Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Nintholo

Pagine: [1] 2 3 ... 12
1
Che scemi! Non abbiamo capito niente! Nell'era dei meme questo finale serviva per creare questi bellissimi meme :rofl:


Gli ultimi due meme sono fantastici  :rofl: :rofl: :rofl:

2
Non so come funziona nel romanzo ma castità significa che non puoi trombare più dal momento che hai una carica. Ciò evidentemente non vieta che tu prima possa avere avuto rapporti o figli. Sam può continuare a prendersi cura di gilly e figlio senza infrangere l'obbligo di castità. Teoricamente per quanto ne sappiamo neanche hanno mai consumato o sbaglio?.
Per esempio per i preti cattolici c'è la credenza che non possano fare sesso. In realtà i preti non hanno obbligo di castità ma del celibato. Non possono sposarsi ma il fatto che possano far sesso con qualcuno è solo un peccato che può essere confessato e non porta a conseguenze per quanto riguarda il proprio incarico.

Ma in realtà Sam ha consumato eccome, la prima volta proprio al Castello nero se ricordo bene. Poi lo dicono che hanno fatto sesso pure alla cittadella (per spezzare la monotonia e la noia) a dimostrazione del fatto che poi Gilly è incinta.

3
Certo che "monarchia costituzionale" è un termine improprio, giacché non risulta che ci sia alcuna costituzione, chiedo venia ai critici. L'ho usato per definire il modello nel quale il monarca si astiene dal gioco politico quotidiano, come mostra di fare Bran, lasciando l'amministrazione totalmente nelle mani dello Small Council, che nel mondo reale si è storicamente realizzato nella forma della monarchia costituzionale.
E' vero che non è il primo Re a farlo, ma la spiegazione in questo caso riguarda la sua personale estraneità alle lotte e alle cose del mondo, e la sua onniscienza, cosicché lui è come un dio non cristiano, che ha in sé tutto il bene e tutto il male del mondo, e che quindi non interferisce con l'ordine esistente perché corrisponde esattamente all'ordine esistente. Troppo filosofico?

Da questo punto di vista pure Robert si comportava così dopo aver conquistato il trono... faceva fare tutto al concilio e al primo cavaliere mentre lui andava a puttane ed ad ubriacarsi.


Comunque sappiano che John ci è stato descritto come la persona più onesta e buona al mondo, ma dopo aver ucciso Daenerys poteva anche starsene zitto e dire agli altri che lei era partita col suo Drago per tornare dal suo amato Daario   :gogo: :love: (Tanto il corpo e la prova del delitto dov'erano?)
Poi liberare gli immacolati e i Dothraki dal loro giuramento e farla franca :asd:

Ma no lui è giusto e sincero me l'immagino io scendere dalla fortezza rossa e andare in piazza o da Verme grigio e dirgli "Ho ucciso la vostra regina perché pazza"  :asd:

4
Ma alla fine la scena con lungo artiglio in mezzo alla neve mostrata nei trailer di questa ultima stagione non si è mai vista?



Pure altre scene sempre in mezzo alla neve non si sono viste, che facevano parte di quei finali fake per disorientare gli attori? O semplice materiale pubblicitario?

5
E' una frase che non ha alcun peso nel momento in cui la frase non viene spiegata e rimane buttata lì. La serie è finita, le spiegazioni nascoste, le trame e i segreti, se ci fossero stati, avrebbero dovuto spiegarli nella serie non oltre la serie. Al massimo è possibile che Bran sapesse tutto ma che, memore di quello successo con Hodor, non abbia voluto alterare le cose per non rischiare di incasinarle.

Bran segreto complottatore che trama in segreto per diventare re è invece una spiegazione che, per quello che abbiamo visto, non ha il minimo senso con nulla.

Ma tutte le frasi che ha detto Bran da corvo dai 3 occhi hanno un peso e la maggior parte di esse non aveva senso. D&D di Bran e i suoi poteri sono sempre stati vaghi e non hanno mai spiegato nulla.
Tipo l'ultima frase che dice a John che senso ha? Ce l'hanno spiegato?

6
Boh, se avessero avuto sta pensata sicuro l'avrebbero resa più palese, soprattutto per quanto riguarda il Night King. Sarebbe stato (anche se non so quanto possa reggere come cosa pensandoci più approfonditamente) un colpo di scena finale che non vedo perché non rendere più evidente.

Per quanto la cosa possa essere attraente, parte da un'estrema sopravvalutazione degli sceneggiatori rispetto a quanto visto nelle stagioni passate.
Non riescono a scrivere un dialogo figuriamoci lasciar intravedere questa trama.

Ma poi il night king ci ha provato eccome ad uccidere Jon Snow e altri, e non per difesa ma come attacco. Non credo si possa dire che il suo obbiettivo era arrivare nei sette regni per uccidere solo Bran.

Ma infatti io dico che verrebbe da pensare ad una cosa del genere non che sia così o che abbiano voluto renderla tale.
Il fatto è che ci sono tante cose senza senso e risposte non date che farebbero presagire chissà cosa. Ed era anche questo il bello di GOT poter speculare un po' su tutto.
Ma ora che è finito lasciandoci una delusione e amaro in bocca l'unica soddisfazione è poter continuare a sognare per dimenticare :XD:

7
Scusate ma la frase di risposta di Bran a Tyrion che gli dice: "Te la senti di diventare re?" e lui:" secondo te perchè sono venuti fino a qui?". Volete dirmi che prevedeva il futuro veramente? Che aveva previsto tutto questo sapendo che sarebbe diventato re? Che ha lasciato che Daenarys impazzisse e radesse al suolo una città, senza dire niente, sapendo che poi tanto il trono sarebbe stato suo? Ditemi di no, perchè alla fine si è rivelato il peggiore di tutti.

Quella frase li secondo me ha un peso notevole non indifferente. Volendo rianalizzare le ultime stagioni viene proprio da pensare che Bran abbia orchestrato tutto fin dall'inizio per sedere sul trono.

Sansha poi dice in risposta a Tyrion che a Bran non interessava il trono, ma in realtà Bran aveva detto solo che non gli interessava essere il Lord di Grande Inverno. Essere il re dei 7(6) regni è un altro discorso.

Quelle poche cose che ha fatto e soprattutto che NON ha fatto sono state decisive per il futuro di Westeros.
Verrebbe da pensare che sia lui il vero Villain e che il NK fosse invece il buono, in fondo voleva uccidere solo lui, Bran.


8
Certo che per Bran sarà un macello spostarsi di stanza in stanza con tutti quei scalini :huhu:


Per questo vuole cercare Drogon, così lo userà come carrozzina volante  :rofl:

9
Game of Thrones / Re: [COMMENTI] Game of Thrones - 8×06 -
« il: 20 May 2019, 16:29:49 »
Ma infatti il gioco dei troni va completamente a puttane, tutti che accettano di eleggere uno Stark non si sa bene perché e senza niente in cambio. :XD:
E poi quando Sansa fa la solita rompicoglioni random nessuno apre bocca.
L'unica cosa sensata era rendere tutti i regni indipendenti, non si capisce proprio la necessità di un re senza potere reale, come se non si potesse decidere la sorte dei prigionieri con un accordo senza re...

Comunque è finita solo perché sappiamo che è finita, se no era lecito aspettarsi un seguito.
A Essos c'era tutta la sottotrama inesplorata del culto della luce e dell'alta sacerdotessa Kinvara, se Drogon sta riportando il corpo là c'è fior di sacerdoti che possono resuscitarla. :rofl:
Questa ottava stagione non è poi più conclusiva della quarta.

Ma in pratica non si è fatto mica.
Bran è sterile solo per un caso(e peraltro neanche è un fatto accertato).
Inoltre cosa succede poi ?
Diventa re solo chi è sterile ? :XD:
E' una pagliacciata, non ha nessun senso, è un'idea proprio delirante, se volevano abolire l'ereditarietà dovevano proprio dire che si fa un sistema ad elezione tipo un voto per ogni lord dei 7 regni.

E in ogni caso sarebbe una cosa cretina per un mondo simile, le notizie ci mettono settimane a giungere sai che casino anche solo incontrarsi per decidere ?

Ma infatti per me non ha proprio senso.
Perché poi questi Lord saranno sempre d'accordo su chi eleggere? Bran é su una carrozzina e potrebbe anche essere visto come un segno di debolezza, certo vede tutto e tutti ma riuscirà a vedere in tempo un coltello che gli viene piantato nella schiena? Nessuno proverà a spodestarlo?

Come si legge in giro e da molti meme, loro si, hanno cercato di distruggere la ruota, ma ne hanno messe due invece al potere  :asd:

10
Come funzionava la questione dei Khalasar? Daenerys era la Khal dei Dothraki no? Dato che John l'ha uccisa non dovrebbe essere lui il nuovo Khal?

11
In questa puntata ci hanno fatto vedere la barriera al Castello Nero (nel mezzo della barriera), mentre i non morti sono passati da Eastwatch che è sul lato est della barriera.


Volevo fare una considerazione sul saluto e carezza che John fa finalmente a Spettro, una scena bella in se, ma realizzata male a livello di CGI che mi ha fatto un po storcere il naso e sentire puzza di losco qui.

Infatti ho avuto la conferma dei miei dubbi da questo screen:



Questa è una scena ripresa dalla quarta stagione, e ora mi viene pure il dubbio se non sia stata montata in fretta e furia visto il dissenso scaturito dalla 8x04 e dare un contentino ai fan a dimostrazione che non era neanche stato preso in considerazione a priori spettro in questa stagione se non come comparsa.

Errata corrige

Pare che invece l'immagine di comparazione sia un fake e che in realtà la scena vista in questa puntata sia effettivamente una scena nuova.


12
Ma la barriera è stata ricostruita dai bruti in due giorni, oppure hanno ripreso un punto che non era stato distrutto dai morti?

In questa puntata ci hanno fatto vedere la barriera al Castello Nero (nel mezzo della barriera), mentre i non morti sono passati da Eastwatch che è sul lato est della barriera.


Volevo fare una considerazione sul saluto e carezza che John fa finalmente a Spettro, una scena bella in se, ma realizzata male a livello di CGI che mi ha fatto un po storcere il naso e sentire puzza di losco qui.

Infatti ho avuto la conferma dei miei dubbi da questo screen:



Questa è una scena ripresa dalla quarta stagione, e ora mi viene pure il dubbio se non sia stata montata in fretta e furia visto il dissenso scaturito dalla 8x04 e dare un contentino ai fan a dimostrazione che non era neanche stato preso in considerazione a priori spettro in questa stagione se non come comparsa.

Errata corrige:

Pare che invece l'immagine di comparazione sia un fake e che in realtà la scena vista in questa puntata sia effettivamente una scena nuova.



13
Si ma ci rendiamo conto che se John non fosse stato resuscitato, Daenerys avrebbe conquistato Approdo del re e liberato Westeros senza diventare la Mad queen? Poi penso sarebbe anche riuscita a contenere l'avanzata del NK e magari a sconfiggerlo.

Mi viene da dire che quindi John è servito solo per impedire a Denaerys di diventare regina: L'ha fatta desistere dall'attaccare Cersei, è stato il fautore di una serie di eventi che l'hanno portata prima a perdere un drago (che successivamente è servito a tirare già la barriera e far avanzare il NK), poi a perderne un'altro e successivamente una dietro l'altra le persone, più care e vicine che aveva. L'ha illusa di essere "l'amore della sua vita" per poi sbattergli in faccia che in realtà sono zia e nipote quindi tra loro non ci potrà essere più nulla.
E' lui che l'ha portata a diventare la Mad queen e alla fine quando era li li per sedersi sul trono l'ha uccisa... 

:interello:

14
Scusate non ho resistito  :asd:





Ed è andata a finire che ridendo e scherzando è andata proprio così... non so se ridere o piangere.
Tra l'altro Bran dice "Se no cosa sarei venuto a fare?" Ma quindi lo vede o no questo futuro?

Il ciclo narrativo di John che lo porta esattamente dove ha iniziato, quindi il suo scopo era sedurre, manipolare e uccidere Daenerys?
 
Domani a mente fredda poi commento il resto ma comunque mi aspettavo di peggio alla fine non ci è andata troppo male

15
Ma il problema non è la follia di Daenerys, che ci poteva pure stare, è come hanno reso la follia di Daenerys che non ha senso.
Daenerys è sempre stata spietata verso i suoi nemici, non crudele a priori.
Ora è furiosa e vuol essere temuta, quindi ci sta che abbia dato ordine alle sue truppe di uccidere tutti i lannister anche se si arrendevano.
Non ci sta che si metta a bruciare donne e bambini PRIMA di andare verso la fortezza rossa ad uccidere Cersei. Questo è totalmente non sense.
Aveva senso se fosse volata dritta verso la fortezza per bruciarla in preda alla furia fregandosense dei civili che Cersei aveva fatto entrare per usarli come scudi umani.
Era comunque follia, perché la città si era arresa, ma una follia motivata. Un conto è non guardare in faccia a nessuno per eliminare i tuoi nemici, un altro radere al suolo arbitrariamente la stessa città che volevi riprenderti e che è il simbolo della conquista dei tuoi antenati.

Anche i folli seguono una loro logica. Lo stesso re folle voleva bruciare la città per non farla prendere ai suoi nemici, che è chiaramente una follia ma non a caso.
Invece no, D&D come al solito non hanno mezze misure e hanno deciso di renderla pazza totale per fare la scena ad effetto.
Come per molte svolte di questa stagione, il problema non è tanto quello che succede ma il come succede.


Tutto quello che non va nel personaggio di Daenerys l'ho grassettato.
Per quanto mi riguarda la mia critica non è lo smatto del barattolo, ma il come l'hanno fatta smattare. La clarke è supercagna nel recitare, il suo personaggio è scritto davvero con i piedi dalla terza stagione in poi...Ma qui si tratta del come un personaggio arriva ad un determinato punto..Ci sta lo smatto, l'ha preso in quel posto in ogni momento anche se lei si aspettava di arrivare a westeros ed essere amata da tutti...Ma nessuno la conosce, come può farsi ben volere dal popolo? ( la dimostrazione è il dialogo con sansa riferito alla dieta dei draghi - una chiara allusione alla sua posizione )
Posso far passare tutto, ma i disastri fatti dalla cattiva scrittura portano esattamente a questo.



Esatto è il come che non ha assolutamente senso, in quel preciso instante e in quel modo non è assolutamente credibile e accettabile.
Che l'arco narrativo di Daenerys si concluda con lei divenuta Mad Queen ci sta, e a me personalmente piace anche come conclusione ma non resto in questa maniera.


Sarebbe stato imo quasi perfetto. :zizi:
Dany che carica "un po'" mad la fortezza rossa aveva quel misto di imprevisto e cambiamento che volevano imprimere al personaggio e alla storia ma senza renderlo un totale nonsense come ciò che abbiamo visto che non sta né in cielo né in terra.

E poi dai nervi che saltano e dall'errore nasce la tragedia, il che avrebbe anche permesso, volendolo, di creare conflitti sia in Dany che nei suoi fedeli che avrebbero potuto dare adito a degli sviluppi interessanti.


Questa soluzione come molte altre proposte da diverse persone possono essere perfettamente coerenti e accettabili e avrebbero portato allo stesso risultato.
Io la sua trasformazione avrei preferito che accadesse magari dopo la battaglia, quando lei si insedia sul trono. Dove nonostante lei abbia "liberato" Approdo del Rè da Cersei, tutti acclamano John come Re visto che magari gli uccellini di Varys avevano già sparso la voce.
E allora qui che magari ci sta il suo cambio repentino, e ci sta che magari metta a ferro e fuoco la città bruciando pure la gente che invoca il nome di John (Aegon).
Ma se proprio vuoi farmela ammattire durante la battaglia che gli diano un effetto scatenante più chiaro e plausibile che un suono delle campane, che invece dovrebbero significare la resa della città e la sua vittoria. Poi comunque a quel punto non avrebbe avuto alcun senso bruciare anche donne e bambini.


E perchè no? Ha bruciato vicolo per vicolo avvicinandosi sempre di piu a Cersei e piu si avvicinava e piu Cersei incrementava il suo terrore. Visto che Cersei credeva di usare il popolo come scudo, Dana le ha dimostrato che non le importava.

Anche questa è una forma di vendetta, lenta ed orrorifica. Perchè non ha senso? Cersei che sta nella fortezza rossa ad assistere a quello spettacolo sconvolgente.

No non ha senso, non ha assolutamente senso neanche per il personaggio di Cersei che da fredda calcolatrice diventa una povera ragazza raggelata dal terrore che resta impietrita sul suo attico mentre Daenerys distrugge la città e che fino all'ultimo ancora convinta di poter vincere quando ormai ogni sua difesa è andata in fumo. Ma stiamo scherzando? Questa sarebbe la intelligentissima Cersei che ci han fatto vedere fin'ora? Che poi resta li manco scappa? Daenerys che perde tempo ad incendiare le case della città senza puntare al suo vero obiettivo che nel frattempo potrebbe scappare e darsela a gambe?

No per me non ha assolutamente senso questa cosa.


Poi voglio dire anche la mia su Jaime: Ci sta che molti vedono nel percorso di Jaime una regressione del suo arco narrativo, ed infetti così è. Però anche se lui ormai potrebbe aver preso le distanze da Cersei, e non l'amasse più in modo morboso come una volta, resta comunque sua sorella. "Cosa non si fa per amore" ma anche "Cosa non si fa per la famiglia" dico io. Guardate Tyrion che della sorella dovrebbe provare l'odio più profondo, è li che cerca comunque di salvarla, questo avrebbe meno senso rispetto ad un Jaime che pure lui torna indietro per salvarla. Ma concordo che anche qui da come l'hanno resa non ha senso. Sarebbe dovuto partire insieme a Tyrion, anche solo perché loro due avrebbero potuto farla ragionare meglio, cercare di convincerla in qualche modo ad arrendersi. Ma non che resta su per Brienne, perché lui è restato su per lei! Poi dopo invece cambia idea l'abbandona e corre dritto tra le braccia di sua sorella.
Qui ripeto e sottolineo quello che tutti dicono è proprio una scrittura di merda.

Mi dispiace anche perché questo episodio preso per se è magnifico a livello di regia e spettacolo ed intrattenimento, ma la scrittura rovina il tutto, mi rattrista molto vedere il sudato lavoro di tutte le persone che sono state dietro alla realizzazione della serie buttato nel cesso così.

Come vedere una bella fetta di torta glassata, darle un morso e scoprire che dentro c'è solo spazzatura.

Pagine: [1] 2 3 ... 12