Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Leah

Pagine: [1] 2 3 ... 88
1
Outlander / Re: [COMMENTI] Outlander 2x07 - Faith
« il: 22 May 2016, 13:59:53 »
Puntatone  :T_T:
A me hanno commosso più gli elementi di contorno: la servitù all'arrivo di Claire mi ha uccisa, madre Hildegard strepitosa, Louise mostra un attaccamento a Claire alla fine sincero e poi la colonna sonora uccide malamente. Troppi feels da gestire  :T_T: Passiamo alle scazzottate ora grazie  :ohoh:

Piccolo appunto sul Re: sul libro si sottolinea il fatto che il re non "finisce" perchè ha paura di seminare figli bastardi in giro, infatti mi pare che, sempre nel libro, l'amante fosse pronta per portare a termine il lavoro  :interello:

2
Sherlock / Re: Benedict Cumberbatch Appreciation Thread #5
« il: 18 January 2016, 13:25:03 »
Altre foto di di ieri sera all'incontro di boxe  :love:
(clicca per mostrare/nascondere)

 :interello: :interello: :interello:
Che avambraccio gli è venuto?!  :cool: :love:
 :megusta:

3
Lo scrivo perché ho  notato che molti di voi osservano uno o due piccoli particolari, senza vedere il quadro generale, e ne traggono conclusioni "esagerate". Ritengo però che i mille "rewatch" per cogliere la "minuteria" inserita in ciascuna puntata, e in questa in particolare, dall'ottimo staff (non solo degli autori: abiti, scenografie e arredi.......) quale rimando al "Canone" piuttosto che ad altri capisaldi della cultura britannica vadano eseguiti solo dopo una "spensierata" prima visione del film per coglierne la trama principale.


Scusami eh, ma chi siete tu ed altri, per dirmi che i rewatch che IO faccio siano troppi o inutili? Se permettete, una cosa che mi piace me la rivedo anche 100 volte e le ragioni per cui lo faccio sono mie personali. Se io voglio vedere i piccoli richiami al canone, o rivedere una scena perchè mi piace, non vedo dove sia il problema. Chi ti dice che io non ho compreso la trama principale? E cosa ti fa credere che la tua visione sia quella ufficiale e giusta?  :sooRy:

Sapete, immagino, che i sogni vanno interpretati...

Non credo che per capire il trip mentale di Sherlock si debba fare riferimento a come vengano intepretati i sogni, perchè come ben sai visto che lo hai scritto, quello di Sherlock non è un sogno ma un palazzo mentale. Nel sogno non sei tu a decidere cosa e come vedere le cose. Quindi io non do per assodato che sta sognando, ma che sta scavando sempre più nella sua psiche più profonda.

Perché è ovvio?
Cosa dicono i fratelli Holmes nel palazzo mentale in TSoT a proposito delle "coincidenze"? "Raramente l'universo è così pigro"
Ebbene: rispondete a queste domande: quante probabilità ci sono che...:
- ... cento anni fa ci sia stato un caso irrisolto con il mistero di una sposa? (John ha da poco sposato un'enigmatica Mary!)
- ... la sposa si sia suicidata sparandosi in bocca? (Moriarty si è sparato in bocca!)
- ... la suicida avesse a disposizione altri seguaci pronti a portare avanti la missione? (se ne deduce che Moriarty abbia dei "seguaci")
- ... la sposa si chiamasse Ricoletti? (quanti Ricoletti ci saranno mai a Londra?)
- ... Sherlock debba indagare su ben due casi Ricoletti? (!!!!)

Ecco il particolare rivelatore a cui nessuno ha posto attenzione, perché tutti troppo concentrati sul canone!!!!
Proprio nell'episodio "The Reichenbach Fall" uno dei casi a cui ha lavorato Sherlock era quello dell'evaso Peter Ricoletti, irrisolto dal 1982. Uno dei casi dell'"ascesa" della fama di Sherlock sui giornali, prima della "caduta/fall". Ricordate?
Ora: poiché raramente l'universo è così pigro, e poiché sono quasi nulle le probabilità che cento anni prima un altro caso "Ricoletti" fosse non solo irrisolto, ma presentasse tante analogie con il vissuto presente e recente dei protagonisti, se ne deduce che il vecchio "caso Ricoletti" irrisolto non esiste.
Ne deriva che la scena in aereo in cui se ne parla è anch'essa un sogno.

....

l'"errore" nella cravatta di Mycroft.

"Errore"?   -   -    Davvero?

Per realizzare lo Speciale hanno ricostruito un'intera epoca, abiti compresi, e sbagliano una cravatta attuale? Davvero? o è la memoria di Sherlock che, per quanto fotografica, può sbagliare "sfumatura" o "texture" nel sogno?


La cravatta sbagliata secondo me non vuole dire niente; perchè se ci fate caso oltre alla cravatta anche sciarpa e camicia sono leggermente diverse e non credo che sia da attribuire alla memoria di Sherlock. Perchè allora, non solo la prima scena moderna è un sogno, ma anche l'ultima, dato che Mycroft continua ad avere la cravatta diversa  :interello: Come dici tu, Sherlock è uan serie, soggetta alle varie problematiche che una serie può avere. Si saranno persi la cravatta della 3x03, o sarà in un set di un'altra serie tv o chissà cosa  :XD: Non è la prima volta che cambiano accessori, perchè sono cose che succedono nelle serie tv  :XD: non riuscire a ritrovare la stessa cosa usata in precedenza, a distanza di anni poi  :XD:
Per questo credo che il caso della sposa esista, perchè per me la prima scena moderna è reale. Che poi ci sia omonimia tra questo caso e quello, liquidato in 3 secondi, nella 2x03 può essere. Non è impossibile che in 100 e più anni ci siano dei cognomi che si ripropongono  :sooRy:
Poi dicono che raramente l'universo è così pigro, 100 anni è raro  :XD: E poi che ne sai, anche Moriarty poteva conoscere questo caso e "copiarlo" mettendo alle strette Sherlock e spingerlo a suicidarsi perchè tanto sapeva che i suoi seguaci avrebbero mandato avanti la baracca  :huhu:
Non è che le cose sono come le hai capito tu e basta, ci possono essere varie chiavi di lettura  :zizi:


Il taccuino e i numeri? sempre un parto della mente di Sherlock in sogno, e, come diceva Moriarty sul tetto del Bart's: "quelle cifre non hanno significato, nessun valore" (ma qui non ci metto la mano sul fuoco)


Quindi per te questo speciale è tutto trip  :XD: Ma se così fosse la conferma finale che Moriarty sia morto viene a mancare del tutto  :zizi: dove è che si sveglia Sherlock allora? E mi dispiace ma no, il "please" di Mycroft non è frutto del trip da droga di Sherlock. Lui non sognerebbe e nemmeno mai immaginerebbe Mycroft in questo modo

Scusa se ti ho controbattuto con così vivacità, ma il tuo fare il saputello mi ha spinto a risponderti  :XD:

4
Ok, visto che dall'anello di Mycroft, ho innescato una mezza disquisizione, vorrei dire che:
io adoro come voi gli autori di questa serie, solo che non perdo completamente la testa (neanche per Benedict Cumberbatch, a parte l'enorme capacità recitativa e la voce meravigliosa, in certe espressioni però, diciamolo, è identito a Stan Laurel! E se non lo ammettete siete proprio offuscate dal tutto secondo me  :zizi:).

Ergo, se un attore professionista non si vuole togliere la fede per "romanticismo" per me non è un professionista e neanche chi lo dirige.

Il resto credo che potrei commentarlo domani, (stasera sto avendo un mezzo trip alla Sherlock...devo sconfiggere la mia nemesi...).
Comunque grazie a chi ha risposto.
In questo special dopo tre stagioni comunque abbiamo visto cosa SHERLOCK sia in grado di fare dopo un suo personalissimo trip...vi sembra davvero poco per continuare a volerlo conoscere?

Ma... nessuno riguardo l'omaggio al signor Creosote? Ma dai?


Se sono andata troppo OT  :shy: ditelo.

A parte che non c'è niente di male nel perdere la testa per un autore o per un attore, anche se assomiglia a Stan Laurel  :zizi: nessuno è perfetto e sarebbe sciocco cercare la perfezione (fisica) negli altri.
L'anello può dire tutto e niente, potrebbe essere un anello di una persona cara a Mycroft  :zizi: E' un dettaglio insignificante che non toglie e non aggiunge niente al personaggio  :sooRy:

Per quanto riguarda Redbeard credo che quello che è successo con il cane sia stata la molla di tutto, e non è neanche una cosa così difficile. Secondo me Sherlock di natura è una persona molto sensibile, e che senta i sentimenti anche in maniera più forte degli altri, cosa che lo ha portato poi a costruirsi una barriera intorno per evitare di sentire così tanto di nuovo. Non è che uno nasce Sherlock Holmes, perchè come dice John, i suoi genitori sono parecchio "ordinari" quindi non è che è nato in un ambiente severo e austero; ma i fatti della vita, le varie perdite e dolori che ha subito lo hanno portato a distaccarsi da tutto ciò, perchè è più facile da gestire.
Quello che, forse ora, Sherlock si chiede è se vale la pena continuare a tenere alto lo scudo, o se sia giunto il momento di abbassarlo. Perchè lo dice lui chiaramente "nothing made me. I made me." E' lui che si è fatto la corazza e forse, dico forse, comincia a chiedersi cosa succederebbe se abbassase la guardia. Io la vedo così  :XD:

5
Ho scritto "esattamente"...fin lì l'avevo capito, solo che ci sono numeri, formule ecc

Quello non è l'elenco che fa Sherlock, ma vari appunti e note che Mycroft ha sul caro fratellino, e di "esatto" c'è poco e niente. Dovresti andare a curiosare sul topic delle teorie sulla season 4 per vedere le varie speculazioni su quei numeri  :zizi:

6
Penso che Mycroft sappia dove guardare. E considerando che presumibilmente sherlock fosse strafatto da prima di avere la telefonata e sapere di Moriarty, poteva anche averla compilata prima e lasciata a terra o da qualche parte lì vicino.

In serata riguardo le scene e vi dico  :zizi:

7
Hanno trovato la lista di Sherlock.
Secondo me la prima volta, quando atterra l'aereo e Sherlock torna brevemente nel presente potrebbe aver tirato fuori la lista ben sapendo che di lì a poco si sarebbe trovato i 3 davanti e non avrebbe più potuto nascondere di essere strafatto. Poi, inavvertitamente rientra nel trip ma a un livello più "leggero" fino a quando non viene ritrascinato in fondo. (così da darci l'impressione che possa al contempo essere un sogno di Holmes e non solo il contrario)


Comunque mi state facendo venire i dubbi  :eha:

Rewatch is the way!  :XD:  :zizi:

8
Allora, vi spiego perchè ritengo che le scene moderne siano tutte frutto della droga tranne l'ultima.

Abbiamo 3 scene moderne:

1) l'aereo atterra e Sherlock si sveglia

2) Sherlock va in overdose e lo portano all'ospedale

3) Sherlock si sveglia un'altra volta in aereo

Se partiamo dal fatto che la seconda scena è palesemente falsa (per come finisce, ma anche perchè Sherlock dopo si risveglia in aereo, sintomo che non è mai sceso da lì) possiamo farci un'idea anche delle altre due.
La chiave è proprio la destrezza di Mary nell'hakerare gli archivi dell'MI5. Se non avessero messo quella scenetta anche nella seconda scena moderna, probabilmente anche io avrei archiviato la prima come vera e non frutto della droga.
Quello che sto molto contortamente cercando di dire è che i personaggi così come li vediamo nella seconda scena sono quelli "reinterpretati" da Sherlock. E il fatto che tra la prima e la seconda i comportamenti strani di tutti e tre (Mycroft, Mary e John) non cambi secondo me è indice che anche la prima è falsa.

E' volutamente ambigua per poterci dare l'impressione che possa essere Holmes a sognare il moderno dopo l'""overdose""

Non dico che Mary non sia capace di hakerare gli archivi dell'MI5 ma penso sia solo parte dell'idea che Sherlock ha di lei.

Poi ognuno la interpreta come vuole, insomma XD

E questo ci può stare, ma io credo che sia reale perchè c'è la consegna della lista  :XD: Poi oh il bello è anche questo, non solo i trip di Sherlock, ma anche i nostri trip conseguenti alla visione.

9
Ma questa cosa non avviene realmente. E' ancora frutto del trip  :zizi:
L'unica scena moderna reale è l'ultima  :ninja2:

Non solo l'ultima, ma anche quella dove Mycroft gli chiede se ha fatto una lista  :zizi: perchè nell'ultima scena, anche se Sherlock la strappa, Mycroft la conserva. Ed è lì che Mary usa il telefono per vedere negli archivi del MI5.
Quella non reale, del trip, è la parte dove modern Sherlock si sveglia su un letto o brandina, e che poi va al cimitero.
Io l'ho capita così  :XD:

10
Contando che la puntata non è uscita da troppo già i tuoi 4 mi sembrano troppi..
Sarà che io ho visto Sherlock da poco e forse non sono stato in astinenza, ma già questa puntata in alcuni tratti l'ho trovata pesante  :sorry:

Dipende dalle puntate, e siccome questa è piena zeppa di indizi e richiami al canone voglio assicurarmi di beccarli tutti.
E volevo assicurarmi anche di comprendere appieno le battute, e apprezzare cose più tecniche che ad una prima visione non cogli: le musiche per esempio, dopo il mio 4° rewatch ho notato la musichetta creepy quando la sposa spara al marito  :XD: che è una aggiunta alla classica soundtrack.
O le varie inquadrature e gli stacchi, la fotografia e i movimenti di camera e le location. Per esempio a me è piaciuta molto la casa dei Carmichael e i movimenti di camera fatti quando la moglie insegue Eustace in giardino, o le inquadrature della sposa dal basso. Come ho odiato quella che fa vedere quasi le tonsille di Mycroft  :XD:

11
Domandona, ma non fate troppi rewatch?  :XD:

Definisci troppi XD

12
Dopo svariati rewatch ( sono a 4 al momento  :XD: ) vi spiego perchè ho adorato questo speciale.

L'ambientazione vittoriana mi è piaciuta molto, bellissimi costumi, ottime le ambientazioni, meraviglioso il 221b reinventato  :love: Mi è piaciuto anche che lo speciale sia iniziato come la 1x01, rimostrandoci John quando viene ferito (bellissima la ricostruzione della guerra e i costumi ) e facendoci rivedere il suo primo incontro con Sherlock, che versione vittoriana, più "educato" e attento alle convenzioni sociali, altero ed elegante, fa sempre la sua porca figura e crea piccoli scompensi (sorry not sorry  :asd: ).

Se ad una prima visione può sfuggire che ci troviamo nella mente di Sherlock, nelle visioni successive è facile cogliere i svariati indizi che invece sono presenti nella storia: subito dopo aver scoperto che l'ospite misterioso in salotto fosse Mary, Sherlock dice che per risolvere un caso ha bisogno di scavare a fondo, di addentrasi in profondità, e fa riferimento che deve scavare dentro di sè. Quindi ci hanno piazzato il primo indizio proprio all'inizio, geniacci  :prego:

E' stato bello vedere Anderson, visto i vari sviluppi che ha avuto nella terza stagione.

La scena all'obitorio è una delle mie preferite, e non solo per il divertentissimo scambio tra John e Sherlock sull'esistenza o meno di sorelle gemelle, più o meno segrete  :XD: che mi ha fatto scompisciare dalle risate, ma quello che è degno di nota è il modo in cui Hooper interagisce con Sherlock, ma soprattutto lo scambio finale che lei ha con John. John, dopo che Sherlock va via, chiede a Molly di fare l'autopsia perchè nota che la signora Ricoletti presentasse evidenti segni di tubercolosi, e lei lo punzecchia dicendogli che quando non c'è Sherlock a sbattere in faccia a tutti la sua genialità, anche John ci tiene a far sapere agli altri che sa il fatto suo. Lui le risponde sottolineando il fatto che Sherlock, malgrado la sua genialità, è "cieco" in determinate materie o aspetti, ma lui non lo è, facendole capire di averla scoperta, di essere a conoscenza del suo travestimento e prenderla in giro dicendole di cosa era costretta a fare in un mondo dominato dagli uomini. Questo scambio per me ha molta importanza, perchè ci fa vedere ( così come dice anche lo stesso Sherlock) che John è più intelligente di come appare. Ed inoltre viene sottolineata la capacità di John a sopperire alle mancanze di Sherlock, che copre le lacune e le mancanze del detective, rendendoli un duo quasi perfetto.

Altra scena che mi è piaciuta molta è quella con ciccioMycroft  :XD: oltre a mostrare la malsana competitività tra i fratelli Holmes, impegnatissimi a dimostrare all'altro di essere il fratello più intelligente, ci mostra un John alquanto maschilista e paranoico  :XD: Anche in altri frangenti dello speciale John, ma anche il signor Carmichael, sottolineano come la vita delle donne sia un infinito discorso su merletti tra amiche. Interessante invece che Mycroft, facendo riferimenti all'esercito invisibile, dica che sia giusto perdere quella battaglia, questo perchè rappresentando la ragione, la razionalità per Sherlock, sa che la causa peronata dalle donne è giusta e che hanno ragione.
Non ci ho visto presagi di morte per Mycroft, ma solo testardaggine e competitività tra fratelli, pronti a fare di tutto per avere l'ultima parola, per avere ragione.

Veniamo al capanno  :interello: sia la scena al capanno, ma anche quella dell'incontro con il signor Carmichael, mostrano il modo in cui Sherlock percepisce le donne. Sappiamo che Irene lo ha colpito molto, ma anche la signora Carmichael ha attirato la sua "attenzione", o forse per meglio dire rispetto, tanto da rinfacciare al marito la donna acuta che è capace di vedere del buono anche dove non c'è...e la prova è che lo ha spostato  :riot:. Sherlock si pone tutte quelle domande sui propri istinti per verificare se continua a pensarla come in passato sui sentimenti, alla luce dei nuovi avvenimenti, e queste domande gliele pone John perchè Sherlock lo considera il suo amico più stretto, quello che genuinamente si preoccupa per lui. Questi interrogativi, secondo me nascono, alla luce non solo del rapporto che si è venuto a creare con John, Molly e Lestrade, ma anche e soprattutto nascono dagli scossoni provocati da Irene e Moriarty, che hanno scosso Sherlock e spinto in posti e sentimenti che prima non aveva sperimentato. Secondo me è logico che Sherlock si ponga certe domande, tenuto conto dell'attaccamento che prova verso John e come abbia sofferto dopo l'entrata in gioco di Mary, e del posto che Irene occupa nella sua mente, rinchiusa, ma ben presente.
Molto interessante che quando dice "nothing made me. I made me" senta Redbeard, conferma che deve essere stato il cane a scatenare questa reazione difensiva di Sherlock, che per evitare di soffrire come ha sofferto per la sua perdita, si è imposto di ritagliare fuori i sentimenti dalla sua vita, per proteggersi. Infatti Redbeard spunta sempre nei momenti di stress: nella 3x02 durante il matrimonio, e nella 3x03 dopo lo sparo di Mary (  :?$%&: :cattivo: ).

Ottima interpretazione di Andrew, ovviamente, è sempre una garanzia. Moriarty terrificante e disturbante. Fantasma personale di Sherlock, quasi il suo lato oscuro, che lo tormenta e tortura nei momenti in cui è debole. Virus che forse lo stesso Sherlock ha contribuito a crearsi, colpito dalla somiglianza delle loro menti e capacità, ma che fa ormai meno paura perchè sa che non è da solo a combatterlo, ma che ci sarà sempre John con lui.

Alla fin fine, io credo che Sherlock veda John come una specie di ponte tra lui e gli altri. John filtra e "addolcisce" quelli che possono essere gli aspetti più negativi di Sherlock: il farlo passare per eroe anche se è un 'drogato amorale', giustificare la sua freddezza e incapacità nel relazionarsi con gli altri come conseguenza delle sue capacità da detective. Non solo, John è quello che si preoccupa per lui e che ci mette la faccia, il cuore e l'anima, cosa che Mycroft non può fare, che non esita a rimproverarlo o a minacciarlo di picchiarlo brutalmente quando supera determinati limiti. John è capace di dimostrare a Sherlock il suo affetto, con i fatti e non con le parole, in un modo che per lo stesso Sherlock è accettabile, sensa sfociare nello sdolcinato. Non so se mi spiego  :XD:
Ed è proprio per questo che Sherlock è terrorizzato da un eventuale allontanamento di John, perchè gli verrebbe a mancare un fondamentale alleato, un importante sostegno e un amico.

Mi ha fatto piacere che in questo speciale ci sia stato anche Lestrade, che si dimostra ancora una volta un amico fidato, abituato ai modi non propriamente gentili di Sherlock tanto da non farci più caso, e che è sempre pronto a dare una mano nel momento del bisogno.

Bello rivedere anche Janine, presa di coscienza da parte di Sherlock, di averla ingannata, usata e poi ignorata.

Commovente e tragico il Modern!Mycroft, consumato e preoccupato dalla dipendenza del fratello, che non esita a mostrare il suo sostegno ma entro limiti invisibili che hanno sempre regolato il modo di interagire tra i due fratelli, che gli impediscono di andare oltre; infatti si affida a John.

Mary continua a non convincermi, potrà fare tutte le battute sagaci di questo mondo ma ha sparato a Sherlock e non c'è ritorno da lì. Interessante che nei mind palace lei sia sempre dietro un velo.

Scusatemi per la lunghezza dei miei blateramenti,



 :ciao:

13
(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

Post unito:  2 January 2016, 14:49:12
(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

14
(clicca per mostrare/nascondere)


(clicca per mostrare/nascondere)

15
(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

Pagine: [1] 2 3 ... 88