazzesco),di una trama articolata e di salti temporali. Inoltre molte gag giocano spesso con l'assurdo ed il non-sense,e con il gioco "verità,non verità": quanti episodi di HIMYM si sono conclusi con una rivelazione finale che sorprendeva lo spettatore e cambiava all'ultimo le carte in tavola? Tantissimi! (Finale compreso,alla faccia di chi dice che non rappresenta appieno lo spirito della serie). Insomma Himym è molto più complesso,e anche i personaggi sono molto più complessi e caratterizzati (Barney molto più profondo e complesso di Joey,giusto per fare l'esempio più evidente) quindi io sono dell'idea che è assurdo paragonarli,per me un telefilm come Big Bang Theory è il degno erede di Friends,ma HIMYM in realtà è molto più simile a Scrubs come struttura e come caratteristiche generali....poi che il fandom di Friends si vanti sempre di aver "inventato tutto" (quando in realtà telefilm come Cheers,Seinfeld ed Happy Days avevano già inventato quel genere prima di Friends) e che sia sempre eccessivamente cattivo verso HIMYM per non si sa quale motivo,è un dato di fatto purtroppo.

11
Comunque ragazzi,io non rispondo alle cose subito perchè ho mille casini e quindi purtroppo non ci sono sempre..comunque volevo dire una cosa sul fatto del "non capire" e quello che si intende con questa affermazione...ovviamente quando parlo del "non capire" non è in senso offensivo,ci mancherebbe,comunque mi si risponde sempre "Eh,e che c'è da capire? Neanche fosse il terzo segreto di Fatima" ecco,il punto è un pò questo....va detto una volta per tutte che questo E' UN FINALE COMPLESSO. Non è un finale "diretto" che dice in modo chiaro e preciso "quello ama questo,e questo fa quell'altra cosa". E' un finale che tratta molti argomenti,e lo fa nel corso di numerosissimi salti temporali. E' un finale dove vediamo un uomo sia agli inizi della sua nuova relazione,sia quando ormai è un vedovo da 6 anni. E' un finale dove vediamo,nel corso di 17 anni,questi personaggi vivere un sacco di momenti diversi,e tutti questi momenti vanno CONTESTUALIZZATI. Ecco perchè è un finale complesso,che esce dall'idea semplice e stereotipata "c'è solo un grande amore e tutto il resto non conta" e invece ti dice la realtà ovvero che si possono anche amare più persone nella vita,che è una cosa che sappiamo tutti credo,non credo si possa dire che ci si innamora solo una volta....inoltre molti dicono "Eh Ted è uno sfigato,non si meritava tutto questo" beh io a questa affermazione rispondo dicendo che la verità è che Ted è stato un uomo FORTUNATISSIMO. Molte persone non riescono nemmeno a vivere UNA SOLA storia d'amore degna di questo nome,non tutti trovano l'anima gemella,e lo sappiamo bene...Ted invece,ha avuto la fortuna di vivere 10 anni con la sua Tracy,e di avere due splendidi figli,che nel 2030 lo appoggiano e vogliono la sua felicità,e lo spingono a stare con un altra donna importantissima per lui,ovvero Robin,che non è "la ragazza che lo ha bullizzato tutta la vita" è la donna che gli è stata accanto come amica,fidanzata,coinquilina ecc. per ben 25 anni,quindi è una persona importantissima per lui...Ted è un uomo fortunato,e la cosa bella è che lui questo LO SA,lo si percepisce dal modo in cui parla e in cui si comporta nel 2030 (grande interpretazione di Josh Radnor,si percepisce chiaramente una maggiore "sicurezza" e consapevolezza nel Ted del 2030). Quindi si,questo è un finale COMPLESSO,che esce dai soliti canoni della sitcom media,e che merita ragionamento e approfondimento per capirlo al meglio. E non c'è nulla di male in questo o di offensivo verso nessuno.

12
Stati Uniti / Re: Portlandia [IFC] [Comedy]
« il: 25 February 2015, 10:42:35 »
Sapete dirmi se c'è già stata Greta Gerwig in questa stagione?

13
sì ma è comunque qualcuno con cui non sarebbe tornato se ci fosse stata ancora Tracy, questa  penso e spero sia una linea di pensiero comune a tutti! :huhu:


beh questo mi sembra ovvio,se davvero c'era qualcuno che aveva dubbi su questo,allora vuol dire che si faceva bene a dire che molti non avevano capito il messaggio del finale.

14
Se davvero fosse stato cosi' deluso,avrebbe potuto farlo capire,con dichiarazioni magari un pò diplomatiche e "addolcite" ma avrebbe potuto farlo capire tranquillamente. Invece ha scelto con decisione di schierarsi a favore,e questo non significa che rinnega il suo amore per la storyline con con Robin,anche nelle dichiarazioni postate poco fa ha comunque affermato che gli avrebbe fatto piacere se Barney e Robin fossero finiti insieme per sempre,ma comunque ha gradito il fatto che invece Barney ha trovato la felicità in una figlia,l'unica donna che gli ha cambiato la vita,come solo un figlio può fare,e credo che Neil da padre lo abbia apprezzato molto.

15
Cos'hanno detto di preciso Radnor e NPH? Comunque è chiaro che loro difendono il finale, ci mancherebbe altro, io avrei fatto la stessa cosa; sono dei professionisti, massimo rispetto. Comunque si sa che a loro non è piaciuto in realtà... in particolare a Radnor che è rimasto scioccato quando ha saputo come sarebbe finita la serie  :zizi:.

"si sa che a loro non è piaciuto" in realtà hanno sempre dichiarato il contrario,e credo che la loro difesa sia sincera. Comunque,ecco le dichiarazioni di Neil: “[Robin and Barney] didn’t belong together. She was meant to be with Ted . I loved the circles about the show and I love that whole season nine was trying to want them to be together and thinking that they’re perfect together.”“I would have loved for them to end up together, but it’s not in Barney’s DNA to be together with her or the same person, so he leaves her and ends up being crazy and wanting to be even more insane and shag more people.”In the end the only woman worth committing to was his daughter. “I really valued what that meant for Barney Stinson. I just don’t think there’s an adult female that will tame him, and yet a great conclusion to his journey that a woman—a female—ends up taming him and taking his heart.”
Qui il link invece con quelle di Josh: http://time.com/3712216/josh-radnor-people-who-stuck-with-the-series-understood-the-how-i-met-your-mother-finale/


niente vi volevo solo dire che ieri sera ho avuto un'epiphany e credo di aver accettato il finale! :asd: ho visto un'immagine col corno blu e l'ombrello giallo e sotto al corno c'era scritto tipo "è QUASI quello che vuoi etcetc" e bon, in quel momento ho capito che la madre sarà sempre la madre, la donna perfetta per ted, robin è effettivamente solo il "ripiego", una persona a cui vuole sicuramente tanto bene e che può essere "accettabile" in quel momento della sua vita in cui non potrà più avere indietro il suo grande amore. Quindi ci sta, è solo immensamente triste, ma ci sta.

Mi c'è voluto un anno, ma l'ho metabolizzato. Manco fosse morto a me il coniuge.  :doh:




Meglio tardi che mai! Comunque non è un "ripiego" Robin,è semplicemente un altra persona importante e fondamentale della sua vita,con la quale è giusto che passi gli anni che gli rimangono. Ted e Tracy hanno vissuto 10 anni splendidi insieme,ma Ted e Robin si sono stati accanto per 25 anni come amici,fidanzati,coinquilini,scopamici,testimoni di nozze e qualunque altro legame possibile ed immaginabile. E' normale che sia importante per lui.

Pagine: [1] 2 3 ... 9