Visualizza post

Questa sezione ti permette di visualizzare tutti i post inviati da questo utente. N.B: puoi vedere solo i post relativi alle aree dove hai l'accesso.


Post - Fed

Pagine: [1] 2 3 ... 106
1
Westworld / Re: [Commenti] Westworld 3x06 - Decoherence
« il: 21 April 2020, 09:16:52 »
- perchè il sicario non aspetta due minuti in più alla fine? Poteva 'finire' tranquillamente la Hale agonizzante e portarsi a casa la sfera senza alcuno sforzo...


Questa cosa stava per farmi mandare a quel paese la puntata  -.-' Sanno di aver a che fare con "cose" quasi indistruttibili oltre che pressoché immortali, e nessuno va a controllare che Halores sia effettivamente bruciata o non mettano in sicurezza la sua perla per evitare che venga recuperata più tardi. Boh.

2
Westworld / Re: [Commenti] Westworld 3x06 - Decoherence
« il: 20 April 2020, 19:16:10 »
Ho dato 8 perché finalmente mi è piaciuta  :zizi:
Bella la parte con William e non male anche Halores/Serac.

Non ho proprio capito, invece, a cosa sia servita tutta la scena con Maeve che uccide i nazisti, non aveva comunque il controllo su di loro? Così come ha fatto mettere giù le armi avrebbe potuto far fare loro qualsiasi altra cosa, e mettersi a bere col tizio fino all'arrivo del suo tizio (che poi anche là mi è sfuggito il perché di qualcosa, ma boh)

3
Westworld / Re: [Commenti] Westworld 3x05 - Genre
« il: 13 April 2020, 20:28:03 »
https://www.insider.com/westworld-movie-homages-genre-explained-jonathan-nolan-interview-2020-4?amp

Grazie per il link! Espande abbastanza quello cui avevano accennato nel dietro le quinte, avevo beccato qualche citazione  :asd:
Non ne esco completamente convinto, rimane ancora un esercizio di stile, non lo trovo molto funzionale alla storia o all'episodio in sé (l'unica parte, per quanto interpretata con espressione da pesce da parte di A-aron Paul, utile potrebbe essere quella di Love Story, perché sviluppo di sentimenti verso Dolores sarebbe assai normale :zizi: )

4
Westworld / Re: [Commenti] Westworld 3x05 - Genre
« il: 13 April 2020, 19:50:41 »
Mi è piaciuta un po' più del solito, forse perché c'è un po' più sostanza rispetto alle altre puntate. Interessante la storia di Serac, anche se un po' "classica".

Ho trovato abbastanza ridicolo l'inseguimento: l'ormai abusato e stereotipato Wagner come sfondo ad un inseguimento che non era né imponente, né coerente come velocità (troppo lente le macchine rispetto all'impeto della musica). Spero di non essere stato l'unico ad avere questa sensazione..

La droga mi domando perché. Cosa aggiunge alla narrazione? Ho anche visto il dietro le quinte in cui spiegavano, ma non mi ha convinto. Era solo per avere l'ultima fase di realtà mentre la gente inizia a fare casini e arrivano i tizi che volevano ucciderli? Boooh..

5

Non amo affatto invece Dolores/Wyatt, non solo perche` mi sembra che a furia di fare Terminator sia diventato un personaggio noioso, ma perche` mi pare quello che piu` ha rinnegato i contenuti originali della serie.

Infatti, Dolores diventa cio` che diventa perche`Ford le carica il programma di Wyatt, di nuovo, come ai tempi di Arnold. E allora tutta la sua presa di coscienza? Tutta la sua presunta "umanita`"?
Cioe` ci stanno dicendo che la Dolores che ha preso coscienza e` questa qua? Ma neanche per sogno, Dolores si era "umanizzata", amava l'arte, i libri, indagava su se stessa. Questo personaggio non ha nemmeno un briciolo di empatia, cosa che invece dovrebbe proprio essere carattere distintivo di chi prende tratti umani rispetto ai robot.
Poi certo, esistono umani privi di empatia, ma diciamo che se il modello di un robot che si umanizza e` l'essere umano nella sua forma migliore, poi non puo` essere Wyatt lo sterminatore.

Ti quoto perché hai messo giù quello che mi sta tormentando riguardo a Dolores e che non riuscivo a concretizzare :ciamo:

Riguardo Incite/Delos/Westworld: quanto dopo è arrivato Serac? Magari la sua tecnologia l'ha sviluppata proprio partendo dal lavoro di raccolta dati che si svolgeva a Westworld.
Oppure si è accorto che Westworld raccoglieva dati comportamentali che lui non poteva ottenere nel mondo reale, perché il suo sistema ha un'azione limitante sugli esseri umani, invece Westworld permette loro di agire in totale libertà, dando spazio anche a azioni che non farebbero mai nel mondo reale.
O un misto di entrambe le cose?

6
Doctor Who / Re: Doctor Who: News
« il: 25 March 2020, 14:55:01 »
È tipo il miglior discorso da Dottore di Jodie finora :love:

7
Westworld / Re: [Commenti] Westworld 3x02 - The Winter Line
« il: 25 March 2020, 12:22:38 »
Chiedo aiuto da non spettatore di GoT.
Qualcuno, sotto spoiler o con messaggio privato, mi dice per favore qual è il collegamento col finale di quell’altra serie? Io ovviamente ho notato il drago ma non conosco i personaggi (tranne quelli più famosi ovviamente) né trama né finale. Grazie!

Da quello che ho capito, l'idea era venuta scherzando a G. R. R. Martin, poi Nolan e i due di GoT si conoscono e sono tutti amici, e quindi l'hanno buttata là e realizzata. Nolan ha detto che è anche un ringraziamento a GoT perché con le sue mega produzioni su HBO ha reso possibile un prodotto come Westworld. :zizi:

8
Westworld / Re: [Commenti] Westworld 3x02 - The Winter Line
« il: 24 March 2020, 23:22:32 »
Altro ottimo episodio.
Mi sembrava eccessiva la facilità con cui Maeve prende possesso dell'androide che la tira fuori, essendo una simulazione. Ma con la scena finale vediamo che era tutto voluto.
Secondo me la stagione è partita alla grande.

A me sembra di aver capito che non fosse voluto, loro stavano studiando Maeve perché pensavano fosse la causa del deragliamento del supercomputer del tizio ma poi hanno capito di essersi sbagliati, subito prima che Maeve/androide facesse fuori tutti, quindi suppongo non fosse voluto, anche perché poi il tizio si è dotato del pulsante per fermarla.
Quindi, non mi torna come abbia fatto a uscire dalla simulazione, copiarsi dentro l'androide, che non do per scontato abbia le stesse potenzialità degli android di Westworld, fare tutto quel disastro e boh.
Cioè, questo avere capacità e poteri illimitati è la cosa che più stufa e spero la smettano quanto prima.

Se invece mi è sfuggito un passaggio e non è così, sono felice di ricredermi  :zizi:

9
Westworld / Re: [Commenti] Westworld 3x01 - Parce Domine
« il: 18 March 2020, 09:28:53 »
Non mi è dispiaciuta, anche se penso che un'altra stagione dove Dolores fa la guerriera invincibile sarebbe abbastanza noiosa (idem Maeve). Spero torni ad affrontare qualche grosso tema filosofico un po' in stile stagione uno, e non sia un continuo di combattimenti da film d'azione commerciale...
Qualche decina di minuti qua e là li avrei tolti, comunque...

10
Non mi riferisco tanto alla storia, quanto al comportamento generale. L'ultimo Dottore più volte ha trattato la morte di altri personaggi come nulla fosse, e il parallelismo tra questi due finali era comunque inevitabile (Maestro, Timelord, situazione di vita o di morte del Dottore). Ten coerente con se stesso, senza trascurare l'enorme dilemma che stava vivendo, Thirteen quasi non gliene importa niente ed è incoerente anche con se stessa (o fa distinzione tra persone importanti e non importanti, visto che aveva rimproverato a Ryan di voler sacrificare lo scrittore).
Inoltre, tutti i Dottori della nuova serie (sulla vecchia non parlo perché non ho così buona memoria :zizi: ) hanno sempre tenuto molto da conto la vita umana, ad esclusione di Thirteen. Perché? Twelve aveva lasciato come monito per il prossimo sé "Never be cruel, never be cowardly... Always try, to be nice and never fail to be kind... Be kind." È una caratterizzazione del Dottore che non si spiega e che non viene spiegata, traumi pregressi? Odio verso di sé? Crisi esistenziale? Però non trovo giusto che sia lo spettatore a doversi inventare spiegazioni per quello che ha visto, deve esserci comunque un certo grado di autodefinizione da parte del personaggio, cosa che Thirteen ha sempre evitato.

11
Ieri per colpa dei suggerimenti di YouTube ho rivisto una scena:

(clicca per mostrare/nascondere)


Tralasciamo l'abissale differenza di scrittura della scena, di recitazione, di sviluppo di una stagione, di sviluppo dei personaggi, ma se un personaggio, in questo caso il Dottore, ha una regressione così gigantesca merita di essere criticato pesantemente.
Per come la vedo io, le storie possono cambiare, può anche non esserci coerenza di fatti, avvenimenti (non che mi piaccia, ma può starci), però dal punto di vista comportamentale deve esserci coerenza. In queste due serie c'è stata un'involuzione del personaggio da paura e non ci sono state praticamente spiegazioni (e le spiegazioni a mezzo stampa posteriori non le conto), e il Dottore che lascia morire persone così a caso non è più il Dottore. Dov'è finito colui/colei che diceva "everybody lives"?

12
Doctor Who / Re: Chris Chibnall e il suo DW!
« il: 7 March 2020, 23:35:46 »
A me dispiace per questa serie perché dal mio punto di vista c'è stato un deterioramento in maniera incontrollata in sole due stagioni.
Leggo che molti di quelli che invece apprezzano Chibnall spesso dicono che noi siamo "prevenuti", e forse è vero (ho guardato questa stagione già pensando che sarebbe stata una merda), ma non era certo una cosa a priori per Chibnall o per 13. Anzi!

Io sinceramente ero molto gasato, l'introduzione di Jodie come Dottore era stata stupenda e non vedevo l'ora di vederla in azione. Anche su Chibnall avevo buone speranze, per quanto Moffat avesse scritto episodi stupendi c'era veramente bisogno di qualcosa di nuovo. Niente da fare però, già il primo episodio mi aveva spiazzato per lo spreco (ho visto che avevo dato 0  :XD: ), sentimento rinforzato dalle interviste varie e episodi seguenti.
Che poi è questo quello che più mi ha deluso di queste due serie, lo spreco di attori, personaggi e storie.

13

Il grande problema secondo me è che tutta questa robaè stata buttata tutta insieme in queste ultime 3 puntate praticamente, andava dosata molto meglio, andava sviscerata pian piano dalla prima puntata di Thirteen, invece abbiamo avuto la stagione 11 che oltre a essere stata una delle cose più brutte mai concepite per la tv, è stata anche totalmente inutile, e questa stagione che nonostante tutto sommato per me non sia stata una brutta stagione, con episodi che presi singolarmente ho trovato anche buoni, alla fine risulta confusionaria e piena di tempi morti ( e un Jack Harkness che spero ritorni perchè altrimenti siamo di fronte al peggior spreco che si sia mai visto).
Quindi sì, lo sconvolgimento della mitologia della serie secondo me ci sta tutto ed è anche molto interessante, ma lo avrei gestito meglio nelle tempistiche. E magari avrei evitato di distruggere completamente Gallifrey che ci abbiamo messo na vita a salvarlo, ma mi sembra evidente che sta sulle palle a tutti gli showrunner.


Ti quoto perché è da ieri che cerco di scrivere qualcosa ma ogni volta cancello perché non mi viene bene  :XD:
Concordo in pieno e questo per me è quello che ha rovinato tutto. L'episodio mi è piaciuto, alle mitologie e tutto il resto non tengo molto (sia perché non mi ricordo mai niente, ma sopratutto perché è comunque fiction e se una cosa è fatta bene e pensata in pieno ci sta), però hanno veramente gestito malissimo una cosa così grossa.
Hanno buttato indizi a caso senza coltivarli e quindi sono arrivato alla fine ché sinceramente non mi interessava più niente del Timeless Child, di Gallifrey distrutto, del Maestro e via dicendo. Ad esempio, Me delle scorse stagioni, per quanto sia stata una cosa che mi deluso assai, intrigava e attirava, il TL Child invece si è sentito nominare all'inizio della scorsa stagione, qualche visione in questa ma basta. Tutto il discorso di Gallifrey non mi ha creato nessuna tensione, i malumori del Dottore che pensava al suo pianeta erano buttati là e subito accantonati per dar spazio ai suoi companion. Il Maestro è apparso o comunque è stato presente troppo poco, ritengo che una cosa così sconvolgente per lui si sarebbe dovuta sentire molto di più.
Companion sprecati, non sono né cresciuti né hanno fatto crescere il Dottore, non ci sono stati drammi o grossi conflitti. Ryan sembra che sia stato messo solo per fare il collegamento tra la partita a basket di inizio stagione e questa puntata, Yaz ce la vogliono far piacere a tutti i costi, quando non ha mai fatto nulla di utile, Graham sembrava quello più promettente ma in questa stagione sembrava il tizio messo là solo per far ridere ogni tanto.

La TARDIS non so cosa abbia fatto a Chibnall e perché la trattino così, boh...

Quindi in conclusione, peccato, grandissime opportunità sprecate e adesso siamo di nuovo punto a capo con il "speriamo la prossima stagione faccia meglio". :nu:

14
Mr. Robot / Re: [Commenti] Mr. Robot 4x12-13 (Series Finale)
« il: 19 February 2020, 09:05:15 »
Rispondo alla 4:
nel mondo alternativo sono presenti elementi del mondo reale, ma decontestualizzati, ovvero Mastermind lo costruisce con cose che ha visto nel mondo vero, un po' tipo penso come funzioni per i sogni, dove in teoria tu riutilizzi tu quello che hai visto quando eri sveglio. Quindi è presente l'auto, anche se non ha nessun collegamento, né temporale né altro, con quanto successo nella S2, forse perché è rimasta impressa a MM dopo tutto quello successo, ma anche altre cose e persone, ovviamente rielaborate, come ad esempio Dom poliziotta, i suoi colleghi etc...

Riguardo la 5 mi sembra di ricordare che vi fosse solo un corpo nel furgone, ovvero quello del guidatore, ma non ne sono sicuro al 100%


Il rewatch è d'obbligo :love: Mette un sacco di cose in una luce diversa e si notano un sacco di cose :zizi:

15
Doctor Who / Re: [COMMENTI] Doctor Who 12x07 - "Can You Hear Me?"
« il: 12 February 2020, 14:33:31 »
Teorie zero, finora non è stato detto praticamente nulla a riguardo, potrebbe essere tutto. L'unica cosa è che se quello è visto è il Timeless Child sembra femmina e scura di pelle, quindi potrebbe avere un collegamento con l'altra Dottora, ma boh, o mi sono sfuggiti tutti gli indizi o c'è poco su cui poter speculare :look:

Pagine: [1] 2 3 ... 106