Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - EleEchoes

Pagine: [1] 2 3 ... 12
1
(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)

2
Homeland / Re: [Commenti] Homeland s07e05 - Active Measures
« il: 12 March 2018, 23:35:36 »
(clicca per mostrare/nascondere)

3
Stati Uniti / Re: The Alienist [TNT] [Psychological Thriller]
« il: 20 February 2018, 19:00:00 »
(clicca per mostrare/nascondere)

4
(clicca per mostrare/nascondere)

(clicca per mostrare/nascondere)
(clicca per mostrare/nascondere)




5
Disorientata anche io dalla mancanza di alcune "conclusioni" ma trovo estremamente interessante fermarmi a riflettere sulle situazioni diametralmente opposte nelle quali si trovano Phil ed Elizabeth adesso... Abbiamo conosciuto un Philip che si godeva gli States, con dei ricordi amari e sofferenti della Russia, ligio al dovere ma sempre insofferente verso le direttive del Centro. Ora ha necessità di tornare a casa credo  come una fuga dal presente, quasi rassegnato e sfinito. Elizabeth invece ha sempre agognato la Madrepatria (o l'idea della) in modo ostinato, quasi cieco. Ora vede che non può essere altro da quella che è, lì a casa sua, davanti a quell'armadio (ho adorato quel momento della puntata, come se avesse avuto un'epifania). Si divideranno?
Ho apprezzato anche questa dichiarazione di Stan di lasciare l'incarico, chissà cosa ci riserva la tizia visto che il discorso è stato molto ambiguo.
Per finire, Paige l'ho sempre mal sopportata e questa stagione non mi ha smentito. Come anche per il nulla di fatto attorno ad Henry.
In generale, rimango con un grande "Mah"
 :scettico:

6
Homeland / Re: [Commenti] Homeland s06e07 - Imminent Risk
« il: 7 March 2017, 03:00:30 »
Sottoscrivo il telefonatissimo collegamento tra l'assistente sociale e Dar e, ciliegina sulla torta, immagino che il favore rifiutato dalla Madama eletta diventerà un pretesto per farla dubitare di Carrie. Inoltre, il tizio che telefona dal furgone a Dar è lo stesso che ci portiamo avanti dalla bomba? Ci vogliono proprio far pensare che Dar (leggasi anche gli israeliani) abbia messo in atto una "strategia della tensione" grazie alla quale riarmare fino ai denti la CIA ecc ecc? bah... Saul salvaci tu  :plause:


7
Homeland / Re: [Commenti] Homeland s06e02 - The Man in the Basement
« il: 25 January 2017, 02:27:16 »
Gli intrecci tra Saul e Dar Adal sono da sempre una delle mie parti preferite della serie! Certo però che questa collaborazione di Carrie con il presidente potevano trascinarla un po'!! Intendo ad esempio darci solo la prospettiva dei dubbi di Sal e Dar, magari mostrare una vicenda pratica in cui le azioni della presidente stupivano tutti e poi dirci che era stata Carrie a consigliarla. Bah...per il resto aspetto fiduciosa ma Quinn non super uomo mi fa piangere il cuore! :cry:

8
Game of Thrones / Re: Funny GOT
« il: 6 June 2016, 19:31:01 »
homemade Mormont  :cool:
(clicca per mostrare/nascondere)

9
Regno Unito / Re: The Night Manager [BBC One/AMC] [Drama]
« il: 8 May 2016, 02:33:38 »
Questa settimana Tom Hiddleston è stato ospite del Graham Norton Show e il conduttore ha fatto notare come la BBC non abbia del tutto smentito la possibilità di una seconda stagione. L'attore ha quindi replicato che questa serie copre l'intero romanzo, scherzando con un "no more nights to manage". Da qui una ulteriore battuta di Graham sul fatto che riusciranno ad inventare qualcosa per mandare avanti la serie dato che la Ink Factory (la casa di produzione) è gestita dai figli di La Carrè. chissà... :scettico:

10
Scusate ragazzi, ma nel discorso di Gaad a Stan, questo gli dice che "hai preso il fratello (di Oleg) e ha preso lei (Nina) tutto secondo i piani" ma Stan con il fratello di Oleg cosa centra ?

Guarda ci ho riflettuto anche io ma il massimo che posso immaginare è che il fratello stava combattendo una guerra dove gli USA appoggiavano gli afghani e quindi sono anche loro, indirettamente, responsabili di quella morte. Forse più in generale si sta riferendo ad uno "scontro" tra Stan e Burov e Stan avrebbe dalla sua il fatto che Burov è stato indebolito dalla perdita di due persone care.

11
Game of Thrones / Re: Funny GOT
« il: 2 May 2016, 20:14:45 »
Jonathan è tornato!!
(clicca per mostrare/nascondere)

12
Grimm / Re: [commenti] Grimm - 5x13 - Silence of the Slams
« il: 20 March 2016, 20:35:44 »
(clicca per mostrare/nascondere)

13
(clicca per mostrare/nascondere)

14
La canzone finale è spettacolare, con le lacrime di Jax da una parte e il dolore disperato di Jury (ma il ragazzo era suo parente? Il figlio, persino? li aveva presentati come due "sacrificabili", mi sa che ha sbagliato amaramente).

nel caso non sia stato fatto già notare, una piccola chicca seppur in ritardo. Mi pare di ricordare che in una intervista Yelawolf abbia raccontato che suo padre aveva tipo 80 anni quando lui è nato e non è mai stato presente e, di conseguenza, quanto lui prendesse a cuore l'educazione dei suoi figli. Parlando di "till it's gone" citava questo verso come un riferimento ai rapporti padre-figlio:
"And just because you got yourself in some shit
It doesn't mean I have to come deal with it
You handle your own when you become a man
And become a man when you handle your own"

Vedendo quindi l'altalena tra le immagini di Jax-Abel Jury-ragazzo io ho subito pensato che quello potesse essere suo figlio.
Scappo a recuperare   :distratto:

15
• Frank comincia a organizzare una fuga in Venezuela con la moglie , dopo aver regolato I conti con Osip e gli altri. Da quindi fuoco ai suoi vecchi club, ora proprietà dei russi, e prende accordi con i Messicani perché gli forniscano i mezzi e le armi necessari per derubare Osip

Io avevo dedotto che i due nel negozio di dolci fossero Greci (o cmq "mediterranei").. nella 2x04 Frank gli dice proprio "ho bisogno di prodotti da far girare lì. tiene presente che non sto parlando con i messicani o con i russi"

Pagine: [1] 2 3 ... 12