Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - franzdj

Pagine: [1] 2 3 ... 422
1
Skins / Re: [Commenti] Skins (UK) 7x01 - Fire (Part I)
« il: 5 July 2013, 03:30:18 »
La cosa bella di Skins è che riesce sempre a sorprenderti.

L'idea che Effy si occupi di finanza è inverosimile, ma la serie si distingue proprio per la sua inverosimiglianza: dunque ci va bene tutto.


Poi la bellezza di Kaya è un caso a sè.  :love:

2
Ho finito di leggere Se una notte d'inverno un viaggiatore di Italo Calvino  — Bellissimo.

Ora inizio Uno nessuno e centomila di Pirandello.

3
Libri & Fumetti / Re: Tempo Record?
« il: 12 April 2012, 23:14:18 »
Non sono proprio velocissimo nella lettura dei libri, salvo quelli che proprio mi appassionano (e non mi è facile trovarne uno).

Comunque ricordo di aver letto Ti vengo a cercare (370 pagine mi pare) di Guilllaume Musso in un giorno e mezzo.
Come saggistica, il libro di Giampaolo Pansa, Carta Straccia, l'ho finito in due giorni (420 pagine)

4
Sto leggendo da più o meno una settimana L'Inumano, il nuovo libro di Massimiliano Parente.

Come sempre straordinario.

5
Skins / Re: [Commenti] Skins (UK) 6x10 - "Everyone"
« il: 12 April 2012, 23:00:00 »
Non avevo ancora commentato, ad ogni modo: l'episodio di per sé è abbastanza noioso, si salvano solo gli ultimi 10 minuti.
Il finale anche se non è per niente in stile Skins, a me francamente è piaciuto, perchè in qualche modo ha un senso (anche se è un po' troppo riduttivo).

Comunque penso che come stagione questa sia stata (probabilmente) la peggiore: esagerazioni di ogni tipo, trame inverosimili, pessima scelta musicale rispetto al solito.

6
Skins / Re: [Commenti] Skins (UK) 6x02 - "Rich"
« il: 4 February 2012, 22:31:55 »
Questa puntata è un deja vù dei soliti drammoni americani. L'errore (piuttosto grossolano) che gli autori stanno commettendo è quello di mischiare le peculiarità di skins (situazioni assurde, party, alcol, sesso, droga ecc) con i clichè dei (teen) drama all'americana.

Ad ogni modo, di questo episodio si salvano solo le canzoni.

7
Skins / Re: [Commenti] Skins (UK) 6x01 - "Everyone"
« il: 28 January 2012, 21:51:51 »
Puntata appena sufficiente. Frankie è diventato un personaggio inutile, praticamente da buttare.
Il resto mi è sembrato molto scontato e prevedibile; eppoi a me sembra che la carenza di idee negli autori li abbia portati a sfiorare il ridicolo: tutto è troppo irreale e poco verosimile.


8
Dopo Radical Chic di Tom Wolfe, che ho trovato non così bello rispetto a quello che ho letto in giro e soprattutto molto inferiore rispetto alla Casta dei Radical Chic di Massimiliano Parente, ho iniziato (per studio ma anche per interesse) i Due trattati sul governo di John Locke

9
Libri & Fumetti / Re: L'ultimo libro che state leggendo o avete letto?
« il: 21 September 2011, 22:05:08 »
Ho finito Una vita violenta di Pier Paolo Pasolini.

Ho in coda di lettura Libertà di Jonathan Franzen (che mi è stato consigliato e prestato da un'amica) ma data l'estrema lunghezza, oggi inizio La politica come professione di Max Weber.

10
Finito La casta dei radical chic di massimiliano Parente e pure La luna e i falò di Cesare Pavese, ho iniziato Una vita violenta di Pier Paolo Pasolini

11
Finito Carta straccia di Giampaolo Pansa.

Adesso devo decidere cosa iniziare, avrei un po' di roba che giace in libreria.

12
Finito sia L'ira di Seneca, sia il Prometeo incatenato di Eschilo.

Adesso - per cambiare - ho iniziato Carta straccia di Giampaolo Pansa.

13
Ho finito Il Giovane Holden :zizi:
Un'amica me lo ha consigliato... com'è? :scettico:

Credo sia un evergreen in piena regola: ma il periodo migliore per leggerlo probabilmente è l'adolescenza. Io lo adoro tuttora e rientra tra i miei libri preferiti.

14
Io ho appena finito Norwegian Wood di Muramaki Haruki. E' probabilmente diventato il mio libro preferito o comunque ci è andato molto vicino. Ho amato la storia di Toru e il modo di scrive di Haruki l'ha resa ancora migliore. Penso di poterlo definire per certi versi un poeta-scrittore per le immagini e le sensazioni che riesce a creare.
E' la prima opera che leggo di Haruki ma purtroppo nella prefazione del libro ho scoperto che Norwegian Wood è stata solo una parentesi sentimentale della sua carriera volta piuttosto ad altre tematiche. Tuttavia punto a leggere qualcos'altro di suo e, in cima alla lista, dopo una oculata ricerca, ho deciso di mettere Kafka sulla spiaggia. Qualora qualcuno l'avesse già letto e volesse riportare qualche feedback sarebbe ben accetto. E, soprattutto, pensate che questo secondo romanzo possa porsi bene dopo aver letto Norwegian Wood?

A me Norwegian Wood non mi è piaciuto più di tanto (e infatti mi sono già promesso una rilettura). Piuttosto di Murakami ho apprezzato After Dark: è un breve racconto, molto strano e tetro, oserei dire quasi paranormale-

15
Io di Seneca ho letto soltanto spezzoni dal De Brevitate Vitae ma mi era piaciuto abbastanza :zizi:


..Com'è bello lasciarsi tutta questa roba alla spalle :asd:
I libri filosofici li trovo molto pesanti, non riesco a leggerne più di 10 pagine senza fare una pausa di un'ora :nonono:
Per ora, tra quelli assegnati, leggerò la Chimera di Vassalli, mi sembra il più leggero :XD:

Rispondo per ordine: il De Amicitia di Cicerone l'ho letto qualche anno fa e l'ho trovato molto interessante.

Per quanto riguarda iL De Brevitate Vitae, devo leggere anche questo per quest'estate.

E poi sulla questione dei libri filosofici, non li trovo tutti pesanti: sicuramente quelli degli autori latini sono più corposi e probabilmente di meno facile lettura, però con un po' di impegno si legge tutto-

Pagine: [1] 2 3 ... 422